Archivio Ottobre 2021

Ricetta tradizionale: Ziti al ragù di cinghiale

Le ricette > i primi 0

Far marinare i pezzi di carne di cinghiale per almeno un paio d’ore in un recipiente con acqua e aceto. Scolarlo, asciugarlo e farlo rosolare in una padella con l’olio extravergine di oliva e la cipolla tritata finissima, per un’ora almeno. E’ importante pria far rosolare le cipolle da sole per far cacciare l’acqua,…  Leggi tutto »

Olio Extravergine di oliva Le Corti – Principi Corsini – Toscana

L'olio d'oliva > Storie di Olio di Fabiola Pulieri 0

di Fabiola Pulieri La storia della famiglia Corsini ha origini lontane e racchiude nove secoli di storia. La stirpe Corsini è infatti un’antichissima famiglia fiorentina che vanta antenati illustri tra cui un Papa, Clemente XII, e un Santo, Andrea Corsini vescovo di Fiesole. Giunti a Firenze da Poggibonsi alla fine del 1100,…  Leggi tutto »

A Pompei la Pasticceria De Vivo una certezza da oltre 60 anni

50 Top Italy Pasticcerie > Pasticcerie 0

  di Barbara Guerra Pasticceria del Vivo a Pompei Dal 1955 nella centralissima via Roma, a pochi passi dall’imponente santuario e ad una manciata di metri dall’area archeologica, la Pasticceria De Vivo rappresenta una certezza per la città di Pompei. Parliamo di dolci, dalle grandi paste delle tradizione immancabili nei cartocci della…  Leggi tutto »

Il Verdicchio alla prova del tempo (parte 2): verticale di Vigneto Fogliano di Bisci e Vertis di Borgo Paglianetto

I vini da non perdere 0

di Raffaele Mosca Archiviata la verticale di Mirum e Cambrugiano, i due storici pilastri del Verdicchio di Matelica, proseguiamo con l’altro volto di questo territorio singolarissimo: quello rappresentato da due vini parecchio più giovani che, però, hanno scritto un pezzo di storia della denominazione nell’arco di pochi anni. Vigneto Fogliano di…  Leggi tutto »

Pranzo al Ristorante La Chioccia d’Oro con i vini di Verrone

I vini da non perdere > in Campania > Salerno 2

di Enrico Malgi Per quanto possa sembrare strano non ho mai approntato una vera recensione per il Ristorante La Chioccia d’Oro di Giovanni Positano, mamma Maria e figlia Rosa di Vallo della Lucania, ubicato nei pressi della mia abitazione e che negli anni ho sempre frequentato con molta assiduità come semplice cliente. Un locale…  Leggi tutto »

Muore a 93 anni l’inventore del Tiramisù, Ado Campeol

Breaking News 0

È scomparso a Treviso Ado Campeol, patron dello storico ristorante Alle Beccherie, nel quale nacque alla fine degli anni ’60 la ricetta del Tiramisù. Aveva 93 anni e a giudizio unanime era considerato il papà del tiramisù, il dolce al cucchiaio più famoso al mondo. L’invenzione del dolce, rivendicata negli anni anche…  Leggi tutto »

Cosa mangiare per Hallowen? Ecco alcuni piatti da non perdere

Curiosità 0

Vi aspettate piatti con la zucca? https://www.lucianopignataro.it/a/la-carbonara-di-arcangelo-dandini/37399/ https://www.lucianopignataro.it/a/la-pasta-con-la-genovese-a-napoli/3543/ https://www.lucianopignataro.it/a/ricetta-tiella-riso-patate-cozze-alla-barese/128422/ https://www.lucianopignataro.it/a/i-tortellini-con-la-panna-di-massimo-bottura-lo-chef-piu-pop-di-andy-warhol/13024/ https://www.lucianopignataro.it/a/ricetta-pasta-a-la-norma-siciliana-in-siciliano/14079/ https://www.lucianopignataro.it/a/la-cotoletta-alla-bolognese-ovvero-la-petroniana-eretica-di-lucia-antonelli-taverna-del-cacciatore-castiglion-dei-pepoli-bo/169455/ https://www.lucianopignataro.it/a/spaghetti-al-pomodoro-il-grande-classico-interpretato-da-raffaele-vitale-di-casa-del-nonno-13/27929/ https://www.lucianopignataro.it/a/ricetta-tiramisu-eataly-panero/144108/…  Leggi tutto »

