Rubriche

Verticale del Casavecchia Centomoggia 2008-2003 Terre del Volturno igt

28 febbraio 2009 0

di Angelo Di Costanzo Peppe Mancini con Angelo Riassunto delle puntate precedenti Peppe Mancini sta al Casavecchia (ed al Pallagrello) come Mastroberardino al Taurasi, fatte le dovute proporzioni il risultato, minimo comune denominatore è la storia. Tutto nasce alla fine degli anni ’80, l’avvocato che in questa storia poi diverrà Principe…  Leggi tutto »

Verticale del Donna Filomena di Masseria Falvo all’Hotel Rome Cavalieri di Roma

4 febbraio 2014 0

di Enrico Malgi Il territorio innanzi tutto, che può contare su un microclima ideale ad oltre 500 metri di altezza, con la giusta escursione termica e con terreni argillosi e calcarei; vitigni autoctoni e parzialmente alloctonii, ma che si sono ambientati perfettamente; validi strumenti tecnologici a disposizione; una programmazione aziendale mirata…  Leggi tutto »

Verticale del Giroflé, il rosato che ha cambiato i rosati

23 giugno 2018 0

di Chiara Giorleo Che i rosati abbiano rivoluzionato il mondo del vino pugliese, trainandolo al successo e contribuendo a costruire l’identità della Puglia del vino, è una verità da manuale che apprendiamo dai primi livelli del corso da Sommelier. Quello su cui sarebbe interessante riflettere è cosa è accaduto dopo….  Leggi tutto »

Verticale del Montepulciano d’Abruzzo di Emidio Pepe a Vini Naturali

23 febbraio 2012 6

  di Mimmo Gagliardi Vini Naturali? Ma il vino non è un prodotto ottenuto dalla lavorazione di un materia naturale, che è l’uva? Mi sono documentato sul web e ho letto un bel po’ ma, come sempre mi succede, vengo preso dall’ansia di San Tommaso e decido che solo la prova…  Leggi tutto »

Verticale del Taurasi docg 1998-2005 di Contrade di Taurasi

3 settembre 2009 0

di Mauro Erro Permettetemi d’iniziare con dei ringraziamenti doverosi: a tutti quelli intervenuti, a coloro che ci hanno sostenuto, al gruppo di facebook che, ad oggi, conta più di mille e trecento persone. A chi ci ha ospitato, il comune di Castelvenere e la pro loco, nella persona del suo presidente, il…  Leggi tutto »

Verticale del Taurasi docg Contrade di Taurasi: 2005-1998

11 settembre 2009 0

di Alessandro Marra La Verticale del Taurasi di Sandro Lonardo ha aperto ufficialmente la kemesse delle Piccole Vigne a Castelvenere. Ce ne ha parlato il curatore Mauro Erro in un ampio resoconto ufficiale, Alessandro Marra ci ritorna spinto dal grande entusiasmo con cui l’ha vissuto dal pubblico. Ecco a voi. Un…  Leggi tutto »

Verticale del Vino del contadino: il Cancelliere 2004-2000-1999-1998-1978

28 novembre 2009 0

di Monica Piscitelli Recuperata dalle macerie del terremoto del 1980, l’emozione della 1978 nel giorno dell’anniversario della tragedia Cinque bottiglie e cinque ragioni di festa, più una: quella che la famiglia Romano ha voluto condividere con un gruppo di amici e giornalisti lunedì scorso. C’è allegria e trepidazione nella cantina di…  Leggi tutto »

Verticale di 4 annate di Ragis di Vigne di Raito

20 settembre 2017 0

di Maurizio Valeriani e Paolo Valentini Visitare le aziende vinicole della Costa d’Amalfi significa normalmente imbattersi in vitigni “super” autoctoni come Biancolella, Pepella, Ripoli, Fenile, Ginestra (sinonimi Biancazita, Biancatenera), oppure in altri pur sempre autoctoni, ma diffusi in altre parti della Campania come Falanghina, Piedirosso e Sciascinoso. Meno frequente, anche se previsto dal…  Leggi tutto »

Verticale di Barolo Borgogno al Convento con Andrea Farinetti : 2006, 1998, 1982, 1978 e 1967

16 febbraio 2012 1

di Marina Alaimo Nell’immaginario collettivo della storia della viticoltura italiana, quella popolare, legata alla famiglia, al salotto buono, ai pranzi domenicali riuniti tutti insieme attorno al tavolo, c’è sicuramente una bottiglia di Barolo Borgogno, spesso ricoperta da una coltre di polvere in attesa dell’occasione giusta per essere stappata. Ed in attesa…  Leggi tutto »

Verticale di Borgo di Gete Tintore 2009-2005. Reale di Tramonti

12 marzo 2010 1

di Angelo Di Costanzo “Mitico volto di un’essenza divina, nobile pianta, tutore della memoria, con i suoi lunghi tralci e gli alti festoni ricama le arcaiche trame del tempo”. Basterebbero queste poche parole per descrivere la particolare suggestione che si prova una volta giunti in questo…  Leggi tutto »

