Rubriche

La Caponata amalfitana con i biscotti di Agerola preparata da Erminia Cuomo

18 agosto 2017 4

di Francesca Faratro Sembrerebbe un termine poco conosciuto, un appellativo che cambia da regione a regione ma la caponata, il piatto tipico a base di “pane e companatico”, affonda le sue origini n Costa d’Amalfi, luogo dove tutt’oggi resta uno dei piatti più consumati sia a casa che al ristorante. Ma…  Leggi tutto »

La carne di bufalo, bubalus: non solo latte

24 ottobre 2012 3

di Antonella D’Avanzo In un’ansa del Volturno, costruita sui ruderi della vecchia Casilinum troviamo la città di Capua, un territorio di una rilevante importanza storica e dalla forte valenza artistica, che dal punto di vista agricolo, vanta terreni tra i più fertili di Terra di Lavoro. È al centro di una…  Leggi tutto »

La carne di Kobe: ecco quello che dovete sapere prima di parlarne

17 giugno 2017 11

di Ugo Marchionne Kobe: questo sconosciuto! No, non è il titolo di un nuovo saggio sulla carne, ma è la sintesi di uno degli argomenti che più di ogni altro è al centro dell’ attenzione, per quanto riguarda la cucina giapponese. Questa particolare e pregiatissima qualità di carne proviene da una rarissima razza…  Leggi tutto »

La Carosella di Pruno, grano del Mezzogiorno per la pastiera

27 marzo 2007 0

Manifesto per la biodiversità di Angelo Avagliano Il grano Carosella è un seme antico, sopravvissuto alle manipolazioni genetiche, che un tempo si coltivava in molte zone del Cilento e del Sud Italia. Probabilmente il suo nome deriva dalla volgarizzazione del termine cariosside, che sta ad indicare il chicco secco di grano ancora rivestito…  Leggi tutto »

La Cipolla di Airola è un nuovo Presidio Slow Food: scopriamo il perché!

30 luglio 2020 0

Una quindicina di produttori del Beneventano stanno cercando di rilanciare un bulbo rinomato nella prima metà del ‘900 e oggi svilito da un prezzo iniquo Ad Airola, città del Beneventano, la cipolla…  Leggi tutto »

La cipolla di Alife | I Cipollari e l’arte di “nzertare” con la ricetta contadina: la cipollata

18 settembre 2012 11

di Antonella D’Avanzo Non tutti sanno che tra la Città di Alife e le cipolle c’è un legame antico, tanto che gli abitanti nel circondario sono conosciuti come un popolo di “cipollari”; nella definizione è connaturato il duplice significato di un omaggio alla cipolla ed un riconoscimento agli alifani per il…  Leggi tutto »

La Cipolla di Vatolla, il tesoro del Cilento

31 agosto 2013 1

di Barbara Guerra Vatolla è uno di quei borghi del Cilento dove quando ti ci trovi, pensi tranquillamente che potresti viverci per sempre. Facilmente raggiungibile, è un paese ben tenuto ed accogliente, con alcuni bellissimi palazzotti ad impreziosirne il centro, tra cui Palazzo De Vargas luogo ricordato per aver ospitato  tra il 1689 ed…  Leggi tutto »

La colatura di alici di Cetara

16 novembre 2008 0

TECNOLOGIA DI PRODUZIONE, SICUREZZA ALIMENTARE E ANALISI SUL CAMPO TRA I PRODUTTORI ARTICOLO SCIENTIFICO A CURA DI Angelo Citro, Raffaella Mercogliano e Michela Panzardi* Massimo D’Antonio e Giovanni Bruno** INTRODUZIONE Secondo molti storici gastronomi la “colatura” deriverebbe direttamente dal “garum” e dal “liquamen” dei romani e di questi sono giunte fino a…  Leggi tutto »

La colatura di Alici di Cetara e dintorni

17 gennaio 2004 0

Sui broccoli e sulla patata lessa, con il classico spaghetto. La colatura di alici, una tradizione di cui quasi ci si vergognava perché la salsetta di pesce era utilizzata nelle case dei pescatori quando, alla vigilia di Natale, mancavano anche i soldi per comprare due vongole veraci. Sapida, speziata, la colatura conveniva e conviene anche…  Leggi tutto »

La colatura di alici raccontata dall’ex sindaco Secondo Squizzato

11 dicembre 2018 1

di Secondo Squizzato* La colatura di Cetara è il discendente del garum romano menzionato da Plinio e usato da Apicio. Si trattava di una salsa di pesce cremosa ottenuta dalla macerazione di strati alternati di pesci piccoli e interi, probabilmente alici, e grandi pesci tagliati a pezzetti, forse sgombri o tonni, con…  Leggi tutto »

