Costine d’agnello, verdure croccanti, mandorla e carota, ricetta di Gigione

9/4/2020 697

Cpstine d'agnello - Alberto Blasetti / www.albertoblasetti.com
Cpstine d’agnello – Alberto Blasetti / www.albertoblasetti.com

di Gennaro Cariulo
Da Gigione, a Pomigliano d’Arco (Na)

Costine d’agnello, verdure croccanti, mandorla e carota

Ricetta di Gennaro Cariulo

  • 5.0/5Vota questa ricetta

Ingredienti

  • Per le costine di agnello
  • - 350 gr (circa 4 pz) di costine di agnello dall’alto fortore beneventano senza spina disossate solo nella parte inferiore
  • - 10 gr di sale
  • - 3 gr di zucchero
  • - Timo q.b.
  • - Maggiorana q.b.
  • - Rosmarino q.b.
  • - Pepe q.b.
  • - Aglio q.b.
  • - Menta q.b.
  • Per la salsa di mandorle
  • - 180 g di mandorle
  • - 3/4 mandorle amare
  • - 220 ml di latte
  • - Pepe q.b.
  • - Sale q.b.
  • Per la salsa di carote allo zenzero
  • - 300 gr carote a rondelle
  • - 1 zenzero decorticato
  • Per il fondo di agnello
  • - Scarti con carne di agnello
  • - Ossa di agnello
  • - 150 ml di vino rosso
  • - Olio q.b.
  • - Ghiaccio q.b.
  • - Acqua q.b.
  • Per le verdure baby croccanti
  • - 2 carote bianche
  • - 2 carote viola
  • - 2 taccole
  • - 1 cipollotto
  • - 2 cavoli di bruxelles

Preparazione

Cospargere le costine con sale e zucchero, coprire con carta forno e conservare in frigo 1 notte. Riprendere le costine, cospargerle con le erbe aromatiche, pepe e aglio e conservare in frigo.

Ammollare le mandorle nel latte per una notte. Frullare le mandorle e utilizzare l’acqua per avere la consistenza desiderata.

Cuocere lentamente le carote per 30 minuti con un olio evo e salare. Versare le carote in un robot da cucina/frullatore, emulsionare e inserire l’estratto di zenzero. Conservare la salsa in frigo.

Tostare le ossa e gli scarti con poco olio. Coprire il tegame con abbondante ghiaccio e acqua e far andare lentamente per 12 ore. Filtrare tre volte il composto con un colino e maglie strette. Ridurre il composto. In un pentolino ridurre 150 ml di vino rosso senza molto estratto. Unire il fondo e il vino fino al raggiungimento della consistenza desiderata.

Passare per 5/7 minuti le verdure al forno a vapore e immergerle subito in acqua e ghiaccio. Conservare in frigo.

Cuocere le costine (da temperatura ambiente) in una padella rovente con un filo d’olio 3 minuti per lato. Salare e lasciare riposare.
Saltare velocemente le verdure con olio, sale, pepe, miele e aceto di lamponi.
Disporre le costine nel piatto, condire con salsa di mandorle a temperatura ambiente, fondo di agnello riscaldato e salsa di carote.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.