Rubriche

Champagne? Semplicemente Beaufort

8 novembre 2017 0

di Monica Bianciardi Champagne Beaufort. Polisy, giornata caldissima dopo un giugno fresco e piovoso in cui periodi di pioggia si sono  alternati a giorni di caldo intenso. L’ingresso della Màson di Beaufort è celata da un anonimo muro bianco di media altezza che per mezzo di un entrata riversa in un piazzale sterrato…  Leggi tutto »

Charles-Heidsieck dalla Francia agli Stati Uniti, passando per Merano e Reims: vent’anni in verticale

31 dicembre 2014 0

di La Dame du Vin Livia Riva Singolare e romantica è la storia di questa Maison di Reims che ha la sua origine nel 1785, grazie ad un luterano convinto proveniente dalla Westfalia, Florens Louis: nasce la Maison Heidsieck & Co. In mancanza di discendenti diretti, Florens lascia le redini dell’azienda…  Leggi tutto »

Cinquantenario, falanghina spumante metodo classico La Guardiense

4 gennaio 2011 0

In molte aree la viticoltura è sopravvissuta grazie alle cantine sociali e per capire il predominio regionale del Sannio è necessario studiare la storia della Cantina di Solopaca, della Guardiense, della Cantina del Taburno e di alcuni grandi vinificatori privati ancora oggi molto importanti. A partire…  Leggi tutto »

Clos de Pompadour 2002 Pommery, Paul Francois e Nathalie Vrancken festeggiano i 175 anni

27 giugno 2011 0

  Diciotto chilometri di cantine a 30 metri di profondità nel cuore di Reims. Dove due anni fa è stata inaugurata una mostra d’arte contemporanea per accompagnare l’affinamento di circa 25 milioni di bottiglie. I numeri della Pommery, siamo nel cuore di Reims, sono davvero impressionati. E una storia lunghissima,…  Leggi tutto »

Coteaux, Maisons et Caves de Champagne patrimonio dell’Unesco

7 luglio 2015 0

di Marina Betto Il 4 luglio scorso i 21 rappresentanti degli stati appartenenti alla Convenzione UNESCO hanno votato all’unanimità l’iscrizione dei “Coteaux, Maisons et Caves de Champagne” alla categoria paesaggio organicamente evoluto. “E’ stato riconosciuto il valore eccezionale ed universale che rappresenta questo terroir ” ha dichiarato con entusiasmo Pierre Cheval, presidente…  Leggi tutto »

Cuvee Annamaria Clementi 2005 rosé Franciacorta docg

29 maggio 2013 1

I luoghi comuni sono molto irritanti se pronunciati sfalsati nel tempo. Magari dire che le bollicine italiane non potranno mai raggiungere la dimensione di quelle francesi poteva avere un senso sino agli anni ’80. Ma affermarlo adesso significa fare la stessa brutta figura del sottosegretario ai Beni Culturali Ilaria Carla Anna Borletti Dell’Acqua…  Leggi tutto »

Cuvèe Louise 2002 Pommery

15 ottobre 2014 0

Abbiamo seguito negli ultimi anni con particolare attenzione Pommery, la sua capacità di rilanciare la propria immagine, la spinta energica che Mimma Posca è riuscita a dare ad una delle più grandi maison, la prima a produrre Champagne Brut le cui cantine, chilometri e chilometri di sotterranei sotto Reims, valgono da solo  il…  Leggi tutto »

Cuvée Louise Rosé 2003 Pommery

31 ottobre 2017 0

Cuvée Louise Rosé 2003 Pommery L’occasione è il pranzo al Four Season di Firenze nel corso del quale si prova il piatto dell’anno deciso dalla Guida Ristoranti Espresso. La Pommery, rilanciata con straordinaria energia e competenza da Mimma Posca in Italia, sostiene questo premio, assegnato ad Alessandro Dal Degan. Qui ha fatto…  Leggi tutto »

Cuvèe Prestige Cà Del Bosco, decimo anniversario da grande

10 dicembre 2017 0

Maurizio Zanella ha vissuto dandosi obiettivi sempre più impegnativi. Non bastava l’Annamaria Clementi, giusto dieci anni fa lanciò la Cuvèe Prestige usando le migliori selezioni di uva Chardonnay (75% ), Pinot nero (15% ) e Pinot bianco (10% ) provenienti da ben 134 vigne, vinificate separatamente e assemblate alle riserve delle migliori annate…  Leggi tutto »

Cuvéee Louise Rosé 2000 Pommery e Nuvola Caprese di Pino Cuttaia piatto dell'anno Espresso

