Archivio Ottobre 2011

Slow Wine 2012. Tutte le Chiocciole italiane!

News dalle aziende e dagli enti 24

E alla fine il riconoscimento più atteso, assegnato alle cantine che ci piaccionio in modo particolare per come interpretano valori (organolettici, territoriali, ambientali e identitari) in sintonia con Slow Food! Due informazioni aggiuntive per meglio far comprendere la nostra metodologia di lavoro. Questo riconoscimento è assegnato dopo una o più visite in…  Leggi tutto »

La mozzarella della legalità a Castel Volturno sulle Terre di don Peppe Diana

Le stanze del gusto > La mozzarella, i formaggi e il latte 3

di Marina Alaimo Troppo spesso investiamo sugli altri il nostro desiderio di cambiamento, ma le nostre attese rimarranno deluse finché non saremo disposti a rimboccarci le maniche in prima persona con determinazione. Il cambiamento è frutto di un impegno collettivo e costante, necessita di una presa di coscienza comune e di una…  Leggi tutto »

Cirò rosso classico 2010 doc Librandi |Voto 89/100

I vini da non perdere > in Calabria 3

Uva: gaglioppo Fascia di prezzo: da 1 a 5 euro Fermentazione e maturazione: acciaio Vista 5/5. Naso 25/30. Palato 26/30. Non Omologazione 33/35 La qualità di un vino è direttamente proporzionale alla velocità della materia al palato e alla durata di permanenza della spiritualità. Come un colpo di vento che lascia…  Leggi tutto »

Steve Jobs, 1955-2011

Album 2

Ci sono uomini che si fanno cambiare dalle cose e uomini che cambiano le cose…  Leggi tutto »

Slow Wine 2012. I 216 Vini Slow italiani

News dalle aziende e dagli enti 5

Ecco a voi, la terza e ultima categoria che Slow Wine dedica al giudizio dei vini: quella dei Vini Slow. Sono le nostre etichette del cuore, per essere molto semplici e per una volta, forse un po’ banali, si tratta di quelle bottiglie che tutti noi collaboratori di questa guida, se fossimo invitati a una…  Leggi tutto »

Enzo Vizzari: la differenza tra rete e carta?

Frasi sotto spirito 4

Enzo Vizzari alla presentazione della Guida Espresso 2012 “Non importa se di carta o in rete, ma la necessità delle Guide è sempre fortissima. Del resto il nostro gruppo editoriale è il numero uno in Italia per accessi. I fessi e i disonesti sono sia in rete che in carta, con la differenza che nella…  Leggi tutto »

Guida Espresso Ristoranti 2012. I migliori regione per regione

News dalle aziende e dagli enti 6

16 VALLE D’AOSTA Vecchio Ristoro da Alfio e Katia Aosta PIEMONTE Al Sorriso Soriso (NO) Credenza San Maurizio Canavese (TO) Hotel Cinzia Christian & Manuel Ristorante Vercelli La Ciau del Tornavento Treiso (CN) LIGURIA Conchiglia Arma di Taggia (IM) LOMBARDIA Capriccio Manerba del Garda (BS) Il Sole di Ranco Ranco (VA) Osteria della Brughiera Villa…  Leggi tutto »

Guida Ristoranti Espresso 2012. I migliori in Italia, chi sale e chi scende

News dalle aziende e dagli enti 8

Presentata a Firenze la Guida Ristoranti Espresso 2012. Non sono poche le novità. Vediamo CHI SALE… La Pergola del Rome Cavalieri da 19 a 19,5/20 Piazza Duomo di Alba da 18,5 a 19/20 Il Canto de La Certosa di Maggiano di Siena da 18 a 18,5/20 Osteria del Povero Diavolo di…  Leggi tutto »

Guida Espresso 2012: i cammei firmati da Stefano Caffarri, Leo Ciomei e Fabrizio Scarpato

Album > Personaggi 9

Per il terzo anno consecutivo la Guida dell’Espresso ospita i cammei: ritratti, ricordi, segnalazioni di gourmet e giornalisti. Il primo anno Stefano Bonilli, l’anno scorso Marco Bolasco, Alberto Cauzzi e Giancarlo Maffi. In questa edizione è la volta di tre vecchie conoscenze del web Stefano da tempo calpesta il…  Leggi tutto »

Garantito IGP. Rockea: l’unica vite che trasporta l’acqua

GARANTITO IGP 0

di Carlo Macchi Di solito una vite prende l’acqua dal terreno e la usa per “fare il vino”. Nel caso di Rockea, la vite che da due anni noi di Winesurf,  assieme agli amici di Rocca delle Macie, riprendiamo nel  “Il Grande Fratello della Vite”, sta per accadere il contrario. Il suo…  Leggi tutto »

