Archivio Febbraio 2015

Ricerca e promozione: protocollo d’intesa tra Università del Sannio e Consorzio

News dalle Aziende e dagli Enti 0

Presso la sede dell’Università degli Studi del Sannio di piazza Guerrazzi è stato siglato un protocollo d’intesa tra l’Ateneo sannita e il Sannio Consorzio Tutela Vini. A firmare l’importante atto il Rettore Filippo De Rossi e il Presidente Libero Rillo. Il protocollo sottoscritto tra l’Ateneo sannita e il Consorzio di Tutela che raggruppa circa…  Leggi tutto »

Ristorante Antica Forgia a Monte Cicerale

Guida ai ristoranti e alle trattorie dentro e fuori le guide > il Cilento 1

di Antonio Prinzo A me piace , si, mi piace l’aria e il profumo dell’ inverno, il bel fresco della sera, quella sensazione di tranquilla stagione che si contrappone all’estate piena di tutto e forse di troppo. E’ colpa della nostalgia che ogni tanto, ma solo ogni tanto mi prende  per quella…  Leggi tutto »

Ristoranti Gambero Rosso, Clara Barra lascia la guida

Album 0

Clara Barra non è più la curatrice della Guida Ristoranti del Gambero Rosso. Più volte annunciata, promessa, sperata, organizzata, circolata, alla fine è stata ufficializzata la decisione all’interessata. Da un punto di vista tecnico, si tratta solo di uno spostamento organizzativo: Clara Barra, infatti, pur avendo la responsabilità di curare la…  Leggi tutto »

Savignonasse 2013 di Marjan Simcic dal Collio Sloveno

I vini da non perdere 0

Sulle colline di Brda, a cavallo tra il collio sloveno e quello friulano, si estendono i 18 ettari di vigneto dell’azienda Simcic Marjan. La famiglia è alla quinta generazione di produttori e Marjan ha saputo dare una svolta decisiva ai vini ormai molto richiesti in tutto il mondo. E’ questo un territorio unico…  Leggi tutto »

Reale a Tramonti, il regno delle vigne che camminano

Cantine e Produttori di Vino 0

Azienda Agricola Reale Andrea Via Cardamone, 75 Borgo di Gete – Tramonti (Sa) – Costa d’Amalfi Tel. 089 856144 Cell. 333 1783788 – Fax 089 853232 [email protected] www.aziendaagricolareale.it Ettari vitati: 2,5 Enologo: Fortunato Sebastiano Agronomo: Fortunato Sebastiano Allevamento e densità di impianto: Guyot e pergola. 4.000 piante per ettaro Composizione chimica-fisica del…  Leggi tutto »

I pizzaioli napoletani: basta marketing, in realtà la pizza integrale è una cagata pazzesca:-)

Le pizzerie > La Pizza e basta 12

di Tommaso Esposito Cruschettieri di tutto il mondo: arrendetevi. Ritirate le vostre pretese! La Pizza Napoletana Verace si fa con la farina 00, ‘o sciore. Soltanto così sarà quella che tutti conosciamo: elastica, morbida. Scioglievole. E farà bene perché è buona! Insomma, la pizza napoletana tuttora non è presente nel vocabolario della crusca,…  Leggi tutto »

Salerno, low cost di qualità: Mimmo Vicinanza dal primo Papavero all’Osteria del Taglio di Ciccio Costantino

Guida ai ristoranti e alle trattorie dentro e fuori le guide 12

Un bel posto a Salerno che avevamo avuto il piacere di segnalare, ormai due anni fa, dopo il ritorno in città della pizza di Cosimo Mogavero, e l’apertura a inizio d’anno del 13 di Raffaele Vitale. Sempre a pochi metri da casa, ovvio :-) Ad oggi davvero una bella conferma: mano…  Leggi tutto »

