Archivio Febbraio 2022

Dopo 35 anni chiude Pont de Ferr, il locale di Maida Mercuri che non ha accettato l’omologazione

Breaking News 2

Finisce oggi la storia del Pont de Ferr, uno dei monumenti dell’enogastronomia milanese. Trentacinque anni di storia: una quantità infinita di menù, bottiglie, assaggi, bicchieri, plateau di formaggi e vassoi di salumi, degustazioni di dolci e brindisi infiniti.   Perchè ha chiuso Pont de Ferr a Milano Maida Mercuri, Nostra Signora dei…  Leggi tutto »

Roma: lasagna cacio e pepe, la ricetta dell’Osteria Palmira di Monteverde

Le ricette > i primi > Le ricette 0

Preparare prima la besciamella con 100 gr di burro, 100 gr di farina, 2 litri di latte intero, noce moscata, sale e pepe e farla intiepidire. Prendere una teglia rettangolare e adagiare uno strato di besciamella alla base. Posizionare le sfoglie di pasta, aggiungere poi la besciamella, il fiordilatte, il pecorino e un po’ di…  Leggi tutto »

Il Prosecco DOC si esibisce a Times Square e sfoggia anche il Rosa

Prosecco DOC 0

di Redazione Il Prosecco scopre una nuova passione, il cinema. La scelta sembra azzeccata, anzi vincente considerando la quantità di prestigiosi premi che sta incassando a livello internazionale con i cortometraggi finora prodotti: da “Lightness that inspires” (C. Guttadauro, 2021) al recente fashion movie “The Italian Genio” (W. Maser, 2022), che con lo…  Leggi tutto »

Brunch all’italiana 2022: parte oggi il progetto promosso da 50 Top Italy e Caffè Borbone per pasticceri e pastry chef under 35

50 Top Italy > Brunch all'Italiana 2022 0

Il Contest premierà la migliore interpretazione del brunch all’italiana e il relativo abbinamento con il caffè. Il vincitore sarà premiato a Cibus, Salone dell’Alimentazione di Parma, e diventerà protagonista di una video produzione con Caffè Borbone. Il Contest premierà la migliore interpretazione del brunch all’italiana e il relativo abbinamento con il caffè.Il vincitore sarà…  Leggi tutto »

Lasagna Celestina, pasta celestina al basilico con cuore di lasagna napoletana

Le ricette > i primi 0

Cominciamo col preparare un buon ragù. E’ preferibile farlo il giorno prima. Braciole di cotenna: dopo aver accuratamente lavato e pulito le cotiche, aiutandosi con una fiamma per eliminare i peli presenti lungo la parte esterna, stendete le fette su di un piano. Coprite con aglio e prezzemolo tritati, pecorino, sale e pepe, quindi avvolgete…  Leggi tutto »

Chiacchiere di Carnevale: la variante leggera senza uova e burro

Le ricette 0

Mescolare la farina con lo zucchero e la scorza di limone. Impastare unendo il vino bianco, l’olio di cocco e l’acqua. Continuare ad impastare fino ad ottenere un panetto liscio e compatto. Far riposare l’impasto ottenuto per almeno un’ora a temperatura ambiente. Stendere la pasta con l’aiuto di un mattarello, ripiegando di volta in volta…  Leggi tutto »

“Cantine Garrone” il Prünent stella fulgida dei vini Ossolani

I vini da non perdere 0

di Monica Bianciardi A grandi sorsate mi ubriacavo di stelle. (Guillaume Apollinaire) Cantine Garrone nasce in alto Piemonte ad Oira di Crevoladossola, nella Valle Ossola. La viticoltura che si sviluppa tra i 400 e 500 metri, è frutto di una tradizione lunghissima, andata a perdersi nella seconda metà del secolo scorso a fine…  Leggi tutto »

Dieci vini naturali da abbinare alla lasagna

Appuntamenti, persone > Verticali e orizzontali 5

di Adele Elisabetta Granieri Quella del comfort food sembrerebbe essere una scienza soggettiva, dove ognuno porta in dote il proprio bagaglio freudiano. Poi ci sono i comfort food universali, come la lasagna: attraversare la sublime resistenza della crosta e affondare la forchetta in quel soffice pasticcio, possiede lo stesso potere del divano…  Leggi tutto »

Vini Azienda D’Angelo – Nuove annate

I vini da non perdere 0

di Enrico Malgi La viticoltura che da tanti anni ha preso piede nel comprensorio lucano del Vulture esprime una produzione vitivinicola di alta qualità, per merito soprattutto di un locale clone di Aglianico. Una storica azienda territoriale, le cui origini risalgono ad oltre un secolo fa, è quella della famiglia D’Angelo…  Leggi tutto »

La lasagna emiliana di Massimo Bottura

Le ricette > i primi 1

Per la pasta Sbollentare gli spinaci e le bietole. Adagiarle in acqua e ghiaccio. Scolare ed asciugare. Pestare . Setacciate a fontana la farina su una spianatoia e unitevi I tuorli e il battuto del verde. Lavorate l’impasto con forza per 15 minuti fino a renderlo liscio e omogeneo. Copritelo con un canovaccio…  Leggi tutto »

