Top ten depurarsi con gusto: il limone secondo Paola Fiorentino

10/2/2018 994
Aspic mediterraneo al profumo di limone della Costa di Amalfi
Aspic mediterraneo al profumo di limone della Costa di Amalfi

di Bruno Sodano
Eccoci ad un nuovo e gustosissimo appuntamento con la Top Ten, depurarsi con gusto.

L’ attore principale di oggi è il limone e non potevo che chiedere a un bravissimo chef della Costiera Amalfitana di prepararci qualcosa di buono. Lo chef Paola Fiorentino è una specialista del mangiar bene, sano senza rinunciare alla bontà. Paola ha iniziato la sua carriera molto presto ed il suo motto è “la creatività uccide la negatività”.

Paola Fiorentino
Paola Fiorentino

Oggi la sua famiglia è proprietaria della bellissima, esclusiva e panoramicissima “Villa Fiorentino” di Positano. Tantissime esperienze con i big dell’alta cucina (Cracco, Vissani, Mila, Alain Ducasse, Davide Scabin, Ciryl Lignac), tantissimi titoli e riconoscimenti (Sommelier Bordeaux, Maestro Onaf, Maestra sciabola Reims, etc) e protagonista del programma televisivo SKY Hell’s Kitchen. Adesso veniamo a noi e vediamo cosa ci ha preparato questo bravissimo chef e soprattutto vediamo qualche proprietà del frutto magico il “limone”. I Limoni poveri di calorie e ricche di benefici per il nostro organismo sono dei validi alleati per il corretto funzionamento del nostro organismo.

Aspic mediterraneo al profumo di limone della Aosta di Amalfi
Aspic mediterraneo al profumo di limone della Aosta di Amalfi

Il potassio e la vitamina C sono i più presenti nel frutto. Tante sostanze ad azione antiossidante quali beta-carotene, criptoxantina, luteina e zeaxantina. altre sostanze presenti sono l’acido citrico, il limonene e i pineni (contenuti nell’olio essenziale di limone e nella buccia). I limoni hanno importanti proprietà antiossidanti, favoriscono la digestione, depurano l’organismo, antibatterici, diminuiscono i livelli di acido urico, aumentano le difese immunitarie, solo per dirne alcuni.

Di seguito ingredienti e procedimento del tortino mediterraneo

Ingredienti:

350 gr. Di alici di Cetara (omega 3 PESCE AZZURRO)
250 gr. Di semi di quinoa  (proteine vegetali)
La scorza grattugiata di 3 limoni (limonene olii essenziali antiossidante)
2 spicchi d’aglio, olio evo q.b. colatura di alici q.b.
150gr di nocciole tostate (acido oleico)
3 fogli di colla di pesce
1 fascio di menta (mentolo brucia il grasso bianco)
1 cucchiaio di curcuma  (curcumina antitumorale)

Procedimento
Far bollire l’acqua  in un pentolino aggiungere i 300 gr di semi di quinoa far cuocere per circa 15 minuti aggiungere 1 cucchiaio di curcuma mescolare, colatura di alici q.b. olio evo q.b. nocciole tostate, scorze di limone grattugiate mescolare tutto.

Mettere 2 spicchi d’aglio con un po d olio evo in padella far cuocere le alici pulite per 1 minuto circa disporle sulla padella dalla parte della carne non della pelle .

Far sciogliere in acqua calda i 3 fogli di colla di pesce mescolare per 3 minuti sul fuoco.

Aspic mediterraneo al profumo di limone della Costa di Amalfi
Aspic mediterraneo al profumo di limone della Costa di Amalfi

Rivestire uno stampino  (meglio se di vetro trasparente) con pellicola disporre a croce greca le alici  stando attenti a porre  a vista la parte della pelle aggiungere la quinoa (precedentemente amalgamata

Con la colla di pesce sciolta)curcuma nocciole lemon zeste.

Aspic mediterraneo al profumo di limone della Costa di Amalfi
Aspic mediterraneo al profumo di limone della Costa di Amalfi
Aspic mediterraneo al profumo di limone della Costa di Amalfi
Aspic mediterraneo al profumo di limone della Costa di Amalfi

Per l ‘emulsione alla menta

Far sbollentare un ciuffo di menta per 2 minuti passarlo in acqua e ghiaccio per bloccar  la clorofilla e mantener  il colore verde vivo, passarla al minipimer emulsionare con olio evo q.b.

Far riposar l’aspic mediterraneo al profumo di limone per 1 ora poi disporlo su un piatto decorare con emulsione alla menta nocciole tostate lucidate  con olio evo in padella e  lemon zeste a pioggia.

Articoli precedenti:
Dieci vegetali per depurarsi dopo le feste di Natale
Top Ten Depurarsi con gusto: Paccheri con vongole veraci, salsa di germogli di broccoli, gamberi crudi e limone di Paolo Gramaglia
Top Ten Depurarsi con gusto: la zucca secondo lo chef Alessandro Tormolino
Top ten depurarsi con gusto | Giuseppe Molaro e la Quinoa alle erbe con calamari