Rubriche

Verticale Passopisciaro dal 2013 al 2004, il bello dell’Etna quando passano gli anni

4 febbraio 2017 0

  di Gianmarco Nulli Gennari Il Rinascimento del vino italiano ha compiuto ormai trent’anni, e uno dei fenomeni più intriganti (ma anche deprimenti per ciò che rivela in termini di memoria storica del Paese) riguarda la riscoperta di terroirs che vantano una storia plurisecolare, ma che in molti, esclusi gli addetti ai…  Leggi tutto »

Verticale Piromafo Negramaro Salento IGT 2006-2003-2000

11 gennaio 2012 0

AZIENDA AGRICOLA VALLE DELL’ASSO Il Salento svela storie di uomini, passati e presenti, che operano e che hanno operato qui da molti secoli (fin dalla civiltà messapica e successivamente poi quella greca-romana) in questo territorio estremo, laddove in estate il sole è così cocente che incendia l’aria e che comunque è sempre…  Leggi tutto »

Verticale Rotondo Paternoster 2000-1998 e 1997

30 marzo 2009 0

Potenza è una città che non mi fa mai sconti: quando a gennaio Vito mi telefonò per invitarmi alla verticale di Rotondo, l’Aglianico del Vulture di nuova concezione a cui sono stati assegnati in assoluto i primi Tre bicchieri in Basilicata, pensai subito alla neve. E così è stato due mesi dopo: bretella…  Leggi tutto »

Verticale storica di Greco di Tufo Docg Raone Torricino: 2016 – 2010

22 novembre 2017 0

di Andrea De Palma Il Vino Greco di Tufo imparo a conoscerlo fra gli anni Ottanta e Novanta. Da provetto cameriere ero affascinato dal bianco ricco profumi e di nerbo al gusto, capace di abbinarsi a tanti piatti di pesce: e poi era tanta la voglia di mettere a frutto le…  Leggi tutto »

Verticale storica di Rovittello 2007-1995: l’Etna di Antonio Benanti a Napoli

25 gennaio 2014 5

di Marina Alaimo E’ suonato molto strano sentire dal racconto di Antonio Benanti che il motivo che ha spinto suo padre ad investire nella vitivinicoltura è dovuto alle parole di un ristoratore etneo il quale, una ventina di anni fa,  spiegava di non avere vini del proprio territorio in carta perché…  Leggi tutto »

Verticale storica: 10 anni di Contrade di Taurasi con la famiglia Lonardo e Slow Food Roma

28 gennaio 2013 7

di Marina Alaimo Scorrono lente e cadenzate le immagini dei vecchi starzeti di aglianico taurasino e grecomusc’ sullo schermo della grande sala meeting dell’hotel Excel Roma. E’ piena come un uovo confermando il grande interesse in continua crescita per i vini campani e la voglia di conoscere e capire quanto un vino…  Leggi tutto »

Verticale Taurasi Opera Mia 2012-2005 di Tenuta Cavalier Pepe

3 giugno 2018 2

di Enrico Malgi Quando parla Milena Pepe dà l’impressione di essere una persona molto semplice e genuina, tanto da suscitare tanta tenerezza. Il suo spiccato accento francese (è nata in Belgio in territorio Vallone, da mamma indigena e papà irpino ed è vissuta per un certo periodo in Francia) e lo splendido…  Leggi tutto »

Verticale Taurasi Poliphemo di Luigi Tecce: 2008-2003, il tempo dà il giusto valore all’Aglianico

2 gennaio 2012 5

  Il tempo dà sempre il giusto valore alle persone ed alle cose, e quando si tratta di vino poi si rivela un mèntore infallibile. In questo caso parliamo di Taurasi, l’esaltazione massima dell’aglianico, il vitigno a bacca nera croce e delizia dei produttori campani perchè non è possibile dominarlo,…  Leggi tutto »

Verticale vesuviana: Forgiato Villa Dora 2009-2001

2 ottobre 2012 0

di Marina Alaimo Forgiato dal tempo delle vecchie pergole vesuviane di piedirosso e aglianico, impiantate dopo l’ultima eruzione del vulcano del 1944. Forgiato dal suolo lapillico e dalla roccia lavica che marchiano con determinazione l’identità di questo vino. Forgiato dalla caparbietà di chi ha voluto trarre il meglio da questa…  Leggi tutto »

Verticale| i Greco di Tufo di Torrioni

28 gennaio 2018 1

di Lucia Cioffi Torrioni, appena 600 anime, rientra con altri sette comuni della provincia di  Avellino nell’areale docg del Greco di Tufo: gli altri sono Altavilla Irpina, Tufo, Chianche, Preturo Irpino, Santa Paolina, Montefusco e Prata di Principato Ultra. Per i non addetti ai lavori, è sempre bene ricordare che la…  Leggi tutto »

Verticali Le Serole e Centomoggia: il punto su Pallagrello bianco e Casavecchia

21 settembre 2010 0

di Monica Piscitelli Si raccoglie il Pallagrello Bianco in questi giorni sulle colline di Castel Campagnano e tra un altro paio di settimane sarà il turno del Casavecchia. Solo dieci anni fa una frase del genere avrebbe gettato nello panico tanto l’appassionato quanto l’esperto. Ma oggi parlare di Pallagrello, bianco o nero…  Leggi tutto »

Vesuvinum 2010: Etna e Vesuvio, la degustazione dei rossi delle terre “nere”.