Lasagna con ragù del cullatore, la ricetta tipica dei portatori dei Gigli di Nola

Le ricette > i primi 0

Per il ragù : Preparate un trito di cipolla, fate dorare nell’olio, in un capace tegame in coccio quindi aggiungete le carni. Fate rosolare bene, poi sfumate con il vino rosso, aggiungete il pomodoro (Antico Pomodoro di Napoli). Salate e cuocete a bassa temperatura per 7 ore rimestandolo di tanto in tanto…  Leggi tutto »

I cosmetici all’olio extravergine d’oliva

L'olio d'oliva > Storie di Olio di Fabiola Pulieri 0

di Fabiola Pulieri Per sfruttare al massimo le potenzialità dell’olio extravergine di oliva sono tantissime le aziende, in molti casi produttrici di olio di qualità per uso alimentare, che hanno creato cosmetici e prodotti di bellezza a base di olio d’oliva. Le formulazioni cosmetiche sono tantissime sia in campo farmaceutico che erboristico e riguardano…  Leggi tutto »

La ricetta. Lasagna verde all’ortica dell’Osteria del Mirasole

Le ricette > i primi 0

Procedimento ragù Tritare finemente al coltello le verdure e porle a rosolare nell’olio assieme alla pancetta . Aggiungere il trito di manzo continuando a mescolare di tanto in tanto per un oretta. Aggiungere il trito di maiale, salare e pepare. Lasciare cuocere a fuoco alto e sfumare col vino. Abbassare il fuoco e coprire. Lasciare…  Leggi tutto »

La Camaiola, il vino della gioia di Castelvenere

I vini da non perdere > in Campania > Benevento 3

di Pasquale Carlo Camaiola il  vino rosso che non può mancare sulle tavole del Carnevale. Che si sposa bene sulla ricca e robusta lasagna tradizionale, quella preparata con ragù, fiordilatte, polpettine di carne macinata, uova, salsiccia e ricotta, ma che non si tira indietro su alcune preparazioni tipiche delle aree interne campane,…  Leggi tutto »

Gli antenati della Carbonara al Sud: Scarpella, pastiere montorese e vermicelli pertosani

I miei prodotti preferiti 9

Girare per borghi a caccia di ricette e abitudini riserva sempre belle scoperte. Certo, non parliamo della fusione dell’atomo, è curioso però vedere come si sviluppino abitudini simili anche in zone lontane e diverse fra loro. Questo è il bello della gastronomia di territorio, quel territorio che ancora sopravvive all’omologazione e che sta…  Leggi tutto »

Martedì 1 marzo: nasce l’Accademia della Scarpella di Castelvenere

Appuntamenti, persone 2

Nasce l’Accademia della Scarpella di Castelvenere, sodalizio enogastronomico che intende valorizzare la preparazione gastronomica, riconosciuta tra i ‘Prodotti della gastronomia’ della Campania inseriti nell’Elenco nazionale dei Prodotti agroalimentari tradizionali (Pat). La cerimonia conviviale di presentazione è programmata per martedì 1° marzo (ultimo giorno di Carnevale), dalle ore 19.00, presso il ristorante-pizzeria ‘La Pineta’…  Leggi tutto »

Dieci rosati italiani per Carnevale

Verticali e orizzontali 0

  di Adele Elisabetta Granieri Un tempo relegato al periodo estivo, oggi il consumo dei rosati rappresenta uno dei trend in maggiore ascesa quando si parla di vino. #roséallyear, rosé tutto l’anno, è diventato un hashtag che evidenzia come sia cambiato l’approccio a questo vino, che finalmente si sta guadagnando la…  Leggi tutto »

Roma Whisky Festival sabato 5 e domenica 6 marzo 2022 | X edizione

Appuntamenti, persone 0

Oltre la pandemia, il Roma Whisky Festival! Si tiene infatti, sabato 5 e domenica 6 marzo 2022, la decima edizione del Roma Whisky Festival, presso l’elegante cornice del Salone delle Fontane (che da qualche anno ospita l’atteso appuntamento), con la direzione artistica diAndrea Fofi e la consulenza di Pino Perrone. Il ‘re’ dei…  Leggi tutto »

Pizza di Carnevale di Sorrento

Le ricette > gli antipasti 1

Preparazione pasta Su di un banco disporre la farina a fonte con al centro le uova, la sugna, un pizzico di sale, pepe e zucchero. Impastare dall’esterno verso l’interno avendo cura di versare e far assorbire lentamente il latte. Continuare sino ad ottenere un impasto di buona consistenza e lasciar riposare per 30 minuti…  Leggi tutto »