Verticale di Bosco Faiano 2006-2004-2001-1999 Taurasi docg I Capitani

24 ottobre 2011 0

di Lello Tornatore – Tenuta Montelaura ” Oheè, ragassi…non siam mica qui a contare i semini nella vinaccia!!! ” Direbbe Bersani…Perciò, non si è ancora raffreddata la nuova guida di Slow Wine, che già siamo a battere…le vigne. Ed è proprio nel corso di una di queste prime battute 2011/2012 che…  Leggi tutto »

Verticale di Chianti Classico di Val delle Corti

21 marzo 2015 0

di Luca Miraglia Respirare ed assaporare il cuore del territorio chiantigiano attraverso un vino che ne interpreta al meglio il genius loci e ne rappresenta l’ambasciatore ideale: il primo è il vitigno Sangiovese, che trova la propria espressione d’eccellenza nei suoli prettamente calcarei di Radda in Chianti; l’altro è il vino prodotto…  Leggi tutto »

Verticale di Custoza a La Regola a Roma

19 novembre 2012 4

di Paolo Mazzola Esordisco con le parole che Fabio Turchetti ha detto a Stefania Monaco, vulcanica giornalista calabrese quando ha ricevuto l’invito a partecipare alla verticale di Custoza: ci sarò senz’altro perché chissà se mai mi capiterà più una verticale di questo vino. Parliamo di un vino  dal…  Leggi tutto »

Verticale di Custoza a più autori: il bello della garganega

25 aprile 2014 0

di Marina Alaimo In occasione dell’Anteprima Bardolino e Custoza 2014 ho avuto il piacere di partecipare alla verticale di Custoza con vini di più cantine. In effetti si sa ancora poco di questo vino bianco da suoli morenici e sassosi delle dolci colline a sud est del lago di Garda che…  Leggi tutto »

Verticale di Duca Enrico 2004-1984

3 ottobre 2008 0

di Antonio Prinzo La Sicilia del Duca di Salaparuta a Roma nelle belle sale del Hotel Cavalieri Hilton a Monte Mario. Da quassù si domina la città e in questo pomeriggio d’autunno la luce del tramonto disegna sulle nuvole un unghia d’arancio, sembra proprio di stare in un quadro del seicento. A Roma non si…  Leggi tutto »

Verticale di Falanghina di Guido Marsella 2015-2007 | Cantinella del Mare di Villammare

6 luglio 2017 3

di Enrico Malgi “Questa mi sembra la bottiglia migliore”. Il brianzolo-senese, in libera uscita ed emozionato come un ragazzino per la gita scolastica nel Cilento per la prima volta, l’ha proprio azzeccata. E dire che per tutto il tempo ha tenuto a precisare che lui non è un grande esperto di vino,…  Leggi tutto »

Verticale di Fiano di Avellino 2016-2015-2014 e 2004- Colli di Lapio di Clelia Romano

21 agosto 2017 4

di Enrico Malgi “Mannaggia sa di tappo, non è più buono”. Francesco Mondelli c’è rimasto davvero male. Aveva razziato dalla sua cantina di Omignano Scalo alcune bottiglie vecchie di vino da stappare nella casa vallese di Luciano Pignataro e da godere insieme agli amici, ma di una in particolare era molto orgoglioso,…  Leggi tutto »

Verticale di Fiano di Avellino docg Guido Marsella: 2008–2005

22 maggio 2011 2

Mario Riccardi, patron del ristorante “La Cantinella sul mare” di Villammare di Vibonati, non lo poteva assolutamente sapere. Allora, quando ho visitato il suo locale, non ci conoscevamo ancora. E, quindi, quando mi ha detto che aveva preparato una verticale di Fiano di Avellino di Guido Marsella per accompagnare tutto il pasto, mi…  Leggi tutto »

Verticale di Fiorduva al Paestum Wine Festival

2 luglio 2015 0

di Enrico Malgi Memorabile serata quella vissuta il 27 giugno scorso all’Enoteca Paradise nell’ambito del Paestum Wine Festival con il pluripremiato binomio Luca Gardini – Fiorduva a tenere banco. Sotto la magistrale direzione, presentazione e conduzione del miglior Sommelier d’Europa e del mondo del 2010, si è tenuta una verticale del bianco…  Leggi tutto »

Verticale di Gavi Montessora e Il Nostro Gavi Giustiniani

29 ottobre 2009 0

  di Alessandro Marra Chi vi parla, pur non avendo tanti assaggi “in canna”, non può certo definirsi un grande estimatore del Gavi, bianca e cortese,. made in Piemonte. Nonostante ciò, complice il mese di permanenza “forzata” a Roma, non sì è fatto scappare l’opportunità di partecipare ad una verticale di ben 11 annate, cosa…  Leggi tutto »

