Rubriche

La Lumaca Sassanese: così ti invento il lavoro al Sud

14 marzo 2016 1

di Antonella Petitti Sei mila metri quadrati per una produzione che si attesta tra i 15 ed i 20 quintali annui. Questi i numeri di un’avventura, nata grazie all’ingegno ed alla forza di volontà di tre ragazzi (due fratelli ed un cugino): Francesco, Franco e Michele Pizzi. “Eravamo senza lavoro, così l’esperienza…  Leggi tutto »

La Mandorla di Puglia | Le 4 contrade

13 giugno 2020 0

di Michele Polignieri A Castel del Monte, contrada andriese  che ospita  il monumentale  maniero Federiciano patrimonio dell’umanità, non ci si va solo per amore della bellezza e della pura aria della ruvida Murgia che li si respira. Qui si incontrano erbaggi e fruttifere selvatiche da meritare visite di chefs, stellati e…  Leggi tutto »

La Mela Annurca, regina delle mele italiane e due ricette d’autore

11 dicembre 2018 1

di Antonella Amodio Croccante, acidula, carnosa, succosa; dotata di proprietà curative, profumata, compatta, non appariscente, opaca e dalla forma irregolare. La regina delle mele è lei: la Mela Annurca. Questo piccolo capolavoro naturale, dalle antichissime origini e dalle tante virtù, è da qualche millennio presente nell’Italia meridionale, in particolare in Campania,…  Leggi tutto »

La mela annurca, storia e tipicità del frutto mito della Campania

21 ottobre 2010 1

di Pasquale Carlo Viaggio nel regno della “regina delle mele”: il quadrilatero tra Valle di Maddaloni, Dugenta, Melizzano e Sant’Agata dei Goti Nelle carte mentali dei “viaggiatori del territorio” le maestose arcate dei Ponti della Valle rappresentano le linea di confine ideale tra le province di Caserta e Benevento. Da una…  Leggi tutto »

La Melannurca Campana Igp, un frutto da 110 e lode!

12 gennaio 2020 7

di Antonella D’Avanzo La mela annurca, unica nel suo genere per la sua genuinità e per le sue proprietà organolettiche, rappresenta un fiore all’occhiello della produzione ortofrutticola campana. Il territorio casertano produce quantità e qualità, come ha sempre fatto. Una qualità, dovuta alla fertilità dei nostri suoli e alle competenze dei…  Leggi tutto »

La melanzana rossa di Rotonda

5 agosto 2009 0

di Federico Valicenti La melanzana rossa di Rotonda, incuriosisce appena la vedi, da’ l’impressione che sia più un pomodoro, un frutto che solanacea. Rispetto ai sapori della melanzana comune, la melanzana di rotonda ha un gusto più acre, piccante, deciso, intenso, decisamente diverso dalla melanzana nera, bianca o violacea che comunemente si…  Leggi tutto »

La melanzana secondo Federico Valicenti. Due ricette classiche: melanzane al cioccolato e parmigiana di melanzane

17 luglio 2011 10

di Federico Valicenti Mulignane “Tagliò tre melanzane a fette alte un centimetro, le salò. Mise in una padella un po’ d’olio e uno spicchio d’aglio da soffriggere fino ad abbrustolirlo. Passò nello stesso olio alcune teste di gamberi mentre ne puliva le code e tagliava del prosciutto a dadini. Tolse…  Leggi tutto »

La nocciola riccia di Talanico

10 settembre 2013 0

di Antonella D’Avanzo A San Felice a Cancello, in provincia di Caserta, troviamo un luogo dove la passione e il lavoro di un piccolo gruppo di agricoltori ha permesso di salvaguardare un prelibato prodotto tradizionale: la nocciola, partendo da un concetto molto semplice “conservare quello che altri prima di noi ci hanno…  Leggi tutto »

La Pasta con la Genovese a Napoli: ziti spezzati o paccheri?

7 marzo 2020 99

Già, ma cosa è la Genovese? Anzitutto a Napoli quando si dice Genovese si intende tout court pasta con la salsa alla Genovese. E’ il piatto che chiedo a mia moglie Annarita di cucinare quando abbiamo ospiti non campani per far provare loro qualcosa di profondamente nostro: in sintesi è una salsa ottenuta…  Leggi tutto »

La Pastiera di Grani Antichi del Cilento rivive con Pietro Macellaro

5 marzo 2016 0

Via Madonna delle Grazie 28 Tel. 328.6188973 www.pietromacellaro.it di Tommaso Esposito La pastiera di grano rappresenta la Pasqua in Campania. Una delle varianti più antiche è quella che fa rivivere Pietro Macellaro il #biopaticcere del Cilento. Grano Saragolla e Grano Carosella, frumenti l’uno duro e l’altro tenero, convivono con le cicerchie,…  Leggi tutto »

