“Premio i Dedicati Olitalia”: al via da oggi il progetto promosso da LSDM e Olitalia per chef under 35 e dedicato all’Olio Extravergine di Oliva

5/5/2018 1.6 MILA

 

Parte oggi il “Premio i Dedicati Olitalia”, progetto ideato da LSDM e Olitalia. L’obiettivo dell’iniziativa è indagare sulle potenzialità dell’olio extravergine di oliva non solo come condimento, ma come vero e proprio ingrediente, reso unico dalle sue molteplici varietà.

L’olio extravergine di oliva come ingrediente è, infatti, il tema di questa prima edizione.

La tradizione dell’olio d’oliva ha origini molto antiche. Fino a qualche anno fa l’olio era un grasso da utilizzare come condimento in cucina. Oggi si assiste a una vera e propria rivoluzione. L’ingrediente olio extravergine di oliva, grazie anche all’apporto tecnologico, si impone sulle tavole mondiali quale prodotto cardine della Dieta Mediterranea.

Il progetto, aperto fino al 30 maggio 2018, è rivolto a giovani cuochi professionisti, di età non superiore ai 35 anni. Una volta formalizzata la partecipazione, occorrerà presentare entro il 6 Luglio 2018 la propria ricetta.

Piatto simbolo del contest è “Profumo” di Ilario Vinciguerra, esempio di come un piatto possa essere costruito intorno all’olio extravergine d’oliva.

L’iniziativa includerà un numero massimo di 20 partecipanti. L’organizzazione si riserva di scegliere tra le candidature, qualora le richieste di partecipazione fossero superiori a 20.

I tre piatti più interessanti saranno presentati dagli chef finalisti il 17 settembre 2018, nella serata evento in programma a Forlì presso la sede di OLITALIA, alla presenza della giuria composta da: Gianluca Biscalchin, Francesco D’Agostino, Marcello Scoccia, Ilario Vinciguerra, Luciano Pignataro, Barbara Guerra e Albert Sapere.

Il vincitore sarà relatore a LSDM Copenhagen 2018 che si terrà ad ottobre.

LSDM è un congresso internazionale di cucina d’autore, che mira ad indagare le potenzialità dei prodotti dell’agroalimentare italiano di qualità affidandoli alle mani dei grandi chef. Attualizzare gli studi di Keys, dal punto di vista della cucina, sarà il tema principale delle relazioni dei cuochi alle prossime edizioni di LSDM: Il mondo vegetale, i legumi, l’olio extravergine d’oliva, la pasta secca, i pomodori, la mozzarella di bufala campana, il pescato locale; prodotti distintivi del bacino del Mediterraneo.

Pensiamo, inoltre, che il ruolo del cuoco sia sempre più centrale, come artigiano di gioia e con una funzione educativa anche nei confronti dei propri clienti. Proponiamo, pertanto, il Manifesto del Cuoco Moderno

E’ possibile consultare il regolamento del Premio i Dedicati Olitalia qui

 

Hashtag di riferimento:

#IDedicatiOlitalia #LSDM11