Rubriche

Il ruolo dei consorzi di tutela 3: la reputazione collettiva

31 agosto 2018 0

di Nicola Matarazzo * Il mondo dei cibi e quello dei vini sono particolarmente complessi, nello specifico quello dei vini è un comparto complicatissimo, altamente frammentato, dove non esistono dei veri e propri leader, e dove le asimmetrie informative hanno un effetto determinante. Cosa sono le asimmetrie informative ? Quando…  Leggi tutto »

Il ruolo dei consorzi di tutela- 1. Coopero Ergo Sum

15 luglio 2018 1

di Nicola Matarazzo* Il mio primo incarico di consulenza nello specifico ambito dei consorzi di tutela risale al 2003. Dopo quindici anni di “lavoro in campo” provo a illustrare la mia esperienza di quello che è, e potrebbe essere, il ruolo dei consorzi di tutela, in primo luogo per fare chiarezza, ma anche per…  Leggi tutto »

Il Tintore di Tramonti sulla rivista Slow Food 45. ‘A Scippata, Borgo di Gete, Iss e Monte di Grazia: le degustazioni di tutte le bottiglie

11 maggio 2010 3

Ecco le schede di degustazione che hanno accompagnato l’articolo del Tintore di Tramonti sulla rivista Slow Food numero 45 ‘A Scippata Costa d’Amalfi rosso doc Verticale 2005-2000 APICELLA Uva: tintore e piedirosso (20%) Prezzo: 15 euro franco cantina Fermentazione in acciaio, elevamento in legno grande per 18 mesi e in bottiglia…  Leggi tutto »

Il Tintore di Tramonti, l’articolo pubblicato sulla rivista Slow Food 45/2010

2

Il Tintore di Tramonti, neanche diecimila bottiglie tra quattro piccoli produttori, ha trovato ampio spazio sull’ultimo numero della rivista Slow Food. Perché questa è Slow Food: la capacità di mettere in vetrina realtà altrimenti destinate a restare nascoste, chicche per appassionati. Ai cari lettori di questo sito vi offriamo il testo e un…  Leggi tutto »

Indagine Ais, l’immagine dei vini italiani nel mondo

26 ottobre 2011 0

Un’indagine dell’Associazione Italiana Sommelier, condotta attraverso le delegazioni della WSA (Worldwide Sommelier Association) fotografa per la prima volta lo “status” del vino italiano fuori dai nostri confini. I vini più in voga  all’Estero  sono Amarone, Chianti e Brunello insieme all’inimitabile Prosecco. Nelle scelte di acquisito gli stranieri privilegiano il rapporto qualità/prezzo: per una…  Leggi tutto »

Integrale o integralisti? Dieci cose su fibre alimentari, pizza, pane e pasta da mandare a memoria per evitare i danni del poco e del troppo

1 febbraio 2015 9

di Sara Cordara* Iniziamo con il dire che negli ultimi decenni il contenuto di fibra nelle diete dei Paesi industrializzati è notevolmente diminuito. In Italia il consumo medio di fibra si aggira intorno ai 20 grammi al giorno contro i 30-35 grammi suggeriti dai nutrizionisti. Sono i cambiamenti delle abitudini alimentati e…  Leggi tutto »

Integrapes: liberi dai solfiti con la ricerca biotech

17 aprile 2013 4

Una società svizzera di biotech ha brevettato e commercializzato un metodo naturale e rivoluzionario per eliminare la principale causa di questo disagio con il quale ci si sveglia dopo aver alzato un po’ il gomito: i solfiti. Una soluzione che potrebbe anche mettere fine al dibattito che divide in modo molto…  Leggi tutto »

Ischia a Terra Madre, patto tra Slow Food e sindaci: no al degrado, no all’abusivismo edilizio

30 settembre 2010 4

Patto tra Slow Food Italia e l’isola d’Ischia: stop al degrado del territorio. L’isola è capofila di un laboratorio internazionale per il rilancio produttivo dell’agricoltura e la tutela ambientale nelle aree fragili. Redatto un decalogo operativo per gli enti locali, già approvato dai Comuni di Forio e Lacco Ameno. Sarà presentato a Torino…  Leggi tutto »

Istat: Italia prima per riconoscimenti europei. Mozzarella e pizza napoletana uniche stg

18 settembre 2012 1

L’Italia è al primo posto nei prodotti agroalimentari di qualità. Il nostro paese «si conferma primo paese europeo per numero di riconoscimenti conseguiti: 239 i prodotti Dop, Igp e Stg riconosciuti al 31 dicembre 2011 (20 in più rispetto al 2010)». A dirlo è un report dell’Istat diffuso questa mattina….  Leggi tutto »

Jancis Robinson: inutili i vitigni internazionali nel Primitivo

8 giugno 2011 4

La giornalista inglese non ha dubbi: intervendo alla chiusura della manifestazione Radici del Sud non ha avuto peli sulla lingua. I vitigni internazionali non servono. “Abbiamo provato fantastici Primitivo in questa sesta edizione. Francamento non capisco a cosa servano merlot e cabernet, è un errore aggiungerli. In questo momento nel mondo c’è…  Leggi tutto »