Greeat al Centro Direzionale di Napoli: il casual dining che mancava

Guida ai ristoranti e alle trattorie dentro e fuori le guide > A Napoli 0

di Laura Guerra Lo si potrebbe definire un esempio di imprenditoria gentile o, anche come ci ha detto il direttore Vincenzo Tipaldi “quel posto che al Centro Direzionale stavano aspettando”. Il posto è greeat e già il nome che fonde green e eat (verde e mangiare) annuncia la filosofia…  Leggi tutto »

L’olio extravergine di oliva nei dolci? Si ma di alta qualità

L'olio d'oliva > Storie di Olio di Fabiola Pulieri 0

di Fabiola Pulieri L’uso dell’olio extravergine di oliva nella preparazione dei dolci appartiene ad una tradizione e ad una cultura casalinga legata ai tempi passati quando il burro era poco utilizzato, sopratutto al Sud. Oggi il burro è sempre più presente nelle ricette di dolci, ma è possibile sostituirlo con olio evo per ottenere…  Leggi tutto »

InvecchiatIGP | Opitz Wine 2000 Schilfwein – Willi Opitz

GARANTITO IGP 0

di Lorenzo Colombo Dopo aver lavorato per anni presso un’azienda alimentare internazionale, Willi Opitz fonda -assieme alla moglie Maria- nel 1995 la sua azienda dedita alla produzione di vino. L’azienda si trova a Illmitz, nel pressi del Neusiedlersee, nel Burgenland, e sin da subito i vini prodotti da Willi ottengono notevoli riconoscimenti…  Leggi tutto »

Vini Cantina Frentana – Vincitori a Radici del Sud a giugno 2021

I vini da non perdere 0

di Enrico Malgi La Cantina Frentana di Rocca San Giovanni (Ch), una Società Agricola Biologica che ha visto la luce nel 1958 e di cui fanno parte 430 soci conferitori che coltivano mille ettari vitati con una produzione media annuale che si aggira intorno al milione e centomila bottiglie, ha ottenuto ottimi…  Leggi tutto »

ll Gozzo a Salerno, dove vince la materia, vince la gioia di stare a tavola

Guida ai ristoranti e alle trattorie dentro e fuori le guide 0

Ristorante il Gozzo a Salerno Largo Conservatorio Vecchio, 5, Tel. 089 9958208 Aperto a pranzo e a cena Chiuso: lunedì a pranzo, in estate –  domenica sera e lunedì, in inverno Pagina Facebook sempre aggiornata Il Gozzo a Salerno è uno dei più ‘giovani’ ristoranti di mare a Salerno che…  Leggi tutto »

Le fragole dei grandi pasticceri? Le produce Dario Gallo a Montesano sulla Marcellana

Curiosità 0

di Carmela Piacentini C’è un paese a circa mille metri di altitudine, l’ultimo della provincia di Salerno a confine con la Basilicata, che abbraccia il Monte della Maddalena, una delle cime più alte dell’Appennino Lucano dove sembra che il tempo si sia fermato, Montesano sulla Marcellana. E’ una terra…  Leggi tutto »

Diego Vitagliano convince persino Marco Contursi in visita con una amica

Le pizzerie > La Pizza e basta 8

di Marco Contursi “Mi porti a cena fuori? Però, scelgo io dove andare….10 Diego Vitagliano a Bagnoli secondo di 50 Top Pizza…aspè…ma c’è la partita allo stadio, mica resteremo bloccati nel traffico? No tutto liscio, 21:30 già siamo a tavola. Il Napoli vince e vince anche lui, Diego Vitagliano. Non sbaglia un gol, come…  Leggi tutto »

