Noir special vintage 2011 Paraschos, il mio migliore pinot nero italiano di sempre

4/6/2019 1.2 MILA
Noir Paraschos 2011

Chardonnay, merlot, sauvignon, anche cabernet: non mancano certo le interpretazioni italiane ad altissimo livello di questi vini. Ma noi personalmente non avevamo mai incontrato un Pinor Noir che ci convincesse veramente, capace di parlare italiano ma al tempo stesso di non temere confronti in finezza ed eleganza con i mostri sacri della Borgogna. Lo troviamo per caso all’Argine a Vencò, il ristorante di Antonia Klugmann. E restiamo storditi, ammaliati, assetati da questo rosso elegante, fresco, fine, graffiante pensato da un greco, Evangelos (oggi affiancato dal figlio Alexis) venuto a Trieste per studiare dove ha trovato l’amore il mestiere della vigna dal suocero. Gravner come ispiratore per i bianchi, personale lo stile di questo rosso, affinato per 60 mesi sui lieviti in botti di rovere usato da 5 ettolitri. Nasce da un piccolo vigneto ai piedi del Monte Sabotino, su suolo a base di rarissime marne blu. Indimenticabile.

San Floriano del Collio (Go)
Località Bucuie, 13/A
Tel. 0481 884154
Prezzo orientativo
sui 38 euro sul web
Ettari: 6 di proprietà