Archivio Novembre 2018

Giuseppe Palmieri: il futuro della cucina è nella sala! Ecco perchè il suo libro andrebbe letto anzitutto dai cuochi

Le stanze del gusto > I libri da mangiare 1

di Luciano Pignataro Chi si aspetta un manuale sul servizio di sala e del vino può anche interrompere qui la lettura. Perché il primo libro di Giuseppe Palmieri (Beppe per gli amici del Centro Nord, Peppe per quelli del Sud) è il racconto socratico di una vita vissuta al massimo livello, di…  Leggi tutto »

Orologio Swatch dedicato alla pizza!!!!

Curiosità 0

di Emanuela Sorrentino  Dedicato a Napoli e ispirato alla pizza l’orologio che Swatch lancia nel nuovo negozio in piazza Trieste e Trento 49, là dove c’era lo storico Trucchi. Cinturino rosso e quadrante bianco, piccoli disegni che richiamano la specialità che è stata creata a Napoli e si è…  Leggi tutto »

Tagliatelle con ricotta e guanciale

Le ricette 0

Le tagliatelle con ricotta e guanciale sono un esempio di come possa essere facile e veloce preparare un piatto di pasta dal gusto unico e originale. Questa ricetta è scritta in collaborazione con l’ecommerce di pasta e di altri prodotti agroalimentari Gusti Del Sole….  Leggi tutto »

La svolta gluten free di Leopoldo Infante: taralli, struffoli e pastiere per tutti!

Gluten free 0

di Alfonso Del Forno Dalla tradizione dei tarallari dei vicoli napoletani alla realizzazione di un cafebar totalmente dedicato al senza glutine. L’evoluzione della gastronomia può essere osservata attraverso il passaggio generazionale da Leopoldo Infante a Leopoldo Infante, nonno e nipote. Quando due anni fa ho incontrato il secondo Leopoldo, avevo davanti una…  Leggi tutto »

Roma, Maritozzo Day: ecco la ricetta perfetta della Pasticceria Romoli

Appuntamenti, persone 2

di Floriana Barone E’ ufficialmente partito il conto alla rovescia per il Maritozzo Day: l’evento gratuito, giunto alla seconda edizione, che si svolgerà sabato 1 dicembre in più di 20 quartieri di Roma e a Fiumicino. L’iniziativa celebra la golosa specialità romana ed è promossa dal sito gastronomico Tavole Romane: coinvolgerà oltre…  Leggi tutto »

La centenaria passione per la pizza della famiglia Capasso a Porta San Gennaro 1847 Napoli

Le pizzerie 2

di Antonella Amodio Don Vincenzo Capasso ha 89 anni. È il più anziano pizzaiolo in attività della città di Napoli, un’ istituzione, così come lo è la pizzeria Capasso fondata nel 1847 a Porta San Gennaro, che lo ha visto crescere dedicando la vita alla pizza e dove tutt’ora porta il suo…  Leggi tutto »

Roma, CIBO: il ristorante della gastronomia Limata si è rifatto il look

Guida ai ristoranti e le trattorie dentro e fuori le guide > A Roma e nel Lazio > Guida ai ristoranti e le trattorie dentro e fuori le guide 0

di Virginia Di Falco Un posto al quale siamo affezionati. Lo diciamo subito. Laura Grieco e Stefano Limata hanno approfittato della pausa estiva per dare un nuovo volto al loro CIBO, caffetteria ristorante nato sette anni fa come filiazione della storica bottega di gastronomia di via Padova, in zona Piazza Bologna….  Leggi tutto »

#stwEATterature / Kaiserschmarren. Maso Pfandlerhof, S. Martino in Passiria (BZ)

TERZA PAGINA di Fabrizio Scarpato 0

di Fabrizio Scarpato Recuperare energie non è tutto. Uno schmarren goloso, rustico e dorato, riempie il cuore. E sei felice, come un bimbo che ha fatto il bravo….  Leggi tutto »

Il VINerdì. Gravello 1988 Librandi

GARANTITO IGP 0

Fa trent’anni il Gravello, blend di Cabernet Sauvignon e Gaglioppo pensato dai fratelli Antonio e Nicodemo Librandi prima con Severino Garofano e poi, dal 1998, con Donato Lanati. Rirproviamo la prima annata di questo vino che ha fatto storia: sentori di frutta, cenere, al palato e vivo, freschissimo, sapido. Buonissimo. Per altro 30…  Leggi tutto »

Abbinamento vino e tartufo: la parola ai sommelier

Curiosità 0

di Adele Elisabetta Granieri A lezione di abbinamento con i professionisti delle tavole più blasonate d’Italia Che sia bianco o nero, il gusto del tartufo è inconfondibile: immediato e penetrante. Gli aromi che sprigiona vanno dai sentori di terra umida e sottobosco, fino alla  nocciola, al miele, alle spezie. A tavola,…  Leggi tutto »