Aspettando Radici del Sud 2015: sette serate alla scoperta dei vini autoctoni

News dalle Aziende e dagli Enti 1

In programma da febbraio a maggio in Puglia, in Calabria a Roma, a Palermo e a Napoli gli eventi che preludono al Salone del Vino da Vitigno Autoctono meridionale In sette tappe è diviso il cammino che ci separa dalla decima edizione di Radici del Sud che tornerà quest’anno in quel di Bari nel…  Leggi tutto »

Spumante 35° Anniversario e la leggenda di D’Arapri /Garantito igp

GARANTITO IGP 1

D’Araprì è l’acronimo di Girolamo d’Amico, Louis Rapini e Ulrico Priore che nel 1979 iniziarono a spumantizzare a San Severo in provincia di Foggia per dar sfogo a una passione che non solo li ha tenuti insieme tutto questo tempo, ma anche di creare  qualcosa di straordinario e inedito. Quel che si dice…  Leggi tutto »

Lo Famo Strano? Confronto tra Pinot Nero e Corvina in casa Tommasi

I vini da non perdere > Assaggi 1

di Maurizio Valeriani Essere chiamati a confrontare Pinot Nero e Corvina non è da tutti i giorni. È così che abbiamo accettato il cortese invito della famiglia Tommasi alla degustazione che vedeva la comparazione tra i vini aziendali ed alcuni pinot nero del mondo, svoltasi in una bella sala dedicata del Ristorante Borgo Antico…  Leggi tutto »

Zeppole di patate al miele, rosmarino e vaniglia

Le ricette > dolci 0

  Mettere in planetaria, la farina, unire le patate passate allo schiacciapatate, aggiungere lo zucchero ed il burro. Riscaldare il latte, sciogliervi il lievito di birra ed unirlo alla macchina. Impastare il tutto, unire man mano i rossi d’uovo. Infine unire gli aromi, lo strega ed impastare…  Leggi tutto »

Crostino di grano con crema di lardo e cipollotto nocerino

Le ricette > gli antipasti 0

Questa entrée è stata presentata da Francesco Vorraro, chef della “Braceria Bifulco” di Ottaviano, durante la presentazione del libro “Le ricette dell’Agro Nocerino-Sarnese”.   Ricetta raccolta da Nunzia Gargano…  Leggi tutto »

Roma, trattoria dal Cavalier Gino

Guida ai ristoranti e alle trattorie dentro e fuori le guide > A Roma e nel Lazio > Guida ai ristoranti e alle trattorie dentro e fuori le guide 0

di Virginia Di Falco Se anche a voi capita regolarmente di essere sottoposti allo stress di dover rispondere alla domanda «sono in centro a Roma, dove trovo una buona trattoria?» un nome che non è certamente nuovo ma – altrettanto certamente – una solida e piacevole conferma è Gino, di fronte al…  Leggi tutto »

Montepulciano d’Abruzzo 2005 Emidio Pepe

I vini da non perdere > in Abruzzo 2

Uva: montepulciano d’abruzzo Fascia di prezzo: da 30 a 35 euro in enoteca Fermentazione e maturazione: cemento A ben pensarci cosa ha fatto entrare Emidio Pepe nella leggenda? Certo non la scelta delle uve, montepulciano e trebbiano, per le quali è in ottima quanto ampia compagnia nella sua regione. E neanche la…  Leggi tutto »

Un bicchiere per due / Champagne Brut Essentiel, Grand Cru, Benoît Lahaye

TERZA PAGINA di Fabrizio Scarpato 1

di Fabrizio Scarpato Il cuore di Kripp Era finito a camminare sulla spiaggia di Ribensborg sgranocchiando sfiziose chips di orecchie di maiale di Linderöd. Krippnick Scrackalbott stava cedendo alla nostalgia. Anzi, la nostalgia comportava una qualche elaborazione, implicava un punto di confronto, di fatto non poteva prescindere da uno sguardo…  Leggi tutto »

