Rubriche

Paestum, 27-29 maggio. Sulle strade della mozzarella. Quelle trecce che mi fanno impazzire

15 maggio 2011 8

Dal 27 al 29 maggio si tiene la kermesse a Paestum Sulle Strade della Mozzarella. Maffi ha chiesto ad alcuni amici di raccontarci il loro amore per questo latticino. Ma ovviamente ce ne parla lui per primo. di Giancarlo Maffi Ci sono diversi formaggi che mi fanno impazzire. L’inarrivabile Reggiano (…  Leggi tutto »

Pandoro artigianale a Verona: cinque indirizzi imperdibili!

12 dicembre 2015 0

di Dora Sorrentino Da circa tre mesi, più o meno, non si fa altro che parlare del re indiscusso dei dolci natalizi: il panettone. Abbiamo visto i migliori panettoni artigianali di tutta Italia, da Nord a Sud, ma i pandori? Il pandoro è il lievitato preferito, il più delle volte, soprattutto dai…  Leggi tutto »

Panettone Alfonso Pepe! Quando il Sud annulla il ritardo: ecco come nasce il nuovo panettone artigianale più amato dagli italiani

18 dicembre 2011 18

di Giovanna Fasanino E’ come entrare nella cucina di casa della nonna nel periodo di Natale: tutti fanno qualcosa mentre il “padrone di casa” si dedica alla preparazione del “re della festa”,in attesa di quel “chi viene a darmi una mano?” gridato da una stanza all’altra nei momenti di maggiore impegno….  Leggi tutto »

Panettone classico milanese e la ricetta di Sal de Riso

17 dicembre 2017 18

Sal de Riso viene da un doppio trionfo. A Milano ha vinto per la seconda volta il titolo di Re Panettone con la sua ricetta classica mentre a Torino nel concorso Una Mole di Panettoni ha trionfato con il suo innovativo panettone al limoncello. Ecco la ricetta di quello classico…  Leggi tutto »

Panino con il Lampredotto! Lido Vannucchi ci presenta quello mitico del banco 75 di Beatrice Trambusti al Mercato di San Lorenzo

21 maggio 2011 11

Mercato di San Lorenzo Banco Storico esterno N° 75 Lampredotto. Quinto Quarto, ovvero uno dei quattro stomaci dei bovini,  L’abomaso, formato, da una parte magra la “Gala” e da una parte grassa  la “spannocchia”. I venditori ormai mitici a Firenze si chiamano Lampredottai, vendono e cucinano il prodotto in  appositi chioschi, la…  Leggi tutto »

Parmigiana di melanzane napoletana di Raffaele Bracale: classica e rustica (rossa e bianca)

25 agosto 2019 0

Ricetta della parmigiana di melanzane napoletana. Raffaele Bracale scende in campo con tre versioni tradizionali: classica e rustica nella duplice visione bianca e rossa. A voi le belle cose ______________ Ricetta della parmigiana di melanzane napoletana: versione classica _____________  10 -12 melanzane lunghe violette napoletane, gr.400 pomidoro maturi,…  Leggi tutto »

Parmigiano Reggiano, La Razza

6 aprile 2015 0

Agricola La Razza via Monterampino, 6 (località Canali) Reggio Emilia Tel.0522.569531 Aperto dal lunedì al sabato dalle ore 08.30 alle 13.00 e dalle 15.30 alle 19.00 www.agricolalarazza.it Il Parmigiano, parte integrante di tutta la cucina italiana,  resta un esempio perfetto di organizzazione emiliana, la capacità di ottimizzare al…  Leggi tutto »

Passione nduja, guida ai produttori calabresi di Spilinga

7 maggio 2017 1

di Federica Gatto La vita da fuori sede è molto difficile sopratutto quando si portano con sè sapori e tradizioni inimitabili e unici al mondo. Dopo dodici anni vissuti in Campania ancora oggi attendo con ansia la mia partenza per i week-ends calabresi. Ritornare nella mia terra è sempre una vera emozione e…  Leggi tutto »

Passioni napoletane: il Lardo!

14 ottobre 2009 0

di Raffaele Bracale 1-Tipologie ed etimologia Questa volta prenderò il via per queste mie paginette da un saporitissimo antico condimento in uso nella cucina partenopea ed in quella di molte altre regioni centro-meridionali; si tratta del lardo che fu conosciuto ed usato già presso antiche popolazioni italiche e cioè da romani,…  Leggi tutto »

Pasta alla genovese, cinque ricette per usare gli avanzi e fare un bis migliore

28 ottobre 2018 1

Pasta alla genovese, ormai lo sapete: è la mia fissazione. Nel derby napoletano batte, sia pure ai rigori, il ragù. Sarà per questo che sono bianchista pure nel vino?:-) Della pasta alla genovese si è detto tutto in questo sito in post cult che superano regolarmente le centomila letture l’anno. Uno…  Leggi tutto »