18 ottobre 2013 0

Devo dire che la 2000 interpretata nello Champagne non finisce di stupirmi, in sostanza la capacità degli chef de cave di prendere tutti i vantaggi di un'annata calda riuscendo ad esaltare ancora di più la freschezza. Ieri l'ennesima dimostrazione al Palagio del Four Seasons di Firenze nel light lunch organizzato dapo la…  Leggi tutto »

D’Araprì Spumante Bianco Pas Dosé Metodo Classico – D’Araprì | Vino vincitore a Radici del Sud 2018

27 novembre 2018 2

di Enrico Malgi E allora dite che vi piace vincere facile! Doverosa premessa: in questi giorni ho sciorinato in modo abbastanza esaustivo (almeno voglio credere che sia stato proprio così) sugli spumanti confezionati con vitigni dell’Italia Meridionale che hanno vinto a Radici del Sud. Ma c’è un’azienda del Foggiano che da alcuni…  Leggi tutto »

Dama Forestiera 2010 D’Arapri

29 luglio 2015 0

Uva: montepulciano, pinot nero Fascia di prezzo: da 45 a 50 euro Fermentazione e maturazione: metodo classico Sotto il Po c’è una sola azienda impegnata esclusivamente nella produzione di bottiglie con metodo classico, ed è a San Severo. Si chiama D’Arapri ed è un’acronimo dei tre fondatori Girolamo d’Amico, Louis Rapini e…  Leggi tutto »

De Venoge e tre grandi Champagne: Louis XV 1995, 1996 e un 1978

9 ottobre 2018 0

Inizia una settimana in Francia, in giro per lo Champagne insieme ad un gruppo internazionale. La partenza non è stata affatto male: a cena a De Venoge, l’antica maison di Epernay fondata nell ‘800 è stata stappata la mitica Louis XV del 1995, il secondo miglior Champagne di sempre secondo Robert Parker. Ed…  Leggi tutto »

Degustazione 00 di Ricci Curbastro: Gualberto e Sebino

29 novembre 2020 0

di Marina Betto Due bottiglie  di Ricci Curbastro il Franciacorta Dosaggio Zero  Gualberto 2010 e  Sebino IGT Zero Trattamenti e Zero Residui 2019 degustate,  una bollicina  della tradizione franciacortina e l’altra qualcosa di innovativo. E’ Riccardo Ricci Curbastro, Presidente di Feder DOC  e  due dei suoi figli, Gualberto e…  Leggi tutto »

Dieci anni di grandi millesimi di Champagne Bruno Paillard in alta montagna

11 settembre 2014 1

E sì, Alice Paillard ha proprio deciso che il piacere di questa esclusiva verticale dei suoi grandi millesimi ce la dobbiamo sudare. Nel senso che la Baita Gardonè, posta a 1.200 metri di altitudine nel territorio di Predazzo, la abbiamo raggiunta in camminata seguendo il percorso Latemarium inaugurato lo scorso luglio. Si sale…  Leggi tutto »

Dieci bollicine italiane per brindare alle feste

31 dicembre 2016 0

di Adele Elisabetta Granieri Le bollicine sono il must-have delle feste, perché si abbinano con tutto, non impegnano e fanno molto chic. Ma cosa scegliere per la propria tavola o per un regalo? In tempi di scalata ostile di Vivendi a Mediaset e di acquisizione della storica azienda toscana Biondi Santi…  Leggi tutto »

Dieci champagne eccezionali per occasioni abituali

6 agosto 2018 1

di Adele Elisabetta Granieri “Bevo il mio champagne quando sono felice e quando sono triste. A volte lo bevo quando sono sola. Quando sono in compagnia lo considero obbligatorio. Mi ci diverto se non ho fame e lo bevo quando ne ho. Altrimenti non lo tocco mai, a meno che non abbia…  Leggi tutto »

Dieci Champagne rosè da non perdere: con prezzi per tutte le tasche

29 marzo 2021 0

di Adele Elisabetta Granieri Lo champagne rosé, una volta considerato come frivola interpretazione delle bollicine più famose al mondo, viene ora preso molto sul serio. È salito alle stelle in popolarità negli ultimi anni e, ad essere onesti, non ne siamo affatto sorpresi, considerata l’onda rosa che sta travolgendo i consumi…  Leggi tutto »

Dieci spumanti campani per Ferragosto

12 agosto 2015 11

di Elisabetta Adele Granieri I consigli del bere bene durante le ferie? Bollicine, naturalmente. Nient’altro disseta, appaga i sensi ed al tempo stesso ritempra lo spirito come un buon calice di spumante. Da bere da solo, in un tardo pomeriggio al fresco, in compagnia di un buon libro o del giusto sottofondo musicale,…  Leggi tutto »