I numeri del senza glutine in Italia: perché anche chi non ha patologie lo preferisce

Curiosità 2

di Alfonso Del Forno Uno dei fenomeni sorprendenti, nella storia recente dell’enogastronomia, è la presenza sempre più diffusa di menù con asterischi, loghi o descrizioni che riportano a due parole: senza glutine. Fino a qualche anno fa, questa scritta era percepita come la segnalazione di prodotti per malati, ma negli ultimi tempi questo…  Leggi tutto »

La stella Michelin di Marco Rispo a le Trabe a Paestum

Guida ai ristoranti e le trattorie dentro e fuori le guide 0

Di Barbara Guerra Nel destino di Marco Rispo, in questa fase della sua vita professionale, l’acqua gioca un ruolo importante. Dal Lago Maggiore dove è stato sous chef per anni del due stelle Michelin Il Piccolo Lago, arriva alla sorgente che bagna Le Trabe. Il ristorante della famiglia Chiacchiaro, portato nell’olimpo da Peppe…  Leggi tutto »

Mostobuono, al Vomero un giovane ristorante del sorriso

Guida ai ristoranti e le trattorie dentro e fuori le guide > A Napoli 0

di Ugo Marchionne In molti hanno manifestato di conoscere la cucina del mio nuovo spazio di indagine gastronomica, il ristorante Mostobuono al Vomero. Il giovane concept di Davide Schiano Lo Moriello continua ad affermarsi a sprone battuto e grazie al suo chef Pasquale Rinaldo, un passato alla corte di Marianna Vitale,ed un…  Leggi tutto »

Risotto al tartufo con burrata disidratata: Route 66 Bistrot Molisano a Pozzilli (IS)

Le ricette 0

di Antonella Amodio Bistrot Molisano di Pozzilli, piccolo comune dell’ameno Molise. Una ricetta dall’aspetto semplice che invece nasconde complessità, per via della tostatura, cottura e mantecatura del risotto, che se non vengono eseguite ad arte compromettono la perfetta riuscita della ricetta. Il tocco prezioso di questo piatto è dato dal tartufo nero…  Leggi tutto »

Agriturismo Fontana Bosco a Piana di Monte Verna: a tutto tartufo!

Guida ai ristoranti e le trattorie dentro e fuori le guide 0

di Tiziano Terracciano Questo agriturismo è sicuramente uno dei pochissimi in Campania che valorizza e riesce ad offrire costantemente uno dei tesori presenti in abbondanza nel sottosuolo della regione e lo può fare grazie alla caparbietà e alla passione di Carmine Perfetto, un cercatore professionista di Tartufi che con i suoi cani macina…  Leggi tutto »

Ecco tutte le trattorie del Lazio che piacciono a Slow Food

Album 0

di Floriana Barone 93 locali segnalati, 15 Chiocciole, 13 Formaggi, 18 Bottiglie e 4 strutture segnalate per la particolare attenzione all’olio extravergine d’oliva: questi sono tutti i numeri laziali della guida alle Osterie d’Italia 2019. Giunto alla 29esima edizione, il sussidiario del “mangiarbere all’italiana” comprende 1617 locali segnalati da Slow…  Leggi tutto »

Cascina Blu Onlus a MIlano | Natale Parte-nopeo Parte-nipponico

Appuntamenti, persone 0

Stasera presso le Officine de Rolandi, Cascina Blu Onlus, associazione nata per dar vita a progetti ed attività di integrazione sociale e lavorativa per ragazzi con disturbo dello spettro autistico e il ristorante Bikini di Vico Equense, si uniscono per proporre un’esclusiva esperienza culinaria in occasione del Natale. Natale Parte-nopeo Parte-nipponico La chef…  Leggi tutto »

Qualivita:con il marchio igp si poteva salvare Pernigotti

Polemiche e punti di vista 0

La registrazione IGP del Gianduiotto Piemontese avrebbe potuto frenare la delocalizzazione: i se non cambiano i fatti, ma se i gianduiotti fossero stati registrati come indicazione geografica,  forse oggi la situazione sarebbe molto diversa. Il fatto che il gianduiotto sia incluso tra i prodotti agroalimentari tradizionali (P.A.T.) piemontesi non è sufficiente a garantire il mantenimento…  Leggi tutto »

All’ombra della Reggia rilancio della viticultura in provincia di Caserta

Appuntamenti, persone 0

Consorzio di Tutela dei Vini a D.O.C. Asprinio di Aversa, Falerno del Massico e Galluccio.  All’enoteca provinciale un Eno-open day gratuito con laboratori di degustazioni aperti al pubblico il 30 novembre ed il 1° dicembre. Avvicinare la gente al mondo del vino e alla viticoltura grazie ad un convegno aperto al…  Leggi tutto »

Il vino campano più richiesto negli Emirati Arabi? Sorbo Rosso Campi Flegrei doc Riserva 2015 di Cantine del Mare

