Archivio Giugno 2010

Terroir Vino 2010: vino (bianco), persone e web

Verticali e orizzontali 2

di Alessandro Marra Anno del Signore 2010. 7 giugno. Genova, Magazzini del Cotone nel Porto Antico. Centocinquanta produttori in rappresentanza di quasi tutte le regioni italiane presentano i loro prodotti per la sesta edizione di TerroirVino: vino, persone, web. La mia prima volta. L’anno scorso non avevo potuto partecipare,…  Leggi tutto »

Consorzio Samnium, Libero Rillo nuovo presidente

News dalle aziende e dagli enti 0

Il produttore torrecusano Libero Rillo è il nuovo presidente del Consorzio Tutela Vini Samnium, organismo sorto nel 1999 che conta circa trecentocinquanta soci tra viticoltori, vinificatori ed imbottigliatori. Rillo subentra al guardiese Domizio Pigna. I vertici del Consorzio, a cui per decreto ministeriale è conferito l’incarico a svolgere le funzioni di tutela, di…  Leggi tutto »

Delizia a limone

Le ricette > dolci 0

Ingredienti Per 6 persone N.6 “sospiri” di pan di spagna (pan di spagna a forma di pera); 500g crema pasticciera; ½ l di panna da montare; 300cl di latte fresco intero; 2 limoni; 6 fogli di limone; 50 cl di limoncello. Preparazione Tagliare i sospiri a metà con un coltello…  Leggi tutto »

Domaine Bonneau du Martray: Corton e Corton Charlemagne

I vini da non perdere > Assaggi > Vini francesi 24

Durante una goliardica e informale degustazione di grand cru della Cote de Beaune  di annate a cavallo del 1990  avvenuta mesi fa presso il Ristorante Arco Antico di Savona ho maturato la convinzione che se c’è un terroir su cui il vitigno Chardonnay possa sfidare quello proveniente da “ Le Montrachet”, questo possa…  Leggi tutto »

Pontremoli, Mongiardino a Ca’ del Moro

Eventi da raccontare 52

di Giancarlo Maffi In una deliziosa struttura a Pontremoli, CA’ DEL MORO , cercatevelo su internet ( www.cadelmororesort.it ) e andateci di corsa, si è svolto oggi un convegno di lavoratori indefessi , comandati ovviamente dal notaio Tumbiolo e da amici vari fra cui lo splendido Aurelio Braschi. Il convegno aveva…  Leggi tutto »

Vinexpo Hong Kong 2010: siamo in ritardo in un paese che arriva in anticipo

I vini da non perdere 13

Analisi di un ritardo imperdonabile da Hong Kong Maria Pranzo Si è conclusa da due settimane la quarta edizione di Vinexpo a Hong Kong. Vetrina d’eccezione e frame poco neutrale (perché francese) per 882 espositori provenienti da 35 diversi paesi. Senza dubbio la presenza della Francia è stata quella più consistente…  Leggi tutto »

Quando il bianco del Vesuvio ti stupisce: Lacryma Christi 2002 Villa Dora doc

I vini da non perdere > in Campania > Napoli 0

Uva: coda di volpe 80% falanghina 20% Fascia di prezzo: da 10 a 15 euroFermentazione e affinamento: acciaio e legno Gli incontri inaspettati sono quelli che lasciano il sapore migliore in bocca. Si cerca di immortalarli assegnandogli una casella nell’archivio della mente, di sottolinearli con un qualche pennarello della memoria. Viene talvolta…  Leggi tutto »

Decostruire il Greco di Tufo e il Fiano di Avellino: le visite di Tom Hyland in Irpinia

Giro di vite 1

di Tom Hyland Sono appena ritornato dalla Campania dove sono stato in giro peri vigneti nella provincia di Avellino, dove ci sono le DOCG di due bianchi, il Greco di Tufo e il Fiano di Avellino. La provincia è più comunemente chiamata Irpinia, il suo nome antico, da produttori e scrittori…  Leggi tutto »

