Rubriche

Viaggio nel Piedirosso di Grotta del Sole

22 novembre 2008 0

di Angelo Di Costanzo Da sinistra: Francesco "Piccolo", Tommaso Luongo, Francesco "Grande", Marco Starace e Angelo Di Costanzo Aspettando la due giorni di Battipaglia… Il vino, ah il vino. Uno dei fattori per i quali certi vini possono risultare sorprendenti è sicuramente l’imprevedibilità della sua evoluzione, elemento spesso imponderabile prima della…  Leggi tutto »

Viaggio nel tempo col Cannonau Nepente di Oliena: 10 annate della Cantina Gostolai

6 aprile 2014 0

di Stefano Ronconi e Maurizio Valeriani L’occasione di una bella cena organizzata presso il caratteristico Ristorante sardo di Roma “Il piccolo Continente” in compagnia dei vini e del titolare Antonio (Tonino) Arcadu dell’Azienda Gostolai di Oliena ci ha garantito una incursione a ritroso nel tempo fino all’inizio del millennio nel mondo del…  Leggi tutto »

Viaggio nel tempo: il Greco di Tufo del 1982 di Di Marzo e Mastroberardino insieme a Rita e Ciro Picariello

25 giugno 2011 9

Trovandomi a parlare con Ciro Picariello del separietto-coda di Radici Wines, a base di prosciutto di montone, e non essendo il Ciro di Summonte-Montefredane insensibile all’argomento, mi lascio strappare una serata a quattro da me a Tenuta Montelaura . Presenti, anche Santa Rita, sempre da Summonte, moglie del vignaiolo fianista, e Santa Flavia…  Leggi tutto »

Vigna Cinque Querce verticale 2006-1996: dieci anni con il Taurasi Molettieri

10 dicembre 2012 6

Forse la viticoltura in Italia è l’unico settore capace di vivere e raccontare qualcosa di simile al sogno ameriano, ossia alla possibilità di rovesciare completamente le proprie condizioni di nascita solo grazie alla capacità di lavoro e alla determinazione nel portare avanti i sogni. Così Salvatore Molettieri, nato a Montemarano, sperduto paesino irpino…  Leggi tutto »

Vigna Macchia dei Goti e Cinque Querce a confronto. Verticale incrociata Taurasi e Montemarano 2006-2005 e 2004

18 gennaio 2011 8

di Monica Piscitelli E’ la seconda volta che Antonio Caggiano e Salvatore Molettieri si trovano spalla a spalla a raccontare della loro avventura nel vino con davanti i calici che contengono i loro rossi. Tutto sommato poco, per due protagonisti della viticoltura campana come loro. La verticale incrociata dei millesimi 2004, 2005…  Leggi tutto »

Vignaioli naturali a Roma: i nostri dieci assaggi preferiti

4 dicembre 2016 0

di Gianmarco Nulli Gennari I romani appassionati di vino hanno ormai l’imbarazzo della scelta. In questo tiepido e piovoso autunno non sono mancate le occasioni per assaggiare i prodotti di tante aziende sparse per lo Stivale, in particolare di quelle cosiddette “naturali”. Una vera pioniera, in questo senso, è Tiziana Gallo, che ormai…  Leggi tutto »

Villa Bossi le 45 vendemmie Bernardo Gondi

25 febbraio 2017 0

di Monica Bianciardi Varcando la soglia di Palazzo Gondi si ha come la sensazione di essere proiettati indietro nel tempo. Il palazzo è splendidamente conservato, le finestre e le terrazze si aprono su scenari mozzafiato di palazzi e monumenti  che hanno reso Firenze famosa in tutto il mondo. La grande sala preparata per la…  Leggi tutto »

Villa Diamante, il Fiano biologico artigiano di Antoine Gaita: verticale Vigna della Congregazione 2008-1997

