Garantito IGP | Champagne in Villa. Una cascata di Champagne

18/8/2022 320
Champagne in Villa
Champagne in Villa

di Lorenzo Colombo

Una quarantina le aziende produttrici di Champagne (tutti piccoli produttori) presenti il 14 ed il 15 maggio nella Reggia Reale di Monza per Champagne in Villa, evento organizzato da Fabio Mondini, titolare del ristorante Capovolto di Misinto e consigliere in ASPI (Associazione Sommellerie Professionale Italiana).

Potevamo noi mancare?
Assolutamente no!

Ed infatti nella giornata di domenica 15 siamo riusciti ad assaggiare i vini di quasi tutti i produttori (purtroppo per ragioni di tempo ne abbiamo dovuti saltare due) per un totale di 56 Champagne.

Tutti (o quasi) questi vini meriterebbero d’essere menzionati, ma per ovvie ragioni, soprattutto di spazio, ci limitiamo a citarne, con supersintetiche descrizioni, circa una metà, tra quelli che maggiormente ci sono piaciuti.

I vini sono elencati in ordine di gradimento, ovviamente con molti pari merito.

Champagne in Villa
Champagne in Villa

Michel Marcoulthttps://www.champagne-marcoult.com/
Récoltant-Manipulant (Vigneron Independant) con sede a Barbonne-Fayel, nella Côte de Sézanne
Champagne Tradition (60% Chardonnay, 40% Pinot noir)
Verdolino.
Bel naso, fresco, intenso, fruttato, frutta a polpa bianca.
Intenso e succoso, verticale, sapido, pesca bianca, agrumi, lunga la persistenza.

Barbier Louvet –  http://www.champagne-barbier-louvet.com/
Récoltant-Manipulant – L’azienda è situata a Taxieres Mutry, nella Montagne de Reims
Champagne Henry Emile Grand Cru (100% Pinot noir)
Dal naso interessante, elegante, fruttato, frutta a polpa bianca, pesca.
Bel vino, elegante, succoso, sapido, di buona complessità e lunga persistenza.

Champagne in Villa
Champagne in Villa

Fumey-Tassin https://www.champagnefumeytassin.com/
Récoltant-Manipulant – Situato a Celles-sur-Ource, nella Côte de l’Aube
Champagne Passé Composé Brut (60% Pinot noir, 40% Chardonnay)
Color verdolino-paglierino scarico.
Bel naso, elegante, di media intensità.
Strutturato, sapido e succoso, agrumato, con bella vena acida e lunga persistenza.

Bernard Bijotathttps://www.champagne-bernard-bijotat.fr/
Champagne Sébastien Bijotat Brut Millésime 2015 (80% Chardonnay, 15% Pinot meunier, 5% Pinot noir)
Le uve provengono dai seguenti Villages: 87% Romany sur Marne, 9% Chezy sur Marne e 4% Villiers Saint Denis, nella Vallée de La Marne.
Complesso al naso, presenta eleganti accenni ossidativi.
Cremoso, sapido elegante, di buona complessità, piacevoli accenni ossidativi, lunga la persistenza.

Champagne in Villa
Champagne in Villa

Léguillette Romelothttps://www.champagne-leguillette-romelot.net/en/index
Champagne Festival (uno dei pochi Champagne dove vengono utilizzati anche i vitigni minori, ammessi dal disciplinare di produzione ma spesso non considerati, la sua composizione infatti prevede, oltre ai soliti Pinot noir, Pinot meunier e Chardonnay, anche Pinot blanc, Arbanne e Petit Meslier)
l’Azienda è situata a Charly-sur Marne, nella Vallée de La Marne.
Bel naso, ampio ed elegante.
Fresco e succoso, decisamente sapido, elegante, di buona struttura accenni vegetali, lunga la persistenza.

Fumey-Tassinhttps://www.champagnefumeytassin.com/
Champagne Marie Tassin Contrastes (altro vino particolare, è infatti prodotto unicamente con uve Pinot blanc, 49 mesi la sosta sui lieviti.
Dal colore molto scarico.
Bel naso, fresco, intenso, verticale, sentori di pesca bianca.
Cremoso, succoso e sapido, erbe officinali, accenni piccanti, lunga la persistenza.