‘Selezione del Sindaco’: quattro medaglie d’oro e nove d’argento centrate dal Sannio

Verticali e orizzontali 1

di Pasquale Carlo C’è grande attesa in terra sannita per la cerimonia di premiazione del concorso enologico internazionale ‘La selezione del sindaco’ in programma a Roma, martedì 6 luglio, all’Aranciera di San Sisto. Quattro medaglie d’oro e ben nove d’argento è il bottino del Sannio all’edizione 2010 del concorso organizzato dall’associazione nazionale delle Città…  Leggi tutto »

VEROVINI, LU MARI 2009 Sicilia igt

I vini da non perdere > I vini da non perdere > in Sicilia 4

Rachelle Ferrell – I can explain (live) questa donna mette in musica quello che Angela Galia mette nel vino: passione Uva: catarratto Fascia di prezzo: da 5 a 10 euro Fermentazione e maturazione: acciaio http://youtu.be/ztGkzsCOd50 In dialetto siciliano, o meglio, lingua sicula, MARI si riferisce al concetto di…  Leggi tutto »

Scaloppina di Pesce Spada al Limone Sorrentino

Le ricette > i secondi 0

Ingredienti Per 6 persone N.6 Fette di Pesce Spada da 150g; N.2 Limoni di Sorrento; 30 g di Burro ; Olio Extra Vergine di Oliva q.b.; Farina tipo 00 q.b.; 1 Ciuffetto di Prezzemolo Riccio. Preparazione In una padella porre il burro e l’olio e portare a temperatura. Infarinare il pesce…  Leggi tutto »

San Salvatore Telesino, Sannio. Caseificio e salumificio Di Palma: maiali, capre e buoi dei paesi tuoi

Le stanze del gusto > La carne e i salumi > Le stanze del gusto > La mozzarella, i formaggi e il latte 0

di Pasquale Carlo A pochissimi metri dell’uscita di San Salvatore Telesino sulla superstrada Telesina ci si ritrova immersi in un’oasi di sapori, tranquillità e cordialità. L’atmosfera unica è quella dell’azienda agricola di Leopoldo di Palma, classico esempio di una famiglia attaccata alla terra ed alle tradizioni. Al fianco di Leopoldo la dinamica moglie Margherita…  Leggi tutto »

Rosé di Lulù 2008 Rosato Murgia igt

I vini da non perdere > in Puglia 5

BOTROMAGNO Uva: montepulciano, Nero di Troia Fascia di prezzo: da 5 a 10 euro Fermentazione e maturazione: acciaio Volevo dirvi che questo è uno dei 101 vini della Newton Compton In secondo luogo non si fa tutti gli anni. Per esempio il 2009 è saltato. E provando la batteria di…  Leggi tutto »

Spaghetti di Gragnano con Colatura di Alici di Cetara e Pomodorino del Piennolo Vesuviano

Le ricette > i primi 10

Ingredienti Per 4 persone 320g di spaghetti Pastificio dei Campi; 9 pomodorini del piennolo vesuviano; 10 cl di olio extravergine di oliva; 6cl di colatura di alici di Cetara; 2g di peperoncino tritato; 1 spicchio di aglio in camicia; 2 ciuffetto di prezzemolo. Preparazione Tritare l’aglio in pezzi grandi e porlo in…  Leggi tutto »

La Borgogna di Madame Leroy -3. La Leroy sa e Il Domaine D’Auvenay, St Romain

I vini da non perdere > Assaggi > Vini francesi 17

Il primo articolo sulla storia di Madame Leroy Il secondo articolo sul Domaine Leroy La Leroy s.a. La maison de negoce che Madame Leroy condivide (come il Domaine) con i suoi partner giapponesi, è spesso criticata per il cattivo rapporto qualità prezzo del prodotti. Si tratta di prodotti mediamente validi, ma effettivamente proposti a…  Leggi tutto »

