La pizza con gli asparagi: le proposte dei pizzaioli italiani

9/5/2022 3.2 MILA

di Floriana Barone

Grande protagonista della stagione primaverile, l’asparago è un ortaggio molto versatile in cucina e, in queste settimane, è uno dei principali ingredienti delle pizze italiane. Ecco quindi alcune interessanti proposte dei pizzaioli, da Nord a Sud della Penisola.

 

I Tigli (San Bonifacio, VR)

L’Orto di Simone Padoan: provola affumicata, porro, piselli, silene, asparagi bianchi in salsa bbq.

I Tigli - photo credits AROMI.group
I Tigli – photo credits AROMI.group

 

Dry (Milano)

Spring’22 di Lorenzo Sirabella: fior di latte del Caseificio Il Casolare, insalata di asparagi e tarassaco, Porro arrosto, crema di carota all’arancia e liquirizia.

Dry
Dry

 

Piano B (Siracusa)

Friedrich Schmuck: fior di latte Monti Iblei, fiori di zucchina, asparagi selvatici e bottarga di tonno.

Piano B
Piano B

 

I Masanielli di Francesco Martucci (Caserta)

La lardo di Asparago di Francesco Martucci, con crema di asparago, fior di latte, asparago saltato, lardo di suino pelatello tenero, olio extravergine d’oliva “Itran’s” di Madonna dell’Olivo.

I Masanielli di Francesco Martucci - photo credits werefactory.it
I Masanielli di Francesco Martucci – photo credits wearefactory.it

 

Le Grotticelle (Caggiano, SA)

La Mia Primavera di Angelo Rumolo: carciofo bianco di Pertosa (Presidio Slow Food), asparago selvatico, scamorza e guanciale affumicato.

Le Grotticelle
Le Grotticelle

 

Pizzeria Pulcinella da Ciro (Baiano, AV)

La Malepasso di Ciro Casale: fior di latte, vellutata di asparagi, punte di asparagi saltate con olio e cipolle. E, all’uscita, pancetta di maiale nero casertano e crema di pecorino bagnolese 36 mesi.

Pizzeria Pulcinella da Ciro
Pizzeria Pulcinella da Ciro

 

Pupillo Pura Pizza (Frosinone e Priverno, LT)

La pizza di Luca Mastracci: crema d’asparagi spadellati, fior di latte, punte d’asparagi, carciofo fritto, guanciale di maiale pesante e scaglie di pecorino di Roccagorga.

Pupillo Pura Pizza
Pupillo Pura Pizza

 

Pepe In Grani (Caiazzo, CE)

Il Tempo Germoglia di Franco Pepe, con crema di porro (porro, olio Evo e colatura d’alici), asparagi, tarassaco, cicoria, centocchio, finocchietto selvatico, uova sode e fiore di borragine.

Pepe In Grani
Pepe In Grani

 

Mater (Fiano Romano)

La Spring di Amalia Costantini, con impasto di grani antichi coltivati senza aratura, vellutata di patate viola e porro e, in uscita, crema di zucca e julienne di asparago scottato in padella, granella di mandorle tostate e vellutate decorative di patata viola, zucca e asparago.

Mater
Mater

 

Sbanco (Roma)

La Bismarck di Alessio Muscas: fior di latte campano, crema di asparagi, uovo a mimosa, fonduta di Parmigiano Reggiano Dop, pepe e olio extra vergine d’oliva.

Sbanco
Sbanco

 

Pizzeria La Spiga (Pignataro Maggiore, CE)

La Campestre di Marco Attanucci: fior di latte, provola affumicata e vellutata di asparagi. All’uscita, pancetta, asparagi freschi, crema di provolone e olio Evo.

Pizzeria La Spiga
Pizzeria La Spiga

 

Pizzeria Passione e Tradizione (Parma)

La Giuseppe Verdi di Daniele Del Gaudio e Luigi Pagano: fior di latte, vellutata di asparagi, culatello, funghi pioppini, chips di riso e olio Evo.

Pizzeria Passione E Tradizione
Pizzeria Passione E Tradizione

 

“È Bona Furia” (Ascoli Piceno)

La pizza in teglia di Armando D’Ascanio, aromatizzata agli asparagi, con una crema di burrata allo zafferano, petto d’anatra accompagnato da verdure di stagione (carciofi e asparagi), maionese finta di fave con un crumble di pelle d’anatra fritta.

