Al Convento di Cetara torna più bello e più buono, ecco i piatti di Pasquale Torrente

29/4/2018 3.7 MILA
Ristorante Al convento Cetara
Ristorante Al convento Cetara

Pasquale Torrente Il Convento a Cetara
Piazza S. Francesco, 16

Tel. e fax 089.261039
www.alconvento.net

Ieri sera ha riaperto Al Convento di Cetara di Pasquale Torrente e il primo piatto servito è stato questo

Spaghetti con le vongole
Spaghetti con le vongole al Convento

La sala anni ’80 si è rinnovata, spazio alla cucina nella corte del vecchio convento. Spazio alla cucina per fare cosa? Per utilizzare i due ingredienti che segnano il successo del folletto della cucina italiana, da Lotta Continua alla cucina di Plaza Athenee di Ducasse dopo aver lavorato con Massimo Bottura alla inaugurazione del nuovo refettorio a Parigi.
Il segreto della sua cucina è nella gioia, l’ingrediente segreto dei piatti italiani che troppo spesso si perde nella rigidità di alcuni stellati, nelle musiche ansiogene delle gare di cucina in tv, nell’ego di cuochetti che si prendono troppo sul serio, nella perdita delle radici di tante proposte.
Pasquale Torrente invece ha fatto con la cucina la stessa cosa di Arbore con la musica napoletana: ha preso i grandi classici, le abitudini semplici, e le ha raccontate fuori da Cetara. Ed è così, nella assoluta leggerezza, assorbendo la lezione comunicativa di Enzo Ercolino, suo primo vate, e di Raffaele Vitale, ha sfondato.
Una sorta di Bertoldo gastronomico in salsa marinara, arguto, capace di scannerizzarti dopo cinque secondi e allo stesso tempo capace di nascondere quello che pensa dietro il sorriso della Sfinge, diciamo un po’ più accennato e sguaiato.

 

Ristorante Al convento Cetara, la sala
Ristorante Al convento Cetara, la sala

Il suo capolavoro si chiama Gaetano. Il figlio dal carattere opposto al suo, segno anche di un’altra epoca. Serio, preciso, tecnico, ma anche lui ironico e pungente. Ma, quel che più conta, bravissimo in cucina.
Così il nuovo Convento riassume la filosofia di questo successo: piatti semplici, ricchi di gioia, capaci di far parlare il mare di Cetara. Però attenzione, la voglia di semplicità non significa mai adagiarsi sulla banalità. Grande materia prima, non replicabile fuori dal territorio, ricette essenziali, buona carta dei vini e un menu degustazione che parte da 35 euro.
Questo è il Convento di Cetara che ambisce a restare trattoria. Oggi, del resto, la cucina d’avanguardia è ritorno alla tradizione ben eseguita, quella che per i ragazzi figli dei baby boomers è assoluta novità.

Ristorante Al convento Cetara, le cucine
Ristorante Al convento Cetara, le cucine

L’esperienza politica e la scuola del marciapiede hanno dato una marcia in più a Pasquale Torrente, facendolo uscire dal clima claustrofobico del paese dove invidie e gelosie restano anche dopo una pioggia di dobloni d’oro che seppellisce Cetara come la cenere del Vesuvio Pompei. Sangue saraceno, sangue greco, io più di te, io meglio di te, ora vi dico io la verità su Tizio e su Caio. E’ incredibile che fra tanto odio sordido e carsico nascano cucine di gioia capaci di attrarre visitatori anche nei periodi di crisi. Forse il successo di Cetara è una delle prove dell’esistenza di Dio che molti cercano.

Ristorante Al convento Cetara, burro e alici
Ristorante Al convento Cetara, burro e alici

Ma ora basta con queste stronzate. Godetevi questa batteria di piatti, perché ciascuno vale il viaggio.

Ristorante Al convento Cetara, spaghetti con le vongole
Ristorante Al convento Cetara, spaghetti con le vongole
Ristorante Al convento Cetara, spaghetti con la colatura di alici
Ristorante Al convento Cetara, spaghetti con la colatura di alici
Ristorante Al convento Cetara, misto di alici
Ristorante Al convento Cetara, misto di alici
Ristorante Al convento Cetara, parmigiana di pesce azzurro
Ristorante Al convento Cetara, parmigiana di pesce azzurro
Ristorante Al convento Cetara, genovese di tonno
Ristorante Al convento Cetara, genovese di tonno
Ristorante Al convento Cetara, spaghetti al pomodoro San Marzano
Ristorante Al convento Cetara, spaghetti al pomodoro San Marzano
Ristorante Al convento Cetara, Zuppa di Pesce
Ristorante Al convento Cetara, Zuppa di Pesce
Ristorante Al convento Cetara, paccari di Gragnano con cernia, pomdoorino informato e menta
Ristorante Al convento Cetara, paccari di Gragnano con cernia, pomdoorino informato e menta
Ristorante Al convento Cetara, pasta mista con gamberi e 'nduja
Ristorante Al convento Cetara, pasta mista con gamberi e ‘nduja
Al Convento, 'mpepata di cozze
Al Convento, ‘mpepata di cozze
Ristorante Al convento Cetara, polpo arrosto con crema di melanzane e stracciatella di fiordi latte
Ristorante Al convento Cetara, polpo arrosto con crema di melanzane e stracciatella di fiordi latte

CONCLUSIONI

Pasquale Torrente e Al Convento. La storia continua. Venire qui, spendere 40 euro circa, bere bene, stare svaccato sulla terrazza fino a tarda notte d’estate in attesa dei venticelli di terra che rinfrescano le pietre cotte dal sole.  Venite qui, rilassatevi e godete di questa cucina semplice, allegra, sapiente. Perché lo slogan ormai è: e mò nun ce scassate cchiù ‘o caspito.
Ale!

Cetara
Cetara

Pasquale Torrente  ristorante al Convento Cetara