Archivio Ottobre 2017

Palcoscenico Frascati: il 21 e 22 ottobre la festa per i 50 anni di vino Doc

Appuntamenti, persone 0

di Floriana Barone In alto i calici: lo scorso marzo la Doc Frascati ha compiuto 50 anni e il Consorzio Tutela Denominazioni Vini Frascati, con il sostegno del Comune di Frascati, festeggia questo importantissimo avvenimento sabato 21 e domenica 22 ottobre 2017 organizzando l’iniziativa “Palcoscenico Frascati – 50 anni di vino Doc”, una…  Leggi tutto »

Un pizzaiolo all’università. Standing Ovation di 200 studenti per Franco Pepe | Con il video di Fanpage da 4500mila visualizzazioni su 50TopPizza!!!!!!

I vini da non perdere 0

Franco Pepe, un pizzaiolo all’università. Oggi nell’aula del corso di Ragioneria ed Economia Aziendale del professore Roberto Maglio a Monte Sant’Angelo la testimonianza di Franco Pepe dal titolo: “L’impresa eccellente: il caso Pepe in Grani”. La lezione di Franco Pepe, di fronte ad oltre 200 studenti, è stata incentrata sulle opportunità…  Leggi tutto »

Federico Zolofra, ecco il miglior pizzaiolo emergente del 2017

Eventi da raccontare 0

di Floriana Barone Creatività, voglia di imparare e un grande attaccamento alla sua città, Fondi(Lt): Federico Zolofra, 25 anni, la scorsa settimana ha vinto il concorso Pizza Chef Emergente 2017 durante il Festival della Gastronomia, organizzato da Witaly e da Luigi Cremona a Officine Farneto, dimostrando una buona tecnica e la giusta …  Leggi tutto »

Io Guido tu Guidi egli Guida: qualche domanda pacata aspettando la nuova zuffa sui social

Polemiche e punti di vista 3

di Rocco Catalano Tom Waits graffia il tempo di questa domenica in ottobre e accompagna riflessioni che senza troppe pieghe provo a condividere perché, forse, almeno per me che ho desiderio di scrittura e di racconto, è giusto il tempo di approfondirle per non sentirmi un abusivo e farlo sempre meglio e…  Leggi tutto »

La pizza di Gragnano: grande tradizione ma purtroppo qui dalle lievitazioni all’ambientazione, il tempo si è fermato

Le pizzerie 30

di Marco Contursi Se c’è una cosa che mi fa arrabbiare nel mondo food sono le mode, ossia il rincorrere da parte di critica e clienti una tipologia di locali, ignorando o quasi tutto il resto. Tipico caso, adesso quello della pizza napoletana, peraltro confinata per molti alle province di Napoli e Caserta….  Leggi tutto »

Come, quando e perchè mangiare dolci sani. La lezione di Corrado Assenza a Baradili

Alimentazione corretta 0

di Barbara Guerra “Il cuoco è il centravanti della squadra; l’unico a guardare in faccia chi consuma i prodotti degli agricoltori che ha selezionato per comporre i piatti del suo menu”. Esordisce così Corrado Assenza, maestro pasticcere di Noto, uno dei palati più fini d’Italia, teorico del chilometro buono che si impegna…  Leggi tutto »

Giotto Valcalepio Rosso Riserva Doc 2012 Casa Vinicola Colle dell’Aia – Grumello del Monte (Bg)

I vini da non perdere 2

di Enrico Malgi Il Marco non si svaluta, anzi raddoppia e triplica. Non una ma addirittura tre sono state le tappe, non forzate s’intende, che pochi giorni fa abbiamo affrontato insieme tra le ricche province lombarde di Varese, di Monza e di Bergamo. Il trait d’union è stato sempre quello: andare alla…  Leggi tutto »

Shibumi. Una raffinata Izakaya giapponese nel cuore di Stoccolma

Cucina Giapponese 0

di Ugo Marchionne La cultura ed il cibo giapponese a Stoccolma hanno avuto una forte spinta negli ultimi anni e una delle migliori novità sulla scena è stata Shibumi. Il cibo è concentrato sul raffinato cibo giapponese da bar, ed è lo chef Isaksson a giocare sul tema dell’ Izakaya. E anche…  Leggi tutto »

