Archivio Giugno 2013

Grande serata di vino a Salerno con Riccardo Cotarella e Gianfranco Vissani

Eventi da raccontare 0

Grande serata di vino a Salerno con Riccardo Cotarella, Gianfranco Vissani, i produttori campani e il Salone dei Marmi del Comune pieno di operatori, appassionati e sommelier, in collaborazione con InTavola di Emiddio Trotta e l’ottima delegazione dell’Ais Salerno diretta da Nevio Toti. La prima parte si è svolta al…  Leggi tutto »

La Basilicata, terra da amare. PodolicAndando 2013

Eventi da raccontare 0

di Antonella D’Avanzo La Basilicata, una terra di immenso incanto, dalle mille sfaccettature che si intrecciano tra passato e presente, ricca di tradizioni, popolata da gente di grande accoglienza,  genuina e antica. Arrivare in questo luogo è come fare un viaggio indietro nel tempo, ci si trova immersi in un’atmosfera pervasa da…  Leggi tutto »

Tra Sannio e Alto Casertano, la Campania che non ti aspetti. Indirizzi utili low cost

Città e paesi da mangiare e bere 3

di Franco Santini L’Italia è piena di territori poco battuti che conservano un’autenticità ormai rara. Un esempio è l’area di confine tra le province di Caserta e Benevento, un tempo abitata dall’antico popolo dei Sanniti (da cui il nome di Sannio). Al contrario di regioni più turistiche – infarcite di graziosi…  Leggi tutto »

Anteprima Malazè, il programma di settembre

Eventi da raccontare 1

Grande festa al Vulcano Solfatara per l’anteprima della VIII edizione di Malazè Incontro dibattito sui grandi eventi enogastronomici della Campania e cucina geotermica con assaggi dei ristoratori flegrei. Rosario Mattera ha presentato alcuni appuntamenti della manifestazione che si terrà dal 7 al 17 settembre 2013. Grande festa al vulcano Solfatara di Pozzuoli per…  Leggi tutto »

I ravioli di pasta di Luca Abbruzzino

Le ricette > i primi 0

Questa è la ricetta presentata di Luca Abbruzzino, vincitore del Premio ‘Naturalmente Ferrarelle’ dell’edizione 2013 di Chef Emergente del Sud. <<Ho scelto questo piatto cercando di interpretare un classico degli italiani la pasta al forno con il ragù, secondo me il profumo invitante per eccellenza.>>  …  Leggi tutto »

Garantito IGP. Cucina (e musica) sui binari giusti

GARANTITO IGP 0

di Roberto Giuliani Una serata romantica che si arricchisce di una piacevole e “semovente” parentesi gastromusicale. E’ capitato al nostro, che ha dovuto abbandonare ogni diffidenza a proposito del tramjazz capitolino, tra ottimi piatti e Morricone “live”. Ok, lo confesso, a me è andata esattamente al contrario. E’ stata Laura,…  Leggi tutto »

Ceglie Messapica, Botrus di Francesco Nacci e Evelyn Fanelli

Guida ai ristoranti e alle trattorie dentro e fuori le guide > la Puglia 2

di Lello Tornatore E come al solito il Pigna mi aspetta al varco…Non appena arrivato a Carovigno per la kermesse di Radici del Sud 2013, giusto il tempo per fare un giro tra i banchetti d’assaggio, un calice dello sfiziosissimo spumantino decorgement-free La Matta di Casebianche ed ecco stagliarsi la figura arcigna…  Leggi tutto »

Taurasi in concorso a Radici del Sud 2013: i Magnifici Sette

Verticali e orizzontali 2

di Enrico Malgi Sono state sette le aziende del terroir irpino che hanno presentato all’attenzione dei giudici di Radici del Sud i loro Taurasi. Si è trattato solo di un piccolo anche se significativo campionario del famoso areale. Ecco qua allora le mie impressioni con i relativi punteggi elargiti durante la degustazione…  Leggi tutto »

Rossese di Dolceacqua. Profumo di donna

TERZA PAGINA di Fabrizio Scarpato 5

di Fabrizio Scarpato Quando bevo Rossese sento i grilli. O le cicale. Musica, ad ogni modo. Ma distorta, echi assorbiti dal calore di un pomeriggio d’estate, da quell’aria sospesa che ferma gli attimi e rallenta i gesti, che mette a fuoco i desideri, che fa accarezzare la bellezza. Suona Miles…  Leggi tutto »

La Firma 2001 Aglianico del Vulture doc

I vini da non perdere > I vini del Mattino > I vini da non perdere > in Basilicata 0

CANTINE DEL NOTAIO uva: aglianico Fascia di prezzo: nd Fermentazione e maturazione: acciaio e legno Per chi non capisce il valore del tempo può essere una nota negativa non poter bere subito un vino. Dal mio punto di vista una bottiglia vale davvero quando proprio grazie allo scorrere degli anni si…  Leggi tutto »

Nigella Lawson rompe con il marito Charles Saatchi: stava per essere strangolata al ristorante