7 marzo 2011 5

L’avevo già scritto ma lo ripeto Antoine Gaita sta al Fiano come Luigi Tecce all’Aglianico. Viticoltori anarcoidi, testardi, con precisa idea del vigneto, talmente precisa da non inseguire mode e tendenze imposte dall’esterno. Di più, Antoine, insieme a Raffaele Troisi e Ciro Picariello, costituisce il trittico no-winemaker del bianco, e questo non come…  Leggi tutto »

Villa Diamante: la verticale 2010, 2009, 2006, 2004, 2003, 1998 a Radici del Sud

13 giugno 2013 1

di Marina Alaimo Il Consorzio dei Diversi Vignaioli Irpini ha ottenuto un grande successo nella edizione 2013 di Radici Wines. Tutti i vini che hanno partecipano hanno raccolto premi nelle rispettive categorie. E’ questo un forte segnale di conferma: la strada scelta è quella giusta e bisogna continuare a comunicare la…  Leggi tutto »

Vinestate a Torrecuso: Aglianico del Taburno in degustazione

2 settembre 2012 0

di Pasquale Carlo L’edizione 2012 di VinEstate a Torrecuso inizia proprio dove era finita l’edizione 2011: nella suggestiva cornice del palazzo Cito-Caracciolo con un lungo viaggio all’indietro lungo il percorso tracciato dall’Aglianico del Taburno. Cinque etichette che hanno incuriosito e conquistato il pubblico attento e preparato. A guidare la degustazione la delegata dell’Ais sannita…  Leggi tutto »

Vini anfora: splendida verticale sul mare di Fiano Quartara 2011-2007 di Mario Mazzitelli

14 settembre 2012 3

di Enrico Malgi Arcipelago Fiano, si potrebbe dire: per farsi un’idea della penetrazione pluriterritoriale ed esponenziale che negli ultimi anni ha interessato la produzione del famoso vitigno campano. Fermo restando che l’isola più grande ed importante in questo panorama geografico resta sempre quella irpina, che, come un faro alto ed imponente, irradia…  Leggi tutto »

Vini Bianchi dell’Appennino Campano: dieci etichette da comprare nel 2017 e bere per sempre

23 agosto 2017 0

Bianca bianca bianca. La Campania è bianca e ha sete di bianchi some ben sanno i produttori di altre regioni che subentrano a fine stagione quando i campani sono ormai andati esauriti. In questa sessione vi diamo uno spaccato dei bianchi delle zone interne fuori dalle docg e dalla Falanghina del Sannio oltre…  Leggi tutto »

Vini da vigne storiche campane, l’elenco ufficiale. Una buona idea per Pasqua

30 marzo 2013 0

Una idea per bere la Campania in modo diverso può essere scegliere i vini ottenuti da uve raccolte in vigne storiche, ossia con almeno una quarantina di anni di età. Per farlo basta fare riferimento alla pubblicazione presentata un paio di settimane fa dall’Osservatorio dell’Appennino Meridionale prsieduto dal professore Aurelio Tommasetti e diretto…  Leggi tutto »

Vini di San Giovanni a Santa Maria di Castellabate – Nuove annate

24 novembre 2018 3

di Enrico Malgi Il bello inteso nella sua globalità come filo conduttore della storia che sto per raccontare: bella l’azienda, bello il posto, belli i proprietari, belli i figli, bella la vigna e belli i vini prodotti. Di chi sto parlando? Ma dell’azienda San Giovanni di Punta Tresino a Marina di Castellabate…  Leggi tutto »

Vini di Vignaioli a Roma: il vino lo fa l’uomo o la natura?