La pastiera eretica posito

24 marzo 2013 9

“Pastiera day! del 3 aprile 2010 Ancora una volta mi piace giocare col suono della parola e dire piuttosto: “Pastiera Dei” cioè Pastiera di Dio. Soprattutto quando poi si parlerà di eresia. E non può essere che così. Gli indizi son tanti: il grano, i semi, i germogli, l’inizio della…  Leggi tutto »

La pastiera lievitata della pasticceria Pepe

24 marzo 2016 0

di Barbara Guerra Il maestro dei panettoni Alfonso Pepe farà parlare anche a Pasqua e non per una colomba come potremmo subito immaginare ma per una sua personale creazione che prende spunto dalla tradizione campana. Una pastiera molto singolare. Alfonso è un maestro delle lievitazioni e così non ci stupisce questa sua…  Leggi tutto »

La pastiera lucchese di Angelo Torcigliani

7 aprile 2012 5

Lido Vannucchi Fotografo Gourmet Nell’augurare Buona Pasqua ad ognuno di Voi enofoodappassionati, un dubbio mi assale, sarà mai possibile sfidare la Pastiera Napoletana? Angelo Torcigliani del Merlo di Camaiore ha provato, una splendida e rivisitata Pastiera Lucchese, con ricetta classica, ma con alcuni fondamentali ingredienti variati, il Farro…  Leggi tutto »

La pastiera napoletana di Pasqua veramente fatta in casa

21 marzo 2016 3

di Gaspare Pellecchia Benedetti quei Greci che ce l’hanno tramandata! Pastori lo erano, ma anche buongustai, tanto da creare un dolce che se non lo prepari non ti sembra Pasqua. Grano cotto mischiato con ricotta di pecora e poi, col tempo, addolcito dai frutti caldi del Mediterraneo: aranci e cedri macerati nello zucchero….  Leggi tutto »

La pastiera napoletana di Ugo Mignone ed il passito ischitano di Giardini Arimei

23 marzo 2013 1

di Marina Alaimo Abbinamento felice quello tra il passito ischitano di Giardini Arimei e la pastiera del famoso pasticcere Ugo Mignone. Come i rapporti che si consolidano nel tempo, anche questo si basa su giochi di concordanze e contrasti. L’affinità si salda tra i caratteri comuni, quelli dei profumi suadenti di…  Leggi tutto »

La pastiera napoletana: origini, storia e ricetta classica | VIDEO RICETTA

6 aprile 2020 9

La Pastiera  napoletana è uno dei dolci simbolo della tradizione napoletana in cui si incrociano le tradizioni familiari e la scuola pasticcera classica. Secondo una antica leggenda, nasce quando una volta sulla spiaggia le mogli dei pescatori lasciarono nella notte delle ceste con ricotta, frutta candita, grano e uova e fiori d’arancio come offerte…  Leggi tutto »

La patata di Letino, una specialità da non perdere con la ricetta della memoria: patata ammaccata

27 settembre 2012 6

 di Antonella D’Avanzo Per parlare di gastronomia come espressione culturale più autentica ed immediatamente comprensibile di un territorio, insieme alla voglia di esplorare il territorio, per conoscere le genti, le tradizioni, nella riscoperta dei luoghi meno battuti, siamo giunti a Letino, un luogo meraviglioso, dove all’arrivo, ci si trova…  Leggi tutto »

La pecora laticauda

19 febbraio 2004 0

di Francesco Aiello In questo caso per risalire alle origini è necessario partire dalla… coda. Si, perché raccontare la storia di della pecora Laticauda vuol dire inevitabilmente far riferimento alla sua caratteristica più evidente, che sa quasi di preistorico e sembra rubata qualche altra specie. «Latus» vuol dire largo; «cauda» significa coda. In effetti…  Leggi tutto »

La pezzogna in rosso con profumo di basilico

4 settembre 2011 5

di Gaspare Pellecchia Cucineremo questo pesce in modo tale da poterlo impiegare come base per condire pasta (tubetti ad es.), patate lesse (meglio se di montagna), bruschette (con un nulla d’aglio strofinato, alla maniera italiana) o semplice pane a fette non abbrustolite (alla marsigliese). La pezzogna quando è piccola…  Leggi tutto »

La Pizza fritta napoletana del Cavalcanti secondo Enzo Coccia

18 maggio 2009 0

di Monica Piscitelli Con il menu originale di magro della Settimana Santa Già in un’altra occasione ho parlato, su questo sito, dell’attenzione riservata da Ippolito Cavalcanti (1787-1860), alla cucina destinata a sostenere prelati e comuni cittadini nell’impegnativa battaglia contro le tentazioni della tavola, durante la Settimana Santa. Il duca di Buonvicino,…  Leggi tutto »

