La pasta, altre dieci imperdibili preparazioni di punta in punta di forchetta

30/9/2017 2.9 MILA
La Cantinella, Villammare, troccolo lucano con taccole e gamberi rossi
La Cantinella, Villammare, troccolo lucano con taccole e gamberi rossi

di Marco Galetti

Con questi ultimi dieci primi piatti, tocco quota sessanta, qualcuno in più sulla bilancia, ma essendo un Gemelli, non me ne curo più di tanto, gioie universali ma italianissime, se non di nascita di tradizione radicata, con un unico comun denominatore, qualsiasi sia il condimento sono piatti poveri che hanno per base la pasta, il riso degli occidentali, sorriso al primo assaggio.

Dopo l’omaggio al Cilento, si prosegue con un piatto povero, anche nel nome, gli spaghetti con le vongole dell’Adriatico, piccole, saporite, non gommose, infatti il ricordo non si cancella, il nome romagnolo più autentico è Spaghetti con le Poveracce, cucina povera, vecchie tradizioni, storie di pescatori, quando si mangiava quel che c’era usando ingredienti di tradizione, ai pescatori, venduto il pesce più pregiato, rimanevano le poveracce… eccole:

Dei Mille, Riccione, spaghetti con le vongole (poveracce)

Dei Mille, Riccione, spaghetti con le vongole
Dei Mille, Riccione, spaghetti con le vongole

Sapori di terra e di mare, Bergamo, scialatielli ma non solo, in uno dei locali di Bergamo che ormai a pranzo registrano quasi sempre il tutto esaurito, il pranzo della Domenica a prezzi concorrenziali, senza perdere di vista la qualità, offre l’opportunità a molte famiglie di ritrovarsi senza svenarsi, serviti al meglio da una bella famiglia, il sorriso di Giulia è valore aggiunto

I sapori di terra e di mare, Bergamo, scialatielli
I sapori di terra e di mare, Bergamo, scialatielli

Officina dei sapori, Biassono, gnocchetti al ragù di verdure e pesto leggero, da Roberto Rossoni anche risotti sopra media, come potrebbe essere altrimenti dopo l’esperienza decennale al mitico De La Ville di Monza, un Hotel di charme dove la clientela lombarda “esige” risotti.

Officina dei sapori, gnocchetti al ragu' di verdure e pesto
Officina dei sapori, gnocchetti al ragu’ di verdure e pesto

Spaghetti al pomodoro di Mattia Cordella, Zio Tom a Santa Maria di Leuca, piatto presentato a Coltiviamo Talenti,  con pomodori arrostiti, pomodori confit, pomodori gialli, salsa e polvere di basilico, l’unico che non ho assaggiato, cosa che vorrei fare q/p (quanto prima) indipendentemente dal q/p ininfluente se l’aspetto mi dà tanto

Spaghetti al pomodoro di Mattia Cordella, piatto presentato a Coltiviamo Talenti
Spaghetti al pomodoro di Mattia Cordella, piatto presentato a Coltiviamo Talenti

Trattoria Visconti, Ambivere, linguine integrali ai peperoni di Carmagnola e melanzane dell’orto, un occhio alla stagione l’altro nell’orto di proprietà, attiguo al giardino di questo luogo di territorio che ha pochi uguali.

AAA, sono alla ricerca di una pizzeria e di un locale di pesce gestiti allo stesso modo, da una famiglia così, se si distraggono un attimo li clono

Trattoria Visconti, Ambivere, linguine integrali ai peperoni di Carmagnola e melanzane dell'orto
Trattoria Visconti, Ambivere, linguine integrali ai peperoni di Carmagnola e melanzane dell’orto

La Piana, Carate, trofie al pesto, un buon pesto by Gilberto nel locale del buon formaggio e dei piatti a lunga cottura ormai quasi introvabili, mentre sarà possibile trovare, oltre ai piatti ordinati che lasciano sempre un buon ricordo, anche quelli del Buon Ricordo disegnati dagli artisti di Vietri

La Piana, Carate, trofie al pesto
La Piana, Carate, trofie al pesto

Rumi, Ascea, tagliolini al nero di seppia, gamberi bianchi di Acciaroli e crema di zucca, un’altra bella prova dello chef resident Alessandro Feo, cenare a bordo piscina nelle notti cilentane “avvistati” dalla Torre di Velia non ha prezzo

Alessandro Feo, Rumi, Ascea, tagliolini al nero di seppia, gamberi bianchi di Acciaroli e crema di zucca
Alessandro Feo, Rumi, Ascea, tagliolini al nero di seppia, gamberi bianchi di Acciaroli e crema di zucca

Trattoria Camozzi, Bergamo, linguine al sugo in versione calabrese, piccante e giustamente al dente, locale piccolo, il pesce sugli scudi e nei piatti, prenotazione consigliata

Trattoria Camozzi, Bergamo, linguine al sugo in versione calabrese piccante
Trattoria Camozzi, Bergamo, linguine al sugo in versione calabrese piccante

Al Vigneto, Grumello, orecchiette di pasta fresca, mare e profumo di zenzero, non trovo più aggettivi per l’elegante siciliano “emigrato” a Grumello, costante (che è una bella parola per un ristoratore) potrebbe essere quello di oggi

Al Vigneto, Grumello, orecchiette di pasta fresca, mare e profumo di zenzero
Al Vigneto, Grumello, orecchiette di pasta fresca, mare e profumo di zenzero

Volendo, i  tre precedenti “assaggi” sono visibili per magia sul ditale terrestre, canale LP, basterà cliccare sim sala bim, se invece di una sequenza di primi appare un coniglio, due sono le possibilità, o sono diventato troppo bravo con i giochi di prestigio o avete cliccato il post a luci semi rosse delle carni bianche…

 

2 commenti

    Francesco Mondelli

    (1 ottobre 2017 - 21:17)

    Adesso che il papà di tante conigliette ci ha lasciato hai preso coraggio e ti sei messo a fare i giochi di prestigio con le carni non abbronzate dando così ragione a chi ormai va sparlando di porno food.PS.Che ne pensi di un gemellaggio tra gemelli?FM.

    Marco Galetti

    (1 ottobre 2017 - 23:24)

    La mia seconda scelta dopo una coniglietta vergine…
    visto il gemellaggio ti faccio una confidenza, una zucca mantovana da sette chili non vede l’ora di congiungersi con un Fiano Romano (Clelia)

I commenti sono chiusi.