Ricetta: gli spaghetti con gli scrifici (canocchie) alla napoletana)

29/9/2021 790

Spaghetti con gli scrifici
Spaghetti con gli scrifici

Spaghetti (o linguine) con gli scrifici. Cosa? Si avete capito bene, gli scrifici anche se all’estero li chiamano canocchie, pannocchie o cicale di mare. Si tratta di crostacei che troviamo vivi nelle pescherie nella stagione autunno inverno, delicatissimi e di sapore. Ecco la ricetta classica napoletana di Nausica Ronca di Nonna Nannina

Scrifici o canocchie
Scrifici o canocchie

Intanto vi segnaliamo la storica ricetta di questo sito

Linguine con cicale di mare e limone

 

Spaghetti con gli scrifici

Ricetta di Nausica Ronca

  • 4.0/5Vota questa ricetta

Ingredienti per 3 persone

  • 320 g di spaghetti
  • 8 scrifici (canocchie)
  • 240 g di pomodorini tipo Datterino in succo
  • Prezzemolo
  • Olio evo
  • Aglio
  • Sale
  • Peperoncino
  • Olio evo

Preparazione

Portare a bollore l’acqua, salare e lessare gli spaghetti.
Intanto preparare il sugo soffriggendo olio e aglio e aggiungendo i pomodorini Datterini, prezzemolo e scrifici, mezzo bicchiere d’acqua
Fate cuocere col coperchio per soli 3 minuti.
Scolare gli spaghetti a metà cottura, unire al sugo e far finire di cuocere aggiungendo un mestolo di acqua di cottura
Aggiustare di sale e servire.

Vini abbinati: Lacryma Christi del Vesuvio rosso

Un commento

    Emilio

    Gli scrifici alla napoletana? Ahahaha a Napoli il termine “scrifici” non esiste manco

    30 settembre 2021 - 15:17Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.