17 settembre 2010 5

di Giulia Cannada Bartoli A pochi giorni dal termine di Vesuvinum 2010, mi piace sottolineare come il programma della terza edizione abbia messo chiaramente in evidenza uno dei fini principali dell’evento: marcare le differenze e la tipicità dei vini del Vesuvio, il vulcano più famoso del mondo, comunicando attraverso il rapporto vino –…  Leggi tutto »

Vesuvio bianco a Vitigno Italia. Verticale Vigna del Vulcano Lacryma Christi doc di Villa Dora 2008-2002

27 maggio 2011 6

di Sara Marte Ed il Vesuvio si scopre capace di una lingua nuova. Nell’ultima giornata di Vitigno Italia, nella splendida cornice di Castel Dell’Ovo, tra produttori ed addetti ai lavori ormai pronti per il “sorso finale” Villa Dora ci regala una verticale unica nel suo genere. Il Bianco del Vesuvio declinato dal…  Leggi tutto »

Viaggio nel Piedirosso di Grotta del Sole

22 novembre 2008 0

di Angelo Di Costanzo Da sinistra: Francesco "Piccolo", Tommaso Luongo, Francesco "Grande", Marco Starace e Angelo Di Costanzo Aspettando la due giorni di Battipaglia… Il vino, ah il vino. Uno dei fattori per i quali certi vini possono risultare sorprendenti è sicuramente l’imprevedibilità della sua evoluzione, elemento spesso imponderabile prima della…  Leggi tutto »

Viaggio nel tempo col Cannonau Nepente di Oliena: 10 annate della Cantina Gostolai

6 aprile 2014 0

di Stefano Ronconi e Maurizio Valeriani L’occasione di una bella cena organizzata presso il caratteristico Ristorante sardo di Roma “Il piccolo Continente” in compagnia dei vini e del titolare Antonio (Tonino) Arcadu dell’Azienda Gostolai di Oliena ci ha garantito una incursione a ritroso nel tempo fino all’inizio del millennio nel mondo del…  Leggi tutto »

Viaggio nel tempo: il Greco di Tufo del 1982 di Di Marzo e Mastroberardino insieme a Rita e Ciro Picariello

25 giugno 2011 9

Trovandomi a parlare con Ciro Picariello del separietto-coda di Radici Wines, a base di prosciutto di montone, e non essendo il Ciro di Summonte-Montefredane insensibile all’argomento, mi lascio strappare una serata a quattro da me a Tenuta Montelaura . Presenti, anche Santa Rita, sempre da Summonte, moglie del vignaiolo fianista, e Santa Flavia…  Leggi tutto »

Vigna Cinque Querce verticale 2006-1996: dieci anni con il Taurasi Molettieri

10 dicembre 2012 6

Forse la viticoltura in Italia è l’unico settore capace di vivere e raccontare qualcosa di simile al sogno ameriano, ossia alla possibilità di rovesciare completamente le proprie condizioni di nascita solo grazie alla capacità di lavoro e alla determinazione nel portare avanti i sogni. Così Salvatore Molettieri, nato a Montemarano, sperduto paesino irpino…  Leggi tutto »

Vigna Macchia dei Goti e Cinque Querce a confronto. Verticale incrociata Taurasi e Montemarano 2006-2005 e 2004

18 gennaio 2011 8

di Monica Piscitelli E’ la seconda volta che Antonio Caggiano e Salvatore Molettieri si trovano spalla a spalla a raccontare della loro avventura nel vino con davanti i calici che contengono i loro rossi. Tutto sommato poco, per due protagonisti della viticoltura campana come loro. La verticale incrociata dei millesimi 2004, 2005…  Leggi tutto »

Vignaioli naturali a Roma: i nostri dieci assaggi preferiti

4 dicembre 2016 0

di Gianmarco Nulli Gennari I romani appassionati di vino hanno ormai l’imbarazzo della scelta. In questo tiepido e piovoso autunno non sono mancate le occasioni per assaggiare i prodotti di tante aziende sparse per lo Stivale, in particolare di quelle cosiddette “naturali”. Una vera pioniera, in questo senso, è Tiziana Gallo, che ormai…  Leggi tutto »

Villa Bossi le 45 vendemmie Bernardo Gondi

25 febbraio 2017 0

di Monica Bianciardi Varcando la soglia di Palazzo Gondi si ha come la sensazione di essere proiettati indietro nel tempo. Il palazzo è splendidamente conservato, le finestre e le terrazze si aprono su scenari mozzafiato di palazzi e monumenti  che hanno reso Firenze famosa in tutto il mondo. La grande sala preparata per la…  Leggi tutto »

Villa Diamante, il Fiano biologico artigiano di Antoine Gaita: verticale Vigna della Congregazione 2008-1997

