Ricetta: gli spaghetti con gli scrifici (canocchie) alla napoletana)

29/9/2021 2.1 MILA

Spaghetti con gli scrifici
Spaghetti con gli scrifici

Spaghetti (o linguine) con gli scrifici. Cosa? Si avete capito bene, gli scrifici anche se all’estero li chiamano canocchie, pannocchie o cicale di mare. Si tratta di crostacei che troviamo vivi nelle pescherie nella stagione autunno inverno, delicatissimi e di sapore. Ecco la ricetta classica napoletana di Nausica Ronca di Nonna Nannina

Scrifici o canocchie
Scrifici o canocchie

Intanto vi segnaliamo la storica ricetta di questo sito

Linguine con cicale di mare e limone

 

Ricetta di Nausica Ronca

  • 15 minutiTempo di preparazione
  • 30 minutiTempo di cottura
  • 4.0/5Vota questa ricetta

Ingredienti per 3 persone

  • 320 g di spaghetti
  • 8 scrifici (canocchie)
  • 240 g di pomodorini tipo Datterino in succo
  • Prezzemolo
  • Olio evo
  • Aglio
  • Sale
  • Peperoncino
  • Olio evo

Preparazione

Portare a bollore l’acqua, salare e lessare gli spaghetti.
Intanto preparare il sugo soffriggendo olio e aglio e aggiungendo i pomodorini Datterini, prezzemolo e scrifici, mezzo bicchiere d’acqua
Fate cuocere col coperchio per soli 3 minuti.
Scolare gli spaghetti a metà cottura, unire al sugo e far finire di cuocere aggiungendo un mestolo di acqua di cottura
Aggiustare di sale e servire.

Vini abbinati: Lacryma Christi del Vesuvio rosso

Un commento

    Emilio

    Gli scrifici alla napoletana? Ahahaha a Napoli il termine “scrifici” non esiste manco

    30 Settembre 2021 - 15:17

I commenti sono chiusi.