Errico Recanati a LSDM 2018

12/5/2018 1.6 MILA
Errico Recanati allo spiedo
Errico Recanati allo spiedo

di Laura Guerra

Cresciuto in cucina accanto alla nonna Andreina, Errico Recanati ha scoperto dopo i vent’anni passione e capacità per i fornelli. E, più precisamente, ha sviluppato il talento per la cottura sul fuoco dove i protagonisti sono lo spiedo e griglia.

Perfeziona la formazione gastronomica frequentando i corsi alla Scuola Etoile  e facendo poi stage da Gianfranco Vissani e al Joya, primo ristorante vegetariano stellato in Italia. Lavora all’ Andreina con passione costante e senza sosta nella cucina del ristorante di famiglia sostituendo la nonna e affiancando  la mamma Ave in sala.

Il suo stile è stato definito neorurale  premiato con una stella Michelin dove, la tradizione acquisita nel tempo, si fonde con le nuove tecniche e le tendenze di oggi. Una ricerca in cui il  centro di tutto sono la brace e lo spiedo  esaltati dal supporto di tecniche sperimentali e originali.

Alla ricerca come lui stesso dice di  “una cucina senza età, che si spoglia dalle mode del momento ed è vicina al cuore di ognuno di noi”. Sicuramente una scelta di cuore quella di continuare a cucinare sullo spiedo originale di nonna Andreina.