7 marzo 2011 5

L’avevo già scritto ma lo ripeto Antoine Gaita sta al Fiano come Luigi Tecce all’Aglianico. Viticoltori anarcoidi, testardi, con precisa idea del vigneto, talmente precisa da non inseguire mode e tendenze imposte dall’esterno. Di più, Antoine, insieme a Raffaele Troisi e Ciro Picariello, costituisce il trittico no-winemaker del bianco, e questo non come…  Leggi tutto »

Villa Diamante: la verticale 2010, 2009, 2006, 2004, 2003, 1998 a Radici del Sud

13 giugno 2013 1

di Marina Alaimo Il Consorzio dei Diversi Vignaioli Irpini ha ottenuto un grande successo nella edizione 2013 di Radici Wines. Tutti i vini che hanno partecipano hanno raccolto premi nelle rispettive categorie. E’ questo un forte segnale di conferma: la strada scelta è quella giusta e bisogna continuare a comunicare la…  Leggi tutto »

Vinestate a Torrecuso: Aglianico del Taburno in degustazione

2 settembre 2012 0

di Pasquale Carlo L’edizione 2012 di VinEstate a Torrecuso inizia proprio dove era finita l’edizione 2011: nella suggestiva cornice del palazzo Cito-Caracciolo con un lungo viaggio all’indietro lungo il percorso tracciato dall’Aglianico del Taburno. Cinque etichette che hanno incuriosito e conquistato il pubblico attento e preparato. A guidare la degustazione la delegata dell’Ais sannita…  Leggi tutto »

Vini anfora: splendida verticale sul mare di Fiano Quartara 2011-2007 di Mario Mazzitelli

14 settembre 2012 3

di Enrico Malgi Arcipelago Fiano, si potrebbe dire: per farsi un’idea della penetrazione pluriterritoriale ed esponenziale che negli ultimi anni ha interessato la produzione del famoso vitigno campano. Fermo restando che l’isola più grande ed importante in questo panorama geografico resta sempre quella irpina, che, come un faro alto ed imponente, irradia…  Leggi tutto »

Vini Bianchi dell’Appennino Campano: dieci etichette da comprare nel 2017 e bere per sempre

23 agosto 2017 0

Bianca bianca bianca. La Campania è bianca e ha sete di bianchi some ben sanno i produttori di altre regioni che subentrano a fine stagione quando i campani sono ormai andati esauriti. In questa sessione vi diamo uno spaccato dei bianchi delle zone interne fuori dalle docg e dalla Falanghina del Sannio oltre…  Leggi tutto »

Vini da vigne storiche campane, l’elenco ufficiale. Una buona idea per Pasqua

30 marzo 2013 0

Una idea per bere la Campania in modo diverso può essere scegliere i vini ottenuti da uve raccolte in vigne storiche, ossia con almeno una quarantina di anni di età. Per farlo basta fare riferimento alla pubblicazione presentata un paio di settimane fa dall’Osservatorio dell’Appennino Meridionale prsieduto dal professore Aurelio Tommasetti e diretto…  Leggi tutto »

Vini di San Giovanni a Santa Maria di Castellabate – Nuove annate

24 novembre 2018 3

di Enrico Malgi Il bello inteso nella sua globalità come filo conduttore della storia che sto per raccontare: bella l’azienda, bello il posto, belli i proprietari, belli i figli, bella la vigna e belli i vini prodotti. Di chi sto parlando? Ma dell’azienda San Giovanni di Punta Tresino a Marina di Castellabate…  Leggi tutto »

Vini di Vignaioli a Roma: il vino lo fa l’uomo o la natura?

9 marzo 2014 2

La seconda edizione romana di Vini di Vignaioli ha portato a Roma un nutrito gruppo di produttori (circa 40) che per diversi motivi si definiscono naturali, biologici, biodinamici. L’aria che si respira è sicuramente molto diversa da quella di una degustazione a banchi d’assaggio canonica. Ed infatti passione, semplicità, umanità ed impegno…  Leggi tutto »

Vini rosati calabresi, 18 etichette da non perdere

27 febbraio 2021 0

I nostri vini rosati calabresi a cura di di Enrico Malgi 1-Mabilia Cirò Rosé Doc. Gaglioppo al 100%. Lavorazione in acciaio e vetro. Vincenzo Ippolito 1845. Sede a Cirò Marina (Kr) – Via Tirone, 118 Tel. 0962 31106 – Fax 0962 31107 [email protected] – www.ippolito1845.it 2-Pescanera Calabria Rosé Igt. Greco nero,…  Leggi tutto »

Vini rosati in Campania: 31 etichette da non perdere

7 marzo 2021 3

A cura di Enrico Malgi 1-.Gabry Vino Rosato Frizzante Colli di Salerno Igt Viticoltori Lenza Sede a Pontecagnano Faiano (Sa) – Via Lago Carezza Cell. 336 566515 – Fax 089 3866068 2-Piscrai Rosato Paestum Igt Cobellis Vallo della Lucania (Sa) – Fraz. Pattano – Località Prevetelupo Tel e Fax 0974 78955…  Leggi tutto »