Rubriche

Piedirosso 2010 Campi Flegrei doc Agnanum | Voto 91/100

18 aprile 2012 4

Vista 5/5. Naso 26/30. Palato 25/30. Non Omologazione 35/35 Strano davvero il destino destinato al Piedirosso: era il vino dell’anima partenopea, poi schifato o dopato negli anni ’90 perché poco alcolico, poco tannico e sinanche poco colorato. E d’improvviso il brutto anatroccolo dell’enologia regionale, usato al massimo per rendere più bevibile l’Aglianico…  Leggi tutto »

Piedirosso 2010 Campi Flegrei doc La Sibilla |Voto 90/100

28 settembre 2011 1

LA SIBILLA Uva: piedi rosso 100% Fascia di prezzo : da 5 a 10 euro Fermentazione e affinamento : acciaio vista: 5/5. Naso: 25/30. Palato: 25/30. Non Omologazione 35/35 Settembre 2011, mancavo da un paio d’anni dai vigneti della famiglia di Meo, l’occasione è…  Leggi tutto »

Piedirosso 2011 Campi Flegrei doc Contrada Salandra

9 dicembre 2013 1

Piedirosso 2011 Contrada SalandraDavvero questo Piedirosso è uno dei vini migliori che in questo momento si producono in Campania. Ci sono diversi fattori grazie ai quali è possibile, primo fra tutti un enorme lavoro nella campagna puteolana assediata dal cemento nella quale Peppino Fortuna cura le vigne come un giardino. Il secondo è il rapporto…  Leggi tutto »

Piedirosso 2012 Campi Flegrei doc di Raffaele Moccia

3 marzo 2014 4

Uva: piedirosso Fascia di prezzo: da 5 a 10 euro Fermentazione e maturazione: acciaio Essere richiede coraggio e capacità di mettersi in discussione continuamente. Una fatica non da poco perché devi costantemente cercare il giusto equilibrio tra il tuo io dirompente e quanto ti accade intorno. Intorno accade che una giostra…  Leggi tutto »

Piedirosso 2013 Campi Flegrei doc Farro

8 gennaio 2015 1

Uva: piedirosso Fascia di prezzo: da 5 a 10 euro Fermentazione e maturazione: acciaio Anni fa si discuteva del rosso da pesce cercando la formula della felicità tra gli alchimisti. In realtà la risposta stava già in un responso della Sibilla Cumana che a una domanda precisa di un pellegrino diretto a…  Leggi tutto »

Piedirosso 2013 Campi Flegrei doc La Sibilla

8 novembre 2014 2

LA SIBILLA Uva: piedirosso Fascia di prezzo: da 5 a 10 euro Fermentazione e maturazione: acciaio Non esistendone più di cattivi, possiamo dire con certezza che tutto quello che viene messo in bottiglia si divide in partes tres, come la Gallia di Cesare: i vini dell’emozione, utili e inutili. Non so…  Leggi tutto »

Piedirosso 2017 Pompeiano igt Iovine, un vino dall’antica Campania

18 giugno 2019 0

di Gennaro Miele Piedirosso è il nome del vitigno autoctono campano di cui l’origine si perde nella memoria dei tempi dell’antica Roma. Il termine deriva dalla similarità tra il colore del suo raspo con quello del piede del colombo che in napoletano è tradotto Per’ e Palummo. La singolarità di questo vitigno…  Leggi tutto »

Piedirosso dei Campi Flegrei 2006 Agnanum, il figlio dell’Avatar

13 maggio 2015 0

Quando mi soffermo ad osservare il lavoro di Raffaele Moccia nella sua vigna ad Agnano penso divertita che lui sia l’Avatar dei Campi Flegrei. Proprio così, mi fa pensare ad un essere arrivato da un altro pianeta che sente forte la missione di ristabilire un equilibrio ambientale in questa zona periferica di Napoli,…  Leggi tutto »

Piedirosso dei Campi Flegrei 2010 delle Cantine dell’Averno | Voto 82/100

7 dicembre 2011 3

di Angelo Di Costanzo Uve: Per ‘e palummo Fermentazione e maturazione: acciaio e bottiglia Prezzo: da 1  a 5 euro Vista: 5/5  Naso: 22/30  Palato: 22/30  Non Omologazione: 33/35 Giusto per farvi capire subito dove vi trovate: siete a Pozzuoli, affacciati sul lago d’Averno, uno specchio d’acqua dalla forma ellittica…  Leggi tutto »

Piedirosso dei Campi Flegrei 2011 La Sibilla

30 giugno 2012 5

Uve: piedirosso Fermentazione e maturazione: acciaio Fascia di prezzo: dai 5 ai 10 euro Vincenzo Di Meo è un enologo. Affermazione vera ma incompleta. Vincenzo Di Meo respira e vive il vino nella sua azienda di famiglia, La Sibilla, da quattro generazioni e questo apre un mondo di passione, pratica e vita…  Leggi tutto »

Piedirosso dei Campi Flegrei 2014 all’East Village:-)