La nuova guida ai Bacari antichi e moderni di Venezia

Città e paesi da mangiare e bere 0

Migliori Bacari di Venezia? Dopo la nostra prima guida ai Bacari di Venezia, ecco un nuovo pezzo aggiornato e molto utile per chi vuole andare oltre la crosta turistica e scoprire l’anima e il gusto di una città unica al mondo. di Giulia Gavagnin Bàcaro, dal Dio Bacco o dall’antico adagio…  Leggi tutto »

Il Carnevale di Venezia da vivere almeno una volta guidati da noi per mangiare e bere

Città e paesi da mangiare e bere 1

A parte la storica Guida ai Bacari di Francesco Lazzarini e quella aggiornata dei bacari da Giulia Gavagnin  ecco la guida a Venezia scritta da veneziana doc la conosce a menadito e che al tempo stesso conosce altrettanto bene la gastronomia pubblicata in 50TopItaly Magazine di Giulia Gavagnin Venezia: 56.000 residenti e 12…  Leggi tutto »

Bacari a Venezia: undici indirizzi scelti da chi li frequenta da 40 anni! VIDEO

Città e paesi da mangiare e bere 1

  Bacari a Venezia. Come abbiamo fatto per le piole a Torino, ci siamo rivolti ad una firma storica e autorevole. Francesco è giornalista professionista nei quotidiani Finegil del Gruppo Espresso dove è stato capocronista e caposervizio Cultura e Spettacoli. Ora in pensione. Titolare per molti anni della rubrica settimanale Mangiar Bene…  Leggi tutto »

Scarpella: la ricca lasagna carnevalesca castelvenerese

Le ricette > i primi 0

Lessare la pasta in abbondante acqua, poco salata. Scolata la pasta ben al dente, si condisce con olio extravergine di oliva e se ne pone una metà in una teglia unta di sugna, aggiungendo il “primo sale” e la salsiccia tagliata a dadini, il pecorino stagionato grattugiato. Si copre con la restante pasta e…  Leggi tutto »

Lasagna di Carnevale con salsiccia affumicata

Le ricette > i primi 5

Preparate il ragù facendo dapprima soffriggere la cipolla in olio extravergine di oliva. Aggiungete il misto di carne e fate indorare, quindi versate mezzo bicchiere di vino rosso e fate evaporare. A questo punto versate il pomodoro e portate ad ebollizione a fuoco moderato, salate e fate cuocere a fuoco lento per almeno un…  Leggi tutto »

Spaghetti con le polpettine della lasagna di Carnevale

Le ricette > i primi 4

Preparate le polpette, amalgamando la carne macinata con il pane ammollato nel latte e strizzato, i pinoli, l’uva sultanina fatta rinvenire in acqua, l’uovo ed una mangiata di parmigiano grattuggiato. Salate e pepate e formate le polpettine Passatele nella farina e fatele dorare in una padella larga con un filo d’olio extravergine d’oliva….  Leggi tutto »

Carnevale: Arancini al latte e Crocchè di patate

Curiosità 0

di Francesca Faratro Carnevale alle porte: data limite che dopo i mesi passati, ci concede ancora una volta di cimentarci ai fornelli per metter su qualcosa di gustoso ma anche grasso che ne rispetti la tradizione di tale festività. Ed allora, pentole colme d’olio.. si frigge! Dalle chiacchiere alle castagnole,…  Leggi tutto »

Vermicelli pertosani di Carnevale

Le ricette > i primi 6

Per la pasta: Versare la farina a fontana, aggiungere l’uovo e un po’ di acqua fino ad ottenere un impasto duro, lavorare per alcuni minuti e poi dividere a pezzi piccoli e ricavare i vermicelli lunghi circa 40 – 45 cm (allungare la pasta con i palmi delle mani). Lasciare la pasta su un piano…  Leggi tutto »

La cicerchiata abruzzese di Carnevale

Le ricette > I dolci > Le ricette 1

disporre su un piano da lavoro la farina a fontana e versare le uova, lo zucchero e l’olio extravergine ed iniziare a lavorare l’impasto fino a che diventa omogeneo. Lasciarlo riposare per 30 minuti per poi procedere nel tagliarlo in piccole parti e formare dei cordoncini sottili (1 cm circa) che a loro volta…  Leggi tutto »

La ricetta cult. Le chiacchiere di Carnevale di nonna Giacomina

Le ricette > I dolci > Le ricette 7

Questa versione del dolce più goloso del nostro Carnevale viene dai Picentini. Annotata tra le ricette di una nonna vera, non di fantasia, Giacomina Cesaro, che oltre ai tanti sorrisi e ricordi ha lasciato alle figlie e a tutti noi anche questa preziosa eredità. Ingredienti 350 g di farina…  Leggi tutto »

Chiacchiere di Carnevale. Un dolce per tre varianti

Le ricette > I dolci 2

  Un dolce antichissimo, semplice, conviviale Prima Chiacchiera Ingredienti 300 g di farina 100 g di zucchero 2 uova 70 g di burro 1 bustina di vanillina zucchero a velo olio extravergine d’oliva Disponete la farina a fontana, mescolate con lo zucchero, un po’ di sale, le uova intere, il burro…  Leggi tutto »