Rubriche

Taurasi 2008 docg Filadoro

3 ottobre 2018 0

Le aziende di Lapio sono conosciute soprattutto per il Fiano e spesso ci dimentichiamo che Lapio è l’unico comune irpino dove ricadono sia la docg Fiano di Avellino che quella di Taurasi. E con ottimi risultati se pensiamo ai rossi di Colli di Lapio di Clelia Romano e a quelli di Rocca del…  Leggi tutto »

Taurasi 2008 docg Lonardo| Voto 91/100, winner a Radici del Sud

15 ottobre 2013 5

Cantine Lonardo Contrade di Taurasi Uva: Aglianico Fascia di prezzo: 30,00-35,00 euro in enoteca Fermentazione e maturazione: acciaio e legno Vista 5/5 – Naso 27/30 – Palato 28/30 – Non omologazione: 31/35 Devo riconoscere che sotto molti aspetti per me è gratificante, intrigante ed…  Leggi tutto »

Taurasi 2009 docg Feudi di San Gregorio | Voto 86/100

18 maggio 2013 0

Uva:aglianico Fascia di prezzo: da 10 a 15 euro Fermentazione e maturazione: acciaio e legno Vista 5/5. Naso 25/30. Palato 26/30. Non Omologazione 30/35 Nella breve storia della viticoltura irpina, il Taurasi 2009 è sicuramente quello della svolta.  Perché parliamo di qualche decina di migliaia di bottiglie dell’azienda più importante della…  Leggi tutto »

Taurasi 2009 docg Rocca del Principe

20 marzo 2017 1

Rocca del Principe è una piccola azienda familiare nota soprattutto per il suo Fiano di Avellino purissimo. Lapio il paesino poggiato su una collina silente, è l’unico comune in cui si incrociano le docg Fiano e Taurasi e per questo tutti i produttori si impegnano per coprire entrambe. Tutti a vocazione bianca ma…  Leggi tutto »

Taurasi 2012 Naturalis Historia docg, Mastroberardino fa centro

27 giugno 2018 1

Il Naturalis Historia nacque come vino del futuro, in piena euforia di mercato quando in Italia si tentò la vendita del vino en primeur. Fu allora che Mastroerardino lanciò i suoi futures su questo rosso innovativo dal nome antico, inizialmente aglianico e piedirosso. Con lo scorrere degli anni il Naturalis è diventato un…  Leggi tutto »

Taurasi 2015 docg Boccella Rosa | Primo a Radici del Sud a marzo 2021

20 maggio 2021 0

di Enrico Malgi La piccola Azienda Agricola Biologica Boccella Rosa di Montemarano, nata nel 1968, nonostante la minimale produzione vitivinicola sa farsi valere. I proprietari Luigi e Soccorso Molettieri (terza generazione) gestiscono con perizia e competenza l’impresa irpina, producendo ottime bottiglie con l’apporto dell’enologo Carmine Valentino. Alla recente manifestazione di Radici…  Leggi tutto »

Taurasi di Umberto 2012 docg Donnachiara

9 maggio 2017 0

Umberto Petitto è un imprenditore che non ha mai dimenticato le sue radici: non ha mollato cioè le vigne di aglianico in quel di Venticano la cui uva è stata a lungo conferita. Poi, dieci anni fa, la decisione di iniziare a produrre. Una svolta certamente non facile perché presa durante la fase…  Leggi tutto »

Taurasi Doc 2012 – Vigne Guadagno | Vino arrivato secondo a Radici del Sud 2018

16 agosto 2018 0

di Enrico Malgi La voglia e la tentazione di provare a fare qualcosa di “diverso” dal loro abituale lavoro hanno spinto i fratelli imprenditori irpini Giuseppe e Pasquale Guadagno a creare l’azienda Vigne Guadagno. Intanto hanno acquisito tre piccole vigne tra i migliori areali docg irpini: a Montefredane per il fiano, a…  Leggi tutto »

Taurasi Docg 2009 Lonardo

13 gennaio 2016 0

Lonardo Contrade di Taurasi Uva: aglianico Fascia di prezzo: 35,00 euro in enoteca Fermentazione e maturazione: acciaio e legno Vista 5/5 – Naso 27/30 – Palato 28/30 – Non omologazione 30/35 A Natale ho scelto Taurasi Docg 2009 di Lonardo Contrade di Taurasi, perfetto su un delizioso cosciotto di agnello al forno…  Leggi tutto »

Taurasi Docg 2010 Torricino | Voto 89/100, winner a Radici del Sud

15 settembre 2014 0

Azienda Agricola Torricino Uva: aglianico Fascia di prezzo: 22,00 in enoteca Fermentazione e maturazione: acciaio e legno Vista 5/5 – Naso 27/30 – Palato 27/30 – Non omologazione 30/35 Il migliore areale per la coltivazione dell’aglianico per il Taurasi è quello di Montemarano? Forse si, ma non si può affermare con assoluta…  Leggi tutto »

