Rubriche

Modena, i quattro nuovi piatti di Massimo Bottura e un mistero

23 Gennaio 2010 1

Ove si narra del Maffi che incassa, festeggia e trova il Santo Graal alla… Francescana, cioé le ultime creazioni di Max Ora di cena: Maffi 1:” che c’è in agenda per domani?”— Maffi 2 :”si va a Modena ad incassare”. “Allora prendiamo il db9 che le previsioni danno tempo bello….  Leggi tutto »

Montalcinonews intervista Gianfranco Soldera: non bisogna cedere all’illegalità

6 Dicembre 2012 0

Rilanciamo volentieri l’intervista rilasciata da Gianfranco Soldera ai colleghi di Montalcinonews. E nel contempo cogliamo l’occasione per ribadire l’invito fatto da Carlo Macchi: scrivere a [email protected] scrivendo “Vogliamo il Brunello “Montalcino per Soldera”.  …  Leggi tutto »

Nature: fissato il genoma del pomodoro, possibili miglioramenti contro parassiti e siccità

30 Maggio 2012 0

Il genoma del pomodoro coltivato e del suo antenato selvatico, Solanum pimpinellifolium, è stato sequenziato dal Tomato Genome Consortium (TGC), un gruppo di oltre 300 scienziati provenienti da quattordici paesi. Questo importante risultato, che ridurrà i costi e semplificherà gli sforzi per migliorare la produzione di pomodoro, combattendo i…  Leggi tutto »

Nicolas Joly e Luigi Moio, Fede e Ragione: prove di incontro a Terre del Principe

7 Giugno 2012 15

Martedì Nicols Joly è stato ospite dai nostri amici dell’Ais Caserta all’Enoteca La Botte. Nel pomeriggio il profeta della biodinamica ha visitato Terre del Principe di Manuela Piancastelli e Peppe Mancini dove ha incontrato Luigi Moio. Abbiamo chiesto a Manuela, bravissima collega prima ancora che bravissima produttrice di raccontarti questo incontro….  Leggi tutto »

Notti del rosato. I produttori bevono i produttori e piccola inchiesta sensitiva: perché i ristoratori non lo propongono?

17 Luglio 2010 19

di Monica Piscitelli Due novità nell’ambito delle Notti del Rosato che ha allargato, quest’anno, anche alle Bollicine: le degustazioni di rosati francesi a cura di Giovanni Ascione, nel tipico suo stile disarticolato e ricco di spunti di riflessione e studio, e le due degustazioni dedicate ai produttori. Una formula del tutto nuova…  Leggi tutto »

Nuovo disciplinare per la mozzarella dop: sì al prodotto congelato

10 Luglio 2017 12

Il nuovo Cda del Consorzio della Mozzarella ha formalizzato la richiesta di modifica del disciplinare dopo un lavoro svolto dal comitato scientifico composto dal rettore dell’Univerità di Napoli Mafredi, dall’europarlamentare De Castro e dal professore Mucchetti. L’idea, spiega il presidente Raimondo in una intervista sul Mattino, è dare regole certe ai consumatori a…  Leggi tutto »

Olimpiadi della Pizza: il medagliere completo e i vincitori di tutt le categorie

11 Luglio 2019 0

Il medagliere completo delle Olimpiadi della Vera Pizza Napoletana:   Vera Pizza Napoletana 1         Hiroki Nishimoto (Giappone) 2          Francesco De Simone (Italia) 3          Akiyo Okabayashi (Giappone) 3          Ahmed Zakzouk (Egitto)   Mastunicola 1          Salvatore De Rinaldi (Italia) 2          Luca Di Massa (Italia) 2         …  Leggi tutto »

Otto motivi per mangiare pollo senza passare per polli

13 Maggio 2015 3

In un post sul pollo nelle grandi cucine qualche mese fa abbiamo posto il problema del reinserimento di questo cibo nei menu. Manco a farlo apposta, abbiamo oggi i risultati di un consensu molto interessante che volentieri pubblichiamo. Apporto di proteine “nobili” di elevato valore biologico, specifiche vitamine tra cui quelle del…  Leggi tutto »

Parmigiano Reggiano | Ogni età di stagionatura ha il suo uso in cucina e in pizzeria

2 Settembre 2017 0

È fuor di dubbio uno dei formaggi più antichi e apprezzati, prodotto con gli stessi ingredienti di un tempo (latte crudo, caglio e sale), ma, oggi, seguendo un rigoroso disciplinare che si fonda su metodiche precise, una dieta particolare per le bovine e uno specifico regolamento di marchiatura. Il Parmigiano Reggiano è,…  Leggi tutto »

Parmigiano Reggiano Premium 40 mesi. Ma quando conviene invecchiare un formaggio?

