Rubriche

Raffale Vitale: io e il pomodoro San Marzano

18 settembre 2011 2

  Raffaele Vitale, classe 1955, se lo ricorda bene il profumo delle conserve di pomodoro San Marzano. E il profumo del ragù domenicale inimitabile della madre, il piacere di inzuppare di nascosto il pane mentre “pippiava”. Dal 2005 è il patròn di Casa del Nonno 13, il ristorante aperto nelle cantine di…  Leggi tutto »

Renato Ardovino e il cake design: un divo anti-divo al Cake fest Italia

18 settembre 2014 0

di Claudia Deb Renato Ardovino, il “re delle torte”, è indubbiamente il cake designer più popolare d’Italia. Raffinato, perfezionista, famoso, stacanovista, affascinante. Questo è il profilo percepito, ma chi ha la fortuna di conoscerlo, sa che c’è di più! Renato se non ti conoscessi, guardando le…  Leggi tutto »

Renato Bosco, il pizzaiolo veneto nella top 10 italiana

31 luglio 2017 0

di Renato Malaman L’ho visto (e ascoltato) in cattedra e sono rimasto sbalordito. Perché Renato Bosco è bravo anche come “prof”, quando parla si pende dalle sue labbra. Quasi incanta per la sua capacità di riuscire a tradurre in un linguaggio semplice e accessibile dei concetti della sua ricerca sugli impasti che…  Leggi tutto »

Report della verticale di Coda di volpe Perillo 2009, 10, 11, 12 e Taurasi 2006

10 aprile 2016 0

Michele Perillo si racconta come un contadino che poche volte esce dal suo vigneto e infatti è una occasione straordinaria il fatto che sia venuto a presentare la sua prima verticale di coda di volpe all’enoteca Treqquarti di Somma Vesuviana. Tuttavia i suoi vini sono straordinari e sanno toccare le…  Leggi tutto »

Riccardo Cotarella | La vendemmia 2012, il mutamento climatico: così è cambiato il mio lavoro

21 agosto 2012 3

  Ormai è il più famoso enologo italiano: lavora in molte regioni, anche in Campania dove è l’autore di due vini cult come il Montevetrano e il Terra di Lavoro di Fontana Galardi. All’estero è impegnato negli Stati Uniti nello stato di Washington, in Palestina, Georgia, India e a Bordeaux….  Leggi tutto »

Riccardo Cotarella nuovo presidente Assoenologi

24 aprile 2013 0

Riccardo Cotarella è il nuovo presidente dell’Associazione Enologi ed Enotecnici Italiani. La decisione è stata presa ieri al termine dell’assemblea: prende il posto del presidente uscente Giancarlo Prevarin.  Laureato nel 1968, nel 2008 è stato nominato anche Cavaliere del Lavoro. Decisivo il suo contributo professionale al Sud dove è consulente di numerose aziende in…  Leggi tutto »

Riccardo Cotarella presidente dell’Union International des Oenologues

9 dicembre 2014 0

Una buona notizia per il mondo del vino italiano: a Bordeaux, i delegati di tutti i paesi produttori di vino hanno eletto all’unanimità il nostro Dottor Riccardo Cotarella, Presidente dell’Union International des Oenologues, la Federazione mondiale che ha sede a Parigi e rappresenta oltre 20.000 soci enologi di tutto il mondo Una…  Leggi tutto »

Riccardo Cotarella: basta con stregoni e sciamani in vigna

9 aprile 2016 0

Riccardo Cotarella e il Vinitaly. Una fastidiosa indisposizione lo terrà lontano per la prima volta da Verona. Nulla di serio, per fortuna. Per il Mattino mi ha rilasciato questa intervista che riportiamo sul sito on line e qui in alcuni stralci. Non siamo al quinquennio d’oro 1995-2000, ma è da tempo che…  Leggi tutto »

Riccardo Cotarella: nel vino l’uomo è tutto, grazie alla scienza

10 novembre 2018 0

di Giulia Gavagnin Riccardo Cotarella è un enologo, ma potrebbe essere un umanista rinascimentale. Non si vergogna di affermare la centralità dell’uomo nel mondo, la sua è una visione antropocentrica, di una testa pensante che si sente in dovere di cambiare il corso delle cose e della natura, non di subirla….  Leggi tutto »

Riccardo D’Ambra è morto, Slow Food e Ischia piangono la scomparsa di un grandissimo della gastronomia italiana

17 aprile 2020 0

Riccardo D’Ambra è morto oggi, stroncato da un malore improvviso, a 73 anni. La notizia si è rapidamente propagata prima nella Comunità del Cibo di Ischia di cui era presidente, poi tra gli amici di Slow Food. Molti lo hanno conosciuto come titolare del “Focolare”, il riferimento assoluto per tutti gli appassionati dell’isola…  Leggi tutto »