Jeremy Parzen: Gragnano, il vino per tutte le cose calde e filanti

23 luglio 2011 6

Pubblichiamo volentieri la traduzione di un post dell’amico Jeremy Parzen segnalatoci da Franco Ziliani di Jeremy Parzen I tacos di pesce probabilmente non erano ciò che Dio aveva in mente quando creò il Gragnano (l’ottavo giorno?), uno dei miei vini preferiti dell’estate 2011. Ma è stato il vino davvero delizioso bevuto…  Leggi tutto »

L’Aglianico su Civiltà del Bere

22 gennaio 2010 3

Luciano Pignataro L’aglianico nasce dalla povera viticoltura di autoconsumo dell’Appennino Meridionale, la dorsale che inizia a Roccamonfina, il vulcano spento al confine tra Campania e Lazio ricco di acqua minerale, e termina in un altro vulcano spento, il Vulture lucano, anch’esso ampolla di acque. Questa sua funzione sociale lo ha tenuto piuttosto in…  Leggi tutto »

L’editoriale di Mio Vino

0

di Gaetano Manti Chi ci segue da tempo conosce bene la nostra guerra continua contro il malcostume che vede molti mezzi di comunicazione vendere il loro contenuto redazionale in modo assolutamente immorale e in spregio alle regole civili che questo Paese si è dato ma troppo spesso stenta a far rispettare….  Leggi tutto »

L’invecchiamento ossidativo precoce dei vini bianchi

12 febbraio 2011 2

Si è svolto ad Avellino un interessante convegno organizzato da Assoenologi. Ai tecnici della materia offriamo questa relazione scritta di Valérie Lavigne e Prof Denis Dubourdieu Facoltà di Enologia “Institut des Sciences de la Vigne et du Vin” dell’Università di Bordeaux…  Leggi tutto »

L’omicidio di Angelo Vassallo. Le condoglianze di Slow Food Italia e Città Slow

6 settembre 2010 0

Ucciso Angelo Vassallo, sindaco di Pollica e vicepresidente Cittaslow Un esempio per il Cilento e per l’Italia nella tutela del territorio e nella valorizzazione dell’agricoltura locale Intorno alle due di questa mattina è stato ucciso a colpi di pistola nella sua auto Angelo Vassallo, sindaco di Pollica…  Leggi tutto »

La Catalanesca del Vesuvio: ‘O vino do’ re

20 giugno 2015 0

di Adele Elisabetta Granieri La Catalanesca del Vesuvio, dal grappolo rado, gli acini rotondeggianti e la buccia dorata, spessa e croccante, fu portata a Napoli dalla Catalogna da Alfonso I di Aragona nel XV secolo ed impiantata alle pendici del Monte Somma, tra Somma Vesuviana e Terzigno, dove attecchì perfettamente. Per…  Leggi tutto »

La lezione sul Taurasi e sulla generosità del vino di Antoine Gaita. VIDEO

23 gennaio 2015 6

Un messaggio in bottiglia nel mare di Youtube. Così nel maggio 2013 Lello Tornatore postò questa lunga e bellissima intervista ad Antoine Gaita, scomparso la settimana scorsa prematuramente,  sulla sua concezione di vino. Che oggi riproponiamo. Curiosamente, in questa intervista Antoine non parla di Fiano ma si dilunga sul Taurasi e sulla capacità…  Leggi tutto »

La scheda di valutazione vini Ais sul banco degli accusati per gioco: seminario Ais Campania

1 maggio 2011 1

di Monica Piscitelli Si rivela paludato e barboso, a volte, il mondo del vino, con i suoi dogmi, le sue mode, i suoi falsi credo. Ci vuole un po’ di ironia. E magari di autocritica. All’insegna di entrambi si è svolto all’hotel Ramada di Napoli un interessante incontro di formazione e aggiornamento…  Leggi tutto »

La sentenza integrale della causa promossa da Paolo Tessadri contro Maurizio Gily

16 gennaio 2014 1

In genere i giornalisti sono chiamati in tribunale per difendersi da querele e citazioni in giudizio civile. Molto raro il contrario perché una delle fortune di questo mestiere è appunto di essere messi in condizioni di replicare e tutelare la propria reputazione usando la penna. Tessadri ha scelto la via giudiziaria tre anni…  Leggi tutto »

Le starsete di Taurasi: danzatori nel cielo

15 aprile 2012 1

Sul numero 53 di Slow Food è uscito questo articolo di Monica Piscitelli che volentieri rilanciamo. di Monica Piscitelli Il vecchio danzatore ellenico balla malinconico. Avvinghiato al suo sostegno, contorce il corpo allungando le braccia alla ricerca dei compagni vicini con i quali compone una coreografia immobile. Con tre di loro…  Leggi tutto »

