Pizzeria Bella Napoli da Camillo a Montesarchio (BN)

14/11/2018 4.3 MILA

di Tiziano Terracciano

La prima volta che siamo venuti in questa pizzeria risale a circa tre anni fa, quando scrutando il web apprendemmo di una svolta “alla napoletana” per le pizze proposte, abbandonando l’impasto scrocchiarello con gli ingredienti di condimento “ben cotti” per puntare su una pizza “più moderna” con una idratazione più sostenuta, topping di qualità, cornicioni ben alveolati, scioglievolezza e leggerezza dell’impasto.

Pizzeria Bella Napoli -La Cottura
Pizzeria Bella Napoli -La Cottura

Già tre anni fa la pizza di Camillo ci aveva lasciato un bel ricordo ma adesso possiamo dire che ha di certo una marcia in più. La tecnica si è affinata e oltre alla leggerezza e al gusto ora mostra anche un aspetto “più pittoresco” reso ancora più artistico dalla cottura impeccabile, con i cornicioni che si gonfiano svettando a varie altitudini e non in un solo statico altopiano lungo tutto la circonferenza.

Pizzeria Bella Napoli - Il Cornicione
Pizzeria Bella Napoli – Il Cornicione

Come al solito, prima di raggiungere il locale, diamo un’occhiata alle pagine web per vedere se ci attira qualcosa in particolare. Quel qualcosa oggi è la Parmigiana (6 euro) con pomodoro, fiordilatte, Melanzane fritte, Salame piccante e scaglie di Parmigiano. Una pizza sicuramente da non perdere per quanto è profumata ma soprattutto saporita! Merito anche degli ottimi ingredienti e del salame “giustamente” piccante.

Pizzeria Bella Napoli - La Parmigiana
Pizzeria Bella Napoli – La Parmigiana

L’altra preferenza va alla pizza Assteas (8,50 euro!), quella descritta in una sezione del menù denominata “In onore della nostra Terra”: con mozzarella, funghi Porcini freschi del Monte Taburno, Salsiccia fresca di produzione locale, Patate arrostite prodotte nelle nostre terre, Provola affumicata e un pizzico di parmigiano. Ad essere pignoli ci avremmo messo un pezzetto di patata in meno e uno di Porcini in più, in quanto quando si beccano tutti gli ingredienti insieme il sapore è veramente incredibile e che probabilmente sarebbe ancora più incredibile e ancora più “del territorio” se al posto del parmigiano si usasse un bel formaggio del Taburno.

Pizzeria Bella Napoli -L'Assteas
Pizzeria Bella Napoli -L’Assteas

Questa pizza “del territorio” si chiama Assteas in onore del ceramografo e ceramista del IV secolo A.C. che creò “Il Ratto di Europa” quello che oggi viene definito il vaso più bello del mondo (assicurato per 44 milioni di euro!) e che è possibile ammirare presso il Museo Archeologico Nazionale del Sannio Caudino ubicato nel Castello di Montesarchio.

Da bere non delude l’Aglianico della casa (4 euro per mezzo litro), ma comunque ci sono anche degli imbottigliati da poter scegliere anche sui piatti del reparto Trattoria.

Pizzeria Bella Napoli -L'aglianico della Casa
Pizzeria Bella Napoli -L’aglianico della Casa

Pizzeria Bella Napoli 

Via Cervinara 25

Montesarchio (BN)

Telefono329 011 4240

La Pizzeria Bella Napoli sul web

Novembre 2018

Pizzeria Bella Napoli da Camillo, pizza porchetta e patate al forno
Pizzeria Bella Napoli da Camillo, pizza porchetta e patate al forno

di Tiziano Terracciano

Fino a pochi anni fa nella Valle Caudina trovare una pizza “Napoletana” era l’eccezione alla regola che voleva la pizza sottile, molto cotta e croccante con il condimento che spesso diventava inesorabilmente “secco”. Da un po’ di tempo a questa parte le cose sono cambiate e disseminate sul territorio Caudino è possibile trovare delle buone pizzerie le quali sfornano pizze che più incontrano i nostri gusti.

Appena fuori dal centro storico di Montesarchio, all’inizio della strada che porta a Cervinara, c’è questa pizzeria che in passato, nonostante le denominazione “Bella Napoli”, non avevamo preso in considerazione poiché dalle foto che vedevamo in rete ci sembrava che le pizze sfornate non fossero proprio alla napoletana. Nei giorni scorsi però ci è saltato all’occhio un post nel quale si annunciava che un nuovo impasto era ormai pronto per proporlo ai propri clienti, con allegata una foto in cui faceva bella mostra un cornicione ben alveolato e la parte del disco che si inarcava senza problemi di rigidità. Ci incuriosiamo e decidiamo di andare a provare questa nuova proposta.

Pizzeria Bella Napoli da Camillo, panepizza
Pizzeria Bella Napoli da Camillo, panepizza

Camillo prepara un impasto diretto con farina Tipo 0 idratato al 65% e lo fa lievitare per circa 20 ore, dalla sera dopo la chiusura alla sera successiva prima dell’apertura. Il risultato in termini di leggerezza, scioglievolezza e gusto si conforma ottimamente alla denominazione dell’insegna. E ci si può anche divertire a pigiare sui cornicioni per vederli ritornare immediatamente su.

Pizzeria Bella Napoli da Camillo, i cornicioni
Pizzeria Bella Napoli da Camillo, i cornicioni

Stasera siamo in tre e ci organizziamo in una sorta di giropizza dividendo tre pizze differenti. Assaggiamo una “Camillo” con Porcini, Pomodorini e Salame piccante; un “Saporita” con Salsiccia, Melanzane a funghetto e Pomodorini(al posto del pomodoro); e una “Porchetta” con Porchetta di Ariccia e l’aggiunta di Patate al forno. I sapori dei singoli ingredienti, di ottima qualità, si sentono tutti e alla fine si finisce di gustare anche qualche pezzetto di cornicione rimasto casualmente nel piatto.

Pizzeria Bella Napoli da Camillo, pizza Camillo
Pizzeria Bella Napoli da Camillo, pizza Camillo
Pizzeria Bella Napoli da Camillo, pizza Saporita
Pizzeria Bella Napoli da Camillo, pizza Saporita

Nel menù, tra gli antipasti, era presente una portata con i formaggi locali che, manco a dirlo, ho voluto assaggiare. Buona la mozzarellina e la ricotta di bufala con miele prodotto nella Valle Caudina, ottima la scamorza passata sulla piastra, eccezionali il formaggio stagionato e la caciotta di pecora prodotti sempre nella Valle Caudina.

Pizzeria Bella Napoli da Camillo, formaggi locali
Pizzeria Bella Napoli da Camillo, formaggi locali
Pizzeria Bella Napoli da Camillo, Ricotta di bufala con miele della Valle Caudina
Pizzeria Bella Napoli da Camillo, Ricotta di bufala con miele della Valle Caudina

Non male l’Aglianico della casa che pecca solo per la temperatura di servizio troppo fredda essendo un prodotto spillato da un sistema refrigerato.

Pizzeria Ristorante Braceria “Bella Napoli” da Camillo
Via Cervinara, 45
82016 Montesarchio (BN)
Tel. 329 011 4240
Pagina Facebook Pizzeria Bella Napoli