9 marzo 2014 2

La seconda edizione romana di Vini di Vignaioli ha portato a Roma un nutrito gruppo di produttori (circa 40) che per diversi motivi si definiscono naturali, biologici, biodinamici. L’aria che si respira è sicuramente molto diversa da quella di una degustazione a banchi d’assaggio canonica. Ed infatti passione, semplicità, umanità ed impegno…  Leggi tutto »

Vinitaly 2010, i nuovi vini del Sannio

14 aprile 2010 0

IL BENEVENTANO SI CARATTERIZZA SEMPRE PIU’ COME TERRA DI BIANCHI  di Pasquale Carlo  Il Sannio compie importanti passi verso la ricerca della propria identità enologica. Al Vinitaly appena terminato la provincia con i dati produttivi più significativi della Campania Felix sembra aver intuito con forza la particolare predisposizione per la produzione di vini…  Leggi tutto »

Vinitaly 2010. Taste Campania: le grandi annate

11 aprile 2010 2

Si è svolta nell’arco del programma delle degustazioni di Vigna Felix organizzate dalla Regione Campania in collaborazione con Ais Campania, la degustazione TASTE OF  CAMPANIA LE GRANDI ANNATE, condotta dal giornalista e responsabile settore vino Slow Food Luciano Pignataro con Marco Starace. Cinque  i vini in degustazione, autentici crus di…  Leggi tutto »

Vinitaly 2011. Evento clou in Campania: la Verticale Etichetta Bronzo Falerno del Massico 2007-2004-2002 e 1999 di Masseria Felicia

11 aprile 2011 2

di Monica Piscitelli In questa edizione 2011 del Vinitaly, nel pochissimo tempo a mio disposizione, come sempre, una buona parte è inevitabilmente stata dedicata alla Campania e al Sud, anche in vista dei prossimi impegni di Slow Wine. Tra le altre cose, trovo giusto il tempo di consegnare alla storia alcuni appunti…  Leggi tutto »

Vinitaly 2014: i quindici Fiano di Avellino di Lello Tornatore

10 aprile 2014 13

di Lello Tornatore Si voleva far passare il 2014 come l’anno della separazione dell’Irpinia dalla Campania al Vinitaly, ma non è stato proprio così. Certo fisicamente erano in due diversi padiglioni (anche se contigui), ma l’anima di una forte identità comune ha preso il sopravvento. Ma non voglio stare qui a spiegare…  Leggi tutto »

Vinitaly 2016: i tre Fiano di Avellino di Vincenzo Mercurio

16 aprile 2016 0

di Gennaro Miele ‘’Degustazioni Orizzontali’’ è il titolo della proposta degustativa dell’enologo Vincenzo Mercurio presentata nel recente Vinitaly, un percorso del vino attraverso tre calici che nell’incontro di martedì 12 aprile ha avuto protagonista un’eccellenza della Campania bianca, il Fiano, vitigno che vede in Avellino la sua terra eletta pur riuscendone a…  Leggi tutto »

Vinitaly 2016: undici aziende da visitare ma si accettano consigli

1 aprile 2016 0

di Fabio Panci* Guida Vinitaly a Verona. Siamo arrivati anche quest’anno alle porte della più importante manifestazione nazionale, e non solo, dedicata al mondo del vino. Con le sue 50 edizioni Vinitaly rappresenta un appuntamento imprescindibile in primis per gli addetti ai lavori, senza dimenticare però la grossa fetta di wine-lovers…  Leggi tutto »

Vinitaly, magico Abruzzo: 35 anni di Trebbiano chiusi dai 1988 e 1977 di Valentini

29 marzo 2012 0

di Pasquale Carlo Un ricco viaggio enologico attraverso quarant’anni. Di estremo interesse la degustazione “40 anni di vigna e di vino Trebbiano d’Abruzzo DOC” promossa dall’Associazione Vignaioli in Abruzzo e che ha  offerto una carrellata di vini Trebbiano d’Abruzzo Doc prodotti dalle aziende  aderenti relativamente alle annate 2011 – 2010 – 2008…  Leggi tutto »

Vino e carciofi: abbinamento impossibile? A Paestum si può:-)