Ora tutti in piedi: la ricetta della pasta e patate napoletana di Peppe Guida

Le ricette > i primi 1

Frullate il sedano la carota e la cipolla con due o tre cucchiai di l’olio e mettete a stufare in un tegame a fiamma dolce. Aggiungete le patate e rosolate. Unite acqua bollente e portate quasi a cottura. Schiacciate circa un quarto delle patate con una forchetta e calate la pasta. Se è necessario unite…  Leggi tutto »

Dove mangiare le sfogliatelle a Napoli? Finalmente una lista di 20 pasticcerie fatta di persona visitando e assaggiando

Le stanze del gusto > I dolci e i gelati 9

di Dora Sorrentino La sfogliatella, insieme al babà , alla pastiera e alla zeppola di San Giuseppe, è uno dei dolci che rappresenta la tradizione della pasticceria napoletana, sicuramente uno dei più richiesti in particolar modo dai turisti. Ne esistono due versioni: la riccia, con pasta sfoglia, e la frolla. È impossibile dichiarare ufficialmente…  Leggi tutto »

Maternigo Amarone della Valpolicella Tedeschi

I vini da non perdere 1

di Marina Betto L’ultimo nato in casa Tedeschi è Maternigo Amarone della Valpolicella DOCG Riserva 2016. I tre fratelli Tedeschi Antonietta, Riccardo e Sabrina lo hanno appena presentato al pubblico romano sottolineando subito che uscirà solo nelle annate migliori come è stata appunto la 2016, sicuramente ci sarà la 2019 e si…  Leggi tutto »

VINerdi | Igp Caven Alpi Retiche Nebbiolo Rosé “Cerasum” 2020

GARANTITO IGP 0

di Lorenzo Colombo Quando si dice “Nomen omen”. 15 ore di macerazione sulle bucce donano a questo vino un intenso color ciliegia, lo stesso frutto che ritroviamo poi, netto e deciso, sia al naso che, succoso, alla bocca. Ecco quindi in meno di 300 battute questa nuova interpretazione dell’uva Chiavennasca dei fratelli…  Leggi tutto »

Modena &Champagne Experience nel girone del perlage

I vini da non perdere 0

di Monica Bianciardi A Modena dopo due anni di stop dall’ultima edizione prima della pandemia due giornate dedicate allo Champagne. Una manifestazione  interamente dedicata alle bollicine più ricercate e famose del mondo organizzata da Società Excellence, realtà che riunisce 18 tra i maggiori importatori e distributori con 121 espositori che hanno messo in degustazione…  Leggi tutto »

Vini di Alfonso Rotolo – Nuove annate

I vini da non perdere 2

di Enrico Malgi Per le note vicende legate in parte alla pandemia del Coronavirus ed in parte anche alla recente vendemmia che ha tenuto impegnati i viticoltori, mi sono visto costretto a ritardare le mie visite presso le aziende cilentane, come faccio sovente ormai da molti anni, per assaggiare i vini delle…  Leggi tutto »

Cocktail: le ricette di Naturæ Gin Fructetum è il gin protagonista di tre cocktail che brindano alla natura

Le stanze del gusto > Liquori, infusi & C 0

Naturæ Gin è il brand che produce gin ecosostenibili ispirati alla natura fondato da due amici appassionati di gin: Diego Sgarbossa e Carlo De Filippo. Diego è un tecnico dei servizi della ristorazione, Filippo è un perito agrario amante della natura. Per la produzione del loro gin i due fondatori hanno adottato una…  Leggi tutto »

Cortenova: pizzeria, cucina e winebar a Frattamaggiore

Le pizzerie 0

di Laura Guerra La pizza viene servita all’ombra di un sempreverde agrumeto. Giardino godibilissimo di cui approfittare dalla primavera all’autunno e che d’estate diventa con la sua frescura una scelta bella e necessaria. La pizzeria si chiama Cortenova e siamo a Frattamaggiore. Qui il mestiere, fra banco e forno, della famiglia…  Leggi tutto »