Vendemmia 2010, il primo sorso è figlio della luce

Polemiche e punti di vista 0

di Stefano Buso L’epoca della vendemmia è un momento di colori e atmosfere emozionanti. E anche di tristezza, perché priva i filari dei preziosi grappoli. Questo avviene perché ogni chicco riceve la luce del sole estivo. D’ora in avanti si realizza uno dei più grandi sortilegi della natura, l’uva……  Leggi tutto »

Birra artigianale campana: e sai di che scrivi

Voglia di Birra 5

di Monica Piscitelli C’è una Campania da bere, del fare, che bussa alla porta della stampa di settore, degli operatori del beverage, spesso troppo immersi nel vino (io sono una di loro, lo ammetto). E’ competente, giovane, appassionata e proiettata verso l’Europa. Senza Germania, Inghilterra, Irlanda e Belgio, non esisterebbe neanche,…  Leggi tutto »

Guida Slow Food 2010: le migliori birre artigianali italiane

Voglia di Birra 38

L’eccellenza della produzione artigianale italiana dalla prima all’ultima bottiglia Cresce il numero di birrifici visitati, 275: 44% in più della scorsa edizione Trecento microbirrifici visitati, 179 produttori selezionati, oltre mille birre elencate, 629 assaggiate e valutate, 55 riconoscimenti attribuiti: La Guida alle Birre d’Italia 2011 mantiene le promesse e si…  Leggi tutto »

Scrigno di Crostacei

Le ricette > i secondi 0

Ingredienti Per 4 persone N.2 Astici da 500/600 Gr. N.4 Gamberoni Freschi; N.8 Gamberi Rossi Freschi tipo Sicilia; N.4 Scampi Freschi di Taglia Medio Grande; 250g di pomodorini; 1 Spicchio d’Aglio; 1 Ciuffetto di Prezzemolo tritato; 1 Bicchierino di Brandy; Sale e Pepe q.b. Preparazione Sgusciare i gamberoni e i gamberi, tagliare…  Leggi tutto »

La Borgogna di Madame Leroy -2. Il Domaine Leroy

I vini da non perdere > Assaggi > Vini francesi 21

Il precedente articolo sulla storia di Madame Leroy Uscita dalla DRC, Madame Lalou si mise all’opera per acquistare un insieme di prestigiosi Terroir che rispecchiassero il più possibile la vera anima dei diversi comuni e dei diversi cru della Cote D’Or. Il suo sogno non troppo nascosto? Rivaleggiare a pari livello con…  Leggi tutto »

Garantito IGP. Langhe Bianco Anas-Cetta Elvio Cogno 2009

GARANTITO IGP 0

“Il cibo ed il vino secondo Carlo Macchi, Luciano Pignataro e Franco Ziliani. Ogni lunedì, i tre blog di Vino Igp (I Giovani Promettenti) offrono ai loro lettori un post scritto a turno dai giornalisti Carlo Macchi, Luciano Pignataro e Franco Ziliani”. Incredibile ma vero, non sono solo i rossi (base Nebbiolo…  Leggi tutto »

Radici 2010. Ecco i 13 Aglianico del Vulture giudicati da me a etichetta coperta

Verticali e orizzontali 1

Al concorso di Radici 2010 ho rilevato con esattezza tutti gli Aglianico del Vulture in concorso. E’ noto il mio smisurato amore per questo vino, per nulla scalfito dal non essere stato corrisposto nelle annate 2001/2003 per via dell’eccesso di polpa, dolcezze, legni e cioccolata Perugina. Voglio dunque fare brevi considerazioni,…  Leggi tutto »