Si riaccende il forno borbonico di Capodimonte dove poi nacque la Pizza Margherita

Curiosità > Le pizzerie > La Pizza e basta 13

a c. di Tommaso Esposito Bella sfida. Rai 1 Linea Verde contro Report. La grande tradizione della pizza napoletana narrata a sei mani da Enzo Coccia con l’aiuto di Eduardo Ore ed Emanuele Corona. L’appuntamento è per domenica 8 febbraio alle 12:30. Interessante sarà la riaccensione rituale del forno…  Leggi tutto »

Pizza napoletana, le dieci regole non negoziabili

Le pizzerie > La Pizza e basta 9

Domani c’è la convention annuale della Associazione Verace Pizza Napoletana al San Carlo nella quale, oltre ad alcune novità, si ribadiranno alcune verità, come quella che la farina più adatta alla Pizza Napoletana è la 00 così come avviene per altri prodotti dell’eccellenza italiana e che inseguire mode imposte dal Nord stravolge la…  Leggi tutto »

Enoagricola, il primo “audio blog” sul vino: due chiacchiere con il suo ideatore-autore Fabio Ciarla

Album > Personaggi 0

di Fabio Panci Ho conosciuto il  giornalista e sommelier Fabio Ciarla all’incirca 4 anni fa in occasione di un invito per la presentazione del “Il vino e il mare – Guida alla vite difficile delle piccole isole” di Andrea Gabbrielli nella splendida cornice dell’Isola del Giglio. Ahimè per impegni lavorativi non sono…  Leggi tutto »

La Bifora interprete della Terra Madre Flegrea

Eventi da raccontare 3

di Gemma Russo “Metodo, ci vuole metodo anche per degustare!”. Questo è ciò che mi propongo di fare, quando la forchetta si posa sul primo degli antipasti: tartare di Malannurca con crudo di Gamberi, su riduzione di Piedirosso flegreo. Con “metodo” creo il boccone perfetto, prendendo un Gambero ed una proporzionata…  Leggi tutto »

L’Amarone: l’Anteprima della Botte ed il Fuori Salone della Bottega del Vino

I vini da non perdere > Assaggi 0

di Maurizio Valeriani In un Sabato che ha visto l’elezione del nuovo Presidente della Repubblica, siamo stati chiamati a valutare anche noi la qualità della nuova Annata 2011, sottoposta all’attenzione della stampa e del pubblico, nel Palazzo della Gran Guardia di Verona. Ovviamente, nemmeno a dirlo, per il Consorzio l’annata vale 5 stelle,…  Leggi tutto »

Donna Clelia Nero di Troia Doc 2012 | Voto 87/100

I vini da non perdere > in Puglia 1

Leonardo Pallotta Uva: nero di Troia Fasci di prezzo: 16,00 euro in enoteca Fermentazione e maturazione: acciaio e legno Vista 5/5 – Naso 26/30 – Palato 26/30 – Non omologazione 30/35 Mai sottovalutare un vitigno storico come il nero di Troia, che può vantare alle spalle secoli di consolidato successo. L’ennesima degustazione…  Leggi tutto »

Marguet Père & Fils. Il pragmatismo di un commerciante con l’anima del vigneron: Benoît Marguet e la moltitudine di Ambonnay

I vini da non perdere > Bollicine 0

di La Dame du Vin Livia Riva Siamo alla quinta generazione, con Benoît Marguet-Bonnerave, dalla costituzione dell’azienda di famiglia nel 1870 ad Ambonnay, Grand Cru della Montagne de Reims, altrimenti chiamata Côte des Grands Noirs. Nel 2001 nasce la società Marguet Père & Fils, che succede a Champagnes Bonnerave Frères e…  Leggi tutto »