Ultim’ora: assassinato Alessio Madeddu, lo chef di 4 ristoranti

Breaking News 0

Omicidio nel sud Sardegna: la vittima è Alessio Madeddu, il cuoco di 51 anni di Teulada diventato famoso per la sua partecipazione al programma «4 Ristoranti» con Alessandro Borghese, e balzato alle cronache per aver aggredito i Carabinieri con una ruspa la sera del 2 novembre 2020, atto per il quale era stato…  Leggi tutto »

La Montanara a Novi Velia, il ristorante della montagna sacra del Gelbison

Guida ai ristoranti e alle trattorie dentro e fuori le guide > il Cilento 2

di Marco Contursi Novi Velia è un comune italiano di 2000 abitanti, sulla strada che da Vallo della Lucania conduce al Monte Sacro, il Gelbison. Mentre attraversavo una piazzetta, in un pellegrinaggio laico, alla ricerca di funghi e cinghiale, attira la mia attenzione una casetta in legno, simile a quella che viene…  Leggi tutto »

2001 Falanghina Beneventano Igt – Fontanavecchia

I vini da non perdere 0

di Enrico Malgi Si può parlare di un vino che non esiste più, o almeno non è più in commercio da tanto tempo? Si, certo che si può, per una ragione molto semplice perchè è uno dei vini bianchi tra i migliori che ho assaggiato negli ultimi tempi in assoluto….  Leggi tutto »

Processo Creativo di Primo Piatto dei Campi: the winner is Cecilia Olivi de L’Asinello Ristorante

Processo Creativo di 50TopItaly 0

  L’edizione 2021 di Primo Piatto dei Campi, iniziativa siglata 50 Top Italy e Pastificio dei Campi e rivolta ai giovani talenti under 35, si è conclusa con l’attesissima finale di Gragnano alla sede del Pastificio dei Campi. Il tema di quest’anno era il Processo Creativo, dunque l’idea che dà vita ad…  Leggi tutto »

Garantito IGP | Montegiachi e Contessa di Radda: le Riserve del Geografico

GARANTITO IGP 0

di Lorenzo Colombo Nel 1961 diciassette viticoltori dei comuni di Castellina in Chianti, Gaiole in Chianti e Radda in Chianti fondano la prima cooperativa del territorio chiantigiano, dandole il nome di Agricoltori del Chianti Geografico. Ben presto, a questo sparuto gruppo si uniscono altri soci portando il quantitativo di vino prodotto dagli…  Leggi tutto »

Il Brunello di Montalcino di altura: Azienda Agricola Ventolaio

I vini da non perdere 0

di Antonella Amodio Una gita fuori porta a Montalcino mi ha dato l’opportunità di conoscere questa cantina che produce vini che giocano sull’eleganza. Per me, che staziono molto nella mia Campania, è stata una meravigliosa scoperta l’azienda agricola Ventolaio, situata lungo l’itinerario (interno) della collina, sulla dorsale che dall’Abbazia di S.Antimo,…  Leggi tutto »

Cecubo 2015 Roccamonfina igt, Villa Matilde

I vini da non perdere > in Campania > Caserta 0

Cecubo, o Abuoto, è il nome di un vino molto rinomato della zona di Itri all’epoca romana. Siamo nel cuore della Campania Felix e Cecubo fu il nome scelto per appaiare il vicino Falerno nell’operazione di recupero avviata da Franceso Paolo Avallone con l’ambizione di ridare una seconda vita a questi prodotti cantati…  Leggi tutto »

50 Top Italy: l’incredibile emozione di raccontare l’Italia che funziona, nonostante tutto

Polemiche e punti di vista 1

  Ebbene si, ieri c’è stata tanta emozione nello studio dove abbiamo trasmesso la diretta che chiude l’edizione 2022 di 50 Top Italy. L’emozione di incontrare l’Italia ottimista e laboriosa, creativa e straordinaria, che funziona, nonostante tutto. Nonostante la burocrazia, i controlli spesso vessatori, i divieti durante la Pandemia, la quasi assenza…  Leggi tutto »