Vini senza Anidride Solforosa: salubrità, filosofia produttiva e machiavellismo

Polemiche e punti di vista 15

Riceviamo e volentieri pubblichiamo questo testo molto chiaro e didattico Cresce giorno per giorno la richiesta e il consumo di alimenti “naturali”, cioè quelli ottenuti senza impatto ambientale,  in modo il più possibile artigianale e, soprattutto, con il minimo uso e contenuto di “chimica”. Si va alla ricerca di cibi sani, l’assunzione…  Leggi tutto »

San Giorgio del Sannio, un pranzo al ristorante La Locanda della Luna di Daniele Luongo

Guida ai ristoranti e le trattorie dentro e fuori le guide 3

di Tommaso Esposito San Giorgio del Sannio un tempo era conosciuta come San Giorgio la Montagna di Montefusco. Fu un famoso gerarca fascista del posto, tale Arturo Bocchini, che decise, anticipando di molto il buon ministro Brunetta, di semplificare il nome. San Giorgio resta, però, una terra di mezzo: di qua il…  Leggi tutto »

Il successo della Borgogna… invita a riflettere

Città e paesi da mangiare e bere 7

di Pasquale Carlo Forse non è solo semplice coincidenza essere accolti al ritorno da un viaggio in Borgogna dall’avvio di una nuova interessante rubrica su questo sito dedicata proprio ai vini francesi. Leggendo il primo intervento inserito nello spazio curato dal Guardiano del Faro matura ulteriormente la convinzione di aver visitato un…  Leggi tutto »

Garda, Italia in rosa 2010. I premiati

Eventi da raccontare 2

di Pasquale Brillante Chiusa  la terza edizione Italia in Rosa che ha avuto per la prima volta una doppia  sede espositiva: oltre che a Moniga del Garda, la città del Chiaretto, sulla costa lombarda del lago, nell’ormai consueta, affascinante sede del parco di Villa Bertanzi, il  nuovo prestigioso spazio a Lazise, sulla…  Leggi tutto »

Basilicata, ecco le giovani donne del vino

Album > Personaggi 11

di Iranna De Meo* Capacità di raccontare il vino con trasporto poetico, sensibilità e caparbietà: sono questi i segreti alla base del successo delle donne nel mondo del vino. Dalla pioniera Eugenia Sasso alle new entry come Carolin Martino, passando per Sara Carbone, Elena Fucci, Luise Loscalzo. Un viaggio alla scoperta della…  Leggi tutto »

Il Gambero Rosso di San Vincenzo ha riaperto. Ecco come è cambiato e i piatti di Emanuela Cattani Pierangelini

Guida ai ristoranti e alle trattorie d'Italia del Centro Sud 17

di Giuseppe Grammauta La notizia è arrivata in primavera. Emanuela Cattani Pierangelini riapre il Gambero Rosso di San Vincenzo. Chi mi conosce sa quanto questo potesse farmi piacere. Allora ci si contatta, anche per sapere i tempi, i modo e le persone che potevano accompagnare Emanuela in questa nuova avventura. Lei è…  Leggi tutto »

La Borgogna di Madame Leroy -1. Cominciamo con un po’ di storia

I vini da non perdere > Assaggi > Vini francesi 27

Che cosa rappresenta la famiglia Leroy nella storia della Borgogna vitivinicola? Semplicemente l’eccellenza. Il riferimento. Il Faro che illumina un territorio: la Cote D’Or, da un estremo all’altro. Ogni volta che entro nella dimora storica dei Leroy, in Rue du Pont Boillot ad Auxey Duresses, avverto una sensazione emotiva…  Leggi tutto »

Anteprima Irpinia 2010, diario fotografico

Album 2

Nel piccolo viaggio verso Taurasi respiri i colori della terra Irpina. Già, li respiri, perché ti assorbono nelle sfumature e nei tratti decisi come in un quadro che contempli e inaspettatamente vivi. Arrivati a Taurasi la dicotomia di verde e uomo è fusa in un concetto dal sapore solitario, che sa di…  Leggi tutto »