Colle dell'Aia 2007 Aglianico Riserva Guardia Sanframondi doc |Voto 89/100

Letture: 160
Colle dell'Aia 2007

AIA DEI COLOMBI
Uva: aglianico
Fascia di prezzo: da 5 a 10 euro
Fermentazione e maturazione: acciaio e legno

Vista 5/5. Naso 26/30. Palato 27/30. Non Omologazione 31/100

Era dal 2003, anno di esordio come Beneventano igt, che non facevamp una scheda di questo Aglianico con il quale, proprio dieci anni fa, iniziava la trasformazione dell'azienda di Marcellino Pascale da produttori di uva a imbottigliatori con Angelo Pizzi.
Il manico in campagna e quello in cantina hanno creato una azienda giusta, che non strilla, dal low profile “imposto” dal fratello Gaetano, presidente Slow Food Campania imponendo uno stile d'altri tempi in un mondo, quello vitivinicolo, in cui i conflitti d'interesse hanno di gran lunga preceduto Arcore.

Ma quello che più conta per me è che una azienda che non strilla nel bicchiere, né bianco e tanto meno rosso, secondo la classica impostazione di Angelo Pizzi i ci protocolli mettono in evidenza la frutta, il territorio cercando in cantina solo di evitare prolemi.

Il rosso lo proviamo dunque sul nostro pranzo di Ferragosto, pollo paesano e patate per capirci dopo una lunga sosta nella nostra cantina durata quattro anni. E ci piace subito dal colore rosso rubino che rivela quale saranno i movimenti successivi della danza: al naso l'annata calda si rivela con una nota fruttata generosa ma non stucchevole in un corredo di tabacco e  foglie secche, in bocca l'energia è davvero notevole grazie alla vibrante acidità che regge l'impianto materico con disinvoltura e senza sforzo.

Torna anche il frutto succoso, ancora più puro e la bottiglia scende tutta in bellezza, regalandoci il yusso che non ci possiamo quasi mai potuti concedere in vita nostra: una piacevole dormita pomeridiana in campagna.

Sede a Guardia Sanframondi. Contrada Sapenzia, 24
Tel. 0824.817384 www.aiadeicolombi.it
Enologo: Angelo Pizzi Bottiglie prodotte: 30.000. Ettari: 10 di proprietà. Vitigni: falanghina, aglianico