Rubriche

Vigna del Vulcano di Villa Dora 2008-2002 in una cassetta. Il futuro che auguro ai grandi bianchi campani: essere venduti così

2 agosto 2011 2

Sei millesimi, dal 2002 al 2008 (esclusa la 2003) venduti insieme a circa 100 euro. Per la prima volta in assoluto una azienda campana decide di misurarsi sul mercato seguendo quello che andiamo predicando da sempre: rispettare il tempo giusto. Vendere, ma soprattutto comprare e bere i vini di annata della Campania…  Leggi tutto »

Villa Crespi di Antonino Cannavacciuolo: la grande cucina nel grande ristorante

12 ottobre 2013 5

di Albert Sapere Antonino Cannavacciuolo, “Tonino” per gli amici, da Vico Equense ma trasferito oramai da tanto tempo sul lago d’Orta, è stato protagonista della versione italiana del format “Cucine da incubo” e del programma di cucina con più successo Masterchef.  Tonino insieme alla moglie Cinzia Primatesta è riuscito a portare Villa Crespi  ai…  Leggi tutto »

Vincenzo Mercurio, un enologo da Oscar

16 maggio 2012 3

di Enrico Malgi La valenza della viticoltura campana, a parte i vini che produce, si esprime e si misura anche attraverso i suoi talentuosi rappresentanti. In questo contesto un posto di riguardo spetta di diritto al giovane e già affermato Vincenzo Mercurio. E’ da poco tempo che l’ho conosciuto e devo…  Leggi tutto »

Viniadi 2009 in Campania: vince Rosaria Fiorillo

7 luglio 2009 0

Sarebbe difficile trovare una foto capace di sintetizzare meglio il felice momento della Campania. Il supersorriso mediterraneo è di Rosaria Fiorillo, fresca sommelier, grande appassionata di vino: da anni la vediamo in giro nelle manifestazioni sempre attenta, il sorriso scompare dopo il saluto per far posto allo sguardo intenso di chi deve concentrarsi….  Leggi tutto »

Vinischia 2004, attenti a quei due

25 ottobre 2008 0

Marco Starace, fiduciario Ais dell’Isola Verde con Enzo D’Alessandro de I Curti di Sant’Anastasia: sigla!…  Leggi tutto »

Vinitaly | Riccardo Cotarella: L’ambiente? Non lo salvano gli sciamani ma i professionisti

14 aprile 2018 0

Ecco l’intervista che ci ha rilasciato il presidente di Assoenologi Riccardo Cotarella per l’inserto speciale pubblicato nel Mattino sul Vinitaly. di Luciano Pignataro Riccardo Cotarella e il Vinitaly, un binomio indissolubile sin dalle prime dizioni, quando la rivoluzione vitivinicola italiana era impensabile. Oggi Cotarella, oltre che ad essere impegnato in quasi…  Leggi tutto »

Vinitaly 2011. Sugheria Sardegna, la risposta di Grandi Marchi alla crisi del sughero

10 aprile 2011 0

Uno degli elementi di cui poco si parla è la crisi del sughero, che vede la Sardegna ai primi posti come produttore mondiale. Oggi ne ho parlato sul Mattino: a Verona i Grandi Marchi hanno annunciato un progetto di nuovi impianti in Sardegna Qui l’articolo sul Mattino Qui il…  Leggi tutto »

Vinitaly 2012. Il successo si chiama Vivit, padiglione dei vini naturali con cento cantine: i volti del Sud

29 marzo 2012 3

Dall’inviata a Verona Giulia Cannada Bartoli Per la prima volta, quest’anno Vinitaly apre ai vini naturali, grazie al crescente successo di questa nuova tendenza. Produttori, consumatori e traders hanno avuto la possibilità di conoscersi e di parlare a lungo di vino e territori. Ecco le foto dei vignaioli del Sud….  Leggi tutto »

Vino e cibo in Sicilia: sette cose che ho messo in valigia

4 settembre 2015 0

di Fabio Panci Parafrasando una strofa della canzone di Fabrizio Moro ho voluto dare un titolo alla mia estate tutta all’insegna dello stravizio enogastronomico. Con buona pace di dottori, dietologi, consigli, suggerimenti, ho deciso di andare oltre il limite, coadiuvato (anzi direi proprio spinto) dalla mia regione del cuore in materia:…  Leggi tutto »

Vino e crisi del coronavirus: la parola a Giacomo Savorini, direttore del Consorzio Lambrusco di Modena