La Pizza napoletana tutelata da marchio europeo

9 dicembre 2009 0

La pizza è nata a Napoli, ma quasi nessuno in America lo sa. E’ uno dei tanti paradossi del made in Italy partenopeo che ha mosso in ritardo i passi necessari per tutelarsi. Ma adesso c’è un punto ferno: salvo cambiamenti dell’ultimo minuto la Pizza napoletana conquisterà a Bruxelles il traguardo europeo di…  Leggi tutto »

La provola? Una mozzarella che non ce l’ha fatta o che poteva diventare scamorza

3 ottobre 2019 2

La provola è una mozzarella che “non ce l’ha fatta”? Ovviamente è solo una battuta ma rende bene l’idea perché alla fine si tratta sostanzialmente dello stesso procedimento, sia nella variante di latte vaccino e che di latte bufalino, ovviamente questa diffusa esclusivamente in Campania. Si tratta di un formaggio a pasta filata,…  Leggi tutto »

La quadratura del risotto al pomodoro nella ricetta casalinga di un’anziana brianzola

23 settembre 2017 6

di Marco Galetti Questa ricetta me l’ha insegnata un’anziana casalinga brianzola, con la sapienza generata dall’esperienza, aveva trovato, prima degli chef in vetrina, la quadratura del risotto al pomodoro. Presupposto fondamentale: questo è un risotto di tradizione ma non è un risotto tradizionale, quindi dimentichiamo soffritto, tostatura, vino per sfumare e…  Leggi tutto »

La regina degli orti dell’estate: la melanzana

1 agosto 2013 0

di Antonella D’Avanzo La melanzana genera “malinconici umori” e spinge alla lussuria smodata. Questa fu l’espressione del medico arabo Ibn Butlan, autore del noto Tacuinum Sanitatis XI sec., lasciando ben poche speranze di futuro successo a questo ortaggio che solo più tardi giungerà sulle nostre tavole. Per parlare di…  Leggi tutto »

La ricchezza del mirto del Cilento: l’acqua degli angeli, la mortedda e la ricetta del liquore di mirto

15 gennaio 2011 5

di Maura Ciociano Il mirto è un arbusto tipico e fondamentale della macchia mediterranea bassa, che si adatta ai terreni poveri e siccitosi, ma in terreni ricchi d’azoto e con il giusto apporto idrico estivo manifesta uno spiccato rigoglio vegetativo ed una produzione straordinaria di fiori e frutti. Questo vigore vegetativo…  Leggi tutto »

La ricetta cilentana. Come preparare e dove trovare i fichi secchi imbottiti

8 novembre 2011 9

di Maura Ciociano Il fico bianco dottato del Cilento è uno dei prodotti principe della Dieta Mediterranea. Basti pensare che Ancel Keys, lo studioso americano che la scoprì,  mangiava due fichi secchi ogni sera  prima di andare a dormire. Nel Cilento, i metodi di preparazione sono ancora artigianali  sia nelle piccole aziende…  Leggi tutto »

La ricetta cult. Panzanella, molto di più di pane e pomodoro

4 novembre 2011 2

Questo piatto monacale ha fatto scorrere fiumi d’inchiostro appassionando buongustai e ghiottoni. Una ricetta simile doveva essere il “pan lavato” di cui scriveva il Boccaccio. Molti attribuiscono la nascita della panzanella all’usanza bucolica di bagnare il pane raffermo e mescolarlo con le verdure disponibili nell’orto… La panzanella – nell’immaginario…  Leggi tutto »

La ricetta imperdibile che tutta l’Italia aspetta: le alici del Calore!

18 settembre 2015 3

di Lello Tornatore L’Irpinia, com’è risaputo, è una grande nazione popolata da varie etnie. Ognuna di queste ha i suoi usi e costumi, determinati naturalmente dalla propria cultura d’origine. Ci sono testimonianze scritte che già dal ‘300 a. c. fu terra d’immigrazione. Grazie alla posizione geografica favorevole, al clima mite, all’infinita gamma…  Leggi tutto »

La ricetta. Ecco come fare il buon pane in casa

8 dicembre 2010 13

Come si fa il pane in casa? Come recuperare un rito prima diffuso in tutti i paesi e poi perso in città? Ecco alcuni consigli pratici di Flavia, la brava regina dei fornelli di Tenuta Montelaura “Il nostro pane” poesia di Rina Ferrarelli Il nostro pane non aveva nome e…  Leggi tutto »

La rivincita della rucola, e quella della Piana del Sele conquista la igp

13 febbraio 2019 2

Rucola Piana del Sele igp. Negli anni ‘80 è stata il simbolo del craxismo: rucola e bresaola o rucola e grana era il piatto di una Italia, finalmente sfamata, che iniziava a mettersi a dieta. Poi ha resistito a tutte le mode, tanto da presentarsi ieri a Berlino con la richiesta di marchio…  Leggi tutto »