Archivio Maggio 2013

Napoli, Cafè & Gourmet Colonna: sfizi golosi nel cuore dello shopping

Le stanze del gusto > Le gastronomie 0

di Dora Sorrentino Se dico “Cafè Gourmet”, subito mi vien da pensare ad una caffetteria con tante miscele di caffè magari selezionate un po’ in giro per il mondo (esisteranno? Non lo so, l’ho buttata lì così). Ma se dico “Cafè Gourmet Colonna” intendo tutt’altro. Sto parlando di una giovanissima (appena un…  Leggi tutto »

Fave fresche sottolio (ricetta di Ciro “Bastone” Mirabella di Buonopane)

Le ricette > gli antipasti 1

di Bruni Macry da Ischia Sottoli che passione! Le provviste di vegetali sott'olio hanno rappresentato per lungo tempo un sistema economico, salutare e gustoso per colazioni o cene invernali. Con una cucchiaiata di melanzane o di funghi il cui profumato olio di governo inzuppa una bella fetta di pane,…  Leggi tutto »

Capri Palace L’Olivo e la cucina solare di Andrea Migliaccio

Guida ai ristoranti e le trattorie dentro e fuori le guide > Il Paradiso: Capri, Ischia, la Penisola Sorrentina, e la Costiera Amalfitana 3

Via Capodimonte, 2. Anacapri Tel. 081.9780111 www.capripalace.com Sempre aperto. Ferie da novembre a Pasqua Tonino Cacace ha ceduto il 51 per cento della proprietà al magnate turco Ferit Sahenk entrando nel gruppo Dogus Group che, oltre a tv, giornali e imprese varie, ha anche la catena dei ristoranti Zuma sparsi in tutto…  Leggi tutto »

Il cake design di Claudia Deb. Lulù, l’elefantina tutta blu

Le torte e i dolci di Claudia Deb 0

di Claudia Deb Ogni sera, metto a nanna i miei figli raccontandogli una favola. Spesso leggo loro un libro, spesso invento. Così è nata la storia di “Lulù, l’elefantina tutta blu”, un personaggio buffo, romantico e divertente che oggi vi presento nella versione “zuccherosa”.  …  Leggi tutto »

Ormeasco di Pornassio. Piccola denominazione senza tempo

TERZA PAGINA di Fabrizio Scarpato 2

di Fabrizio Scarpato Ormeasco di Pornassio. Suona come un nome antico, di cavaliere inchiavardato nella corazza d’acciaio, cigolante sulla sua gualdrappa, eppure fiero, ruvido, semmai solo un po’ smarrito, come superato dai tempi. Oppure lo immagini come un luogo magico, abitato da ruvidi folletti, nascosto al mondo da inaccessibili anfratti, mascherati dietro…  Leggi tutto »

Il Cardinale Sepe festeggia i 70 anni da Brandi

Album 0

Una pizza per i 70 anni di Crescenzo Sepe, cardinale di Napoli: l’ha realizzata la storica pizzeria Brandi dove nacque la pizza Margherita. A festeggiare Sepe, alla vigilia del suo 70.mo compleanno (il 2 giugno), sono stati i giornalisti dell’Unione stampa cattolica della Campania. Il presidente Giuseppe Blasi ha donato al…  Leggi tutto »

Pizza con wurstel e ketchup: accontentare i propri figli avvelenandoli in pizzeria

Polemiche e punti di vista 10

Uno dei luoghi comuni rovesciati solo negli ultimi anni è che sulla pizza ci devono andare alimenti di qualità. La feccia dei locali, invece, ha diffuso l’idea, accettata da molti consumatori, che sulla pizza ci possa andare ogni cosa tanto è “buona comunque”. Sui margini di dieci, quindici centesimi, dunque, spesso…  Leggi tutto »

Acqua, amore e Carciofo Preturese

I miei prodotti preferiti 0

di Annito Abate Questo è il racconto di una vera “chicca” della Verde Irpinia: il Carciofo di Preturo di Montoro Inferiore, la leggenda si intreccia con la storia di un Popolo che da sempre cura e celebra la sua Terra ricevendo da essa, anno dopo anno, le gratificazioni che gli auspici decidono…  Leggi tutto »

Ciro Salvo a Firenze: tutti pazzi per la pizza napoletana

Le pizzerie > La Pizza e basta 3

di Sabino Berardino Centinaia di persone ‘sfamate’, forse altrettante avrebbero gradito di partecipare alle serate a tema pizza che son riuscito ad organizzare negli ultimi mesi: Franco Pepe (due volte!) e poi, siccome il ferro va battuto finchè è caldo,  Ciro Salvo giusto un paio di settimane dopo….  Leggi tutto »

I dieci migliori locali ai Castelli Romani secondo il Messaggero

Curiosità 1

Questa volta Giacomo A. Dente nella sua rubrica del sabato ulla gastronomia capitolina ci porta tra gli indirizzi più interessanti dei Castelli. Da sempre, la gita fuori porta per antonomasia, anche se al primo posto troviamo un posticino che non è proprio castellano: Benito al Bosco, a Velletri, ristorante molto amato da…  Leggi tutto »