Ricordo | Alfonso Longo del Vottaro di Trentinara

28 agosto 2013 7

Un anno fa ci lasciava Alfonso Longo. Per ricordarlo riproponiamo il post scritto in occasione della sua scomparsa.   Quanto muore un palazzinaro restano in eredità i suoi disastri ambientali, quando viene meno una persona come Alfonso Longo ci lascia la speranza. Lo storico ristoratore pestano, fondatore della Pergola a Capaccio…  Leggi tutto »

Ricordo di Antonio Ricciardi, patron del Caratello a San Casciano

10 febbraio 2013 6

  di Dora Sorrentino Ci ha lasciati in una freddissima giornata invernale Antonio Ricciardi, chef del Ristorante Caratello di San Casciano Val di Pesa (Fi). Una persona umilissima, di gran cuore, Antonio, che con la sua famiglia da anni con passione era alla guida del suo ristorante toscano, immerso nelle colline…  Leggi tutto »

Rispetto della Madre Terra. Il vino secondo Nicolas Joly della Coulée de Serrant

10 gennaio 2021 2

Nicolas Joly, titolare della Coulée de Serrant di Riccardo Sette Si parla spesso di vino biologico, viticoltura “naturale”. Ma chi è che, davvero, fa il vino rispettando la natura? Chi cavalca solamente l’onda modaiola della sostenibilità ambientale? Cos’è un vino naturale? Difficile spiegarlo in poche parole, diverse le pratiche e le…  Leggi tutto »

Rita Abagnale, in memoria di una persona speciale

23 novembre 2017 2

di Marco Contursi Se ne è andata la migliore di tutti, se ne è andata Rita Abagnale. Non una delle parole che seguiranno è dettata dalla circostanza, ma tutte le singole lettere che le compongono sono sgorgate dal cuore, sicuro di dare voce al dolore di tanti, tantissimi che l’hanno…  Leggi tutto »

RITRATTI DI PIZZA | Diego Vitagliano, generazione Maradona

18 luglio 2017 0

di Luciano Pignataro Diego Vitagliano ha 32 anni, qualcuno passato svogliatamente sui libri, sedici a lavorare. Nasce nella zona di Corso Garibaldi-Piazza Carlo III, la stessa di Ilario Vinciguerra. Sei vicino alla stazione, vedi il mondo passare e devi essere sveglio, molto sveglio. Pronto a cogliere i segnali, misurare chi hai di…  Leggi tutto »

Roberto Bolle: “Viaggio nella Bellezza” a Pompei

23 luglio 2015 0

di Gemma Russo Un tour che viene da lontano quello che, il prossimo 25 luglio 2015, vedrà “Roberto Bolle and Friends” far tappa, per la prima volta, al teatro Grande degli scavi di Pompei. Ѐ partito da Los Angeles, agli inizi di luglio, “Viaggio nella bellezza”, ovvero quando l’arte incontra l’arte….  Leggi tutto »

Roberto Melloni amministratore della Selecta: “Ma quale omologazione, noi puntiamo sulle nicchie di qualità”

22 marzo 2017 0

di Luciano Pignataro Roberto Melloni è amministratore delegato della Selecta, azienda fondata circa trent’anni fa con due soci. Oggi è una Spa che nel 2015 ha fatturato 53 milioni e che registra il 2016 ancora in crescita. Lo sentiamo al telefono dopo qualche nostro articolo sull’argomento della distribuzione dei prodotti di qualità…  Leggi tutto »

Roberto Restelli, ex direttore Michelin Italia: la rossa è superiore perché più omogenea ed è fatta per chi viaggia, non per coltivare l’ego degli chef

31 gennaio 2019 0

di Luciano Pignataro Chi è Roberto Restelli? Per undici anni, dal 1977 ho svolto il ruolo di ispettore della Guida Rossa, tanto è il tempo necessario per coprire l’intero territorio nazionale palmo a palmo e nei dodici anni successivi ho ricoperto il ruolo di responsabile dell’edizione italiana fino al 2000. Sono passato…  Leggi tutto »

Rocco Iannone | Una recensione di passione ma senza foto dei piatti

24 febbraio 2013 2

di Antonella Petitti Rispetto. E’ stato questo il leit motiv della mia visita allo chef Rocco Iannone. L’ironia della sorte vuole che sia stato anche il tema di Identità Golose di quest’anno. Ma stavolta Rocco non vi ha fatto irruzione con Striscia la Notizia, com’è noto a molti. Però, continua a raccontare…  Leggi tutto »

Romito-Sposito. Le prime dichiarazioni di Niko: chiedevo solo un po’ di eleganza come feci io con Tassa, non volevo attaccare nessuno

9 marzo 2016 3

di Fabiola Quaranta Niko Romito-Francesco Sposito? Forse, lo desideriamo davvero,  l’epilogo di questa polemica è qui a Identità Golose. Il Centro Congressi in via Gattamelata a Milano brulica di persone, donne e uomini provenienti da ogni parte d’Italia per celebrare quasi un rito che si rinnova da dodici anni, per ascoltare storie,…  Leggi tutto »