6 giugno 2020 0

di Adele Elisabetta Granieri Qual è la situazione delle vostre aziende? Il periodo come noto per tutti non è dei migliori, tuttavia come ci mostra l’ultima ricerca di IRI per Vinitaly il Lambrusco risulta, da alcuni anni a questa parte,  uno dei vini che ha retto, nei primi mesi, l’urto della pandemia nel…  Leggi tutto »

Vino e crisi del coronavirus: la parola a Stefano Quaggio, direttore del Consorzio Vini Venezia

29 maggio 2020 0

di Adele Elisabetta Granieri Vino e crisi del coronavirus: la parola a  Stefano Quaggio, direttore del Consorzio Vini Venezia, Consorzio volontario per la tutela dei vini delle DOC “Venezia”, “Lison-Pramaggiore”, “Piave” e le DOCG “Lison” e “Malanotte del Piave”. Qual è la situazione delle vostre aziende? Gli effetti della pandemia da Covid-19 si stanno riflettendo sulle nostre aziende…  Leggi tutto »

Vino e crisi del coronavirus: la parola ad Eduard Bernhart direttore del Consorzio Vini Alto Adige

2 giugno 2020 0

di Adele Elisabetta Granieri Intervista direttore Consorzio Vini Alto Adige Eduard Bernhart Qual è la situazione delle vostre aziende?  Teniamo conto innanzi tutto che la produzione vitivinicola dell’Alto Adige è una realtà microstrutturata e variegata, con quasi 5.000 aziende che occupano circa 10.000 addetti. Nel settore della vinificazione e della…  Leggi tutto »

Vino e critica internazionale dopo Parker 11| Isabel Ferran (Francia/Spagna)

21 novembre 2017 0

di Chiara Giorleo Come sta evolvendo la comunicazione in Italia e all’estero? Come l’offerta formativa, oggi molto più ampia, può influire e sta influendo sul trend della comunicazione del vino, sempre più sofisticata e ancor più necessaria. Oggi lo chiediamo a Isabel Ferran Isabel si è laureata nel 2006…  Leggi tutto »

Vino e critica internazionale dopo Parker 12| Bernardo Conticelli (Italia)

12 dicembre 2017 0

di Chiara Giorleo Come sta evolvendo la comunicazione in Italia e all’estero? Come l’offerta formativa, oggi molto più ampia, può influire e sta influendo sul trend della comunicazione del vino, sempre più sofisticata e ancor più necessaria. Oggi lo chiediamo a Bernardo Conticelli Bernardo ha una laurea in Scienze Politiche…  Leggi tutto »

Vino e critica internazionale dopo Parker 13| Asa Johansson (Svezia)

15 giugno 2018 1

di Chiara Giorleo Come sta evolvendo la comunicazione in Italia e all’estero? Come l’offerta formativa, oggi molto più ampia, può influire e sta influendo sul trend della comunicazione del vino, sempre più sofisticata e ancor più necessaria. Continua la serie di interviste ai critici del vino in Italia e all’estero….  Leggi tutto »

Vino e critica internazionale dopo Parker 14| Gabrielle Vizzavona (Francia)

1 agosto 2018 0

di Chiara Giorleo Come sta evolvendo la comunicazione in Italia e all’estero? Come l’offerta formativa, oggi molto più ampia, può influire e sta influendo sul trend della comunicazione del vino, sempre più sofisticata e ancor più necessaria. Continua la serie di interviste ai critici del vino in Italia e all’estero….  Leggi tutto »

Vino e critica internazionale dopo Parker 15| Nan-Young Baek (Corea)

25 agosto 2018 0

di Chiara Giorleo Come sta evolvendo la comunicazione in Italia e all’estero? Come l’offerta formativa, oggi molto più ampia, può influire e sta influendo sul trend della comunicazione del vino, sempre più sofisticata e ancor più necessaria. Continua la serie di interviste ai critici del vino in Italia e all’estero….  Leggi tutto »

Vino e critica internazionale dopo Parker 16| Armando Castagno (Italia)

24 settembre 2018 1

di Chiara Giorleo Come sta evolvendo la comunicazione in Italia e all’estero? Come l’offerta formativa, oggi molto più ampia, può influire e sta influendo sul trend della comunicazione del vino, sempre più sofisticata e ancor più necessaria. Continua la serie di interviste ai critici del vino in Italia e all’estero….  Leggi tutto »

