28TOPDOLCI, la classifica. I primi 28 degli oltre 120 degustati&pubblicati

3/2/2019 2.1 MILA
La Piazzetta, Montevecchia, il mitico strudel
La Piazzetta, Montevecchia, il mitico strudel

La Piazzetta, Montevecchia, il mitico strudel fuori concorso per manifesta superiorità

di Marco Galetti

Dopo l’inarrivabile strudel di Walter Stuerz, in ordine crescente le mie preferenze, i migliori 28 dei 120 e oltre degustati e pubblicati, quando si decide di stilare una classifica, credo sia necessario, come è avvenuto per 28TOPRIS8 e per 28TOPPASTA, chiarire alcune cose, ecco la mia dichiarazione d’intenti: fare il punto, restringendo il campo, cercando di far emergere i migliori, o comunque quelli che ho maggiormente gradito, migliora la messa a fuoco e spero possa essere di stimolo e di soddisfazione per tutti quegli addetti ai lavori che hanno faticato con passione per la mia e altrui soddisfazione.

Qualora non sia stato abbastanza chiaro, ribadisco, è la mia personalissima classifica sugli oltre centoventi degustati e pagati di tasca mia, NON è una classifica assoluta, non può esserlo, nessun visitatore goloso può permettersi di assaggiare tutti i dolci di tutti i locali, evidentemente… tanto per evitare fraintendimenti.

Non sono scelte di presunzione, come si conviene ho preso decisioni di pancia facendomi condizionare da stimoli esterni ed interni, soprattutto quelli che arrivano dal cuore base di partenza per la via della gioia, sicuramente tra questi primi 28 le differenze sono relative e alcune posizioni potrebbero essere considerate intercambiabili, il dieci marzo è la prima Domenica di Quaresima, il tempo stringe e il giro vita s’allarga, c’è ancora un po’ di tempo per provare approvare o confutare, ecco le posizioni dalla ventottesima fino alla prima:

28 Armaiolo, Siena, no words, per tutti quelli che parlano con la C aspirata non servono

Armaiolo, Siena, no words copia
Armaiolo, Siena, no words copia

27 Trattoria Masuelli Milano, crema al mascarpone con lingua di gatto, nel luogo del risotto per eccellenza

Trattoria Masuelli, Milano, crema al mascarpone con lingua di gatto
Trattoria Masuelli, Milano, crema al mascarpone con lingua di gatto

26 La Terrazza Pizzeria STG a Bettolino di Mediglia, Campania Felix, dall’uomo del Vomero recentemente ho aggredito una frittatina di pasta, ma non si può parlare di aggressione, né di molestie, prendimi ancora mi ha detto e ho chiesto il bis…

La Terrazza, Pizzeria STG a Bettolino di Mediglia, Campania Felix...
La Terrazza, Pizzeria STG a Bettolino di Mediglia, Campania Felix…

25 Nadia, Erbusco millefoglie con spuma di yogurt ai frutti rossi, in questo locale stellato è possibile togliersi la voglia di pesce, prezzi commisurati al luogo e al valore della materia prima

Nadia, Erbusco, millefoglie con spuma di yogurt ai frutti rossi
Nadia, Erbusco, millefoglie con spuma di yogurt ai frutti rossi

24 Ristorante dei Mille Riccione, crostata maison ancora tiepida, sfornata da poco, l’indirizzo improbabile che riserva sorprese

Ristorante dei Mille, Riccione, crostata maison ancora tiepida, sfornata da poco
Ristorante dei Mille, Riccione, crostata maison ancora tiepida, sfornata da poco

23 Uliassi, Senigallia, Mangiacarota, mandarino, gianduia, carota, ricordi un po’ sbiaditi, come la foto, tornerò…

Uliassi, Senigallia, mangiacarota, mandarino, gianduia, carota
Uliassi, Senigallia, mangiacarota, mandarino, gianduia, carota

