Pizza a Firenze: da Santarpia va via anche Simone Bonechi, storico collaboratore di Giovanni Santarpia

16/7/2018 7.1 MILA
Simone Bonechi, Giovanni Santarpia - Firenze
Simone Bonechi, Giovanni Santarpia – Firenze

di Sabino Berardino

Dopo la notizia bomba dell’abbandono di Giovanni Santarpia, la pizzeria Santarpia perde un altro riferimento: Simone Bonechi che ha validamente supportato Giovanni sin dal 2013, prima al Palazzo Pretorio di San Donato in Poggio e successivamente, fin dall’inizio dell’avventura fiorentina, da Santarpia in largo Annigoni, da martedì 17 luglio 2018 non è più ad ammaccare al banco del locale di Firenze ma non se ne resta con le mani in mano.
Inizia una collaborazione (temporanea) lavorativa e formativa con Massimo Giovannini, all’Apogeo di Pietrasanta.
Simone era un grafico pubblicitario: l’incontro con Giovanni Santarpia lo ha convinto a cambiar, radicalmente, vita professionale, per fare il pizzaiolo; da Santarpia, a Firenze, curava, personalmente, la linea senza glutine della pizzeria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.