Sei chef stellati napoletani cantano ‘a Maretata ‘e Natale: il video che regala due minuti di gioia

17/12/2019 3.4 MILA

 

Maretata ‘e Natale. Napoli è così, proprio mentre stai depresso, teso, incazzato, pensieroso. Insomma, mentre ti stai ritraendo nel tuo guscio, entra e ti prende con un sorriso urlando il piacere di vivere.
Il piacere di vivere, la gioia di vivere. Proprio quello che troviamo nei piatti della cucina italiana. Ma a Napoli diventa canzone, quella di sei chef stellati, che ci piacciono tutti e troppo, che si mettono a cantare facendo il verso alla ricetta tipica del Natale, la minestra maritata che riassume il senso della cucina partenopea. Che non è cucina di carne ma di desiderio di carne.

E niente, rubiamo il video e lo rilanciamo.

 

Bella idea, fresca, vitalistica. Bravi tutti: chi lo ha pensato, chi lo ha musicato, e chi lo ha cantato!

Ecco il comunicato ufficiale (così non ci dimentichiamo niente e nessuno)

Un brano inedito, scritto e ideato per l’occasione dallo chef Giuseppe Mellone e musicato da Stefano Gargiulo, compositore partenopeo di fama internazionale con premi e riconoscimenti in tutto il mondo, tra gli altri Best Instrumental Album of the Year” ai Los Angeles Music Awards 2014.
L’idea di ‘A Mmaretata ‘è Natale è quella semplice e spontanea di sei amici che cantano insieme per la festa più attesa dell’anno: un augurio di un felice Natale che porta con sé i ritmi e il sound della tarantella napoletana e il sapore della minestra più popolare e tradizionale che ci sia.
Accanto agli chef, che per un momento hanno abbandonato pentole e fornelli, le voci di tre professionisti: Marta Carbone, Mariano Daniele e il rapper Giovanni Marigliano accompagnati dalle percussioni e tammorre di Minni Carbone.
In un viaggio itinerante nei luoghi e nelle cucine dei sei chef, dal porto di Pozzuoli ai vicoli del centro antico di Napoli, il brano è stato inciso tutto in un giorno, interpretato senza prove e giocando sull’ironia e la spontaneità degli chef: Marianna Vitale di SUD Ristorante sugli scogli della darsena di Pozzuoli, Rosanna Marziale nella sua cucina de Le Colonne di Caserta, Domenico Candela sulla terrazza del George del Grand Hotel Parker’s sullo sfondo di una vista mozzafiato; Gianluca D’Agostino del Veritas e Salvatore Bianco de Il Comandante del Romeo hotel nelle rispettive cucine e per finire Lino Scarallo di Palazzo Petrucci in una originale performance con tanto di shaker tra le mani sul mare di Posillipo.
Il progetto è stato realizzato con il supporto e le relazioni di Donatella Bernabò Silorata e dipunto studio.
Il video girato e diretto da Andrea Cavallaro con la collaborazione alla regia di Diego Zarulli racconta la giornata e ci restituisce i sei chef stellati in una inedita divertente versione singer.
Video e brano sono on line sul canale YouTube di Stefano Gargiulo: Maretata ‘e Natale

‘A Mmaretata ‘è Natale

di Stefano Gargiulo e Giuseppe Mellone
Interpreti:

Marianna Vitale, Rosanna Marziale, Domenico Candela, Gianluca D’agostino, Salvatore Bianco, Lino Scarallo.
Voci: Marta Carbone, Mariano Daniele, Giovanni Marigliano
Percussioni e tammorre: Minni Carbone
Regia e riprese video: Andrea Cavallaro
Aiuto regia: Diego Zarulli

Promozione e ufficio stampa: dipunto studio srl – 081 681505

 

Buon Natale

Lino Scarallo chiude il video

Un commento

    Francesco Mondelli

    Complimenti davvero a cuochi stellati(in questo caso anche stellari)a strumentisti e voci:finalmente dal ventre di Napoli un Natale allegro PS Non c’è niente da fare per un napoletano o più in generale per un campano Natale è sopratutto vigilia che sa di insalata “rinforzata “ma anche di pizza di scarola o “mmaretata” FM

    17 dicembre 2019 - 16:24

I commenti sono chiusi.