Sabatino Sirica, 60 anni di alta pasticceria napoletana

19 agosto 2015 0

di Enrico Malgi A margine dell’evento saprese  con Crivella sul babà napoletano farcito col gelato che si è tenuto pochi giorni fa abbiamo incontrato con  Sabatino Sirica, che rappresenta una pietra miliare nella pasticceria napoletana. Sarnese di nascita, Sirica ha vissuto quasi sempre nell’orbita della città di Napoli dove ha sfornato…  Leggi tutto »

Sal De Riso nell’Olimpo mondiale dei pasticcieri riceve la stella al WPS

16 maggio 2016 2

di Fabiola Quaranta Brilla una stella sul cielo della Costiera amalfitana. A Milano Sal De Riso riceve una stella come pasticciere al World Pastry Stars. Partito nel 1988 con un laboratorio piccolissimo a Maiori, oggi Sal spedisce le sue deliziose creazioni  in tutto il mondo. Con il cuore carico di genuina e…  Leggi tutto »

Sal De Riso: bello il cake design, ma solo sulle torte buone

26 ottobre 2014 0

di Santa Di Salvo C’era una volta il «coppetiello», detto anche cornetto, insomma il «sac à poche», la tasca del pasticciere che serve a decorare le torte con uno stile tutto italiano fatto di ghirigori al cioccolato, alla crema al burro, alla glassa di zucchero. L’ideale per torte a più piani, ricoperte…  Leggi tutto »

Sala Italiana | Alessandro Pipero: psicologia ed essere se stessi, ecco i segreti di una bravo cameriere

15 settembre 2017 0

  Istrionico, un grande comunicatore, una persona vera, un professionista attento e scupoloso, sicuramente uno dei grandi interpreti della “Sala italiana”. Ovviamente parliamo di Alessandro Pipero. di Albert Sapere Ci racconti il tuo percorso formativo? Tutti sanno che a 13 – 14 anni è dura scegliere il futuro e cosa…  Leggi tutto »

Salone del gusto. Le immagini scattate da Nicola Venditti, chiocciola Slow Wine 2011

25 ottobre 2010 1

Una rassegna di scatti a testimonianza della gioia del Vignaiolo controcorrente da una vita, Nicola Venditti di Antica Masseria Venditti si impegna da decenni a regime biologico, vinificando esclusivamente in acciaio. Pochi riconoscimenti , ma lui non importa, va avanti fiero e sicuro, sa dove vuole arrivare, affiancato dalla moglie Lorenza e…  Leggi tutto »

Salvatore Caputo: l’ultimo viaggio del Capitano

24 dicembre 2013 2

Il Capitano è andato via dopo aver visto l’ultima volta la quiete di Marina del Cantone che ha fatto grande e famosa come nessuno prima di lui. Salvatore Caputo è scomparso, a 76 anni, lasciando ai figli Mariella e Alfonso una lezione che ciascun operatore turistico dovrebbe avere tatuata sulla fronte: non bisogna…  Leggi tutto »

Salvatore Lioniello is the niù Franco Pepe?

26 maggio 2016 0

Salvatore Lioniello ha 29 anni, due figli e lavora sodo ogni giorno (festivi compresi) con il fratello Michele (27 anni) nella pizzeria creata dal padre scomparso, purtroppo giovanissimo, nel 2014. A Tuttopizza ha appena vinto la sua ennesima competizione conquistano il primo posto per le selezioni di Masterchef. Avevo voglia da parecchio tempo…  Leggi tutto »

Salvatore Santucci, istruttore Avpn: “Ragazzi attenti, una giacca non fa il pizzaiolo!”

18 gennaio 2019 0

di Laura Guerra Sapere, saper fare, insegnare a fare. In questi tre passaggi si può riassumere lo stile di lavoro, in pizzeria e in aula di Salvatore Santucci, pizzaiolo verace senior dell’Avpn  – Associazione Verace Pizza Napoletana  e fondatore di “Ammaccamm” a Pozzuoli. Quarantasette anni, indossa inconfondibili occhiali bianchi, segno distintivo…  Leggi tutto »

Salvatore Tassa: giovani, basta con lo stupore senza sapore. Programmi? Apro a Zurigo!

2 settembre 2018 3

di Luciano Pignataro A 60 anni suonati ha deciso di fare il suo primo stage da Yannick Alleno al tristellato parigino Ledoyen. “In realtà- racconta Martino Ruggeri sous chef del grande cuoco francese-  abbiamo imparato più noi da lui”. Lui è Salvatore Tassa, classe 1956, appassionato di estrazione a freddo, che aveva…  Leggi tutto »

Salvo Foti show all’enoteca La Botte

27 marzo 2011 9

di Tonia Credendino Conosceva tante storie “u Nannu” (il nonno). In una di quelle sere, intorno al focolare, aspettando la vendemmia, con un’espressione di chi sta confidando un segreto, una grande verità, “u Nannu” sentenziò: …riurdativillo sempri, u vinu si fa ca racina, sulu ca racina! (Salvo Foti- La Montagna di Fuoco)…  Leggi tutto »