Champagne in Villa
Champagne in Villa

Guérin & Fils – https://www.caves-guerin.fr/fr/
Le uve provengono dal villages di Verzenay, Grand Cru nella Montagne de Reims
Champagne Verzenay Grand Cru (80% Pinot noir, 20% Chardonnay)
Discretamente intenso al naso dove cogliamo leggeri e piacevoli accenni ossidativi.
Strutturato, sapido, elegante complesso, lunga la sua persistenza.

Bernard Naudéhttps://www.champagne-bernard-naude.com/  
Recoltant Manipulant a Charly-sur-Marne nella Vallée de La Marne.
Champagne Spirito Brut Millesime (purtroppo non abbiamo segnato l’annata)- 37% Chardonnay, 36% Pinot meunier, 27% Pinot noir
Di media intensità olfattiva, sentori di miele, fiori d’acacia, pesca gialla, leggeri e piacevoli accenni ossidativi.
Cremoso, sapido, strutturato, dalla lunga persistenza.

Champagne in Villa
Champagne in Villa

Drappierhttps://www.champagne-drappier.com/it/
L’azienda è situata a Urville, nell’Aube
Champagne Extra Brut Clarevallis (dal nome dell’Abbazia di Clairvaux) – 75% Pinot noir, 105 Pinot meunier, 105 Pinot noir e 5% Blanc Vrai (quest’ultimo è il nome col quale viene in loco chiamato il Pinot blanc)
Intenso e complesso al naso, sentore di miele e leggeri accenni ossidativi.
Buona l’effervescenza, sapido, , vi ritroviamo le note di miele e gli accenni ossidativi, lunga la sua persistenza.

Bernard Bijotathttps://www.champagne-bernard-bijotat.fr/
Champagne Cuvée Confidentielle Grande Rèserve Sébastien Bijotat (Chardonnay, Pinot noir e Meunier)
Naso di buona complessità.
Cremoso e sapido, complesso, presenta leggere ed eleganti note ossidative, lunga la sua persistenza.

Champagne in Villa
Champagne in Villa

Jean–Claude Mouzonhttp://www.champagne-jean-claude-mouzon.com/index-en.html
Situato a Verzenay, village Grand Cru della Montagne de Reims
Champagne Brut Et Sans Ciel? (60% Pinot noir, 355 Chardonnay, 55 Pinot meunier)
Giallo paglierino.
Frutta gialla, accenni tostati.
Effervescenza decisa, sapido, verticale, asciutto, lunga la persistenza.

Michel Hoerter – https://www.champagne-michel-hoerter.fr/
Azienda situata a Essômes-sur-Marne, nella Vallée de La Marne.
Champagne Intuition Blanc 2017 (Chardonnay 100%, almeno 30 mesi sui lieviti)
Bel naso, intenso, elegante e di buona complessità, sentori d’erbe officinali.
Fresco, decisamente sapido e verticale, con spiccata vena acida, leggeri accenni ossidativi (piacevoli), buona la sua persistenza.

Champagne in Villa
Champagne in Villa

Florant-Viardhttps://www.champagne-florent-viard.fr/
L’azienda si trova a Vertus, nella Côte des Blancs
Champagne Grand Cru
Bel naso, intenso, ampio ed elegante.
Cremoso e sapido, presenta leggere e piacevoli accenni ossidativi, molto lunga la sua persistenza.

Breton Filshttps://www.champagne-breton-fils.com/
L’azienda è situata a Congy, nella Côte des Blancs
Champagne Vintage 2001 (100% Chardonnay)
Evoluto al naso, complesso, accenni ossidativi, sentori di mela.
Cremoso, sentori di miele, accenni tostati, chiude su note d’erbe officinali.

A.D. Coutelashttps://www.champagne-adcoutelas.com/en/
Situata a Dizy, nella Vallée de La Marne.
Champagne Cuvée 1809 (80% Chardonnay, 20% Pinot noir)
Naso leggermente ossidativo, fresco, sentori di lieviti, accenni d’erbe officinali.
Fresco, sapido, verticale, di buona complessità, lunga la sua persistenza.