Pasta alla gricia, la ricetta originaria di Amatrice in quattro minuti di video

12 dicembre 2014 1

Quasi 15 anni fa ebbi il piacere di mangiare questo piatto proprio a Casale del Giglio ospite di Antonio Santarelli, originario di Amatrice per parte di madre. Una ricetta perfetta. Con gioia ho rivisto il piatto su youtube e ve lo ripropongo perchè perfetto e originario. La gricia (anche griscia)…  Leggi tutto »

Pastificio Gentile, la leggenda della pasta di Gragnano

28 giugno 2013 7

di Dora Sorrentino Dire Gragnano è dire pasta, pasta artigianale, trafilata al bronzo, una vera e propria arte racchiusa in una storia di oltre cinquecento anni. Ed è una storia che attira, se solo si pensa al fatto che ancora oggi alcuni dei pastifici storici conservano intatte le tradizioni di una volta,…  Leggi tutto »

Patata interrata di Montagna del Taburno, comunità del cibo diTerra Madre sostenuta dai fratelli Salvo

6 settembre 2017 0

In tutto il comprensorio del Taburno la patata coltivata è quella di montagna, caratteristico è il suo metodo di conservazione: l’interramento. Un antico rito che consiste nello scavo di buche nel terreno di media/alta montagna, in ognuna delle quali i tuberi, raccolti con la prima luna calante di settembre, si ripongono protetti da…  Leggi tutto »

Pollo in cucina: ecco un segnale per capire se lo chef pensa a quello che fa. Dieci esempi e una ricetta

1 giugno 2014 0

L’altra sera ci siamo arricreati da Nando Salemme all’Abraxas con un pollo abruzzese cotto nel forno a legna. E mi viene adesso da scrivere questo post per sottolineare un paio di cose. La prima: se c’è un cibo dove l’industria ha stravinto sul mercato e sul piano culturale è proprio il pollo. Solo…  Leggi tutto »

Pomodorini del piennolo in conserva e passata a pacchetella. Impariamo a farli a casa con Eduardo Estatico del ristorante C&D Portici.

12 agosto 2012 3

di Marina Alaimo In questo periodo dell’anno nelle campagne della Campania è in atto una fervente attività di raccolta dei nostri straordinari pomodori. Di conseguenza ci si dà un gran da fare per prepararli in conserva da tenere in dispensa tutto l’anno. C’è chi ancora preferisce…  Leggi tutto »

Pomodorini gialli, dalle origini al grande successo

10 ottobre 2016 1

di Tommaso Esposito Appena qualche rigo viene scritto a illustrazione di etimo e qualità della pommadora o pummarola nei dizionari della lingua napoletana compilati sul principio del 1800. Il Puoti, ad esempio, ce ne lascia immaginare la figura che è “rotonda e di color rosso” e ci dice soltanto che “serve per…  Leggi tutto »

Pomodorino e pomodorino, quello del Piennolo del Vesuvio diventa dop

19 novembre 2009 0

di Monica Piscitelli Da quando, alla fine del Seicento, il pomodoro, proveniente dalle Americhe, è entrato in cucina, dopo una fase di osservazione nella quale è stata pianta ornamentale e additato perfino come nociva, non ne è più uscito. Cosa sarebbe della ristorazione nazionale e napoletana senza il pomodoro? E della Dieta…  Leggi tutto »

Pomodoro San Marzano: successo di un prodotto dalle radici storiche

28 marzo 2012 1

di Ilaria Pipola Il pomodoro è uno dei prodotti simbolo della gastronomia italiana, anche se proviene, come è noto, dall’America Centrale. Approda in Europa solo nel ‘600, inizialmente in Spagna, solo come ornamento. Un ingrediente fondamentale per diversi piatti italiani e non solo, usato dal Nord al Sud, fino alla pizza….  Leggi tutto »

Presidio Slow Food: la salsiccia rossa di Castelpoto nel Sannio beneventano

27 aprile 2010 5

di Pasquale Carlo La strada che porta a Castelpoto, piccolo centro alle porte del capoluogo sannita lungo la via d’accesso alla valle vitulanese, da l’impressione di un budello, con un alternarsi di curve che dal fondovalle ci conduce a circa 300 metri. Appena giunti in paese siamo in una grande piazza alle…  Leggi tutto »

Prodotti che fanno sognare: il pane di Matera

3 settembre 2010 9

L’amico Andrea Guolo ha trovato l’amore al Sud. Per nostra fortuna dunque gran parte delle ferie le spende qui, nella Piana del Sele. L’anno scorso pubblicò questo articolo interessante sul caciocavallo podolico degli Alburni. Ci siamo sentiti a inizio estate e mi ha chiesto qualche dritta su cui lavorare. Gli ho consigliato Matera…  Leggi tutto »

