Guida alle buone trattorie di Sorrento, Vico Equense e Massa Lubrense: 16 imperdibili indirizzi sotto i 50 euro!

16/7/2020 4.1 MILA

Migliori Trattorie Sorrento

I cinque protagonisti presenti nella Guida Osterie

Piccola guida di locali più che abbordabili a livello di prezzo (mai sopra i 50 euro) che sono punti di riferimento per la qualità dei prodotto del fantastico orto mare. Si tratta di locali dove difficilmente si superano i 50 euro, il più delle volte siamo sotto, con materia prima di qualità. Insomma, la parte coperta dell’iceberg la cui punta è costituita dagli stellati che hanno comunque come riferimento questa cucina che affonda le radici nella dieta mediterranea, in grado di fare felici chi si siede anche con una semplice caprese con i pomodori di Sorrento e i latticini dei caseifici dei Monti Lattari (nomen omen).
Cominciamo da Vico Equense dove dobbiamo subito segnalare la Chiocciola Slow Food: Cellaio di Don Gennaro a Vico Equense (Via San Vito, Via Raffaele Bosco, 92. Tel.339 3529394) gestito con amore e passione da Franca Di Mauro, una sintesi della cultura rurale e della biodiversità del territorio.

Territorio in una accezione più estesa invece a La Tradizione (Via Raffaele Bosco, 969. Tel. 081 802 8437) della famiglia De Gennaro.

La Tradizione di Vico Equense raddoppia e apre la sala di degustazione!

Ideale per un aperitivo o per una cena con grandi formaggi, salumi e piatti della tradizone ben eseguiti.

Proseguendo verso l’interno vi imbattete in due locali da non perdere: Villa Chiara Orto e cucina (Via Pacognano 16, Tel.081 802 9165) dove lavora Fabiana Scarica, giovane cuoca di grande esperienza che ripropone una tradizione alleggerita e ripulita insieme a tutta la famiglia

Villa Chiara, da Fabiana Scarica. A Vico Equense tutti i sapori della Penisola Sorrentina

 

e Torre Ferano ad Arola (Via Renato Bosco 819. Tel.081 802 4786) un luogo pop e verace, con grandi latticini e salumi della Penisola e piatti fatto con il cuore.

Torre Ferano a Vico Equense, la cucina contadina della gioia di Camillo e Gioconda

Immancabile, per gli amanti del mare, Mustafà a Seiano (Via Murrano. Tel.081 802 8602), da sempre un must per chi frequenta la Penisola.

A Meta di Sorrento presidia la spiaggia di Alimuri da quasi vent’anni Carlo Cafiero: anche qui per chi ama la cucina di mare semplicema molto ben eseguita il riferimento, anche per la guida Osterie Slow Food è La Conca (Via del Mare, II Traversa Alimuri. Tel. 081.5321495).

Meta di Sorrento, La Conca

Dopo qualche chilometro, nella vicina Piano di Sorrento c’è un altro locale storico, Le Tre Arcate (Piazza Cota, 10. Tel. 081 532 1849) della famiglia Russo dove c’è da mangiare per tutte le tasche, dall’asporto alle bottiglie importanti che sono la passione di Alessandro Russo.

Le Tre Arcate a Piano di Sorrento: la buona cucina di grande materia alla portata di tutti

Grandissima pasticceria e buona pizza, cosa ancora rara in Penisola dove ai poveri turisti in genere si danno dischi mal lievitati ben lontani dallo stile napoletano.
A Sorrento invece gli indirizzi storici sono due: Da Emilia (Via Marina Grande. Tel. 081 807 2720) aperta, pensate un po’, dal 1947, e il ristorante Filippo (Via Cesarano 5, tel.081 877 2448), entrambi molto amati dai turisti storici della Penisola Sorrentina.

Arriviamo a Massa Lubrense per trovare un altro riferimento Slow Food storico, La Torre (Piazzetta Annunziata, 7. Tel. 081 808 9566. Frazione Torca) della famiglia Mazzola che dispone di un piacevolissimo spazio aperto dove è bello fare tardi la sera.

La Torre a Massa Lubrense, la bellezza della famiglia Mazzola e il migliore spaghetto con le cozze della mia vita

 

Non lontano ecco Il Nastro d’Oro (via Nastro d’Oro 18 – Marciano. Tel. 081.8089187)è appollaiato di fronte Capri tra gli olivi, mare in tavola e cucina con ottima pasta fresca.

Ristorante Nastro d’Oro a Massa Lubrense, ricordo e recensione di Stefano Bonilli

E a proposito di pasta, a Sant’Agata dei due Golfi c’è Pasta e…Pastificio, Gastronomia e Cucina (Via Vincenzo Casola, 5) con un ottimo asporto e qualche tavolino per mangiare sul posto.

Pasta e … a Sant’Agata dei Due Golfi

 

È chiocciola Slow Lo Stuzzichino (Via Deserto 1. Tel. 081.5330010) della famiglia De Gregorio, storico come il Ristorante Da Mimi (via Termine, 3. Tel.081 5330585), da sempre un riferimento per il turismo stanziale.

Non dimentichiamo questa trattoria dal nome strano ma dagli spaghetti alla Nerano indimenticabili!

Trattoria Eughenes a Termini di Massa Lubrense

Chiudiamo questa guida con l’ultimo indirizzo: Da Francesco, (Piazzetta Schiazzano 3. Tel. 081.8081003) che propone anche la pizza.

 

Spaghetti alla Nerano in sei ristoranti di Nerano!

Attenzione, da questo elenco, abbiamo volutamente escluso pizzerie e agriturismi, protagonisti di un prossimo appuntamento.

Migliori trattorie di Sorrento, Vico Equense e Massa Lubrense

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.