Guida Michelin Francia 2015, due nuovi tre Stelle: chi sale e chi scende

Documento 0

Ed è arrivata la Michelin delle Michelin, quella della Francia che sarà in edicola da venerdì 6 febbraio. Ecco tutte le novità. Michael Ellis ha presentato la Guida Michelin 2015 Francia, presso il Ministero degli Affari Esteri. Il Ministro degli esteri francese Laurent Fabius ha esordito così: La Francia è il Paese…  Leggi tutto »

Sangiovese Purosangue: il Seminario didattico

I vini da non perdere > Assaggi 1

di Antonio Di Spirito Roma è la capitale d’Italia: politica, amministrativa, culturale, turistica, ecc., ecc. Ma Roma è anche lo snodo più importante del vino italiano: non c’è vino italiano che non passa per Roma per essere presentato al grande pubblico; non c’è evento importante ed anteprima che non vengano replicati…  Leggi tutto »

Troccoli al ragù di Marro: la Domenica Terrazzana da Nicola Russo e la ricetta tipica del Tavoliere

I miei prodotti preferiti 1

di Gianni Ferramosca I Troccoli al Marro rappresentano una preparazione arcaica, mitologica e dalla forte carica simbolica. Emblema di un mondo rurale vissuto a rincorrere espedienti ingegnosi, in grado, di eludere una fame ancestrale, sopita soltanto dai sapori decisi del “marro”, geniale e gustoso stratagemma culinario, realizzato con pazienza e dignitosa miseria….  Leggi tutto »

Cucina mediterranea al Ristorante Pizzeria La Grotta Azzurra di Gallarate

Guida ai ristoranti e alle trattorie d'Italia del Nord 3

di Enrico Malgi Cos’è che fa una gastronomia di qualità? Sicuramente la scelta di prodotti territoriali sani e genuini come quelli quasi tutti a marchio Dop e Igp della Campania, tipo la mozzarella di bufala ed i formaggi, i pomodori di San Marzano, del Piennolo e di Corbara, l’olio evo, la pasta…  Leggi tutto »

Bever, Chesa Salis – 13,5/20

Città e paesi da mangiare e bere 0

di Luca Fontana A tavola con I Signori Gennaio 2015 Se da una parte Sankt Moritz, e più in generale l’Engadina, è una delle mente più ambite per i turisti invernali, dall’altra è il terrore delle mamme storione e delle oche francesi. Nell’alta valle svizzera infatti si sono trasferiti diversi…  Leggi tutto »

Vigna Pezze 2010 Fiano di Avellino docg |Voto 87/100

I vini da non perdere > in Campania > Avellino 0

  Uva: fiano di Avellino Fascia di prezzo: da 5 a 10 euro Fermentazione e maturazione: acciaio Vista 5/5. Naso 26/30. Palato 25/30. Non Omologazione 31/35 Si diceva ieri del grande piacere regalato dall’Irpinia quando si decide di stappare vecchie bottiglie base. Ci è capitato con il Fiano di Avellino…  Leggi tutto »

Integrale o integralisti? Dieci cose su fibre alimentari, pizza, pane e pasta da mandare a memoria per evitare i danni del poco e del troppo

Documento 9

di Sara Cordara* Iniziamo con il dire che negli ultimi decenni il contenuto di fibra nelle diete dei Paesi industrializzati è notevolmente diminuito. In Italia il consumo medio di fibra si aggira intorno ai 20 grammi al giorno contro i 30-35 grammi suggeriti dai nutrizionisti. Sono i cambiamenti delle abitudini alimentati e…  Leggi tutto »

Integrale o integralisti? Mettiamo la fibra anche nella sfoglia dei tortellini e agnolotti del plin!

Polemiche e punti di vista 9

Ormai persino quando vai nelle stazioni di servizio trovi il cornetto integrale che costa qualcosina in più. Le multinazionali del forno a micronde hanno annusato il business. Nel nuovo medioevo in cui il sapere non è più riconosciuto in una istituzione ma rimbalza da un capo e l’altro della rete sfruttando la…  Leggi tutto »