Rubriche

Parigi, Carré des Feuillants e Alain Dutournier: il bistellato classico ma non ingessato vicino Place Vendôme

2 dicembre 2014 0

Carré des Feuillants 4 Rue de Castiglione Tel. +33 1 42 86 82 82 Il sito del ristorante A volte i prototipi letterari si materializzano improvvisamente: guardi Alain Dutournier, eterno bistellato, giovane di 20 ai tempi del ’68 e hai il profilo del Guascone. Gestisce le tre sale del…  Leggi tutto »

Parigi, colazione da Angelina a rue de Rivoli

7 ottobre 2010 6

Angelina 226 Rue de Rivoli 1st Arrondissement Tel. 1 42 60 82 00 Aperto tutti i giorni dalle 9 alle 19 Sarà perchè di fronte ci sono i giardini delle () Tuileries. A due passi il Louvre. Perchè l’ambiente da belle epoque non è cambiato dal 1903, anno in cui il maestro pasticcere…  Leggi tutto »

Parigi, il nuovo PavYllon Restaurant di Yannick Alléno: sarà il luogo più stellato del mondo?

3 gennaio 2020 0

PAVYLLON Restaurant by Yannick Alléno 8 Avenue Dutuit – 75008 Paris Tel. 0033 01 53 05 10 10 Aperto tutti i giorni, a pranzo e a cena [email protected]  www.yannickalleno.com Siamo stati più volte da Yannick Alléno, nella sala super classica del Ledoyen, nella fase che ha segnato il passaggio dalle due alle…  Leggi tutto »

Parigi, L’Ambroisie

9 febbraio 2010 28

L’Ambroisie, Parigi Place des Vosges Tel. 01 42785145 Il sito Solo una serata storta per il nostro Maffi? Una esperienza nello storico Tre stella parigino. Critiche su rilievi precisi e non pregiudiziali. Inizio dalla fine perché voglio levarmi il pensiero: l’unica esperienza negativa, RAPPORTATA ALLE ATTESE ED ANCHE AL…  Leggi tutto »

Parigi, La Bigarrade: il bistellato low cost, ma non andate a cercar le stelle

30 novembre 2012 3

106 Rue Nollet Tel. 01 42 26 01 02 www.bigarrade.fr Beh, la prima notizia è che Christophe Pelé non è più in cucina, preferisce fare il patròn, discutere dei piatti con Kanayama e godersi gli utili. La seconda notizia è che se al primo amuse bouche lasci la posata sul piatto te…  Leggi tutto »

Parigi, La Table d’Aki a rue Vaneau

29 aprile 2013 0

49, rue Vaneau, 7 arrondissement Tel. 0033 01 45444348 Chiuso la domenica, aperto a pranzo e cena La fine del ristorante? Chissà, certo è che dopo vent’anni all’Ambroisie con Bernard Pacaud il signor Akihiro Horikosci ha letteralmente staccato la spina, come quei cinquantenni che dopo aver giocato in Borsa gettano giacca e…  Leggi tutto »

Parigi, Le 144 Petrossian Restaurant

9 marzo 2010 10

di Giancarlo Maffi In un tourbillon di emozioni gastronomiche si avvia alla fine questa deliziosa ma breve vacanza parigina. Yolanda ha avuto voglia di caviale tutti i santissimi giorni e qui e là è sempre riuscita almeno a gustarsi qualche assaggio. L’ultimo giorno anticipo, da vecchio difensore modello Salvatore, Juve antica, qualunque…  Leggi tutto »

Parigi, Le Cinq. Ossia come si passa da Due a Tre Stelle Michelin cambiando cuoco

15 marzo 2016 0

Le Cinq a Parigi Avenue George V, 31 Tel. (0)149527000 www.fourseasons.com Aperto dalle 12:30 alle 14:30 e dalle 19:00 alle 22:30 Il tema di questo pranzo è molto semplice: Christian Le Squer ha sostituito Eric Bliffard e ha portato finalmente, appena un mesetto fa, le Tre Stelle Michelin a Le Cinq in questo albergo…  Leggi tutto »

Parigi, Le Gai Moulin Bistro: cucina tradizionale tra Dalida e Aznavour alle spalle del Beaubourg

2 dicembre 2017 0

Le Gai Moulin Bistro a Parigi è il classico bistrot nel cuore del Marais dal 1981. A due passi dal Beaubourg, il celebre centro museale progettato esattamente 40 anni fa da Renzo Piano e Richard Rogers, Le Gai Moulin con la sua apertura sette giorni su sette, da mezzogiorno a mezzanotte, è diventato…  Leggi tutto »

Parigi, Le Louvre Ripaille. Il classico prêt-à-porter

15 marzo 2016 0

Le Louvre Ripaille Rue Perrault, 1 Telefono +33 1 42 97 49 91 Aperto a pranzo e a cena Chiuso: domenica www.louvre-ripaille.com   Le Louvre Ripaille a Parigi è il classico bistrot dal buon rapporto qualità prezzo che vede lievitare tale rapporto a dismisura per il solo…  Leggi tutto »