17 maggio 2016 0

Uva: piedirosso Fascia di prezzo: dai 5 a 10 euro Fermentazione e maturazione: acciaio Piedirosso 2014 La Sibilla. Certo, confesso che fa una certa impressione ordinarlo nella nuova pizzeria vegana di Matthew Kenney nel cuore di New York che è un’ode alla Farina 00 perché si chiama, appunto, 00 più CO! E devo anche…  Leggi tutto »

Piedirosso dei Campi Flegrei doc Varchetta

27 gennaio 2004 0

VARCHETTA Uva: piedirosso Fermentazione e maturazione: acciaio Un vino beverino, allegro, vivace e senza grilli per la testa. Da abbinare ad un polipo affogato, a dei moscardini saltati in padella e in generale alla cucina di pesce più robusta. Sede a Napoli, Via Padula, 145 Tel. 081.7158906 Enologo: Gerardo Vernazzaro Bottiglie prodotte: 300.000…  Leggi tutto »

Piedirosso Vipt 2011 Cantine Olivella e la pizza del Pizzaiolo per Garantito Igp

31 ottobre 2013 1

Cari lettori di Garantito Igp voglio parlarvi di due cose molto intime e buone della mia Campania ancora poco conosciute fuori. Il Piedirosso e la pizza del pizzajuolo. Sì, lo so: volete subito sapere della seconda  e vi accontento. Si tratta di una margherita in cui la provola (alias scamorza) affumicata viene…  Leggi tutto »

Pietrargento Caprettone del Vesuvio 2019 | Tenuta Augustea

9 giugno 2021 0

di Antonella Amodio Pietrargento Caprettone del Vesuvio 2019 € 13,00 Tenuta Augustea Via Spirito Santo n.1 Somma Vesuviana (NA) Tel: 0818992569 [email protected] Sono figli del Vesuvio i vini della Tenuta Augustea di Somma Vesuviana, la cantina che vanta una storia vitivinicola che riporta indietro nel tempo, avendo la veneranda età di…  Leggi tutto »

Pithecusa 2009 Bianco Epomeo igt | voto 78/100

15 gennaio 2011 3

LA PIETRA DI TOMMASONE Uve: biancolella e fiano al 50% Fermentazione e maturazione: acciaio Fascia di prezzo: 10 euro circa E adesso assaggiamo anche questa! Già, perché d’ Ischia – passione sono stata travolta ed in linea con la curiosità ci beviamo un’altra bottiglia e vediamo cos’ ha da dire….  Leggi tutto »

Pithecusa bianco 2005 Epomeo igt

27 settembre 2006 0

LA PIETRA DI TOMMASONE Uva: fiano (50%), biancolella (50%) Fascia di prezzo: da 5 a 10 euro Fermentazione e maturazione: acciaio Nuovo protagonista nel panorama vitivinicolo ischitano sempre più interessante. Stavolta il bianco è il frutto del blend tra fiano e biancolella, una prova che nella versione 2005 appare convincente perché ancora una…  Leggi tutto »

Pompeii 2018 Pompeiano igt Bosco De Medici, il caprettone

6 luglio 2020 1

Pompei non rientra nella doc Vesuvio, si direbbe quasi un ossimoro, vista la storia e provati i vini di Bosco de Medici. Di questa giovane azienda nata dagli sforzi dell’ultima generazione delle famiglie Palomba e Monaco, comprensiva di resort e punto ristoro, vogliamo parlare di una sorpresa, il Caprettone passato in anfora. Moda?…  Leggi tutto »

Pompeii Pompeiano Rosso Piedirosso Igt 2018 – Bosco De’ Medici

12 gennaio 2020 2

di Enrico Malgi Il Piedirosso è sempre il Piedirosso, cioè la seconda varietà a bacca rossa regionale più diffusa. In passato non è stato facile per il Piedirosso accettare il ruolo di comprimario (vedi la sua funzione come “spalla” nel classico blend campano). Senza dimenticare poi che è stato spesso discriminato, perché,…  Leggi tutto »

Punta Vivara Capri doc

27 gennaio 2004 0

LA CAPRENSE Uva: greco, falanghina Fermentazione e maturazione: acciaio Difficile immaginare un bianco più adatto alla cucina di pesce in voga nei ristoranti capresi. La freschezza al palato, il floreale e l’agrumato al naso lo abbinano bene alle cotture al sale, oppure a quelle al forno non speziate e agli antipasti a base di…  Leggi tutto »

Quando il bianco del Vesuvio ti stupisce: Lacryma Christi 2002 Villa Dora doc

17 giugno 2010 0

Uva: coda di volpe 80% falanghina 20% Fascia di prezzo: da 10 a 15 euroFermentazione e affinamento: acciaio e legno Gli incontri inaspettati sono quelli che lasciano il sapore migliore in bocca. Si cerca di immortalarli assegnandogli una casella nell’archivio della mente, di sottolinearli con un qualche pennarello della memoria. Viene talvolta…  Leggi tutto »

