Spaghetti con le polpettine di Carnevale

Letture: 240
Spaghetti con le polpettine di Carnevale

Ingr. x 4 persone: 320g. di spaghetti

150g. di macinato di maiale

100g. macinato di vitello

1 pezzo di pane raffermo

1 uovo

q.b. pinoli, uva sultanina, latte, pomodori,

parmigiano

Procedimento
Preparate le polpette, amalgamando la carne macinata con il pane ammollato nel latte e strizzato, i pinoli, l’uva sultanina fatta rinvenire in acqua, l’uovo ed una mangiata di parmigiano grattuggiato. Salate e pepate e formate le polpettine, passatele nella farina e fatele dorare in una padella larga con un filo d’olio extravergine d’oliva.

Intanto cuocete i pomodori in un fondo di olio, aglio e basilico fresco, salate leggermente ed aggiungetevi le polpettine, lasciate sul fuoco per qualche istante ancora.

Lessate gli spaghetti in abbondante acqua, toglieteli al dente e rifineteli nel sugo di polpette.

Guarnite con basilico fresco.

Ricetta di Marco De Luca. Il ristoro degli Angeli, Salerno.

4 commenti

  • antonio

    (6 marzo 2011 - 19:39)

    posso usare pasta come zite o zitoni? grazie

    • Luciano Pignataro

      (6 marzo 2011 - 19:52)

      Naturalmente la scelta della trafila è soggettiva. Sicuramente ziti o paccheri o pasta grande va sempre meglio con sughi più elaborati mentre lo spaghetto preferisce salse scioué sciouè. Ma alla fine la regola principe è che ognuno mangia come vuole

  • […] Spaghetti con le polpettine di Carnevale sembra essere il primo su Luciano Pignataro […]

  • […] Amalgamare la carne macinata insieme al pane precedentemente ammollato nel latte e strizzato, i pinoli, l’uvetta, l’uovo e il parmigiano grattugiato. Salare e pepare e formare le polpettine, quindi infarinarle e farle cuocere in padella con abbondante olio caldo. In un tegame a parte cuocere i pomodori con olio, aglio e basilico fresco. Dopo 10 minuti circa unire le polpette e farle insaporire bene. Lessare gli spaghetti, scolarli al dente e condirli con il sugo di polpette. Ricetta proveniente da quì. […]

I commenti sono chiusi.