Parigi, Le Pain Quotidien e la catena biologica di Alain Coumont

19 dicembre 2014 2

Forse 25 anni sono pochi per parlare di ‘leggenda’. Ma la storia di Alain Coumont, chef belga cinquatatreenne, fondatore della catena Le Pain Quotidien ci va molto vicino. La sua biografia racconta di un bambino molto attaccato alla madre e alla sua cucina, segnata soprattutto dal profumo del pane e della cioccolata….  Leggi tutto »

Parigi, Les 110 de Taillevent: la risposta all’Atelier Robuchon

1 dicembre 2012 0

Rue du Fauburg Saint-Honoré, 195 Tel.01.40742020 sempre aperto www.taillevent.com  Il primo a capire che l’alta cucina doveva diventare concettualmente più accessibile è stato quel furbacchione di Robuchon con i suoi Atelier a rue de Montalebert prima e sugli Champs-Elysèes dopo, sino alla decisione di chiudere Le Table. Ora tocca a…  Leggi tutto »

Parigi, Patisserie Pierre Hermé. La boutique del dolce

7 marzo 2010 15

Rue Bonaparte, 72 Rue de Vaugirard, 185 www.pierreherme.com Tokyo, Quartiere d’Aoyama Pierre Hermé, le patissier più a’ la page di Parigi, in questo periodo. Il negozio sembra una gioielleria. Le vetrine che piacciono a me: un macaron in bella mostra, dicesi uno, sopra un monte di arance.Trasmette…  Leggi tutto »

Parigi, piccola guida della Butte-aux-Cailles (13° arrondissement)

1 aprile 2010 10

di Fabio Cimmino Classifica aggiornata dei migliori ristoranti della Butte-aux-Cailles (13° arrondissement) piccolo “villagge” – nel cuore di Parigi – a due passi da Place d’Italie e fuori dalle normali rotte turistiche 1. L’Auberge de la Butte (a sorpresa conquista la prima posizione imponendosi non solo per la cucina saporita,…  Leggi tutto »

Parigi, Rech. Il bistrot di Alain Ducasse

15 febbraio 2010 9

di Giancarlo Maffi Premessa Maffi uno: “ Dovremmo andare da Patek in Place Vendome a ritirare il crono che è arrivato gia’ da un mese” Maffi due: “Si perà che noia, anche per poco guadagno che i periodi son duri. Andata e ritorno in giornata ed una brasserie veloce. Non si potrebbe fare di…  Leggi tutto »

Parigi, Ristorante Benoit e la buona cucina francese di carne senza ritegno

1 dicembre 2014 1

20 Rue Saint-Martin Tel +33 1 58 00 22 15 Il sito Aperto a pranzo e a cena A due passi da Hôtel de Ville il posto giisto per affrontare di petto la cucina tradizionale francese, fatta di carne, carne e ancora carne e di burro, burro e ancora burro. Ma anche…  Leggi tutto »

Parigi, ristorante Le Table de Joel Robuchon

29 marzo 2010 12

16, avenue Bugeaud 33(0) 56281616 http://www.joel-robuchon.com/ Non parleremo diffusamente di Robuchon perché facciamo parte della categoria di persone, sempre meno numerosa per la verità, che, come si dice a Napoli, si misurano la palla. Cliccando il nome del grande chef trascinatore di stelle su Google troverete di tutto e di più, anche…  Leggi tutto »

Parigi, ristorante Rech di Ducasse

5 dicembre 2012 1

RECH depuis 1925 62 AVENUE DES TERNES PARIS TEL 0145722947 www.rech.fr Di Rech resta insuperata la recensione che ne fece Giancarlo Maffi ormai quasi tre anni fa. A me, confesso, mancava questa esperienza e ho colmato il vuoto durante l’ultimo soggiorno parigino, aggiornamenti indispensabili perché comunque la si valuti, la cucina…  Leggi tutto »

Parigi, ristorante Taillevent: il gusto del classico

29 novembre 2012 2

15 r. Lamennais F Tel. 0144951501, fax 0142259518 http://www.taillevent.com Ferie: 28 luglio – 27 agosto, chiuso il sabato e la  domenica. Prezzo: menu degustazione  82 euro a pranzo, 195 la sera. Alla carta da 130 a 225 euro Un grande classico della cucina francese a due passi dall’Arco di Trionfo, con una…  Leggi tutto »

Parigi, ristorante Tosca dell’hotel Splendid Royal: una ambasciata italiana nel cuore della Francia

30 dicembre 2019 0

Ristorante TOSCA dell’Hotel Splendid Royal 20 Rue du Cirque (Paris 8ème) Tel. +33 1 42 68 10 00 Aperto a pranzo e a cena Chiuso: lunedì www.spledidroyal.fr Ristorante Tosca dell’Hotel Splendid Royal a Parigi. Siamo a due passi dall’Avenue des Champs-Élysées, in un piccolo gioiello di architettura ed eleganza (fa parte del…  Leggi tutto »