Michel Hoerter
Champagne Les 3 Muses 2015 (Pinot Meunier 55%, Pinot Noir 17%, Chardonnay 28%)
Discretamente intenso al naso dove si colgono sentori d’erbe officinali.
Fresco, sapido, verticale, succoso, con bella vena acida e lunga persistenza.

Drappierhttps://www.champagne-drappier.com/it/
Champagne Réserve de l’Oenotèque 2002 (Pinot noir)
Note tostate, nocciole tostate, frutta a polpa gialla, buona complessità.
cremoso, tostato frutta a polpa gialla, complesso, buona la persistenza.

Jerome Benoithttps://www.champagne-jerome-benoit.fr/
L’azienda si trova a Marfaux, nella Montagne de Reims.
Champagne Extra Brut Blanc de Blancs (100% Chardonnay)
Fresco al naso, pesca bianca ed erbe officinali.
Fresco, verticale, con spiccata vena acida, note d’agrumi, lunga la persistenza.

Diebolt Valloishttps://www.diebolt-vallois.com/en/
Situato a Cramant, nella Côte des Blancs.
Champagne Brut con dosaggio da 3 a 5 g/l. Minimo 36 mesi sui lieviti.
Le uve, Chardonnay in purezza, provengono da tre villages classificati Grand Cru: Cramant, Choully e Le Mesnil s/Oger.
Mediamente intenso al naso, note mielose, leggeri accenni ossidativi, buona complessità.
Fresco e verticale, sapido, buona vena acida, accenni vegetali d’erbe officinali, lunga la persistenza.

Feneuille Coppéehttps://www.champagne-feneuilcoppee.com/
L’azienda si trova a Chamery, nella Montagne de Reims.
Champagne Premier Cru Brut Nature (70% Chardonnay, 305 Pinot noir)
Buona intensità olfattiva, note di miele e di fiori d’acacia.
cremoso, con effervescenza decisa, sapido, asciutto, verticale, con bella vena acida e buona persistenza.

Julien Chopinhttps://champagnejulienchopin.com/ 
L’azienda è situata a Monthelon, nella Côte des Blancs.
Champagne Le Originelles Blanc de Blancs Brut Grand Cru (100% Chardonnay) Sei anni di sosta sui lieviti
Naso di buona eleganza e complessità.
fresco, sapido e verticale, erbe officinali, buona la persistenza.

Michel Marcoulthttps://www.champagne-marcoult.com/
Champagne Révélation (690% Chardonnay, 40% Pinot noir)
Intenso al naso, erbe officinali, frutta a polpa bianca.
Fresco, sapido, succoso, verticale, leggeri accenni ossidativi, buona la persistenza.

Christophehttp://champagne-christophe.com/
Siamo nell’Aube, a Colombé-le-Sec.
Champagne Brut Tradition (100% Pinot noir)
Intenso al naso, pesca bianca e agrumi.
Fresco, sapido, verticale, con spiccata vena acida, note d’agrumi e d’erbe officinali, lunga la persistenza.

Bernard Roberthttps://www.champagnebernardrobert.com/ 
Altra azienda che utilizza il Pinot blanc, si trova a Voigny, nell’Aube.
Champagne Blanc de Blancs (85% Chardonnay, 15% Pinot blanc)
Buona l’intensità olfattiva, frutta a polpa bianca.
fresco, sapido e verticale, dotato di un bel frutto e di una buona persistenza.

Apollonishttps://champagneapollonis.com/ 
Siamo a Festigny, nella Vallée de La Marne.
Champagne Autentic Meunier Blanc de Noirs (finalmente un Pinot meunier in purezza)
Mediamente intenso al naso, frutta a polpa bianca, accenni d’erbe officinali, fieno.
fresco, sapido, verticale, succoso, mediamente strutturato, lunga la persistenza su accenni vegetali.

Alexandre Penethttps://www.lamaisonpenet.com/   
Siamo a Verzy, nella nella Montagne de Reims.
Champagne Blanc de Noir (100% Pinot noir)
Color platino con un’ombra di sfumature rosate.
Bel naso, complesso, agrumato.
Fresco e sapido, note d’erbe officinali e piacevoli accenni ossidativi, lunga la sua persistenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.