Curiosità 14

Bufera sui social network e fan scatenati dopo le immagini sconvolgenti della lite tra la star dei fornelli e il vecchio marito settantenne. Ecco l’articolo tradotto. di Ryan Kisiel e Jill Reilly Persino per una coppia la cui relazione si dice sia instabile, queste foto sono scioccanti. Seduti al loro…  Leggi tutto »

Nuovi lussi: Gelinaz di Andrea Petrini, un evento esclusivo a 600 euro

Polemiche e punti di vista 11

di Leo Ciomei ESCLUSIVO  Avete notato quante volte in TV, sui giornali, sul web o nella pubblicità compare l’aggettivo esclusivo/a?  Io, per parafrasare un (pessimo) politico tedesco del secolo scorso, “quando sento parlare di esclusivo metto mano alla pistola”.  Ma vediamo qual è il significato di esclusivo. La Treccani…  Leggi tutto »

Orgoglio calabrese: i vini regionali a confronto con gli altri territori

News dalle Aziende e dagli Enti 0

di Giovanni Gagliardi EuVite, la nuova realtà del “fermentoso” scenario vitivinicolo calabrese costituita da Librandi, Statti, Serracavallo, Poderi Marini e Malaspina ha già il merito di mettere intorno a un tavolo e far dialogare più di un produttore di vino e più di un imprenditore calabrese, a questo si uniscono una serie…  Leggi tutto »

Dessert salato “Oh capperi!!” di Mirko Balzano

Le ricette > dolci 0

Questa è la ricetta a tema libero del dessert ‘salato’ presentata da Mirko Balzano di Villa Assunta all’edizione 2013 del Premio Chef Emergente del Sud….  Leggi tutto »

Carovigno, Il Castelletto di Giuseppe Galeone

Guida ai ristoranti e alle trattorie dentro e fuori le guide > la Puglia 0

Contrada Morandi, traversa Foggia Tel. 0831.990025 www.ilcastelletto.puglia.it Sempre aperto, chiuso il lunedì Tra Carovigno e Ceglie Messapica è concentrata gran parte della eccellenza della ristorazione pugliese. Favorita dal turismo ovviamente, che grazie ad alcune bellissime masserie, riesce anche a portare visitatori di qualità. Se siete da queste parti, allora, godetevi pure…  Leggi tutto »

I neo sommelier dell’AIS Cilento

Album 5

di Novella Talamo Si è svolta ieri pomeriggio all’hotel Cerere a Paestum la consegna degli attestati dei sommelier del corso AIS di Padula da parte di Maria Sarnataro, delegata AIS Cilento e Vallo di Diano, e Nicoletta Gargiulo, presidente AIS Campania alla presenza dei delegati regionali Giannantonio Aiuolo (Penisola Sorretina), Tommaso Luongo…  Leggi tutto »

Agropoli, ristorante Zio Tatà di Silvia Trenga: il mare del Cilento nel piatto e la vista sul Golfo

Guida ai ristoranti e alle trattorie dentro e fuori le guide > il Cilento 6

Via del Castello Tel. 0974.1773377 www.ristoranteziotata.it Aperto la sera, chiuso lunedì. Domenica a pranzo Nel vecchio borgo saraceno con vista sul Golfo di Salerno un piccola ma siginificativa novità: Silvia Trenga, con l’aiuto del marito, ha aperto una bella bomboniera gourmet dove si mangia una cucina semplice e schietta ma ben dotata…  Leggi tutto »

Kratos 2012 Paestum igt

I vini da non perdere > I vini del Mattino > I vini da non perdere > in Campania > Salerno 0

Non è facile bere Fiano fuori dall’Irpinia perché spesso perde la verticalità e la complessità di quel territorio a favore di note più morbide, calde e fruttate. Però questo non significa che non sia un vitigno in grado di dare enormi soddisfazioni se ben curato nei dettagli, come ha sempre preteso. Il…  Leggi tutto »

Lello Tornatore e la cipolla di Tropea, Raffaele Vitale e la genovese di tonno, 13 e 31:il mondo è a capa sotto

Eventi da raccontare 7

Finale di partita a 13 di Raffaele Vitale. La scusa è la transumanza di Gionata Rossi dalla Toscana alla Calabria. Quale opportunità migliore per una cucinata fatta a mestiere. “Vieni, ti faccio provare un piatto nuovo,la genovese di tonno”, scherza Rafilino sfottendo indirettamente Pasquale Torrente che ha creato quello che ormai è un…  Leggi tutto »

I Nerello di Sicilia in concorso a Radici del Sud: la rassegna

Verticali e orizzontali 0

di Enrico Malgi La Sicilia è la regione più vitata d’Italia (e forse la più antica, perché la coltura della vite siciliana risale a quasi 5.000 anni fa) con circa 150 mila ettari di filari, che producono uva per oltre 200 milioni di bottiglie di vino l’anno, di cui una buona parte…  Leggi tutto »