Le strade della mozzarella da rivivere nel video di Elvio Gorelli

17 novembre 2013 0

Godetevi questo bellissimo filmato pubblicato da Barbara e Albert nel sito Le strade della Mozzarella in cui si riassume con grande ironia la manifestazione cult dell’anno in Campania.    …  Leggi tutto »

Luigi Moio | L’aroma varietale del vino e l’influenza di variabili tecnologiche sulle caratteristche sensoriali dei bianchi campani

14 febbraio 2011 10

Si è svolto ad Avellino un interessante convegno organizzato da Assoenologi. Ai tecnici della materia offriamo la relazione scritta di Luigi Moio, Ordinario di Enologia alla Facoltà di Agraria a Portici. L’AROMA DEL VINO L’insieme delle caratteristiche odorose e aromatiche del vino rappresenta senza dubbio l’aspetto sensoriale di maggiore rilevanza tra quelli riconducibili…  Leggi tutto »

Luigi Moio: “Lieviti indigeni più tipici dei selezionati? Una favoletta antiscientifica”

14 luglio 2017 19

di Luciano Pignataro Sì, è vero, la scienza non è neutrale. Era il mantra delle nostre generazioni, molto politicizzate, degli anni ’70. A ben pensarci è il giusto mezzo tra chi crede nella sua infallibilità  a cui delegare una sentenza, una scelta di vita o addirittura un progetto politico, e chi coltiva…  Leggi tutto »

Luigi Moio: Elogio della limpidezza del vino

7 ottobre 2015 4

Nel numero di settembre della rivista Vignevini è stata pubblicata una  intervista a Luigi Moio realizzata da Lorenzo Tosi della redazione centrale di Edagricole. La rilanciamo volentieri. di Lorenzo Tosi Il fondo e le particelle in sospensione possono forse innnescare un effetto nostalgia, ma non aggiungono qualità al vino, anzi. La…  Leggi tutto »

Luigi Moio: il segreto del successo di un vino? Emozionare con la verità!

16 giugno 2014 2

Nel cuore dell’areale della DOCG Taurasi, nella bella e montuosa Irpinia, a Mirabella Eclano, sorge Quintodecimo, 15 ettari di vigneti suddivisi tra i principali vitigni autoctoni della Campania: Aglianico, Fiano di Avellino, Greco di Tufo, Falanghina. A Quintodecimo sembra regnare la perfezione: si fanno sei vini, 3 rossi e 3 bianchi, senza velleità…  Leggi tutto »

Luigi Moio: l’Aglianico e la ricerca enologica

24 febbraio 2014 4

L’AGLIANICO E LA RICERCA ENOLOGICA Luigi Moio Dipartimento di Agraria Sezione di Scienza della Vigna e del Vino Università degli Studi di Napoli Federico II  Alla fine del 1994, al rientro in Italia presso la mia sede universitaria di origine, dopo diversi anni trascorsi in Borgogna lavorando presso il laboratorio degli aromi dell’Institut National…  Leggi tutto »

Luigi Moio: la puzza nel vino non è tipicità, ma omologazione

4 luglio 2015 16

di Luigi Moio Gli “odori anomali” del vino non sono “tipicità”,  sono uguali in tutti il mondo*   La sostenibilità ambientale, la custodia del suolo e degli areali di produzione, il rispetto delle piante e della salute degli uomini, sono aspetti attualissimi nel modo del vino e non solo. Tuttavia…  Leggi tutto »

Millesimo 2009 : buono nei bianchi secchi, grande nei rossi, prodigioso nei liquorosi. Nota del professore Denis Dubourdieu

16 novembre 2011 0

Il 2009 soddisfa quasi perfettamente le cinque condizioni che determinano un gran millesimo per i Bordeaux rossi. Una fioritura e un’allegagione precoci all’inizio di giugno grazie ad un clima caldo, soleggiato e relativamente secco, un’invaiatura ugualmente precoce iniziata a fine luglio. Processi, questi ultimi, verificatisi dopo un…  Leggi tutto »

Modena, i quattro nuovi piatti di Massimo Bottura e un mistero

23 gennaio 2010 1

Ove si narra del Maffi che incassa, festeggia e trova il Santo Graal alla… Francescana, cioé le ultime creazioni di Max Ora di cena: Maffi 1:” che c’è in agenda per domani?”— Maffi 2 :”si va a Modena ad incassare”. “Allora prendiamo il db9 che le previsioni danno tempo bello….  Leggi tutto »

Montalcinonews intervista Gianfranco Soldera: non bisogna cedere all’illegalità

6 dicembre 2012 0

Rilanciamo volentieri l’intervista rilasciata da Gianfranco Soldera ai colleghi di Montalcinonews. E nel contempo cogliamo l’occasione per ribadire l’invito fatto da Carlo Macchi: scrivere a [email protected] scrivendo “Vogliamo il Brunello “Montalcino per Soldera”.  …  Leggi tutto »