22 O Ca Bistrò Nocera Inferiore, zeppole al miele, grazie amico campano…

O Ca Bistro', Nocera Inferiore, zeppole al miele
O Ca Bistro’, Nocera Inferiore, zeppole al miele

21 Al Vigneto Grumello del Monte, colomba maison e ganache, ci fosse una classifica degli scampi, il locale di Vito Siragusa si piazzerebbe sul podio

Al Vigneto, Grumello del Monte, colomba maison e ganache
Al Vigneto, Grumello del Monte, colomba maison e ganache

20 Chef Flavio Costa, ravioli fritti, zucca e amaretti glassati al mandarino, piatto condiviso con Roberto Mostini, autore della foto, adesso Flavio è per me un po’ fuori mano ma la sua mano e la sua testa difficilmente hanno sbagliato un piatto, e ne ho provati tanti…

Chef Flavio Costa, ravioli fritti zucca e amaretti, glassati al mandarino, piatto condiviso con Roberto Mostini, autore della foto
Chef Flavio Costa, ravioli fritti zucca e amaretti, glassati al mandarino, piatto condiviso con Roberto Mostini, autore della foto

19 Crostata di frutta fresca by Giulia, I Sapori di terra e di mare, Bergamo, una bella famiglia, un validissimo locale appena fuori dalla zona pedonale

Crostata di frutta fresca by Giulia, I Sapori di terra e di mare, Bergamo
Crostata di frutta fresca by Giulia, I Sapori di terra e di mare, Bergamo

18 Ristorante Collina Almenno San Bartolomeo, dessert al cioccolato, cinque variazioni sul tema, un’esperienza da fare, luogo unico

Ristorante Collina, Almenno San Bartolomeo, dessert al cioccolato, cinque variazioni sul tema
Ristorante Collina, Almenno San Bartolomeo, dessert al cioccolato, cinque variazioni sul tema

17 Cracco, Milano in Galleria, colazione, dettaglio

Cracco, Milano in Galleria, colazione, dettaglio
Cracco, Milano in Galleria, colazione, dettaglio

16 Il Ghiottone Policastro, gli spettacolari cannoli cilentani, un punto fermo in Cilento

 Il Ghiottone, Policastro, gli spettacolari cannoli cilentani di Maria Rina
Il Ghiottone, Policastro, gli spettacolari cannoli cilentani di Maria Rina

15 Florian Maison San Paolo d’Argon, ricotta e pere, lo chef sorrentino sembra trovarsi a proprio agio sotto la stella targata Bergamo, speriamo non si renda conto che il mare è lontanissimo…

Florian Maison, San Paolo d'Argon, ricotta e pere
Florian Maison, San Paolo d’Argon, ricotta e pere

14 Osteria della Buona Condotta Ornago, zuppa inglese, ma accoglienza pugliese e cucina lombarda dal bravo Matteo Scibilia coadiuvato in sala dalla moglie Nicoletta, appassionata e sommelier

Osteria della Buona Condotta, Ornago, zuppa inglese
Osteria della Buona Condotta, Ornago, zuppa inglese

13 La Mugnaia, Ivrea, chocolate&lemon, piatto condiviso con Roberto Mostini, autore della foto, un altro locale che merita la visita, due giovani ormai grandi…

La Mugnaia, Ivrea, chocolate & lemon
La Mugnaia, Ivrea, chocolate & lemon

12 La Dispensa Paestum, gelati e poi : mozzarella, melanzane, bollicine campane, campane a festa…

La Dispensa, Paestum, gelati
La Dispensa, Paestum, gelati

11 Seta Milano, piccola, ineccepibile

Seta, Milano, piccola
Seta, Milano, piccola

10 Pierino Penati Viganò, meraviglia alla pesca, dessert stellato, indubbiamente

Pierino Penati, Vigano', meraviglia alla pesca
Pierino Penati, Vigano’, meraviglia alla pesca

09 Miramonti l’Altro Costorio di Concesio, il famoso gelato che come il loro risotto “deve” essere assaggiato almeno una volta