Curiosità 0

di Antonella Amodio La piccola azienda Cantine del Mare non riesce a far fronte alle richieste del vino Sorbo Rosso doc Riserva 2015 che giungono dalla penisola araba. La produzione non copre la domanda. Il vino è stato oggetto di attenzione da parte di un cittadino arabo giunto in cantina come ospite, il…  Leggi tutto »

Garantito IGP | Napoli e Campi Flegrei, la rinascita di Falanghina e Piedirosso

GARANTITO IGP 0

di Luciano Pignataro Resilienza contadina nel cuore della città più urbanizzata d’europa. Già, perchè se è vero che tra le grandi città italiana Roma può vantare il maggior numero di superfice vitata, Napoli è sicuramente la metropoli con il maggior numero di vigneti dentro il suo perimetro urbano. Il vigneto di Raffaele…  Leggi tutto »

Porzio apre al Vomero rilancia la pizza a portafoglio

Appuntamenti, persone > Le pizzerie 0

In via Scarlatti 84 pizza a portafoglio. 8 pizze e alcuni dei  cavalli di battaglia in formato “portafoglio” oltre alla pizza “classica” da asporto per i vomeresi. Sala snack all’interno e uno spazio esterno con  tavolini  su via Scarlatti, pizza fatta come da tradizione nel forno a legna. I lavori sono stati…  Leggi tutto »

L’Oca Nera. L’irish Pub che da 10 anni fa impazzire il Vomero

paninoteche 1

di Bruno Sodano A due passi da Piazza Vanvitelli, nel cuore del Vomero, c’è uno dei migliori pub della città di Napoli come sanno bene i numerosi clienti soddisfatti che hanno lasciato varie recensioni positive. Il posto giusto per un buon panino, lontano dai riflettori, L’Oca Nera. La porta…  Leggi tutto »

A Cetara, la “Festa Della Colatura Di Alici” 2018

Appuntamenti, persone 0

Tutto pronto per il tradizionale appuntamento con la “Festa della Colatura di Alici di Cetara”, edizione 2018. La manifestazione, che coincide con il periodo di spillatura del terzigno, si inserisce in una fase di importanti azioni di valorizzazione verso il marchio DOP, a difesa dell’identità della colatura di alici di Cetara. IL…  Leggi tutto »

La leggenda del Gravello, la verticale al Mandarin 2014-1988

Verticali e orizzontali 0

L’occasione è di quelle importanti, storiche: la verticale di Gravello non è solo una seduta di assaggio, ma la sintesi della storia del vini calabrese che passa attraverso l’azienda Librandi portata avanti inizialmente dai fratelli Antonio e Nicodemo Librandi che ha cambiato la percezione della viticoltura meridionale fuori dai confini. La sede prestigiosa,…  Leggi tutto »

Frittata di patate senza uova

Le ricette 0

La frittata di patate è una ricetta di origine calabrese, esattamente di Fiumefreddo Bruzio, un paesino in provincia di Cosenza inserito fra i borghi più belli d’Italia. Questa frittata senza uova “legata“ dalla farina e dall’amido delle patate tagliate a fettine che agiscono da collante compattando la frittata durante la cottura….  Leggi tutto »

Mezzani spezzati alla genovese di anatra all’arancia di Pierpaolo Giorgio piatto rivelazione della Masterclass fuori concorso di Genovese7su7

Eventi da raccontare 0

di Laura Guerra Due classici e due suggestioni di gusto che si incontrano: l’anatra all’arancia, evergreen della cucina francese e la genovese bandiera della tradizione partenopea. A metterli insieme ci ha pensato Pierpaolo Giorgio, chef del Sea Front Pasta Bar di Piazza Municipio che li ha proposti nella masterclass conclusiva di Genovese7su7,…  Leggi tutto »

Il gusto della ricercatezza di Giuseppe Bove: Pizzeria Il Segreto di Pulcinella a Montesarchio ( BN)

Le pizzerie 0

di Antonella Amodio Anche Montesarchio ha il suo riferimento per la pizza. Fuori dai riflettori casertani e napoletani, in questa piccola cittadina tra Benevento e Caserta c’è un rifugio ideale per chi ama la pizza: Il Segreto di Pulcinella di Giuseppe Bove. Da qualche tempo, Montesarchio può fare affidamento su un…  Leggi tutto »

Combal.Zero, Up and down 2018: ossia perché amiamo Scabin come mai prima!!!!

Guida ai ristoranti e le trattorie dentro e fuori le guide 2

di Giulia Gavagnin Combal Zero di Davide Scabin. Otto piatti nudi, per demolire un ventennio di cucina creativa, progressiva, destrutturata, vivisezionata, guardata attraverso gli occhi del voyeur. “Up and down 2018” – sottotitolo “Viaggio verso Atavica” (fossimo negli anni Settanta a cospetto di un cantautore anziché un cuoco, il titolo sarebbe “Up…  Leggi tutto »