Dilì Moscato Giallo Maeli

1 aprile 2018 1

La semplicità non è banalità. Arriva allla semplicità di esposizione l’uomo colto, di esecuzione il grande artigiano. Dietro un progetto chiaro, come quello di questa piccola azienda dei Colli Euganei che ha puntato tutto sul Moscato Giallo. Una goccia nello tsunami di Prosecco e Pinot Grigio, ma così buona nella sua semplicità dissetante,…  Leggi tutto »

Dom Perignon 1995 Rosé

22 luglio 2015 0

Diventa difficile raccontare della perfezione ma ogni tanto bisogna farlo. Già, perché il Dom Perignon rosè, un progetto partito nel 1962, è una delle prove che l’uomo può raggiungere il paradiso attraverso l’uva. L’occasione per parlarne è una miniverticale organizzata dalla Fondazione Italiana Sommelier a Roma con Richard Geoffroy, lo chef de cave…  Leggi tutto »

Dom Perignon Plenitude 2000 P2, il coraggio dell’armonia

20 giugno 2017 0

Il tema scelto da Dom Perignon per presentare l’ultimo nato, il Plenitude 2000 da uve chardonnay e pinot noir, risultato di sedici anni di elaborazione di un annata tutt’altro che facile da gestire, è il tempo. Dalla terrazza della Casa dei Cavalieri di Malta le rovine della Città Eterna rivelano l’ambizione su cui…  Leggi tutto »

Dom Ruinart Blanc de Blancs 2009,, Ruinart spinge lo Chardonnay alla massima espressione

26 marzo 2021 0

Ruinart ci tiene a questa etichetta di mezzo secolo e decide di lanciarla in Italia in abbinamento ad un breakfast curato dal talentuoso cuoco Eugenio Boer che ha dimostrato di saper interpretare alla grande un’annata che si preannuncia straordinaria, sboccata nel marzo 2008 dopo nove anni di affinamento. Grande annata perché regolare in…  Leggi tutto »

Donna Clemy di Biondelli, il neonato brut rosè Franciacorta dal promettente futuro

28 luglio 2017 2

di Marco Bellentani L’ultra centennale storia della famiglia Biondelli, incrocia il territorio della Franciacorta negli ultimi anni del XIX secolo dove l’ambasciatore d’Italia Giuseppe Biondelli si innamora di Clementina dei conti Maggi di Gradella, che invita quest’ultimo ad acquistare a Bornato la villa e l’annessa proprietà agricola che erano in precedenza state…  Leggi tutto »

DòRè Lacryma Christi bianco doc extra dry Sorrentino

1 novembre 2011 0

Uva: coda di volpe, falanghina Fascia di prezzo: da 5 a 10 euro Fermentazione e maturazione: metodo charmat La giovane enologa vesuviana Benny Sorrentino brinda alla chiocciola riconosciuta all’azienda di famiglia dalla guida ai vini Slow Wine 2012 con l’ultimo vino nato in cantina, lo spumante DòRè extra dry  metodo Charmat. Le…  Leggi tutto »

Dubl Greco 2006 Feudi di San Gregorio

29 novembre 2011 9

Uva: greco di Tufo Fermentazione e maturazione: metodo classico Fascia di prezzo: da 15 a 20 euro Questo spumante metodo classico millesimo 2006 da uve greco  in purezza rappresenta una delle etichette più interessanti della produzione Feudi di San Gregorio. La sinergia nel lavoro tra il giovane amministratore Antonio Capaldo e…  Leggi tutto »

Falanghina Falanghina Sannio doc Vino spumante Vinicola del Titerno | Voto 85/100

24 dicembre 2011 1

VINICOLA DEL TITERNO Uva: falanghina Fascia di prezzo: da 5 a 10 euro Fermentazione e maturazione: metodo Charmat Vista 5/5 – Naso 25/30 – Palato 26/30 – Non omologazione 29/35 A Natale spumante. Sannita. La festa più attesa dell’anno a tavola è sempre più segnata dalle bollicine che…  Leggi tutto »

Ferrante di Somma e il suo greco spumante “Anni Venti” Cantine di Marzo

29 luglio 2012 9

    di Sara Marte “Che cosa facevi prima del vino?”. Ferrante di Somma, che oggi si occupa di una delle aziende più antiche d’Italia (1647) a Tufo, prima di affiancare il padre Filippo alla guida delle Cantine di Marzo, ha avuto il tempo di vivere un’altra vita. Studia all’università…  Leggi tutto »

Ferrari Brut 2007 Trento doc Formato Balthazar

15 luglio 2015 1

Una delle cose più difficili da trovare nelle aziende di vino è il culto dei grandi formati. Un peccato perché tantissimi vini avrebbero potuto avere una storia diversa se qualcuno ci avesse pensato con più determinazione. L’esempio viene proprio dalla Ferrari di Trento, la cantina nata nel 1902 e diventata un vero cult…  Leggi tutto »