Andare tutti subito a Caserta per capire la rivoluzione della pizza napoletana nel confronto tra dodici pizzaioli tradizionalisti e “gommoni”

Album 1

di Luciano Pignataro Fino a pochi anni fa la pizza buona si mangiava solo a Napoli città. Nel giro di poco tempo in Campania e in Italia c’è stato un movimento inredibile che ancora continua senza sosta. E la provincia di Caserta è sicuramente la più vivace di tutte, con aperture a…  Leggi tutto »

Roma: lasagna cacio e pepe, la ricetta dell’Osteria Palmira di Monteverde

Le ricette > i primi > Le ricette 0

di Floriana Barone In Italia non è domenica senza un piatto di lasagna, specialmente se è ricca e golosa. Ecco perché l’Osteria Palmira di Monteverde, in occasione del Cacio e Pepe Festival di Eataly, ha preparato un’invitante lasagna cacio e pepe, con una gustosa crosticina sulla superficie, che ha conquistato moltissimi…  Leggi tutto »

Ristorante Al Vigneto, 20 piatti in didascalico, a pranzo il prezzo perde la sfida con la qualità

Guida ai ristoranti e alle trattorie d'Italia del Nord 2

di Marco Galetti Ristorante al Vigneto. “Non abbiam bisogno di parole per spiegare quello che…” venti foto in didascalico, a pranzo il prezzo perde la sfida con la qualità, piatti degustati alla luce del giorno nell’ultimo trimestre superato a pieni voti, per la mia prossima visita in notturna aspetto una lucina ad…  Leggi tutto »

Salerno, Dedicato a mio padre: perché la trattoria di Raimondo Piombino è la più amata dai salernitani

Guida ai ristoranti e alle trattorie dentro e fuori le guide 1

Dedicato a mio Padre Vicolo Giudaica, 8 Tel. 089.231555 Aperto tutti i giorni solo la sera; la domenica solo a pranzo Raimondo Piombino, una vita trascorsa tra ristorazione e gestione di locali a Salerno, ha deciso una quindicina di anni fa, come molti animatori della notte, di aprire un piccolo…  Leggi tutto »

Hackert a Caserta. Un bistrot europeo da vivere tutto il giorno

Guida ai ristoranti e alle trattorie d'Italia del Centro Sud 0

di Antonella Petitti Amo i luoghi in cui il cibo si fa mezzo di cultura. Nel 2017 non possiamo esimerci di ignorare l’importanza degli alimenti per la nostra salute, ma anche il valore che riescono a trasmettere in quanto identità, stile di vita, simbolo di conoscenza. Ed Hackert è entrato subito in…  Leggi tutto »

Patriglione 1993, la magia di Cosimo Taurino e Severino Garofano

GARANTITO IGP > I vini da non perdere > in Puglia 4

Patriglione 1993. Ancora tu? Ma non dovevamo vederci più. E come stai? Benissimo, non c’è bisogno di aspettare la risposta. Sto cavolo di vino sta alla grande, uno dei capolavori dell’enologia italiana firmato da Severino Garofano. Lo becchiamo nella carta sempre più ampia e interessante del Magnolia a Forte dei Marmi e lo…  Leggi tutto »

Sono bravissimi ma non li conoscete tutti: undici margherite di 11 pizzaioli da scoprire

Le pizzerie > La Pizza e basta 8

di Luciano Pignataro La pizza è sempre più buona ovunque ed è un piacere vedere la gara a chi la fa meglio. Oggi è possibile mangiarne di ottime anche in locali di cui si parla poco o, meglio, di cui abbiamo parlato solo noi. Gommoni o tradizionali poco importa. Sono buonissime e fanno parte…  Leggi tutto »

La pizza sospesa a Napoli: forno caldo, cuore caldo.

