Sbrisolona ricotta e marmellata di visciole: ricetta semplice da fare a casa con i bambini

12/3/2020 1.9 MILA

Sbrisolona ricotta e marmellata di visciole di Dolcemascolo
Sbrisolona ricotta e marmellata di visciole di Dolcemascolo

di Floriana Barone

Semplice e golosa: la sbrisolona ricotta e marmellata di visciole è un dolce facile e veloce da realizzare a casa insieme ai bambini. La ricetta è del giovane pasticcere Matteo Dolcemascolo della storica Pasticceria Dolcemascolo di Frosinone. Si sporcano due ciotole, si fa tutto con le mani e si può variare la farcia con nocciolata o Nutella, crema pasticcera, pasta di pistacchio o, per esempio, marmellata di amarena.

Interno della sbrisolona - Dolcemascolo
Interno della sbrisolona – Dolcemascolo

Sbrisolona ricotta e marmellata di visciole

Ricetta di Matteo Dolcemascolo

  • 0.0/5Vota questa ricetta

Ingredienti

  • Per la frolla:
  • 400 g di farina 00 o 0
  • 150 g di zucchero
  • 120 g di burro freddo
  • 10 g di lievito in polvere
  • 2 g di sale
  • 2 uova
  • Per la farcia:
  • 400 g di ricotta di pecora (o vaccina)
  • 100 gr di zucchero
  • 250-300 g di marmellata / crema/nocciolata/Nutella
  • Tortiera da 24 cm

Preparazione

Lavorare la ricotta e lo zucchero con un cucchiaio di legno e mettere da parte. Inserire tutti gli ingredienti in una ciotola capiente e lavorarli velocemente con le mani fino a ottenere un impasto sbriciolato: la frolla non deve essere impastata eccessivamente. Mettere metà dell’impasto sul fondo dello stampo e un po’ sui lati cercando di compattarlo leggermente. Fare un primo strato con la ricotta lavorata e completare con la marmellata, con la crema, con la pasta pistacchio o con la nocciolata. Completare con l’impasto rimanente, che deve essere aggiunto a “pezzettoni” per creare una sorta di copertura sulla torta. Cuocere la sbrisolona nel forno preriscaldato, modalità statica, a 170° per circa 45 minuti, fino a che la frolla non diventa dorata.
Consigli e varianti
Si può realizzare anche una sbrisolona senza glutine, aggiungendo, al posto della farina, 130 g di farina di riso, 130 g di amido di mais e 130 g di farina di mandorle. Nell’impasto, infine, si può aggiungere un po’ di cannella o scorza di limone se si opta per la marmellata.