‘ Bona Furia
E‘ Bona Furia

 

La Gatta Mangiona (Roma)

L’Aromatica di Giancarlo Casa, con asiago giovane, asparagi al vapore, petto d’anatra affumicato e pepe rosa

La Gatta Mangiona
La Gatta Mangiona

 

Pizzeria Da Lioniello (Succivo, CE)

La Casertasia di Salvatore Lioniello: crema di pecorino toscano, provola bufala affumicata, carpaccio di bufalo marinato, asparagi spadellati al burro di bufala, scaglie di formaggio e riduzione di salsa di soia

Pizzeria Da Lioniello
Pizzeria Da Lioniello

 

Pizzeria Primicerio (Villaricca, NA)

La Selvatica di Gennaro Primicerio: fior di latte, vellutata di asparagi, terriccio di olive taggiasche, grattugiata di Blue Stilton, foglioline di menta e olio Evo.

Pizzeria Primicerio
Pizzeria Primicerio

 

Rock 1978 (San Faustino, BS)

La Rock Extra di Patrick Zanoni, con San Marzano, fior di latte, asparagi spadellati, speck Alto Adige e Bagòss.

Rock 1978 - photo credits AROMI.group
Rock 1978 – photo credits AROMI.group

 

Pizzeria Da Attilio (Castelvolturno, CE)

La Bucolica di Antonio Zagarella: mozzarella di bufala, crema di Parmigiano Reggiano Vacche Rosse 24 mesi, asparagi, scaglie di uovo marinato, panna acida e olio Evo.

Pizzeria Da Attilio
Pizzeria Da Attilio

 

Inedito (Brescia)

La pizza di Antonio Pappalardo, con coregone, fior di latte, macadamia, asparago selvatico e burrata.

Inedito - photo credits AROMI.group
Inedito – photo credits AROMI.group

 

Pizzeria Bosco (Tempio Pausania, SS)

La pizza di Massimo Bosco: fior di latte, pomodori essiccati al sole e lasciati in olio extra vergine d’oliva, pomodorino di Santa Margherita di Pula, mozzarelline di latte di bufala campana Dop e crema di asparagi selvatici realizzata con olio extra vergine d’oliva, pecorino fiore sardo Dop Gavoi, sale e pepe.

Pizzeria Bosco
Pizzeria Bosco

 

Era Pizza (Monza)

La Asparagi & Bacon: asparagi croccanti, ricotta vaccina Marco Vaghi, Fiore sardo Dop (presidio Slow food), bacon

Era Pizza - photo credits AROMI.group
Era Pizza – photo credits AROMI.group

 

Pizzeria Gigi Pipa (Este, PD)

Ovi e Sparasi di Gigi Pipa e Alberto Morello, con impasto di segale e semi misti, fior di latte, stracchino, asparagi bianchi di Pernumia, spuma d’albume, tuorlo marinato e bacon.

Pizzeria Gigi Pipa photo credits AROMI.group
Pizzeria Gigi Pipa photo credits AROMI.group

 

Pizzeria Da Filomena (Castrovillari, CS)

La pizza in teglia di Filomena Palmieri e Giuseppe Di Gaetani, con crema di asparagi, crema di gorgonzola, asparagi, guanciale silano, provola affumicata, pomodori secchi, pepe nero e olio Evo.

Pizzeria Da Filomena
Pizzeria Da Filomena

 

Pizzeria Le Garçon (Quarto, NA)

L’Asparagina di Vincenzo Passaro: provola di Agerola, crema di asparagi, speck e olio Evo.

Pizzeria Le Garaon
Pizzeria Le Garaon

 

Pizzeria alla Lampara (Udine)

L’Ov al mare di Raffaele Pizzoferro: pomodoro, fior di latte, asparagi croccanti, uovo morbido della Fattoria di Sant’Eliseo e Katsuobushi.

Pizzeria Alla Lampara
Pizzeria Alla Lampara

 

400 Gradi (Lecce)

La Veg400 di Andrea Godi: fior di latte, ricotta, pinoli, asparagi, zest di limone e polvere di capperi.

400 Gradi
400 Gradi

 

I Borboni (Pontecagnano Faiano, SA)

La Isabella e Fiori di Daniele Ferrara e Valerio Iessi: base bianca con provola di Agerola, pancetta, gelato al parmigiano e fiori eduli.

I Borboni
I Borboni

 

Campana Pizza in Teglia (Corigliano Calabro, CS)

La pizza in teglia di Daniele Campana: asparagi saltati in padella con fior di latte, porchetta, formaggio Tenero di Cariati (capra), cotto di fichi e olio evo Agricola Doria Lei (varietà Grossa di Cassano).

Campana Pizza in Teglia
Campana Pizza in Teglia

 

Pizzeria La Famiglia (Casapulla, CE)

La Basta e Asparagi di Giovanni Russo: crema di asparagi, punte di asparagi, fior di latte, Parmigiano Reggiano 36 mesi di Pezzata Rossa e bottarga d’uovo.

Pizzeria La Famiglia
Pizzeria La Famiglia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.