Vino e critica internazionale dopo Parker 17| David Ransom (USA)

20 ottobre 2018 0

di Chiara Giorleo Come sta evolvendo la comunicazione in Italia e all’estero? Come l’offerta formativa, oggi molto più ampia, può influire e sta influendo sul trend della comunicazione del vino, sempre più sofisticata e ancor più necessaria. Continua la serie di interviste ai critici del vino in Italia e all’estero….  Leggi tutto »

Vino e critica internazionale dopo Parker 18| Giancarlo Gariglio (Italia)

7 novembre 2018 1

di Chiara Giorleo Come sta evolvendo la comunicazione in Italia e all’estero? Come l’offerta formativa, oggi molto più ampia, può influire e sta influendo sul trend della comunicazione del vino, sempre più sofisticata e ancor più necessaria. Continua la serie di interviste ai critici del vino in Italia e all’estero….  Leggi tutto »

Vino e critica internazionale dopo Parker 19| Antonio Boco (Italia)

7 dicembre 2018 0

di Chiara Giorleo Come sta evolvendo la comunicazione in Italia e all’estero? Come l’offerta formativa, oggi molto più ampia, può influire e sta influendo sul trend della comunicazione del vino, sempre più sofisticata e ancor più necessaria. Continua la serie di interviste ai critici del vino in Italia e all’estero….  Leggi tutto »

Vino e critica internazionale dopo Parker 3| Cathy van Zyl (Sud Africa)

8 marzo 2017 0

di Chiara Giorleo Come sta evolvendo la comunicazione in Italia e all’estero? Come l’offerta formativa, oggi molto più ampia, può influire e sta influendo sul trend della comunicazione del vino, sempre più sofisticata e ancor più necessaria. Oggi lo chiediamo a Cathy van Zyl. Cathy si è ritrovata nel mondo del…  Leggi tutto »

Vino e critica internazionale dopo Parker 4| Akihiko Yamamoto (Giappone)

4 aprile 2017 0

di Chiara Giorleo Come sta evolvendo la comunicazione in Italia e all’estero? Come l’offerta formativa, oggi molto più ampia, può influire e sta influendo sul trend della comunicazione del vino, sempre più sofisticata e ancor più necessaria. Oggi lo chiediamo a: Akihiko Yamamoto Akihiko Yamamoto ([email protected]) è giornalista freelance…  Leggi tutto »

Vino e critica internazionale dopo Parker 5| Arto Koskelo (Finlandia)

15 maggio 2017 0

di Chiara Giorleo  Come sta evolvendo la comunicazione in Italia e all’estero? Come l’offerta formativa, oggi molto più ampia, può influire e sta influendo sul trend della comunicazione del vino, sempre più sofisticata e ancor più necessaria. Oggi lo chiediamo a: Arto Koskelo Arto Koskelo scrive di cibo e…  Leggi tutto »

Vino e critica internazionale dopo Parker 6| Aldo Fiordelli (Italia): il critico del futuro deve affrancarsi dalle tribù del vino

6 giugno 2017 1

Di Chiara Giorleo Come sta evolvendo la comunicazione in Italia e all’estero? Come l’offerta formativa, oggi molto più ampia, può influire e sta influendo sul trend della comunicazione del vino, sempre più sofisticata e ancor più necessaria. Oggi lo chiediamo ad Aldo Fiordelli Aldo Fiordelli, giornalista professionista fiorentino di 40…  Leggi tutto »

Vino e critica internazionale dopo Parker 8| Madeline Puckette (USA)

24 agosto 2017 0

di Chiara Giorleo Come sta evolvendo la comunicazione in Italia e all’estero? Come l’offerta formativa, oggi molto più ampia, può influire e sta influendo sul trend della comunicazione del vino, sempre più sofisticata e ancor più necessaria. Oggi lo chiediamo a: Madeline Puckette. Madeline Puckette è responsabile dei contenuti…  Leggi tutto »

Vino e critica internazionale dopo Parker 9 | Ned Goodwin MW (Australia)

30 settembre 2017 0

di Chiara Giorleo Come sta evolvendo la comunicazione in Italia e all’estero? Come l’offerta formativa, oggi molto più ampia, può influire e sta influendo sul trend della comunicazione del vino, sempre più sofisticata e ancor più necessaria. Oggi lo chiediamo a: Ned Goodwin MW. Nato a Londra, cresciuto in…  Leggi tutto »