Prosciutto cotto artigianale: nove produttori imperdibili fuori dalla banalità

8 settembre 2015 17

di Marco Contursi Il prosciutto cotto, è sicuramente con mortadella e salame, il salume più consumato dai bambini, e forse il più usato nelle pizzerie: cotto e panna, cotto e mais, cotto nella capricciosa ecc… Lo troviamo in tutte le preparazioni industriali, si usa sempre e comunque nei toast e in tantissime…  Leggi tutto »

Prosciutto San Daniele artigianale: sei marchi per non sbagliare

14 settembre 2015 2

di Marco Contursi In Italia i due prosciutti crudi dop più consumati sono il Parma e il San Daniele, tanti gli estimatori del primo quanto quelli del secondo. Scopriamolo insieme, il prosciutto con “lo zampino”. ______ Storia ______ La Storia dei prosciutti nell’area orientale è millenaria con l’insediamento dei…  Leggi tutto »

Quando il ragù napoletano prende le stelle: le ricette di Palazzo Petrucci, Il Comandante, Veritas

25 febbraio 2018 0

Ragu7su7 per tutta la settimana a Napoli! Ci ha fatto molto piacere l’adesione dei tre ristoranti stellati di Napoli, e allora ecco le tre ricette raccolte, tutte registrate su Mysocialrecipe Paccheri al ragù napoletano con ricotta di bufala di Lino Scarallo di Palazzo Petrucci Ragù 9851 di Salvatore Bianco…  Leggi tutto »

Quinto quarto, dal trippaiolo al carnacuttaro

3 marzo 2009 0

di Tommaso Esposito Appunti di storia gastronomica partenopea La tripperia: quando si entra in un posto come questo, seppure una moderna tripperia che tratta, trasforma e allestisce per la vendita le frattaglie e le interiora degli animali macellati, quello che vedi e gli odori che senti ti fanno inevitabilmente prendere…  Leggi tutto »

Radicchio re degli ortaggi invernali

30 novembre 2019 0

di Marina Betto Primo prodotto ortofrutticolo ad ottenere il riconoscimento europeo nel 1996 come prodotto IGP il Radicchio è il re degli ortaggi invernali. Nato da un incrocio tra l’indivia e la scarola fa parte della famiglia delle cicorie che è molto ampia, come il soncino, la catalogna, le puntarelle . Tra…  Leggi tutto »

Re Fiascone in Costiera Amalfitana, il nonno del San Marzano

27 luglio 2017 0

di Francesca Faratro Parlare del pomodoro Re Fiascone è andare indietro nel tempo; camminare fra gli appezzamenti di terra disposti nel cuore dei Monti Lattari, in un paese tutt’ora produttivo che è Tramonti, il cuore verde della Costa d’Amalfi. Raccontare delle tredici frazioni che fanno insieme il Comune di…  Leggi tutto »

Re Mortedda, la mozzarella nella mortella del Gelbison

17 gennaio 2004 0

Il cuore del Parco naturale del Cilento pulsa sul monte Gelbison (in arabo «monte dell’Idolo»). Qui, a 1700 metri, c’è uno dei santuari più spettacolari dell’Italia Meridionale, un balcone che abbraccia la costa da Capri a Maratea. Migliaia e migliaia di pellegrini ogni anno si arrampicano sui sentieri di arenaria per venerare la Madonna del…  Leggi tutto »

Reportage | Cozza Tarantina, ecco il segreto dei pescatori per capire perché è la più buona del mondo

22 giugno 2020 0

Cozza Tarantina di Monica Caradonna «La gente che capisce mangia la cozza tarantina. A ci ten’ u nas’ non può sbagliare». Chi ha naso non può sbagliare dice Luciano, pescatore da generazioni, mentre parla guardando davanti a sé il mare che si increspa. La barca procede lenta, quasi come se si…  Leggi tutto »

Ricetta cult. I friarielli o i vruoccoli? Tutto sulle cime di rape

9 febbraio 2011 16

‘A guagliona, era na’ rapa. Nun teneva proprio capa; quanno jeva dint’a scola nun capeva ‘na parola. “Quanto soffro, nun se sape (s’a chiagneva, ‘a cim’e rape). E’campà nun me ne firo.. Sa che faccio? I’ mò m’acciro!” Ditto nfatto, ‘a copp’o scuoglio se menaje pe dint’all’uoglio. Ma chest’uoglio era vullente. Che dulore,…  Leggi tutto »

Ricetta Cult| Jota: minestra mitteleuropea

16 marzo 2011 4

  La jota è un piatto tipico della Venezia Giulia. Inoltre è diffuso nel litorale sloveno, in Carnia, nella zona di Tolmino e in quella di Caporetto. Le sue origini sono vetuste e, vista la preparazione, si desume fosse una pietanza indicativa dei Balcani. Naturalmente, trattandosi di storia gastronomica…  Leggi tutto »