Garantito IGP. A Montespertoli il pane di grani antichi

GARANTITO IGP 0

di Stefano Tesi E ‘ friabile ma sodo, pieno di profumi inusuali, aspetto compatto, mollica dai toni cinerini e dalla crosta spessa, crepata, farinosa, di un bel colore invitante. In mano, sotto le dita, dà una netta sensazione di consistenza ed è anche abbastanza tenace al taglio. Insomma viene proprio voglia di…  Leggi tutto »

Michele Laluce, viticoltore di razza ed il suo Aglianico del Vulture Zimberno 2008

I vini da non perdere > in Basilicata 8

Uve: aglianico Fermentazione e maturazione: 70% acciaio 30% legno. Fascia di prezzo: 12 euro “Michele ha le mani grandi”. E’il comune disegno nei racconti di chi lo conosce. Michele Laluce ha le mani grandi davvero e la pazienza di chi lavora tenacemente in vigna. Parla poco, riflette molto e sa sorridere…  Leggi tutto »

Limoncello, la storia e la ricetta

Città e paesi da mangiare e bere > Diario di Capri 4

Impossibile sapere il nome del comune mortale a cui Zeus regalò il segreto del limoncello, il più importante dono del signore dell'Olimpo dopo il fuoco. Sicuramente, però, sappiamo dove è successo: nella Terra delle Sirene. Cosa sarebbero queste spiagge e questi scogli senza i limoni? E le tavole senza il limoncello? Le origini…  Leggi tutto »

Pasta e patate napoletana, what else?

Le ricette > i primi 39

di Sara Afeltra Un piatto tipico della tradizione, a casa mia un comando che devo eseguire, piacevolmente intendiamoci. Tutto nacque due anni fa, faceva un freddo bestiale, e avevo i miei nonni a casa, era il mio compleanno. Cucinai pasta e patate, sapevo che era il piatto preferito di nonno e che…  Leggi tutto »

Acuto (Fr), Le Colline Ciociare: il bosco e la caccia di Salvatore Tassa

Guida ai ristoranti e le trattorie dentro e fuori le guide 1

  Un pavimento di cotto del settecento e una cipolla. Questi due ricordi tra i più forti portati con me dopo l’ultima esperienza alle Colline Ciociare, troppo tempo fa. Un ritorno a casa. In una cucina di casa e di terra. Di terra e di radici. E non solo in senso metaforico….  Leggi tutto »

Genova, ristorante il Marin a Eataly

Guida ai ristoranti e alle trattorie d'Italia del Centro Sud 4

di Virginia Di Falco Che bello passeggiare a Genova al Porto Antico. Prima i vicoli, con De Andrè nella testa. Ma qui, in questi scorci davanti al mare, c’è solo Fossati nel cervello. Il cielo non è proprio limpido e il vento distribuisce ovunque l’odore meraviglioso della salsedine. Decine di famiglie godono…  Leggi tutto »

Palazzo Petrucci a Napoli e la buona cucina Lino Scarallo

Guida ai ristoranti e le trattorie dentro e fuori le guide > A Napoli 0

di Marina Alaimo Quando si mangia così bene in assenza dello chef vuol dire che questi ha lavorato con grande professionalità per rendere forte la squadra. Lino è poco presente agli eventi e non ama la mondanità. Per lui conta esclusivamente il parere degli ospiti del ristorante. E’ il piatto che deve…  Leggi tutto »

Cuvee Annamaria Clementi 2005 rosé Franciacorta docg

I vini da non perdere > Bollicine 1

I luoghi comuni sono molto irritanti se pronunciati sfalsati nel tempo. Magari dire che le bollicine italiane non potranno mai raggiungere la dimensione di quelle francesi poteva avere un senso sino agli anni ’80. Ma affermarlo adesso significa fare la stessa brutta figura del sottosegretario ai Beni Culturali Ilaria Carla Anna Borletti Dell’Acqua…  Leggi tutto »

Pizzeria Resilienza a Salerno: filosofia contadina Slow nell’ex quartiere operaio

Le pizzerie 20

Gennaro Coppeta è un giovane appassionato di cibo e di vino. E viene da una terra, Gragnano, conosciuta in tutto il mondo per la produzione e il commercio di pane, pasta e vino. Ha fatto della sua passione e della fortuna di vivere in prossimità con territori ricchi di prodotti eccezionali una ragione…  Leggi tutto »

Soave in 3 D e la forza di un territorio coeso

News dalle aziende e dagli enti 0

di Marina Alaimo Il Consorzio di Soave è molto attivo, sostiene soprattutto il principio del fare ed il 23 e 24 maggio ha aperto le porte alla stampa ed agli operatori del settore per presentare le ultime annate e l’innovativa scheda di valutazione dei vini in 3 D. Le tre dimensioni…  Leggi tutto »