Rais Primitivo 2004 Campania igt

7 gennaio 2006 0

CANTINA DEGLI ASTRONI Uva: primitivo, aglianico, piedirosso Fascia di prezzo: da 5 a 10 euro Fermentazione e maturazione: acciaio e legno Non solo Falerno: sull’esempio dell’Accademia dei Racemi Gerardo Vernazzaro ha puntato sul primitivo, unico caso al di fuori dell’areale casertano, per strizzare l’occhio al gusto internazionale giocando su un nuovo blend: fatta la…  Leggi tutto »

Rosato 2006 Campania igt

27 settembre 2007 0

QUARTUM CANTINE DI CRISCIO FRANCESCO Uva: aglianico Fascia di prezzo: da 5 a 10 euro Fermentazione e maturazione: acciaio Anzitutto la bottiglia bella scura. Una scelta sinora in controtendenza fra i produttori che invece per promuovere il rosato giocano molto sul richiamo cromatico del vino. Qui, invece, non c’è alcuna concessione di questo tipo, segno…  Leggi tutto »

Rosato 2007 Campania igt

22 giugno 2008 0

QUARTUM CANTINE DI CRISCIO Uva: aglianico Fascia di prezzo: da 5 a 10 euro Fermentazione e maturazione: acciaio Sia che vengano fatti con piedirosso che con aglianico, i rosati dei Campi Flegrei hanno sempre una particolare sapidità che li rende immediatamente riconoscibili. Niente rosa e fragole, insomma, ma anche in questo caso il…  Leggi tutto »

Sabbia Vulcanica Piedirosso 2019 Agnanum e il segreto della… Barbera Napoletana!

25 dicembre 2020 0

Sabbia Vulcanica Piedirosso di Agnanum in realtà non è 2019 e neanche Piedirosso. Ma ricominciamo daccapo (nella neo lingua anglo-milanese resettiamoci): alle pendici del cratere degli Astroni, uno dei cento vulcani dei Campi Flegrei nel comune di Napoli, c’è l’azienda di Raffaele Moccia che, partita da cinque ettari, oggi è a quota quindici,…  Leggi tutto »

Sabbie di Sopra il Bosco 2010 Terre del Volturno igt Nanni Copè |Voto 93/100

27 maggio 2012 4

Uva: pallagrello nero, aglianico, casavecchia Fascia di prezzo: da 10 a 15 euro Fermentazione e maturazione: acciaio e legno Vista 5/5. Naso 28/30. Palato 28/30. Non Omologazione 33/35 In fondo cosa deve avere un vino per farmelo considerare grande? La cultura. Non quella erudita, ovviamente, e neanche la cifra della buona…  Leggi tutto »

Sannino a Ercolano, Gragnano e Lacryma Christi doc bianco

10 novembre 2011 16

di Sara Marte Come ogni santa mattina su questa strada c’è un traffico bestiale. Noi al di qua del Vesuvio ci siamo abituati: la Benedetto Cozzolino! Un’arteria dritta dritta che unisce molti comuni vesuviani e che Ercolano “di sopra” la sfiora tutta. Qui troverete Sannino Vini. Questo è un…  Leggi tutto »

Scala Fenicia 2010 Capri doc Voto 86/100

29 agosto 2011 10

Vista 5/5. Naso 25/30. Palato 26/30. Non Omologazione 30/35 Quanto abbiamo desiderato il ritorno della Capri doc, il vino che ha segnato i nostri esordi quando erano addirittura due le cantine all’opera. Ma per tornare ai fasti del passato è stato necessario salire tutti i gradini…  Leggi tutto »

Scala Fenicia 2011 Capri doc | Voto 88/100

16 luglio 2012 2

SCALA FENICIA Uva: ciunchese (greco), San Nicola (biancolella) e falanghina Fascia di prezzo: da 10 a 15 euro Fermentazione e maturazione: acciaio Vista 5/5. Naso 26/30. Palato: 26/30. Non Omologazione 31/35 Per fare agricoltura a Capri ci vuole soprattutto passione. Qui dove si diventa miliardari anche vendendo ovetti Kinder. Una…  Leggi tutto »

Scala Fenicia 2013 Capri doc

27 ottobre 2014 0

SCALA FENICIA Uva: ciunchese (greco), San Nicola (biancolella) e falanghina Fascia di prezzo: da 10 a 15 euro Fermentazione e maturazione: acciaio Belle vendemmia, bella bottiglia, bevuta al momento giusto all’Olivo del Capri Palace grazie al meticoloso amore che Angelo Di Costanzo serba per le chicche della Campania. In questo momento,…  Leggi tutto »

Scala Fenicia 2016 Capri doc

13 agosto 2019 1

Uva: ciunchese, San Nicola, Falaghina Fascia di prezzo: da 10 a 15 euro Fermentazione e maturazione: acciaio Eh, niente. Ormai mi sono convinto che se i produttori campani non daranno ai loro bianchi lo stesso tempo che si deve dare al Taurasi mai e poi mai questa regione diventerà un territorio vitivinicolo…  Leggi tutto »