Malazè debutta alla Solfatara

I vini da non perdere 0

Presentazione della VIII edizione dell’evento archeoenogastronomico dei Campi Flegrei – Lunedì 17 giugno – ore 17,30 – al Vulcano Solfatara, Pozzuoli, (Na),anteprima della VIII edizione di Malazè e dibattito su archeoenogastronomia in Campania. Saranno presenti gli organizzatori di Campania Stories, Wine&theCity e Le Strade della Mozzarella. Modera il giornalista Luciano Pignataro. Segue degustazione…  Leggi tutto »

Pensée Pinot Grigio Salento Igt 2012 | Voto 84/100

I vini da non perdere > in Puglia 0

Azienda Vitivinicola Francesco Candido Uva: Pinot Grigio Fascia di prezzo: 7,00 – 8,00 euro in enoteca Fermentazione e maturazione: Acciaio Vista 5/5 – Naso 25/30 – Palato 26/30 – Non omologazione 29/35 Come ho già avuto modo di affermare in numerose e precedenti circostanze, e comunque è sempre…  Leggi tutto »

Paski 2006 Campania igt, il piccolo grande capolavoro di Antonio Di Gruttola

I vini da non perdere > in Campania > Avellino 1

  CANTINA GIARDINO Uva: coda di volpe Fascia di prezzo: nd Fermentazione e maturazione: legno C’è una cosa che accomuna Luigi Moio e Antonio Di Gruttola: il fatto che i loro vini si giocano alla grande la partita del tempo. E che, dunque, dietro al loro lavoro c’è un impegno…  Leggi tutto »

Cetara, Ristorante Acquapazza di Gennaro&Gennaro

Guida ai ristoranti e alle trattorie dentro e fuori le guide > Guida ai ristoranti e alle trattorie dentro e fuori le guide > Il Paradiso: Capri, Ischia, la Penisola Sorrentina, e la Costiera Amalfitana 9

Ancora una bella conferma dai “due Gennari” dell'Acquapazza di Cetara. Il suggestivo borgo marinaro della Costiera Amalfitana, a pochi chilometri dall'autostrada Napoli-Salerno è ancora più bello – se possibile – con la luce del mare d'inverno. Il locale, sempre molto curato, con le sue ceramiche d'artista,…  Leggi tutto »

Colatura di alici di Cetara, adesso c’è quella millesimata di Acquapazza!

I miei prodotti preferiti 3

Quando la conobbi era solo uno strano liquido ambrato conservato delle bottigliette da succhi di frutta che i pescatori e gli abitanti di Cetara si facevano in casa e che regalavano al papà medico di un mio compagno di scuola. Poi, all’inizio degli anni ’90 Gennaro Castiello e Gennaro Marciante…  Leggi tutto »

Il Cancelliere e la verità contadina dell’Aglianico a Montemarano

Giro di vite 0

di Alessandro Marra Non posso certo dire di aver scelto il giorno migliore per far visita a “Il Cancelliere”: un po’ il tempo, capriccioso e insolitamente fresco per essere maggio inoltrato; un po’ l’esiguo preavviso (mea culpa!), un po’ gli impegni tra vigna e cantina per i Romano, alla vigilia -per di…  Leggi tutto »

Massa Lubrense, Relais Blu e la cucina di Roberto Allocca

Guida ai ristoranti e alle trattorie dentro e fuori le guide > Il Paradiso: Capri, Ischia, la Penisola Sorrentina, e la Costiera Amalfitana 2

Via Roncato, 60, Località Termini Tel. 081.8789552 www.relaisblu.com Aperto la sera, chiuso il lunedì Ferie, da novembre a marzo Costo: dai 70 ai 100 euro Non deve essere facile concepire una cucina all’altezza del panorama mozzafiato, quello di Capri e quello del tramonto dietro il momte Epomeo a Ischia, il mare e…  Leggi tutto »

Il Rossellinis di Palazzo Avino a Ravello e la solida cucina di Michele Deleo

Guida ai ristoranti e alle trattorie dentro e fuori le guide > Il Paradiso: Capri, Ischia, la Penisola Sorrentina, e la Costiera Amalfitana 11

di Albert Sapere Esterno sera all’imbrunire. Uno degli alberghi più belli del mondo, Palazzo Avino, già Palazzo Sasso, cambio di nome dettato dalle note vicende. Quarantatré le stanze, di cui undici suites, le camere sono decorate con ceramica di Vietri artigianale, tappeti antichi e mobili del XVII e XIX secolo. All’aperto un…  Leggi tutto »

Don Alfonso e i nuovi piatti di Ernesto Iaccarino

Guida ai ristoranti e alle trattorie dentro e fuori le guide > Il Paradiso: Capri, Ischia, la Penisola Sorrentina, e la Costiera Amalfitana 8

Quando apre il Don Alfonso? Apre il Don Alfonso. Ha riaperto il Don Alfonso? Come gli orologiai di Konisberg mettevano a posto l’ora quando passava Kant famoso per la sua precisione, così la stagione della Penisola è segnata dall’inizio ufficiale della famiglia Iaccarino a Sant’Agata sui due Golfi….  Leggi tutto »