Stroncatura, cipollotto la sua cenere e sardella

4/4/2020 240

Biafora - stroncatura
Biafora – stroncatura

di  Antonio Biafora
di Hyle (Cs)

Stroncatura, cipollotto la sua cenere e sardella

Ricetta di Antonio Biafora

  • 0.0/5Vota questa ricetta

Ingredienti

  • (la stroncatura può essere sostituita con delle linguine integrali)
  • Per la salsa:
  • n.4 Cipollotti di media grandezza
  • q.b. brodo vegetale
  • n.1 scalogno
  • n.1 spicchio d’aglio
  • q.b. olio extravergine d’oliva
  • Per la cenere:
  • i colli dei cipollotti
  • Per la sardella:
  • 50 gr sardella
  • q.b. olio extravergine d’oliva

Preparazione

Per la salsa:
Pulire i cipollotti tenendo da parte i colli che utilizzeremo per la cenere. Cuocere i cipollotti avvolti nella carta alluminio in forno a 200° finchè non saranno morbidi.
Fare un fondo in una casseruola di aglio e scalogno tritato, aggiungere i cipollotti cotti senza eliminare eventuali parti caramellate in cottura, e rosolare. Coprire con il brodo vegetale e dopo qualche minuto frullare e setacciare il tutto.

Per la cenere:
bruciare i colli di cipolla in forno a 200°/220° finchè non risultano secchi e completamente bruciati. Frullare e setacciare

Per la sardella:
frullare la sardella aggiungendo a filo l’olio fiche non risulta omogenea e con la consistenza di una salsa

Per impiattare:
Cuocere la stroncatura e mantecarla con la salsa di cipollotti ed olio extravergine d’oliva.
Creare un nido nel piatto.
Spolverare con la cenere di cipolla
Aggiungere la salsa di sardella.