7 Dicembre 2019 2

di Roberto Rubino presidente Anfosc* Il Consorzio del Parmigiano Reggiano ha lanciato, in una sede prestigiosa, il Museo Ferrari di Maranello, il progetto Premium 40 mesi. Sappiamo che il PR può essere immesso sul mercato solo dopo 12 mesi di stagionatura e che non c’è un limite massimo. Attualmente in molte gastronomie,…  Leggi tutto »

Parte il Progetto Vigne Storiche dell’Associazione Viticoltori del Tempo

25 Maggio 2011 1

di Lello Tornatore Per ” Viti Monumentali e/o Vigne Storiche” si intendono soggetti singoli o organizzati in vigneti specializzati, ed impiantati da almeno 50 anni e che hanno elementi peculiari e caratterizzanti della storia, della cultura e del paesaggio locale. Si definiscono invece ” Secolari”, le viti e le vigne che hanno…  Leggi tutto »

Pasta di Gragnano diventa igp: la più amata dall’Europa

12 Ottobre 2013 0

La lavorazione della pasta nell’800 a GragnanoEcco il pezzo in prima di oggi sul Mattino È la Indicazione Geografica Protetta (igp) europea numero 254. Ma è sicuramente la prima per importanza perché tutela la pasta, quella di Gragnano per la precisione. Uno dei pochi distretti produttivi del Sud che vincono ogni giorno sul mercato,…  Leggi tutto »

Pasta e alta ristorazione: un cibo troppo perfetto per gli incapaci

22 Maggio 2019 0

Ecco il testo del mio intervento al convegno sulla Pasta organizzato la settimana scorsa dal Dipartimento di Scuenze Umanistiche dell’Università di Salerno. Un piatto di spaghetti con la pistola sopra. Chi non ricorda la copertina di Der Spiegel del 1977 con l’ironica scritta “Il paese delle vacanze” per rappresentare l’Italia? C’è un…  Leggi tutto »

Perchè a Napoli si mangiano le zeppole d San Giuseppe?

18 Marzo 2019 0

di Santa Di Salvo Avere la zeppola in bocca, a Napoli, non sempre è un complimento. Ma quando arriva marzo e si avvicina il giorno di San Giuseppe, allora sì che la zeppola acquista quel fascino sensuale e quel gusto pieno per cui va famosa! «Napoli le inventò, tutta Italia si leccò…  Leggi tutto »

PIWI i vitigni resistenti tra sostenibilità ambientale e qualità

9 Dicembre 2018 0

di Monica Bianciardi Un approfondimento sui vitigni resistenti condotta da Nicola Biasi, wine maker trentino  tra i primi a puntare sulle PIWI (Pilzwiderstandfähig  ovvero vitigni resistenti agli attacchi fungini ) che insieme a Werner Morandell  ha tenuto un interessante masterclass durante il Merano Wine Festival. Un argomento spinoso quello dei PIWI le prime ricerche sulle varietà resistenti risalgono…  Leggi tutto »

Potare bene allunga la vita alla vite

21 Gennaio 2010 0

Una vecchia filosofia di gestione del vigneto torna alla ribalta nelle più grandi cantine italiane. Con un approccio individuale, pianta per pianta, fatto di piccoli tagli sul legno più giovane,  la vite gode di ottima salute e il suo ciclo di vita può superare  i 50 anni di produttività. Un…  Leggi tutto »

Quali sono le città più green in Italia? Quali ancora schiave della logica del cemento e dello smog? Una classifica dei 104 capoluoghi con molte (amare) sorprese

10 Novembre 2020 1

Perchè dedicarsi all’ambiente? Perchè parlarne in un blog di enogastronomia? Perchè la cultura del cibo di qualità è intimamente legata al rispetto dell’ecosistema che ci circonda. Ecco perchè pubblichiamo questa classifica dalla quale si evince che sono poche le città italiane che hanno in testa l’aria pulita, la liberazionedalle auto e il benessere dei polmoni…  Leggi tutto »

Quando l’abbinamento col vino è sbagliato: il caso del Fiano. Un punto di vista americano

22 Giugno 2011 2

  L’amico e collega Franco Ziliani ci ha segnalato questo pezzo che vi offriamo in traduzione. di “Brooklynguy” Un paio di anni fa ebbi un pranzo speciale al Convivio, un ristorante a Tudor City che ora è chiuso. L’inimitabile Levi Dalton era, naturalmente, lo chef sommelier. Quando si mangia o…  Leggi tutto »

Rapporto Mediobanca sul vino: le grandi cantine tirano la volata al settore che torna ai livelli pre-crisi

4 Aprile 2013 1

La legge fredda dei numeri toglie molti versi alle poesie, ma aiuta a rovesciare anche i luoghi comuni. Dal rapporto Mediobanca, emergono alcuni dati molto iteressanti. Primo: il settore è di nuovo in crescita, secondo: le grandi aziende hanno superato la crisi e macinano fatturato e utili. Ecco le linee guida del…  Leggi tutto »

Rating Aglianico del Taburno 2012 docg. Assoenologi Campania: annata ottima!