Il Repertorio 2005 Aglianico del Vulture doc

I vini da non perdere > in Basilicata 4

CANTINE DEL NOTAIO Uva: aglianico Fascia di prezzo: da 5 a 10 euro Fermentazione e maturazione: acciaio e legno   Nella sua espressiva semplicità il cosiddetto vino di ricaduta di Gerardo Giuratrabocchetti ci è sempre piaciuto moltissimo: un naso immediato di frutta, buon corredo di leggera tostatura, tabacco e notarelle balsamiche,…  Leggi tutto »

Wine Town 2012 a Firenze

Eventi da raccontare 2

di Leo Ciomei Settembre e ottobre sono i mesi in cui l’autunno si avvicina (e pure i tartufi !) e anche se quest’anno dal caldo che fa sembra di essere al 66 di agosto gli indefessi appassionati di ritorno dalle ferie affollano le varie kermesse enogastronomiche sparse nella penisola, kermesse di cui…  Leggi tutto »

Slow Wine 2012. Tutte le aziende con le bottiglie

News dalle aziende e dagli enti 7

Ci sono aziende che nel corso degli ultimi trent’anni hanno contribuito con il loro lavoro a riscrivere la storia del vino italiano. Grazie al loro esempio e ai vini di altissima qualità che hanno realizzato il nostro paese è riuscito a farsi conoscere a livello globale, accreditandosi agli occhi del Mondo come una…  Leggi tutto »

Palermo, Osteria dei Vespri

Guida ai ristoranti e le trattorie dentro e fuori le guide 14

  di Virginia Di Falco «Palermo è una cipolla. E’ fatta a strati. Ogni volta che ne sbucci uno ne resta un altro da sbucciare». Racconta anche così la Città Roberto Alajmo, mio amico di Facebook e mio narratore preferito della Sicilia contemporanea. E sbucciare gli strati vuole dire non arrenderti ai…  Leggi tutto »

Marsala Vergine Soleras Riserva 1981 Cantine Pellegrino

I vini da non perdere > in Sicilia 0

Uva: grillo e cataratto Fermentazione e maturazione: legno Le Cantine Pellegrino proprio quest’anno compiono ben 131 anni di attività nello splendido territorio marsalese, sull’estrema punta occidentale della Sicilia, nota per lo sbarco di Garibaldi con i suoi Mille. Intorno al vino Marsala gira l’economia di questo territorio da quando…  Leggi tutto »

Pecunia non olet. Gualtiero Marchesi firma due panini e un dessert per McDonald’s

Curiosità 19

Ipse dixit. «La cucina come la vita avanza a sbalzi. Quando ti giri a considerare il prima e il dopo, ti accorgi che il passo è stato rapidissimo. Sei già oltre. Così è stato quando ho introdotto la Nouvelle Cuisine in Italia, e così è da quando…  Leggi tutto »

Mafaldine napoletane con lonzardo, filetto di pomodoro e ricotta di bufala

Le ricette > i primi 1

Un altro classico di gusto napoletano rivisitato da Peppe Daddio durante il pasta consensus. La trafila usata in questa ricetta è del Pastificio dei Campi Ingredienti per 6 persone: Mafaldine artigianali                                               gr. 500 Lonzardo Sannita                                                     gr. 70 Filetto di pomodoro Agrigenius                           gr. 300…  Leggi tutto »

Slow Wine 2012. I 238 Grandi Vini di Slow Food (178 nuovi)

News dalle aziende e dagli enti 13

Questa è probabilmente la categoria di vini più semplice da spiegare, perché si tratta delle migliori etichette dal punto di vista degustativo. Però, è importante sottolineare come sia possibile comprendere, leggendo la lista riportata qui di seguito, come Slow Wine voglia anche in questa categoria portare avanti una propria linea molto precisa. I…  Leggi tutto »

Roma, Armando al Pantheon: un grande fuori menu con la torta Ottobrata di Claudio Gargioli

Guida ai ristoranti e le trattorie dentro e fuori le guide > A Roma e nel Lazio > Guida ai ristoranti e le trattorie dentro e fuori le guide 13

Per qualcuno è il re dell’amatriciana. Per qualche altro il re della coda alla vaccinara. Per molti romani Claudio Gargioli è semplicemente il re. Siamo in uno dei locali di cucina romanesca al top della capitale, Armando al Pantheon, qui da mezzo secolo. Basta dare un’occhiata alle foto appese alle pareti, ai ritratti…  Leggi tutto »

Coda di Volpe 2010 Irpinia doc Di Prisco | Voto 85/100

I vini da non perdere > in Campania > Avellino 1

Vista 5/5. Naso 22/30. Palato 25/30. Non omologazione 33/35 I tini e le vasche della cantina sono sistemate nei locali della vecchia stalla ristrutturata. Qui, appena fuori dalla silente Fontanarosa, nascono alcuni dei bianchi più strepitosi d’Italia, a cominciare dal Greco Pietrarosa che in molte annate non ha eguali per l’equilibrio tra…  Leggi tutto »