La comunità Slow Food del fagiolo del purgatorio, nell’areale del lago di Bolsena, alta Tuscia viterbese

14 agosto 2020 0

di Paolo Mazzola I fagioli del Purgatorio, prendono questo nome singolare da una tradizione molto antica, risalente a quasi 500 anni fa che si svolge a Gradoli, piccolo comune dell’areale del lago di Bolsena: “il pranzo del purgatorio” Questa manifestazione si svolge ogni anno il mercoledì delle ceneri, nei capannoni della cantina…  Leggi tutto »

La cucina della Costiera Amalfitana

8 settembre 2008 0

La cucina della Costiera è simbolo della varietà del territorio in cui si è formata nel corso dei secoli: bastano pochi chilometri per passare dal mare alla montagna, dallo scoglio all’orto, dalle tradizioni aristocratiche e quelle contadine, dall’alta cucina di alcuni dei migliori ristoranti del mondo alla genuina immediatezza di osterie e trattorie. Tutto vicino,…  Leggi tutto »

La Dolce Bufala di Nino Cannavale

27 maggio 2014 2

di Antonella D’Avanzo Nino Cannavale, chef e pasticciere aversano, presidente dell’Associazione Cuochi Normanni dedicata alla salvaguardia e al rilancio dei prodotti e della cucina tradizionale di Terra di Lavoro attraverso partnership di qualità, è l’artista che ha trasformato la mozzarella di bufala campana, uno dei prodotti più buoni mai creati dall’umanità, in…  Leggi tutto »

La Farina 00 eccellenza italiana nel mondo, per questo è usata dai migliori pizzaioli per fare le migliori pizze del mondo. E ricordate, la farina non si raffina ma si macina

15 maggio 2019 10

I mantra medioevali si diffondo sul web e diventano certezze se non paura. Assistiamo così al paradosso di vini difettati che vengono esaltati come espressione del territorio e alla demonizzazione di una delle eccellenze italiane, la farina 00 che nel mondo viene identificato immediatamente come made in Itala al…  Leggi tutto »

La farina di grano arso

1 luglio 2010 2

Sono sempre più frequenti sul web le ricette con farine sempre più ricercate, difficili da reperire. Tra queste, la farina di grano arso sta suscitando un interesse sempre maggiore tra le foodblogger e non solo. Ma cos’è la farina di grano arso? Iniziamo col dire che si tratta di una farina che…  Leggi tutto »

La Frisella

12 settembre 2006 0

di Giorgia Benvenuto “È indispensabile che tutti gli esseri e tutti i popoli saggi della terra capiscano che pane e pomodoro è un paesaggio fondamentale dell’alimentazione umana. Piatto peccaminoso per eccellenza perché comprende e semplifica il peccato rendendolo accessibile a chiunque. Piatto peccaminoso in quanto può significare un’alternativa a tutto ciò che è trascendente,…  Leggi tutto »

La lasagna di Capodanno a Tenuta Montelaura

2 gennaio 2014 7

Lasagna che vai, paese che trovi Paese che vai usanze che trovi. E’ proprio vero, basta spostarsi di pochi chilometri nella nostra regione che le tradizioni enogastronomiche cambiano. Anche per la ricetta della lasagna lo abbiamo potuto verificare. Infatti, non vi dico la sorpresa con la quale ne apprendo la…  Leggi tutto »

La Lumaca Sassanese: così ti invento il lavoro al Sud

14 marzo 2016 1

di Antonella Petitti Sei mila metri quadrati per una produzione che si attesta tra i 15 ed i 20 quintali annui. Questi i numeri di un’avventura, nata grazie all’ingegno ed alla forza di volontà di tre ragazzi (due fratelli ed un cugino): Francesco, Franco e Michele Pizzi. “Eravamo senza lavoro, così l’esperienza…  Leggi tutto »

La Mandorla di Puglia | Le 4 contrade

13 giugno 2020 0

di Michele Polignieri A Castel del Monte, contrada andriese  che ospita  il monumentale  maniero Federiciano patrimonio dell’umanità, non ci si va solo per amore della bellezza e della pura aria della ruvida Murgia che li si respira. Qui si incontrano erbaggi e fruttifere selvatiche da meritare visite di chefs, stellati e…  Leggi tutto »

La Mela Annurca, regina delle mele italiane e due ricette d’autore

11 dicembre 2018 1

di Antonella Amodio Croccante, acidula, carnosa, succosa; dotata di proprietà curative, profumata, compatta, non appariscente, opaca e dalla forma irregolare. La regina delle mele è lei: la Mela Annurca. Questo piccolo capolavoro naturale, dalle antichissime origini e dalle tante virtù, è da qualche millennio presente nell’Italia meridionale, in particolare in Campania,…  Leggi tutto »

La mela annurca, storia e tipicità del frutto mito della Campania

21 ottobre 2010 1

di Pasquale Carlo Viaggio nel regno della “regina delle mele”: il quadrilatero tra Valle di Maddaloni, Dugenta, Melizzano e Sant’Agata dei Goti Nelle carte mentali dei “viaggiatori del territorio” le maestose arcate dei Ponti della Valle rappresentano le linea di confine ideale tra le province di Caserta e Benevento. Da una…  Leggi tutto »

La Melannurca Campana Igp, un frutto da 110 e lode!

