Vigna della Congregazione 2009 Fiano di Avellino Villa Diamante

27/8/2019 1.8 MILA
Fiano di Avellino 2009 Villa Diamante
Fiano di Avellino 2009 Villa Diamante

Ci sono vini che non potremo bere più, anche se arrivasse l’annata del secolo. Sono quelli di Antoine Gaita, grandissimi bianchi che hanno valore assoluto da cui non si può prescindere. Fidatevi di chi ha bevuto di tutto: se poi parliamo di rapporto tra qualità e prezzo, allora credo che siano sul podio. Prendiamo questo 2009, annata neanche tanto eccezionale, bevuto alle Tre Arcate e comprato da Alessandro Russo, uno dei pochi patròn di ristorante che davvero capiscono di vino. Dire straordinario non rende: a distanza di dieci anni il Fiano è fresco, pimpante, giovanile al palato mentre al naso esprime una straordinaria complessità che varia dalla frutta matura ai sentori di idrocarburi passando per il miele di castagno, lo zafferano, note di macchia mediterranea. Tutti i vini di Antoine sono stati ricchi di personalità e indimenticabili e più passano gli anni più sembra diventare irragiungibile.

VILLA DIAMANTE
MONTEFREDANE
Via Toppole
Tel. 0825 670014
Uva coltivata: fiano di Avellino