Galardi sfida il tempo: speciale cassetta regalo con tre annate

27/10/2020 1.3 MILA
Galardi
Galardi

Quando Arturo Celentano mi ha raccontato l’idea di mettere insieme tre annate di Terra di Lavoro chiedendomi di scrivere qualcosa ho avuto la sensazione di un nostos, un ritorno. Una luce accesa in un anno difficile, molto difficile, a conferma che il mondo del vino guarda sempre avanti, nonostante tutto. Ciascun appassionato ha dei vini significativi nella propria vita, per la mia generazione, tra i primi meridionali a parlare e a scrivere di vino partendo da Sud all’inizio degli anni ’90, questo (insieme a qualche altro) è un riferimento assoluto. Il vino ma anche le persone, l’amicizia con Arturo, Dora, Francesco, Roberto e Maria Luisa è andata avanti con il testimone di Roberto passato alla figlia Allegra, e tale resterà sino a che la vita ci consentirà di goderne, eterna come il loro straordinario vino di Riccardo Cotarella. E’ stata una emozione allora per me poter raccontare tre annate come di tre persone e rivedere 30 anni di scrittura e di bevute con tanti amici, un tempo lungo in cui il rosso di Galardi è stata una costante fissa, da Roccamonfina sino a Keens a New York. Abbiamo bevuto tanto, ne abbiamo ancora da bere, ma possiamo affermare con sufficiente precisione che questo è uno dei vini più straordinari mai prodotti in Italia. L’idea di vendere le annate è per me il coronamento di un sogno, Galardi sono tra i primi pionieri di un modo di proporre il vino che trasforma una zona di produzione in un territorio vitivinicolo perchè solo chi vende il tempo e non l’uva trasformata ha realizzato il salto di qualità, raccoglie la consacrazione finale.

Le famiglie del vino: Fontana Galardi

Galardi lancia tre annate, 2015, 2014 e 2011 in una sola cassetta regalo che arriverà al consumatore sui 180 euro

Cassetta regalo in pino massello con coperchio a scomparsa a stampa digitale contenente le tre bottiglie avvolte singolarmente in carta velina rossa. Le cassette sono in edizione limitata e numerata, da 001 a 111.

Alla cassetta è allegato un libretto a firma di Luciano Pignataro contenente la degusta- zione attualizzata al 15 settembre 2020 delle tre annate selezionate. Il libretto è stampato su carta a mano di Amalfi.

Ogni cassetta avrà tre segnalibro con le schede tecniche di ciascun annata e un cavatappi con il logo TERRA DI LAVORO.

info: tel 0823 708900
[email protected]

Unica, fantastica e irripetibile: verticale Terra di Lavoro 2015-1997 Galardi in una serata emozionante con Riccardo Cotarella

Galardi
Galardi
Galardi
Galardi
Galardi
Galardi
Galardi
Galardi
Galardi
Galardi
Galardi
Galardi
Galardi
Galardi
Galardi
Galardi
Galardi
Galardi
Galardi
Galardi
Galardi
Galardi
Galardi
Galardi

Vini Galardi – Nuove Annate