17 novembre 2020 8

di Antonella D’Avanzo La mela annurca, unica nel suo genere per la sua genuinità e per le sue proprietà organolettiche, rappresenta un fiore all’occhiello della produzione ortofrutticola campana. Il territorio casertano produce quantità e qualità, come ha sempre fatto. Una qualità, dovuta alla fertilità dei nostri suoli e alle competenze dei…  Leggi tutto »

La melanzana rossa di Rotonda

5 agosto 2009 0

di Federico Valicenti La melanzana rossa di Rotonda, incuriosisce appena la vedi, da’ l’impressione che sia più un pomodoro, un frutto che solanacea. Rispetto ai sapori della melanzana comune, la melanzana di rotonda ha un gusto più acre, piccante, deciso, intenso, decisamente diverso dalla melanzana nera, bianca o violacea che comunemente si…  Leggi tutto »

La melanzana secondo Federico Valicenti. Due ricette classiche: melanzane al cioccolato e parmigiana di melanzane

17 luglio 2011 10

di Federico Valicenti Mulignane “Tagliò tre melanzane a fette alte un centimetro, le salò. Mise in una padella un po’ d’olio e uno spicchio d’aglio da soffriggere fino ad abbrustolirlo. Passò nello stesso olio alcune teste di gamberi mentre ne puliva le code e tagliava del prosciutto a dadini. Tolse…  Leggi tutto »

La Mozzarella di Gioia del Colle è ufficialmente dop, il disciplinare

10 dicembre 2020 0

Mozzarella di Gioia del Cille dop disciplinare La Mozzarella di Gioia del Colle (Bari) ha ottenuto il marchio Dop. Il regolamento di esecuzione che iscrive il prodotto nel registro Ue degli alimenti di qualità è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale. La domanda era stata presentata nell’ottobre 2019, ma la pratica ha…  Leggi tutto »

La nocciola riccia di Talanico

10 settembre 2013 0

di Antonella D’Avanzo A San Felice a Cancello, in provincia di Caserta, troviamo un luogo dove la passione e il lavoro di un piccolo gruppo di agricoltori ha permesso di salvaguardare un prelibato prodotto tradizionale: la nocciola, partendo da un concetto molto semplice “conservare quello che altri prima di noi ci hanno…  Leggi tutto »

La Pasta con la Genovese a Napoli: ziti spezzati o paccheri?

24 settembre 2021 100

Già, ma cosa è la Genovese? Anzitutto a Napoli quando si dice Genovese si intende tout court pasta con la salsa alla Genovese. E’ il piatto che chiedo a mia moglie Annarita di cucinare quando abbiamo ospiti non campani per far provare loro qualcosa di profondamente nostro: in sintesi è una salsa ottenuta…  Leggi tutto »

La Pastiera di Grani Antichi del Cilento rivive con Pietro Macellaro

5 marzo 2016 0

Via Madonna delle Grazie 28 Tel. 328.6188973 www.pietromacellaro.it di Tommaso Esposito La pastiera di grano rappresenta la Pasqua in Campania. Una delle varianti più antiche è quella che fa rivivere Pietro Macellaro il #biopaticcere del Cilento. Grano Saragolla e Grano Carosella, frumenti l’uno duro e l’altro tenero, convivono con le cicerchie,…  Leggi tutto »

La pastiera eretica posito

24 marzo 2013 9

“Pastiera day! del 3 aprile 2010 Ancora una volta mi piace giocare col suono della parola e dire piuttosto: “Pastiera Dei” cioè Pastiera di Dio. Soprattutto quando poi si parlerà di eresia. E non può essere che così. Gli indizi son tanti: il grano, i semi, i germogli, l’inizio della…  Leggi tutto »

La pastiera lievitata della pasticceria Pepe

24 marzo 2016 0

di Barbara Guerra Il maestro dei panettoni Alfonso Pepe farà parlare anche a Pasqua e non per una colomba come potremmo subito immaginare ma per una sua personale creazione che prende spunto dalla tradizione campana. Una pastiera molto singolare. Alfonso è un maestro delle lievitazioni e così non ci stupisce questa sua…  Leggi tutto »