Ricotta croccante con sale, pepe e crema di porcini di Fabio Russo

4/10/2022 896
Ricotta croccante con sale, pepe e crema di porcini di Fabio Russo
Ricotta croccante con sale, pepe e crema di porcini di Fabio Russo

Fabio Russo di Farù – Cucina d’Autore a Nocera Superiore, partecipa a Birra e Fritto – Una Storia d’Amore 2022, iniziativa siglata 50 Top Italy e Birrificio Fratelli Perrella, con Ricotta croccante con sale, pepe e crema di porcini.

Questa ricetta nasce dall’idea di creare uno starter goloso, appetitoso e leggero, adatto a tutti i palati. Si tratta di un antipasto dal gusto morbido e, allo stesso tempo, croccante: la freschezza del ripieno di ricotta di bufala con panatura “crunchy” crea il giusto contrasto tra consistenze e sapidità. In accompagnamento, una Fravort Triple, birra ad alta fermentazione dotata di grande struttura e spiccata frizzantezza, che rinfresca e pulisce il palato.

 

Ingredienti

• Olio di semi di girasole ad alto contenuto oleico qb

• Sale maldon qb

• Pepe nero in grani (macinato al momento) qb

Per il ripieno e la panatura 

• 250 g di ricotta di bufala

• 1 uovo

• Farina tipo ‘00’ qb

• 100 g di pane panko giapponese

Per la salsa

• 2 funghi porcini freschi

• 1 spicchio di aglio

• Olio extravergine di oliva qb

 

 

Procedimento

Per la panatura della ricotta

Far asciugare la ricotta in frigo per 1 giorno. Tagliare in 6 spicchi ed impanare in farina, uova ed infine nel pane panko. Friggere ad una temperatura di 180 °C. Far asciugare l’olio in eccesso su carta assorbente.

Per la salsa

Tagliare i porcini a cubetti e soffriggere in olio di semi di girasole, insieme ad uno spicchio di aglio. Quando i porcini risulteranno appassiti, frullare il tutto con una piccola quantità di brodo.

 

Composizione

Adagiare alla base del piatto la salsa ai porcini, su cui posizionare la ricotta croccante. Completare il piatto con sale maldon e pepe nero in grani macinato al momento. Servire.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.