Taurasi Docg 2012 – Antico Castello | Vino vincitore a Radici del Sud 2017

24 gennaio 2018 0

di Enrico Malgi Ci sono vini che appena evocati richiamano subito alla mente il territorio di appartenenza. Uno di questi è senza dubbio il Taurasi che si produce in diciassette comuni dell’Irpinia, tra cui l’areale di San Mango sul Calore. E proprio qui opera dal 2006 la Società Agricola Antico Castello dei fratelli…  Leggi tutto »

Taurasi Docg 2012 – Sertura | Vincitore a Radici del Sud 2018

23 novembre 2018 0

di Enrico Malgi Bene, per finire in bellezza le degustazioni e le descrizioni organolettiche dei vini vincitori a Radici del Sud 2018 parliamo adesso del Taurasi. Vino, se vogliamo, non sempre di facile interpretazione, perché a volte può risultare penalizzato dalla sua stessa grandezza. Mi spiego meglio: negli ultimi tempi si stanno…  Leggi tutto »

Taurasi Docg 2013 Antico Castello | Vino vincitore a Radici del Sud 2019

16 agosto 2019 0

di Enrico Malgi Il patrimonio di tanti buoni propositi, di saperi, di esperienze di vita vissuta e di sane abitudini, che riguarda le pratiche agricole portate avanti dai vecchi contadini da trasmettere poi in eredità come bene prezioso ai loro discendenti, non può essere assolutamente disperso. Da parte di chi riceve,…  Leggi tutto »

Taurasi Docg 2013 Fiorentino | Vino vincitore a Radici del Sud 2017

28 gennaio 2018 0

di Enrico Malgi Aglianico e Taurasi un binomio inscindibile e sempre vincente, tanto da indirizzare spesso una precisa scelta aziendale, come quella fatta consapevolmente dall’Azienda Agricola Fiorentino di Paternopoli. Il titolare Giovanni Fiorentino, proprietario insieme con i fratelli che comunque si interessano di altro, ad una testuale domanda risponde così: “Noi coltiviamo solo…  Leggi tutto »

Taurasi DOCG Andrea Colli di Lapio 2011, il pranzo della Domenica e altri descrittivi

17 marzo 2021 2

di Marco Galetti Una piccola grande realtà irpina, targata Romano Clelia, distribuisce sorprese anche se Pasqua deve ancora arrivare. Per rimanere in tema, volendo cercare il pelo nell’uovo, questo decenne aglianico in purezza, di moderatissima trasparenza al limite dell’impenetrabile, di un rosso più cupo che rubino (qualcosa di angelico c’è e…  Leggi tutto »

Taurasi Docg Sant’Eustachio 2006 | Voto 90/100, winner a Radici del Sud

5 luglio 2014 1

Azienda Agricola Boccella Uva: aglianico Fascia di prezzo: 25,00 euro in enoteca Fermentazione e maturazione: acciaio e legno Vista 5/5 – Naso 27/30 – Palato 28/30 – Non omologazione 30/35 A Radici del Sud, rassegna dedicata alla produzione vinicola da vitigni autoctoni del Meridione d’Italia, sono stati assaggiati alla cieca dalle…  Leggi tutto »

Taurasi docg Terre d’Aione

14 luglio 2020 0

di Gennaro Miele Nella  igura di un leader ciò che si ricerca è la capacità di infondere sicurezza a chi lo circonda, di avere un approccio, nelle differenti situazioni, che indirizzino ad una soluzione dei problemi. Ci sono assaggi che allo stesso modo hanno importanza, capaci di risolvere, restando sul tecnico, di risolvere…  Leggi tutto »

Taurasi il Rosso Re Campano: Opera Mia di Milena Pepe

19 marzo 2019 0

di Gennaro Miele La strada del vino di Milena Pepe inizia nel cuore dell’Europa, Francia e Belgio, per affondare i passi di oggi nei terreni irpini dove nasce l’idea di cultura vinicola del padre Angelo: l’azienda Tenuta Cavalier Pepe. Questa abbraccia la storia dei vitigni autoctoni campani come l’aglianico che viene coltivato…  Leggi tutto »

Taurasi Radici 1996 Riserva docg Mastroberardino

9 novembre 2014 0

Uva: aglianico Fascia di prezzo: sui 65 euro al ristorante Fermentazione e maturazione: acciaio e legno Taurasi Radici Riserva 1996: in una verticale di Taurasi Mastroberardino 50 anni svolta un po’ di tempo fa era un po’ il discolo, quello che regalava meno soddisfazioni. Bevuto da solo, in riva al mare su…  Leggi tutto »

Taurasi Radici riserva 1999 – Mastroberardino

30 maggio 2021 7

di Antonio Prinzo Mi piace perdermi davanti a uno scaffale a guardare etichette e bottiglie. Il vino non è solo bere e degustare è anche sognare di luoghi e posti che in ogni etichetta vengono evocati. Belle le etichette francesi, austriache o tedesche, ma alla fine sono quelle, sempre quelle. In Italia la fantasia e…  Leggi tutto »