2 maggio 2014 0

di Diodato Buonora Sicuramente sarebbero felici (se fossero ancora in vita) gli agricoltori del napoletano, che negli anni venti iniziarono le prime coltivazioni specializzate del carciofo nei pressi dei templi di Paestum, nel vedere che la loro intuizione è ancora oggi fonte di benessere per gli agricoltori della piana del Sele. Lo sarebbero ancora…  Leggi tutto »

Vino e pizza: cinque abbinamenti a colpo sicuro

6 settembre 2016 0

di Adele Elisabetta Granieri Vino e pizza. Dalla pizza povera degli anni ’50 a quella ricca e impreziosita di ingredienti di qualità. Una metamorfosi avvenuta di pari passo con quella del pizzaiolo, che da maestro dell’arte bianca è diventato un vero e proprio chef, in grado di abbinare sapori, profumi e consistenze,…  Leggi tutto »

Viticultura eroica dell’Alto Adige: le dieci etichette da non perdere

21 ottobre 2016 1

di Gianmarco Nulli Gennari L’Alto Adige è da sempre un pianeta a parte dell’universo del vino italiano. Viticultura “eroica”, con vigne anche a mille metri di altitudine, ma allo stesso tempo mediterranea, con temperature estive spesso estreme; grande attenzione alla pulizia in cantina e alla precisione esecutiva, predilezione per il mono-vitigno (come solo…  Leggi tutto »

Vitigni minori, spumanti maggiori. Gli autoctoni di Anima al Veritas di Napoli

3 marzo 2011 5

di Monica Piscitelli Bollicine nazionali in ascesa e una gran sete di prodotti di qualità originali, da scoprire al sicuro dall’imperante appiattimento del gusto sul quale, per la verità, sembrano aprirsi negli ultimi anni sempre più numerose e ingombranti le falle. Se la matematica non è una opinione, le due indicazioni – spumante…  Leggi tutto »

Vitigno Italia 2010, la verticale di Taurasi Mastroberardino: 1968,1977, 1980, 1997, 1999 e 1999 dei 130 anni, 2001 e 2003

29 gennaio 2010 1

di Sara Marte E’ decisamente imponente: Verticale di Taurasi Riserva di Mastroberardino con le annate ’68, ’77, ’80, ‘97, ’99 e ’99 “130”, 2001 e 2003. E’ un percorso guidato che poco cede a schemi fissi, con un vino che nel bicchiere di minuto in minuto si apre e cambia. Qui…  Leggi tutto »

Vitigno Italia, la jam session di Cernilli con la Falanghina del Sannio

21 maggio 2019 0

di Antonella Amodio Ci sono territori che attraverso l’enogastronomia mettono in risalto il valore di un territorio, costituito da paesaggi naturali, beni artistici e culturali, tradizioni. Tra questi territori si distingue da sempre il Sannio, Capitale Europea del Vino per il 2019, e con esso la denominazione “Sannio Falanghina”. Un nuovo e…  Leggi tutto »

Vitigno Italia, la verticale di Centomoggia di Terre del Principe

30 maggio 2008 0

Emozioni forti nel bicchiere: il Casavecchia delle annate 2006-2005-2004-2003 di Ugo Baldassarre In qualità di degustatore di vino (termine più qualificante ed elegante di quello, più rispondente al reale, di bevitore – assaggiatore – appassionato), confesso di essermi imbattuto in una fortuna sfacciata allorquando Luciano, per impegni sopraggiunti e per il protrarsi…  Leggi tutto »

Volturno in rosa di Anna Della Porta con Donna Maria, Tenuta Santa Monica e Le Masserie

8 luglio 2019 0

Volturno in rosa: cresce il fenomeno di imprenditori e persone impegnate delle professioni liberali che tornano alla terra con la voglia di valorizzare antichi appezzamenti di famiglia dimenticati o trascurati. Un fenomeno interessante perché gli investimenti stanno rimettendo a posto le nostre campagne, soprattutto quelle meridionali che erano sino a qualche decennio fa…  Leggi tutto »