Verticale di Mastroberardino dal 2001 al 1968

17 dicembre 2007 0

Il Taurasi, un vino grandioso di Mayumi Nakagawara* L’Aglianico è uno dei 3 vitigni più importanti in Italia. Da qui nasce il Taurasi. Questo è un vino nobile e ha una lunga storia, ha radici in Campania, si è raffinato giorno dopo giorno, è splendido e affascinante. Le caratteristiche dell’ Aglianico L’ Aglianico è un…  Leggi tutto »

Verticale di Montiano 2016-2006 – Famiglia Cotarella a In Vino Civitas

14 ottobre 2019 2

di Enrico Malgi Montiano: un vino che ha fatto la storia della moderna enologia in Italia, che si è presentato in anteprima con la nuova versione e la nuova etichetta dell’annata 2016 a Salerno. Un appuntamento importante che segna una fase nuova dell’azienda fondata dai fratelli Renzo e Riccardo Cotarella segnata dal…  Leggi tutto »

Verticale di Muffato della Sala all’Hotel Romeo di Napoli: 1988, 1991, 1995, 1996, 2004 e 2006

30 aprile 2010 0

di Monica Piscitelli Qui lo slide show della serata Muffato della Sala all’Hotel Romeo di Napoli Catturare l’anima a una muffa e metterla in bottiglia. Sul grandioso esempio dei grandi Sauternes francesi da circa 25 anni, in Italia, ci prova, annata dopo annata, Antinori con il suo Castello della Sala. Del…  Leggi tutto »

Verticale di Naima 2005-1997

11 gennaio 2010 0

Tuoni e fulmini, tanta acqua a scrosci violenti sulle querce e gli olivi, il nervosimo dei cani per l’arrivo nel cuore del buio cilentano di misteriosi animali (cinghiali? Volpi memori del vecchio starnazzare delle galline?), freddo e salsiccia di fegato che sfricolea, ricordi e analisi su quello che avrebbe potuto essere e ciò…  Leggi tutto »

Verticale di Nero Buono da Cincinnato

23 novembre 2012 1

di Paolo Mazzola Occasione ghiotta quella che mi ha offerto Giovanna Trisorio, responsabile marketing/commerciale di Cincinnato: una verticale di Nero Buono, vitigno autoctono del Sud del Lazio, nella zona di Cori (Lt) a ridosso dei monti Lepini. A partecipare alla degustazione il presidente Nazzareno Milita, agronomo e anima della cantina sociale, colui…  Leggi tutto »

Verticale di Sassicaia a Napoli: 1996-2000

18 aprile 2016 2

di Adele Elisabetta Granieri Il purosangue dei vini italiani è arrivato a Napoli grazie alla Fis (Fondazione Italiana Sommelier), in occasione della degustazione organizzata presso l’Hotel Terminus di Piazza Garibaldi. La verticale delle annate 1996, 1997, 1998, 1999 e 2000 si è svolta sotto la guida sapiente di Daniela Scrobogna, responsabile…  Leggi tutto »

Verticale di Taurasi CampoRe, Fatica Contadina e Pago dei Fusi 2008-2007 di Terredora Di Paolo a In Vino Civitas a Salerno

19 ottobre 2019 2

di Enrico Malgi Ecco qui la degustazione in verticale del Taurasi 2008-2007 della storica azienda irpina Terredora Di Paolo nell’ambito della manifestazione In Vino Civitas, che si è tenuta presso la stazione marittima di Salerno. La seconda dopo quella del Montiano della Famiglia Cotarella. Tratteggiare il profilo di Terredora…  Leggi tutto »

Verticale di Taurasi di Boccella, la bevuta anti frou frou organizzata in Irpinia :-)

21 dicembre 2017 5

Due fratelli, Raffaele e Giovanni, figli di un emigrante tornato dal Venezuela per comprare un po’ di terra a Castelfranci, sposano due sorelle Angela e Lucia. Questa è la sintesi che trovate in questo piccolo Taurasi che si chiama Sant’Eustachio dal nome della località in cui viene coltivato l’aglianico. Un rosso sincero, senza…  Leggi tutto »

Verticale di Taurasi Gmg 2001-1995

12 marzo 2009 0

di Mauro Erro La scrittura, come l’arte del bere e del coltivare la vigna, raramente è un atto lineare, talvolta è un viaggio a ritroso nei ricordi; a sprazzi squarci di luce, flashback il cui ordine cronologico è deciso dall’emozioni: dapprima le più intense. Le vigne e la…  Leggi tutto »

Verticale di Taurasi Mastroberardino

15 giugno 2006 0

Un viaggio nel tempo sino al 1968 Credo che la cosa più bella del vino è condividere le bottiglie con persone competenti, meglio ancora se si stimano. La magia scatta poi se c’è amicizia. L’esibizione di bottiglie esageratamente costose va bene ad una certa borghesia arricchita di prima generazione, quella abituata a parcheggiare in…  Leggi tutto »