Stefano Callegari da Pasqualino Rossi nel giardino della pizza

Le pizzerie > La Pizza e basta 0

di Antonella D’Avanzo Domenica animata da persone allegre ed accoglienti, da pizze spettacolari, degustazioni, pasticcini, note e canti di antichi testi di canzoni napoletane, che ha visto con successo l’apertura del giardino della pizza dell’accreditata e rinomata pizzeria Elitè Rossi di Alvignano, un’amorevole realtà a conduzione familiare. Pasqualino Rossi, un…  Leggi tutto »

Il panino napoletano, la ricetta vera del pagnuttiello da fare in casa

Le ricette > i primi 5

di Marina Alaimo Un lettore ci ha chiesto notizie del pagnuttiello napoletano. Questa è la ricetta tradizionale concessami da Stefano Pagliuca, panettiere e patron dell’Antica Panetteria Pagliuca di Melito. Questa è la ricetta tradizionale del pagnuttiello napoletano, ma attualmente ne esistono diverse varianti, ad esempio a chi non piacessero i ciccioli…  Leggi tutto »

Stefano Capelli di Ca’ del Bosco: i lieviti indigeni uniformano i vini e non esprimono il terroir, meglio quelli selezionati

Documento 9

Lunedì scorso si è svolta una splendida verticale di Annamaria Clementi organizzata dall’Ais Campania a Sorrento nel corso della quale l’enologo Stefano Capelli ha spiegato molto nei dettagli i processi di vinificazione adottati dall’azienda di Maurizio Zanella entrando di fatto nel merito di alcuni temi molto dibattuti: uso dei lieviti indigeni o selezionati,…  Leggi tutto »

Sandro Sangiorgi e il bisogno del nemico

Polemiche e punti di vista 16

Sia sicuramente santificato Sandro Sangiorgi, uno dei padri della critica enologica italiana, grande affabulatore, bravissimo scrittore, denso e mai barocco. Bene, ma allora cosa c’è che non mi va? Questa miniatura di Porthos rilanciata da Morichetti, devo dire sempre figo nell’intercettare temi e spunti non banali, sempre lontano e opposto alla grevità rustica….  Leggi tutto »

Vigne Storiche della Campania: scarica gratis la app per conoscerle tutte e bene!

News dalle aziende e dagli enti 0

Scaricate la app Vigne Storiche Campane. Si tratta di una opportunità gratuita per viaggiare in alcune delle vigne più antiche della regione recensite da un grande lavoro dell’Osservatorio dell’Apppennino Meridionale diretto da Raffaele Beato. La app, in arrivo anche oer Android, raccoglie le aziende delle cinque province del sud, spiega i vini, le…  Leggi tutto »

Bacmione Primitivo del Salento igt 2009 | Voto 87/100

I vini da non perdere > in Puglia 0

MILLE UNA Uva: Primitivo Fascia di prezzo: 18,00 – 20,00 euro in enoteca Fermentazione e maturazione: Acciaio e legno Vista 5/5 – Naso 26/30 – Palato 26/30 – Non omologazione 30/35   Ciao, mi chiamo Bacmione e sono un vino salentino. Ho circa quattro anni, poiché sono…  Leggi tutto »

Mammà a Capri è il nuovo ristorante di Gennaro Esposito

News dalle aziende e dagli enti 9

Come avevamo largamente anticipato sul Mattino a fine marzo, la ristorazione caprese si arricchisce della presenza di Gennaro Esposito  che l a metà giugno inaugurerà il nuovo Ristorante Mammà. La struttura è quella dell’ex Gemma – lo storico locale in Piazzetta che ha ospitato il gotha di artisti e intellettuali italiani e stranieri…  Leggi tutto »

Prosecco Superiore, vino anticrisi. Parla il presidente Innocente Nardi

News dalle aziende e dagli enti 0

di Andrea Guolo La peggior primavera degli ultimi anni dal punto di vista climatico (e non solo) non ferma la corsa del Prosecco Superiore, la Docg che accomuna le bollicine dei 15 comuni compresi tra Conegliano e Valdobbiadene. Certo, un po’ di sole in più avrebbe favorito i primi aperitivi all’aperto, situazioni…  Leggi tutto »

Angiò Fiano Igt Salento 2012 | Voto 85/100

I vini da non perdere > in Puglia 0

Leone De Castris Uva: Fiano Fascia di prezzo: 9,00-10,00 euro in enoteca Fermentazione e maturazione: Acciaio Vista 5/5 – Naso 25/30 – Palato 25/30 – Non omologazione 30/35   Il Salento enoico può essere paragonato alla regione girondina di Bordeaux, patria conclamata dei più grandi vini rossi…  Leggi tutto »

Borgo di Gete 2010 Campania igt, la poesia del Tintore di Tramonti

GARANTITO IGP > I vini da non perdere > in Campania > Salerno 0

C’è una terra silente tra Ravello e Amalfi di tredici frazioni e nessun comune: si chiama Tramonti perché non ha alcun nome e per duemila anni è stata accessibile solo dal mare. Poi gli uomini hanno costruito la strada che dall’inferno di cemento dell’Agro nocerino sale sale sale sino al Valico di Chiunzi…  Leggi tutto »