Maratea, Pasticceria Panza e la ricetta dei bocconotti lucani

31/7/2020 6.3 MILA

Pasticceria Panza a Maratea, il bocconotto tradizionale
Pasticceria Panza a Maratea, il bocconotto tradizionale

Pasticceria Panza
Via Angiporto Cavour, 9 – Maratea
Tel. 0973 877624
Aperto tutti i giorni dalle 8.30 alle 13.30 e dalle 16.30 alle 21.00 (in estate fino alle 23.00)

Pasticceria Panza a Maratea, l'insegna storica
Pasticceria Panza a Maratea, l’insegna storica

di Virginia Di Falco
L’atmosfera da turismo tranquillo della piazzetta, il centro storico ben curato, qualche bottega di artigianato non fasullo con l’arredo in legno di 100 anni fa, fanno di Maratea uno dei luoghi di villeggiatura d’altri tempi, abbastanza protetta dalle aggressioni popolar-paninare di qualche chilometro più a Sud.
Il suggestivo tratto costiero che va da Sapri a Maratea, poi, regala ancora le emozioni di una volta e la dolcissima tappa che vi consigliamo qui vale a maggior ragione il viaggio.

Uno scorcio della costa da Sapri a Maratea
Uno scorcio della costa da Sapri a Maratea

La stessa sensazione di aria un po’ retrò si respira entrando nella piccola pasticceria Panza, dove si accede pochi alla volta in una fila rispettosa quasi si entrasse in chiesa, dritti dritti al banco vetrina dove vengono sfornati due volte al giorno i famosi “bocconotti“, dolci antichi di pasta frolla, crema e confettura di amarene.

Pasticceria Panza a Maratea, scorcio del banco
Pasticceria Panza a Maratea, scorcio del banco

Pasticceria Panza a Maratea, il classico bocconotto

Sono in pratica diretti discendenti dei pasticciotti napoletani, mentre quelli diffusi nel resto della Basilicata vengono farciti soltanto con le amarene. Rivisti e corretti nella versione al cioccolato, oppure con confettura di fichi e mandorle, i bocconotti di Maratea sono la vera attrazione di questo laboratorio ormai da più di settant’anni.

Pasticceria Panza a Maratea, crostata di amarene
Pasticceria Panza a Maratea, crostata di amarene

Pasticceria Panza a Maratea, bocconotti in vetrina
Pasticceria Panza a Maratea, bocconotti in vetrina

Altre specialità sono i dolci alle noci, le crostate di amarena e tutte le varianti della pasticceria secca alle mandorle tipica delle feste lucane. Si vendono anche liquori artigianali e rosoli (come quello all’alloro di Maratea) in belle bottiglie dalla foggia antica.

Qui di seguito una ricetta casalinga di Maratea per fare i classici bocconotti lucani :

Bocconotti lucani

Ricetta di Ricetta casalinga di Maratea

  • 2 oreTempo di preparazione
  • 30 minutiTempo di cottura
  • 5.0/5Vota questa ricetta

Ingredienti per 10 persone

  • 1 kg di farina
  • 6 uova
  • 320 g di strutto
  • 300 g di zucchero
  • 300 g di confettura di amarene
  • 50 g di burro

Preparazione

Mescolare su di un piano di lavoro tutti gli ingredienti per la pasta frolla: la farina con lo strutto, le uova intere e lo zucchero. Una volta ottenuto un impasto omogeneo e morbido lasciar riposare per circa un’ora. Ricavare poi dal panetto di pasta così ottenuto una sfoglia piuttosto spessa che dividerete in tanti dischi da adagiare negli stampini da forno. Ungete con un po' di burro gli stampini e aggiungete un velo di farina per isolare meglio la pasta frolla in fase di cottura. Adagiatevi i dischi di pasta, riempiteli con la confettura di amarene, chiudete il tutto con un altro dischetto di pasta e passateli in forno già caldo a 180 gradi per circa 30 minuti.
Aggiungendo un cucchiaio di crema pasticciera alle amarene si ottiene l'altra versione del bocconotto, altrettanto diffusa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.