Lasciamo maturare il panettone sulla pianta e godiamoci venti proposte dolci e trasversali

1/11/2017 1.6 MILA
La Terrazza, Bettolino, baba'
La Terrazza, Bettolino, baba’

di Marco Galetti

Le catene della grande distribuzione ci legano e ci ammaliano, offrendoci, si fa per dire, panettoni e pandori natalizi con largo anticipo, si “il Natale quando arriva arriva”, ma cerchiamo di scegliere liberamente, se non riusciamo a saltare l’ostacolo per i grassi accumulati, aggiriamolo e godiamoci altre venti proposte dolci, poi, dopo l’Immacolata, largo alla tradizione.

Con questi venti dolci si tocca quota 80, volendo, la prima, la seconda, la terza e la quarta sequenza sono visibili con un click

Azienda Agricola San Salvatore, Cafasso, La Dispensa, dove quasi tutto è di produzione propria, gelati al limone, fragola, albicocca, mirtillo cilentano, nocciola, gianduia, pistacchio e fior di bufala

La Dispensa, gelati
La Dispensa, gelati

Filippo, Pietrasanta, splendida millefoglie, ma la foto, altrettanto splendida, è di Riccardo Franchini

Filippo, Pietrasanta, Millefoglie, foto di Riccardo Franchini
Filippo, Pietrasanta, Millefoglie, foto di Riccardo Franchini

La Piazzetta, Montevecchia, il mitico strudel, quello della ricetta di Walter Stuerz, apparsa sul canale satellitare LP i primi di aprile, impercettibili, fortunatamente, le differenze con le versioni degli anni precedenti, continuità insomma, in fondo perché cambiare, anche la Marinara, per nostra fortuna, una volta raggiunta la quadratura del disco è rimasta ferma nel tempo…

La Piazzetta Montevecchia, il mitico strudel, quello della ricetta...
La Piazzetta Montevecchia, il mitico strudel, quello della ricetta…

Manuel Marchetta, Sanremo, la millefoglie di uno chef in ascesa

Manuel Marchetta, Millefoglie
Manuel Marchetta, Millefoglie

Officina dei sapori, Biassono, strudel di pere allo zenzero, macadamia e gelato al cioccolato fondente

Officina dei sapori, strudel di pere allo zenzero, macadamia e gelato al cioccolato fondente
Officina dei sapori, strudel di pere allo zenzero, macadamia e gelato al cioccolato fondente

Roberto Pirelli, gli splendidi cannoli in dissolvenza dell’appassionato chef siciliano

Roberto Pirelli, gli splendidi cannoli in dissolvenza
Roberto Pirelli, gli splendidi cannoli in dissolvenza

La Piana, Carate, creme caramel con locali asparagi rosa di Mezzago canditi, l’attenzione di Gilberto ai prodotti di territorio…

La Piana, Carate, creme caramel con asparagi rosa di Mezzago canditi
La Piana, Carate, creme caramel con asparagi rosa di Mezzago canditi

Alessandro Feo, Ascea Marina, scomposta di millefoglie ai frutti di bosco

Alessandro Feo, scomposta di millefoglie ai frutti di bosco
Alessandro Feo, scomposta di millefoglie ai frutti di bosco

Buona Condotta, Ornago, Barbajada tipica bevanda  milanese (cioccolato, caffè e latte in proporzioni uguali) della prima metà dell’ottocento, De.Co. dal 2008, Domenico Barbaja, l’inventore, che iniziò a lavorare come cameriere in un caffè milanese, divenne uno dei più grandi impresari teatrali di tutti i tempi, lodevole l’impegno di Matteo Scibilia che cerca di proporre tradizioni dimenticate e quasi perse nella nebbia milanese

Buona Condotta, Ornago, Barbajada
Buona Condotta, Ornago, Barbajada

Trattoria Visconti, Ambivere, fichi caramellati “direttamente” dalla pianta nel giardino attiguo, la passione di Fiorella Visconti recentemente contesa da Rai e Mediaset.

Trattoria Visconti, Ambivere, fichi caramellati
Trattoria Visconti, Ambivere, fichi caramellati

Antica Osteria dei Camelì, Ambivere, friandises, da Camillo Rota l’accoglienza premurosa si nota anche nell’offerta della piccola pasticceria, stellata come il locale

Antica Osteria Dei Cameli', friandises
Antica Osteria Dei Cameli’, friandises

Al Vigneto, Grumello del Monte, composizione di frutta, quasi tutto il resto arriva a Vito Siragusa da Mazara del Vallo per una via privilegiata

Al Vigneto, Grumello del Monte, composizione di frutta per dessert, per dessert, invece, mini baba'
Al Vigneto, Grumello del Monte, composizione di frutta per dessert, per dessert, invece, mini baba’

Florian Maison, San Paolo d’Argon, torta ricotta e pere, la proposta dello chef Umberto De Martino da Sorrento

Florian Maison, San Paolo d'Argon, ricotta e pere
Florian Maison, San Paolo d’Argon, ricotta e pere

I Sapori di terra e di mare, Bergamo, piccola (ma non troppo) pasticceria

I sapori di terra e mare, Bergamo, piccola
I sapori di terra e mare, Bergamo, piccola

Trattoria Basilio, Vimercate, torta di mele, “trattoriissima” brianzola, ne sono rimaste poche, viva le torte di mele casalinghe, (le casalinghe) e le tovaglie a quadri bianchi e rossi

Basilio, Vimercate, torta di mele
Basilio, Vimercate, torta di mele

Trattoria Bjrot, Verano Brianza, tarte tatin, nell’accogliente locale di Luca Bongio si sta bene, e sta bene anche il portafoglio

Bjrot, Verano Brianza, tarta tatin
Bjrot, Verano Brianza, tarta tatin

Da Nadia Ristorante in Franciacorta, stellato & recente il passaggio nella nuova location di Erbusco, millefoglie con spuma di yogurt e frutti rossi, un grande fine pasto per freschezza, dolcezza, acidità, leggerezza, digeribilità e resettaggio palato.

Nadia, Erbusco, millefoglie
Nadia, Erbusco, millefoglie

Opera Restaurant, Sorisole, ciliegie spadellate al Porto, la semplicità trova sulla sua strada dolcezza e acidità e ne approfitta, i Locatelli Bros, si dividono oneri, onori, fuochi e ribalta, ci si ribalta con le proposte dolci di Lorenzo, (che sa anche osare e bene) il fratellino pasticcere del “risomane” e patron Nicola, in sala la mamma di Nicola e la moglie Simona per un’altra bella storia di famiglia

Opera Restaurant, Sorisole, ciliegie spadellate al Porto
Opera Restaurant, Sorisole, ciliegie spadellate al Porto

Antica osteria Magenes, Barate di Gaggiano, torta di riso con salsa al cioccolato nel locale recentemente insignito della Corona Radiosa

Magenes, torta di riso con salsa al cioccolato
Magenes, torta di riso con salsa al cioccolato

Un commento

    Enrico Malgi

    (1 novembre 2017 - 19:09)

    Golosone! E non è tutto suppongo. A quando il resto?
    P.S. Noto con piacere che ti sei ricordato della visita nel Cilento e di alcuni locali lombardi che abbiamo visitato insieme.

I commenti sono chiusi.