7 Settembre 2015 0

Il millesimo 2012 sarà ricordato come un’annata di qualità eccellente dai produttori sanniti per i risultati vitivinicoli conseguiti. È cominciato con un inverno freddo e lungo, con abbondanti precipitazioni piovose e forti freddi glaciali nella fase finale, che hanno determinato forti abbassamenti di temperatura rispetto alle medie annuali. A febbraio le…  Leggi tutto »

Ricerca di mercato: la fascia media del vino ad Hong Kong è forte e solida

21 Novembre 2011 0

di  Rebecca Gibb Decanter News Il mercato della fascia media  del vino ad Hong Kong,  una speranza per i produttori italiani Abbiamo rintracciato e tradotto un’utile ricerca Hong Kong non è più un mercato “bipolare” secondo  i dati emersi dalla ricerca della MW Debra Meiburg. In…  Leggi tutto »

Riso, grano e pasta: diventa obbligatorio indicare il paese di origine nelle etichette

21 Agosto 2017 0

Pubblicati sulla Gazzetta Ufficiale i due decreti interministeriali per introdurre l’obbligo di indicazione dell’origine del riso e del grano per la pasta in etichetta, firmati dai Ministri Maurizio Martina e Carlo Calenda. Entrano così in vigore i provvedimenti che introducono la sperimentazione per due anni del sistema di etichettatura, nel solco della…  Leggi tutto »

Roberto Ferrarini | Crioestrazione selettiva e produzione di vini bianchi mediante lunga macerazione

16 Febbraio 2011 0

Roberto Ferrarini La relazione tenuta al congresso assoenologi ad Avellino Clicca sul nome per leggere il Pdf…  Leggi tutto »

Roberto Zironi | Come eliminare o ridurre l’impiego della solforosa in vinificazione

15 Febbraio 2011 0

Zironi Clicca per aprire il Pdf. La relazione si è tenuta durante il convegno organizzato da Assoenologi ad Avellino la settimana scorsa…  Leggi tutto »

Sassicaia 2015 di Tenuta San Guido domina la classifica delle classifiche di sei guide. Gentleman: ecco i magnifici cento. E adesso i sostenitori dei vini naturali possono scatenarsi su facebook!

2 Febbraio 2019 0

Bolgheri Rosso Sassicaia 2015 di Tenuta San Guido è al top della speciale e tradizionale classifica dedicata  dal mensile Gentleman ai migliori 100 vini rossi, ottenuta incrociando i rating delle edizioni 2019 delle sei più autorevoli guide italiane. Sono Bibenda; Guida Essenziale ai Vini d’Italia-Doctor Wine, di Daniele Cernilli; Vini d’Italia,…  Leggi tutto »

Selvaggia Lucarelli attacca Gino Sorbillo sul Fatto Quotidiano

28 Gennaio 2019 3

Sulla bomba a Sorbillo si è parlato tantissimo in tutto il mondo. Stiamo seguendo la vicenda, siamo stati i primi ad intervistarlo e a dare conto delle manifestazioni di solidarietà e ci sembra giusto riportare tutte le opinioni perché poi i lettori hanno l’intelligenza giusta per formarsi la propria. Ecco quella,…  Leggi tutto »

Sicilia en primeur. La Sicilia del Vino, varietà di territori e naturalità delle produzioni: la relazione di Attilio Scienza

13 Marzo 2011 4

dall’inviata a Ragusa Marina Alaimo L’edizione 2011 della prestigiosa kermesse itinerante Sicilia en Premier si è svolta nel territorio di Ragusa. Più di 70 tra i giornalisti nazionali ed internazionali specializzati nel settore sono stati ospitati nel Donnafugata Golf Resort & Spa, dove sono stati messi a diretto contatto con i 37…  Leggi tutto »

Slow Wine 2012: piccolo diario di assaggi e impressioni

7 Luglio 2011 3

di Monica Piscitelli Slow Wine 2012 Secondo anno con il gruppo di degustatori della guida della Chiocciola di Bra per me. Mi è sembrato quest’anno ancora più chirurgica questa due giorni di degustazioni che consegna alla super commissione 90 bottiglie delle tre regioni: Campania, Basilicata e Calabria. Il gruppo è collaudato e…  Leggi tutto »

Sommelier, la formazione dei formatori: comunicare e de-scrivere il vino

1 Marzo 2010 5

La settimana scorsa ho tenuta una lezione per i formatori dell’Ais Campania. Michela vi presenta i suoi appunti,  fedeli alle due ore entusiasmanti trascorse insieme. Il testo è molto lungo, ma preferiamo pubblicarlo integralmente perché possa servire come documentazione a chi è interessato e poi perché rappresenta un po’ la sintesi della mia esperienza…  Leggi tutto »

Spumante Alta Langa, qui le prime bollicine italiane nell’800. La storia del rilancio e del Consorzio

20 Febbraio 2021 0

di Cosimo Torlo In questo marasma in cui oggi viviamo, anche le verità storiche tendono ad eclissarsi, coperte da un ammuina che ci fa perdere di vista i dati storici oggettivi, un dato che non possiamo dimenticare riguarda la nascita del metodo classico italiano. Ebbene questo nasce in Piemonte perché già dall’inizio…  Leggi tutto »