Taurasi Riserva 2004 Perillo, il magico sul ragù con le tracchiole di Peppe Guida: apologia dei luoghi comuni

24 settembre 2017 1

Grande cena tra amici nel nuovo spazio aperto in campagna da Peppe Guida, in una frazione sperduta di Vico Equense. Una di quelle serata che vorresti non finissero mai e che diventano una sospensione del tempo. Per la riuscita ci vuole sempre un equilibrio acquisito dai vari componenti e una tranquillità basata semplicemente…  Leggi tutto »

Taurasi Riserva 2006 docg Di Meo | Voto 89/100

4 luglio 2014 0

Uva: aglianico Fascia di prezzo: 25,00 euro in enoteca Fermentazione e maturazione: acciaio e legno Vista 5/5 – Naso 27/30 – Palato 27/30 – Non omologazione 30/35 In Irpinia nascono alcuni tra i vini più longevi d’Italia. Vini che sanno attendere, come le persone del luogo, il momento propizio per farsi…  Leggi tutto »

Taurasi Riserva Docg 2009 San Paolo| Voto 90/100, winner a Radici del Sud

16 ottobre 2015 0

Azienda Agraria Sanpaolo Uva: aglianico Fascia di prezzo: 26,00 euro in enoteca Fermentazione e maturazione: acciaio e legno Vista 5/5 – Naso 27/30 – Palato 28/30 – Non omologazione 30/35 C’è poco da fare, ormai la piccola Azienda Agraria Sanpaolo, appartenente al gruppo imprenditoriale Magistravini, non la ferma proprio nessuno. Il termometro…  Leggi tutto »

Taurasi Sant’Eustachio Docg 2007 | Voto 90/100, winner a Radici del Sud

7 agosto 2015 0

Azienda Agricola Boccella Uva: aglianico Fascia di prezzo: 25,00 euro in enoteca Fermentazione e maturazione: acciaio e legno Vista 5/5 – Naso 27/30 – Palato 28/30 – Non omologazione 30/35 Quest’anno l’azienda di Castelfranci, oltre a conquistare il secondo posto con l’Aglianico Rasott 2010, ha reiterato la vittoria assoluta dell’anno scorso con…  Leggi tutto »

Taurì 2003 Irpinia igt

31 ottobre 2007 0

ANTONIO CAGGIANO Uva: aglianico di Taurasi Fascia di prezzo: da 5 a 10 euro Fermentazione e maturazione: acciaio e legno Per puro caso ho incontrato questo reperto, è il caso di dire, del 2003 di Antonio Caggiano. Un vino di cui si parla poco anche se pochi sanno che rappresenta da solo più o…  Leggi tutto »

Taurì 2004 Irpinia igt

9 novembre 2005 0

ANTONIO CAGGIANO Uva: aglianico di Taurasi Fascia di prezzo: da 5 a 10 euro Fermentazione e maturazione: acciaio e legno Uno dei misteri enologici è nel fatto che a volte i vini da cui non ci si aspetta niente di particolare riescono alla grande. Questo accade forse perché manca l’ansia di prestazione di…  Leggi tutto »

Tempus 2009 Greco di Tufo docg

22 aprile 2010 1

CANTINE QUARIUM Uva: Greco di Tufo 100% Fascia di Prezzo: da 5 a 10 euro f.co cantina Fermentazione e maturazione : acciaio Metti un’instancabile e appassionato figlio d’arte della scuola enologica vesuviana, Antonio Pesce, insieme a tre amici (al Bar) appassionati di vino e professionisti in altri settori nella…  Leggi tutto »

Teresa 2007 Falanghina Beneventano igt

3 ottobre 2008 0

MARSELLA Uva: falanghina Fascia di prezzo: da 5 a 10 euro Fermentazione e maturazione: acciaio Sì, avete letto bene, non è un errore: Guido Marsella è arrivato sul mercato con la Falanghina ottenuta da uve di Torrecuso. C’è pure il Greco per la verità se vi interessa. Anche lui ha seguito la scia della…  Leggi tutto »

Terra d’Eclano 2003 Irpinia igt

11 aprile 2005 0

QUINTODECIMO Uva: aglianico Fascia di prezzo: da fissare Fermentazione e maturazione: legno <Vignaioli in Mirabella Eclano> recita un inciso sull’opuscolo dell’azienda Quintodecimo. Il vignaiolo in questione è un vignaiolo molto speciale dal momento che si tratta di Luigi Moio, l’enolgo da alcuni ribattezzato “lo scienziato del vino”. Qui la scienza però c’entra, veramente,…  Leggi tutto »

Terra d’Eclano 2004 Irpinia igt |Voto 92/100

17 giugno 2014 0

QUINTODECIMO Uva: aglianico Fascia di prezzo: da 15 a 20 euro Fermentazione e maturazione: acciaio e legno Vista 5/5. Naso 28/30. Palato 30/30. Non Omologazione 32/35 La perfezione di questo vino dieci anni dopo è onirica. E’ molto bello rileggere la scheda del 2007, quando lo provai per caso una…  Leggi tutto »