Parigi, Violon d’Ingres

23 febbraio 2010 10

di Giancarlo Maffi Il Violon d’Ingres è al 135, rue sainte- Dominique, fra i Campi di Marzo e Les Invalides, mica paglia. In 100 metri ci sono tre installazioni della stessa proprietà che comprende anche anche LA COCOTTE e il CAFE’ CONSTANT. Quindi c’è né per tutti i portafogli. Noi, crepi…  Leggi tutto »

Paris, bistrot Paul Bert: lièvre à la royale a colazione

14 dicembre 2011 4

Rue Paul Bert 18 Tel. 001 4372 2401 Metro: Faidherbe-Chaligny Chiuso domenica a mezzogiorno e martedì Prezzo sui 35/40 euro [email protected] Ok, avete voglia di pranzare con Gino Cervi nei panni del Commissario Maigret. Questo è proprio il posto giusto perché nessun locale come Paul Bert, area Bastiglia, nella omonima stradina,…  Leggi tutto »

Paris, Bistrot Saturne di Sven Chartier: il vero enfant prodige fusion

15 dicembre 2011 5

  E’ una delle poche tavole parigine ad avere un’insegna sobria, non strillata. Nè come quelle sulle tende che  proteggono le distese di tavoli all’esterno dei locali. Nè sulle insegne luminose. A pochi passi dalla Borsa, questo posto giovanissimo con giovanissimo chef (25 anni) ha conquistato un suo autorevole spazio…  Leggi tutto »

Paris, ristorante Le Cinq del Four Seasons Hotel George V. La moderna classicità di Eric Briffard

22 dicembre 2011 31

Avenue George 5, 31 Tel. (0)149527000 www.fourseasons.com Aperto dalle 12:30 alle 14:30 e dalle 19:00 alle 22:30 Non serve a nulla sbuffare e sorvolare sulla classicità. In nessun campo, dunque nemmeno in cucina: in tanti hanno questo atteggiamento semplicemente perché non la conoscono. Invece è il perno su cui costruire ogni innovazione,…  Leggi tutto »

Paris, Thoumieux e la cucina neoclassica di Jean-François Piège

28 dicembre 2011 14

Rue Saint-Dominique,79 www.thoumieux.fr Tel.01 47054975 Bistrot sempre aperto. Ristorante chiuso sabato e domenica Che storia a rue Saint-Dominique! Sembra scritta dai fratelli Grimm per i gourmet. Dunque, al primo piano c’è il famoso bistrot Thoumieux di cui ha scritto Maffi. Al terzo dieci stanze minimaliste nel cuore di Parigi e, da quest’anno,…  Leggi tutto »

Passerini, Ferrara e Tondo: pronti a spaccare sulla scena di Parigi

14 marzo 2016 0

di Bernardo Conticelli Fabrizio Ferrara, Giovanni Passerini, Simone Tondo: tre amici, tre chefs, tante cose in comune. Lasciare l’Italia per fare ristorazione di qualità a Parigi; aver aperto già un precedente ristorante tanto piccolo quanto di successo in città (con il pieno di critica e clientela) ed averlo successivamente venduto (Simone…  Leggi tutto »

Petter Nilsson e La Gazzetta a Parigi: alta cucina ai tempi della crisi e la centralità vegetale

24 aprile 2013 0

Avevo voglia di tornare da Petter Nilsson per una verifica, e come nella mia prima visita alla Gazzetta a Parigi , mi sono trovato di fronte ad una miniera di riflessioni. In primo luogo, meglio precisarlo subito, è un posto dove si sta molto bene e si spende poco, max 40 euro a…  Leggi tutto »

Pizzeria Bijou a Parigi, toh chi si rivede: Gennaro Nasti con la pizza allo champagne!

1 settembre 2017 0

di Monica Caradonna Pizza e champagne può essere un vezzo. Una moda. Ma una pizza allo champagne? La risposta arriva da un napoletano a Parigi, Gennaro Nasti che da Bijou la pizza con l’impasto alle bollicine l’ha inserita addirittura in carta. «Ho iniziato a sperimentarla e a proporla inizialmente solo su ordinazione…  Leggi tutto »

Pizzeria Dalmata a Parigi, Emanuele Contardi da Cava al centro storico della Capitale

15 ottobre 2018 0

8 Rue Tiquetonne, 75002 Paris Sempre aperto Siamo nel secondo arrondissement, considetaro il centro storico della capitale dai parigini. Locali  di ogni tipo si succedono senza soluzione di continuità ai due lati della strada, chiusa al traffico (ma purtroppo aperta alle biciclette). Tra questi ecco la pizzeria Dalmata, di proprietà di…  Leggi tutto »

Pizzeria La Famiglia di Olivier Rebellato a Parigi, Gennaro Nasti da Secondigliano a rue Berger anche con la pizza al foie gras

13 dicembre 2014 2

Pizzeria La Famiglia di Rebellato 37 rue Berger www.rebellato.fr Era dicembre 1981 quando capitai per la prima volta nei luoghi frequentati da Marcel Proust sugli Champs-Élysées, in tempo per vedere la partenza della prima Parigi Dakar e la pizzeria Vesuvio a ridosso dell’Arco di Trionfo. Da allora sono stati necessari 33 anni…  Leggi tutto »