Polemiche e punti di vista 2

Tra le foglie di basilico e la montanara si nasconde una polpetta di Marco Galetti Questa splendida Margherita, a ben guardare, è un omaggio floreale, petali profumati ed inebrianti, il gesto del pizzaiolo napoletano vale più di un’orchidea che arriva inaspettata a mezzo Interflora che consegna emozioni dal 1908…  Leggi tutto »

Parte da Napoli una nuova iniziativa solidale pro Africa #WaterforAfricaChallenge

Eventi da raccontare 0

L’iniziativa che avvieremo questa settimana a sostegno della nostra campagna di sensibilizzazione #WaterforAfricaChallenge che da anni si prodiga per sensibilizzare quante più persone riguardo la scarsità d’acqua potabile in Africa e si propone di raccogliere gocce d’acqua come contributo per la realizzazione di nuovi pozzi all’accesso all’acqua potabile. Questa nuova…  Leggi tutto »

La Giribaldina di Calamandrana (At) e la calata dei Vichinghi

Cantine e Produttori di Vino 6

di Enrico Malgi Nel Piemonte enologico non sono solo le Langhe ad esercitare un fascino attrattivo, ma è anche il Monferrato (a cavallo tra le province di Asti e di Alessandria) a richiamare frotte di enogastroturisti da tutto il mondo, tra cui negli ultimi tempi si sono distinti in modo particolare i…  Leggi tutto »

Nola Metamorsi. Pizza, tapas e street food: la nuova creatura di Alfonso Crisci con Carmine Nunziata e Gianni Ostetrico

Le pizzerie 0

Metamorsi Pizzeria Bistrot Nola Via Madonna delle Grazie 161 Tel. 081.8295369 Su Facebook Aperto la sera Chiuso lunedì Pizze da 5 a 10 euro di Tommaso Esposito Alfonso Crisci, lo chef di Taverna Vesuviana, ha avuto l’idea e creato questo bel posto, appena appena defilato dal centro di Nola, facilmente…  Leggi tutto »

Brunch da chef: la nuova proposta di Oliver Glowig al Mercato Centrale Roma

Curiosità 0

di Floriana Barone Omelette, uova alla Benedict, pasta e fagioli, gnocchi alla romana o dolci pancakes: partirà questa domenica, 15 ottobre, il nuovo progetto dello chef Oliver Glowig al Mercato Centrale Roma, “Un brunch da chef”, cha andrà ad arricchire l’offerta enogastronomica del suo ristorante “La Tavola, il Vino e La Dispensa”. Dalle…  Leggi tutto »

Cerasuolo di Vittoria Classico delle Fontane 2011 Cos, rosso antico e moderno tra i migliori di sempre

I vini da non perdere > in Sicilia 0

Un vino moderno pensato all’antico. No, non vogliamo fare retorica. Il fatto è che questo rosso, scippato dalla carta del nuovo ristorante Flora a via Veneto è davvero moderno. Perché? Inanzitutto dal colore, rosso rubino vivace, fresco, giovanile, bicchiere non cupo, lascia attraversare la luce come piace a noi. Moderno perché ben fruttato…  Leggi tutto »

Comunicare il cibo, cosa è cambiato negli ultimi anni? Ce lo dicono Grazia e Stefano di Mg Logos, proclamata migliore agenzia italia dell’anno

Curiosità 0

di Floriana Barone L’agenzia di comunicazione MG Logos è stata incoronata come migliore agenzia dell’anno: il premio è stato assegnato da Witaly in occasione del Festival della Gastronomia. Un traguardo che conferma il lungo percorso iniziato a Roma nel 1997: l’agenzia si è affermata velocemente nel mondo dell’agroalimentare e dell’enogastronomia e oggi…  Leggi tutto »

La Moresca a Ravello | Locanda ed albergo all’insegna della semplicità e del buon gusto