Miramonti l'Altro, Costorio di Concesio, il famoso gelato
Miramonti l’Altro, Costorio di Concesio, il famoso gelato

08 Opera Restaurant, Sorisole, torretta di lamponi freschi ai due cioccolati, hanno una carta dei risotti e li fanno bene

Opera Restaurant, Sorisole, torretta di lamponi freschi ai due cioccolati
Opera Restaurant, Sorisole, torretta di lamponi freschi ai due cioccolati

07 Ciccio Sultano, Duomo, Ragusa Ibla, cannolo, altra esperienza gratificante, turismo-cultural-goloso

Ciccio Sultano, Duomo, Ragusa Ibla, cannolo
Ciccio Sultano, Duomo, Ragusa Ibla, cannolo

06 Trattoria Visconti Ambivere, tiramisù, in occasione di Expo, quanto la Trattoria ha rappresentato la Lombardia, questo dessert è stato apprezzato da Gualtiero Marchesi

Trattoria Visconti, Ambivere, tiramisu'
Trattoria Visconti, Ambivere, tiramisu’

05 La Rava e la Fava Biassono, tarte tatin di mele e risotto, certezze in Brianza, alla buona, roba buona

La Rava e la Fava, Biassono, tarte tatin di mele
La Rava e la Fava, Biassono, tarte tatin di mele

04 Antica Dolceria Pantaleone Salerno, la Scazzetta del Cardinale e del milanese goloso, la mia prima volta, devo recuperare il tempo perduto

Antica Dolceria Pantaleone, Salerno, la Scazzetta del Cardinale e del Milanese goloso
Antica Dolceria Pantaleone, Salerno, la Scazzetta del Cardinale e del Milanese goloso

03 Antica Trattoria del Gallo Gaggiano, i loro tipici cannoncini riempiti al momento, sul podio, sempre in carta, imperdibili

Antica Trattoria del Gallo, Gaggiano, i loro mitici cannoncini riempiti al momento
Antica Trattoria del Gallo, Gaggiano, i loro mitici cannoncini riempiti al momento

02 Chef Roberto Pirelli gli splendidi cannoli in dissolvenza, che i siciliani li sappiano fare è un dato di fatto, di fatto, come questi ne ho assaggiati ben pochi

Chef Roberto Pirelli, gli splendidi cannoli in dissolvenza
Chef Roberto Pirelli, gli splendidi cannoli in dissolvenza

01 Caffè Sicilia, Noto, il tris di granite di Corrado Assenza, limone, amarena dei monti iblei e caffè, nell’altra coppetta un po’ di panna “per la caffè” come dicono a Noto, altre parole non servono

Caffe' Sicilia, Noto, il tris di granite di Corrado Assenza
Caffe’ Sicilia, Noto, il tris di granite di Corrado Assenza

 

4 commenti

    Carlo Alberto

    (3 febbraio 2019 - 09:36)

    È pericolosissima questa bellissima recensione sui dolci!!!! Viene voglia di assaggiarli tutti!!!

    Giancarlob

    (3 febbraio 2019 - 11:25)

    Mamma mia !!!! Me li sto mangiando con gli occhi !!!

    Marco Galetti

    (3 febbraio 2019 - 13:51)

    @Michael Appiano, si Nicoletta della Buona Condotta si occupa dei dolci e la vista a Montevecchia è unica, quanto all’assenza di Sal De Riso in questo elenco, la colpa è da imputare unicamente agli amici campani che recentemente, in costiera, quando siamo passati vicino vicino a Sal hanno addotto la scusa della difficoltà di parcheggio… Amici campani si fa per dire dunque

    Francesco Mondelli

    (3 febbraio 2019 - 22:06)

    Campania è un babà appena sfornato bagnato con rum e servito ancora tiepido.Fa vedere le stelle alle papille anche In un giorno d’estate per giunta assolato.FM.

I commenti sono chiusi.