Noi beviamo vino calabrese! Slow Wine e due giorni pazzeschi nel Pollino

Album 6

Emozioni a morire per la due giorni trascorsa in Pollino con una delegazione del gruppo campano Slow Wine. Insieme a Pasquale Carlo, Tonia Credendino, Teresa Mincione e Sara Marte abbiamo girato nel Pollino, approfondito la strepitosa realtà del Moscato di Saracena, trascorso una magnifica serata da Pinuccio Alia e fatto un bel pranzo…  Leggi tutto »

Tedeschi a lezione di cucina cilentana con Giovanna Voria a Corbella

Eventi da raccontare 2

di Novella Talamo Domenica scorsa Giovanna Voria ha accolto un gruppo di 45 chef e giornalisti enogastronomici tedeschi nel suo agriturismo Corbella, trenta ettari a conduzione biologica nel Cilento, a Cicerale. Gli ospiti, che alloggiano a San Marco di Castellabate in occasione di un’iniziativa promossa da Robbin…  Leggi tutto »

Slow Wine 2012. Le migliori 145 aziende italiane per il rapporto qualità/prezzo: le Monete

News dalle aziende e dagli enti 2

L’anno scorso, durante la presentazione nazionale, abbiamo detto che l’assegnazione dei simboli alle cantine era più importante dell’attribuzione di un riconoscimento ai vini. Ribadiamo questa convinzione e in Slow Wine 2012 il peso dei giudizi alla complessità di una cantina avrà ancora più valore. Le Cantine a cui abbiamo assegnato il riconoscimento…  Leggi tutto »

Slow Wine 2012: il gruppo Basilicata-Calabria-Campania. Ci mettiamo la passione e la faccia!

Album 2

Finalmente il frutto di un anno di lavoro sta per arrivare in libreria. Il 23 e il 24 saremo tutti a Milano per la grande degustazione di presentazione della Guida Slow Wine 2012. E questa settimana tutti potrete iniziare già a vedere una parte del risultato nel nostro lavoro. Si tratta delle segnalazioni…  Leggi tutto »

Slow Wine 2012. I Vini Quotidiani: l’elenco completo dei 219 vini low cost, max 10 euro (169 all’esordio)

News dalle aziende e dagli enti 3

Uno dei cavalli di battaglia di Slow Food, ben prima della nascita della guida Slow Wine, è quello dei Vini Quotidiani. Ovvero offrire al consumatore attento e al nostro lettore delle etichette che possano essere comprate senza un esborso economico eccessivo. Questo non significa che si vada a premiare il vino poco costoso,…  Leggi tutto »

Lo stage in Francia. Obiettivo assemblaggio: degustazione dei mosti e caratteristiche varietali

Giro di vite 38

di Roberta Raia La vendemmia è finita, i vendemmiatori si accingono a partire. Nonostante i consueti festeggiamenti post-vendemmia, sono un po’ triste- una sensazione di amarezza mi pervade: mi sento un po’ disorientata, come al termine di un viaggio, quando non si sa a cosa si va incontro… si chiude, dunque, l’atto…  Leggi tutto »

Quattro sommelier campane volontarie per il Santobono

Album 38

Quando il vino è davvero una passione. Sono quattro le sommelier campane che hanno risposto all’appello dell’Ais per fare servizio durante la cena di solidarietà organizzata per l’ospedale Santobono.  Marina Alaimo, Tonia Credendino, Pina Gaimaro e Teresa Mincione si sono sobbarcate di un viaggio lungo e di un servizio molto impegnativo: 180 coperti…  Leggi tutto »

Teatro San Carlo, l’inaugurazione con i vini campani presentati dalla Fisar

Album 3

I sommelier della Fisar coordinati da Maria Teresa Lanza hanno presentato l’eccellenza del vino campano nella serata di inaugurazione del Teatro san carlo di Napoli. Napoli ritrova il suo orgoglio di grande città europea. E i vini della Campania la accompagnano in questi cammino Complimenti all’amica Maria Teresa e…  Leggi tutto »

Lüderitz (Namibia), l’Africa che non ti aspetti

Città e paesi da mangiare e bere 8

di Enrico Botte Incastrata all’interno di una baia che la protegge dalla veemenza dell’oceano Atlantico, Lüderitz è situata a sud-ovest della Namibia. Conta circa 20.000 abitanti ed è detta “la Monaco del deserto” per le sue strutture architettoniche tipicamente bavaresi. Il nome le venne attribuito…  Leggi tutto »

Jerez de la Frontera: sherry, Gonzales Byass, Tio Pepe e la gita

Città e paesi da mangiare e bere 12

di Sara Marte Il paesaggio è uno schiaffo in pieno volto. Viaggiando verso sud dalla ricca ed elegante Siviglia, direzione Càdiz, giungiamo a Jerez de la Frontera. La vista tutt’attorno esplode graffiante come quando il vento alza la sabbia del deserto. C’è una malinconia commuovente e perseguita l’eco di quei canti gitani…  Leggi tutto »