Guida ai ristoranti e alle trattorie dentro e fuori le guide > Il Paradiso: Capri, Ischia, la Penisola Sorrentina, e la Costiera Amalfitana 0

di Antonella Petitti Un luogo per chi ama la Ravello romantica, l’informalità ed il buon gusto di una Costa d’Amalfi che sa accogliere sempre con grande generosità. L’idea nasce dall’incontro di due personaggi istrionici, da sempre – nonostante altre carriere – vicini al mondo del food. Di Ferdinando Cappuccio, oltre agli…  Leggi tutto »

#stwEATterature / La Magnolia, Forte dei Marmi. Spaghetti al pomodoro

TERZA PAGINA di Fabrizio Scarpato 0

di Fabrizio Scarpato Predessert, sturbo dolceacido, chiodo fisso nell’amigdala. Tanto da non saper dire se trattasi di Sindrome di Stoccolma o magari di Stendhal…  Leggi tutto »

Firenze in 24 ore: cosa mangiare tra lampredotto, pizza, gelati e dolci lontano dai turisti

Album 1

di Sabino Berardino Cosa mangiare a Firenze? Lampredotto, ma non solo. Giovedì 19 ottobre 2017 la stazione Leopolda di Firenze sarà l’epicentro della enogastronomia Made in Italy: sarà il giorno della presentazione delle guide de l’Espresso I VINI D’ITALIA 2018 e I RISTORANTI D’ITALIA 2018; a seguire, nel pomeriggio – a partire…  Leggi tutto »

Garantito IGP – Da Vittorio dal 1925, a Chiavari: l’osteria, quella vera!

GARANTITO IGP 0

di Carlo Macchi Si parla tanto di osteria ma oramai il significato stesso della parola è cambiato: si chiamano osteria i locali iperfighi, con piatti e servizio curatissimi, mentre le vere osterie non dico si vergognano a chiamarsi col loro nome ma poco ci manca. Per fortuna Da Vittorio a Chiavari, aperto…  Leggi tutto »

13 ottobre: Napoli Tramonti A/R con le pizze di Maiorano e Vuolo

Appuntamenti Slow Food 0

Per il ritorno dell’incontro Alleanza Slow Food Maiorano ospita Vuolo e si parla di Pizza come motore territoriale di sviluppo Pizza napoletana e pizza tramontana, cugine unite tramite un filo di Fior di Latte dei Monti Lattari, tornano a incontrarsi venerdi’ 13 ottobre per una serata (ore 18,30 e ore…  Leggi tutto »

Il VINerdì di Garantito igp |Chianti Classico DOCG Castello di Ama, Vigneto la Casuccia 1989

GARANTITO IGP 0

di Carlo Macchi Bottiglia con tappo fradicio, vino a metà spalla della bottiglia (l’etichetta stava pure peggio e per questo non la mostro). Considerando l’annata da tregenda l’ho aperta sicuro del peggio. Invece complessità, freschezza, equilibrio, GRANDEZZA! Un vino commuovente, sono ringiovanito. Grazie Marco Pallanti!…  Leggi tutto »

Cutizzi 2016 Greco di Tufo docg Feudi di San Gregorio

I vini da non perdere > in Campania > Avellino 0

Nel corso degli ultimi anni i Feudi di San Gregorio hanno dimostrato di saper centrare l’anima dei due grandi vitigni irpini, il Fiano e il Greco. Sempre vini minerali, freschissimi, sciabole al palato, senza eccessi dolci al naso e assolutamente secchi al palato. Insomma, gran bei vini che sono dotati di buona evoluzione….  Leggi tutto »

Primo Piatto dei Campi 2018: al via da oggi il progetto promosso da LSDM e Pastificio dei Campi per chef under 35 e dedicato alla Dieta Mediterranea

LDSM 2018 0

di Redazione  “The Benevolent Bean” è il tema della seconda edizione dell’iniziativa, che premierà il migliore abbinamento tra la pasta di Gragnano IGP e un legume italiano.  Il vincitore sarà relatore a LSDM Paestum (23-24 maggio). Per partecipare c’è tempo fino al 30 ottobre 2017.  I tre piatti più interessanti saranno presentati a Gragnano il prossimo…  Leggi tutto »