Vinicola Palamà – Vini nuove annate

30/3/2019 418
Vinicola Palama' Nuove annate
Vinicola Palama’ Nuove annate

di Enrico Malgi

Non solo nuove etichette ho degustato nel mio recente viaggio a Cutrofiano presso la piccola azienda Palamà, ma visto che mi trovavo là ho pensato bene di assaggiare i nuovi millesimi delle altre bottiglie già affermate e consolidate da tempo sul mercato.

Vinicola Palama' Controetichette vini nuove annate
Vinicola Palama’ Controetichette vini nuove annate

Metiusco Bianco Salento Igp 2018. Blend in parti uguali di Verdeca e Malvasia Bianca. Maturazione in acciaio ed elevazione in vetro. Gradazione alcolica di dodici e mezzo. Prezzo finale sui 10,00 euro o poco più.

Classico il limpido e giovane colore giallo paglierino-verdolino nel bicchiere. Accattivante il sensoriale bouquet che si propone deliziosamente al naso, regalando subito profondi e tipici respiri fruttati di nocciole, mandorle, albicocche, pesche, nespole ed ananas. In appresso ecco poi farsi avanti modulate parvenze floreali e vegetali di ottima caratura. In bocca fa il suo ingresso un sorso aromatico, delicato, elegante, fresco, suadente, soave, gentile, morbido, cristallino e caratterialmente sapido. Sviluppo palatale dinamico, intrigante ed infiltrante, che prelude poi ad un finale setoso, armonico, seducente e godibile. Su un piatto di linguine ai ricci di mare e formaggi freschi.

Metiusco Rosato Salento Igp 2018. Negroamaro in purezza. Estrazione del colore che avviene attraverso il classico metodo salentino del salasso, che consiste nel prelievo del 30% della parte liquida spillata dal fondo del serbatoio, mentre il restante 70% continua il processo di vinificazione per produrre poi un vino rosso. Macerazione per dodici ore e poi affinamento in acciaio e vetro. Gradazione alcolica di dodici e mezzo. Prezzo finale di 12,00 euro.

Un rosato pluripremiato che ha fatto la storia del Salento, della Puglia e dell’Italia intera e tanto amato in America. Sintomatico il limpido e trasparente colore rosa carico chiaretto o clairet bordolese, con riverberi luminosi. Il bouquet esprime tutto il suo accattivante e fascinoso potenziale, rilasciando espressivi profumi fruttati di amarena, sottobosco e fragranze agrumate. Ricamate suggestioni floreali di violetta e di geranio. Mediterranei sussurri vegetali di timo e di salvia. Sorso compatto, ma delicato, elegante e fine. Ottima freschezza al palato, che va di pari passo con la morbidezza e la sapidità. Gusto piacevole, sensuale e soave. La chiusura e languidamente edonistica e persistente. Da spendere su un piatto di orecchiette alle cime di rapa, pizza margherita e zuppa di pesce alla gallipolina.

Metiusco Rosso Salento Igp 2018. Blend di Negroamaro al 50% e saldo paritario di Malvasia Nera di Lecce e Primitivo. Maturazione in acciaio e vetro. Gradazione alcolica di tredici e mezzo. Prezzo in enoteca di 12,00 euro.

Il bicchiere è tinto da un colore rosso rubino-purpureo giovane e sfavillante. Ricco ed ampio il corollario olfattivo che si impossessa delle narici, regalando così un’esplosione di eccelsi profumi di marasca, prugna, ribes e mirtillo; umori di terriccio e di piante officinali; ottima florealità vestita di rosso; leggera nota speziata. In bocca fa il suo ingresso un sorso profondo, ritmato ed arioso e permeato da tannini nobili e suadenti. Palato irradiante, sontuoso, dinamico, tagliente, rotondo, equilibrato ed armonico. Carica glicerica. Polpa tenera e sapida. Il retroaroma è ben delineato su note lunghe e leggermente amaricanti. Da abbinare a carne rossa e bianca, tagliere di salumi e formaggi di media stagionatura.

Mavro Rosso Salento Igp 2017. Primitivo in purezza, con le uve raccolte leggermente surmature. Fermentazione alcolica e malolattica in acciaio e poi un anno di sosta in barriques francesi dal primo fino al quarto passaggio. Gradazione alcolica di quattordici e mezzo. Prezzo finale di 15,00 euro.

Il colore nel bicchiere è punteggiato da un rosso rubino vivo. Esemplare l’approccio olfattivo, che in primis mette in evidenza respiri di frutta fresca e secca in egual misura: amarena, prugna, mirtilli, ribes, fragoline di bosco, uva passa, fichi e mandorle. Cadenzati i sospiri di macchia mediterranea. Creptii di pepe nero, cannella, liquirizia, tabacco, mentolo, balsamo e goudron. Sorso calibrato e modulato su uno spartito di ottima caratura, che rilascia subito sensazioni calde, complesse, strutturate, materiche, austere e polpose. Buona spalla acida. Ampiezza gustativa di notevole finezza. Tannicità sotto controllo. Allungo finale persistente ed appagante. Ottima serbevolezza. Da spendere su piatti di minestra, carne rossa e capocollo di Martina Franca.

75 Vendemmie Negroamaro Rosso Salento Igp 2017. Negroamaro al 100%. Maturazione in acciaio, legno piccolo e boccia. Gradazione alcolica di quattordici e mezzo. Prezzo della bottiglia in enoteca di 20,00 euro.

Rubineggiante il bel colore rosso nel bicchiere, con schizzi purpurei ai lati. Impronta olfattiva di sicuro effetto, laddove prendono il sopravvento caleidoscopiche essenze di ciliegia ferrovia, prugna, sottobosco, sambuco e viola. Pervasivi i terziari profumi empireumatici, cioccolatosi, caffeinati, liquiriziosi e speziati. Coté sapido e balsamico. Sorso sicuramentre espansivo, ancorché ancora giovane per potersi esprimere al meglio, ma che fa già intravedere tutto il suo enorme potenziale permeato com’è da un’energia scalpitante. Ottima impalcatura tannica ben tessuta. Frutto fresco e calibrato. Palato dinamico, corposo ed opulento. Sviluppo finale persistente. Migliorerà molto col tempo. Sulla terragna cucina pugliese.

Vinicola Palamà
Cutrofiano (Le) – Via Armando Diaz, 6
Tel e Fax 0836 542865
[email protected]www.vinicolapalama.com
Enologo: Michele Palamà, con i consigli di Ninì Palamà e la collaborazione di Teo D’Apolito
Ettari vitati: 12 – Bottiglie prodotte: 20.000
Vitigni: Negroamaro, Primitivo, Malvasia Nera e Bianca, Aleatico, Vedeca e Bianco d’Alessano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.