Rubriche

Conoscete il Sarchiapone che si mangia ad Atrani? La ricetta in onore della Maddalena

20 luglio 2018 0

di Francesca Faratro Gli atranesi aspettano un anno intero per mangiarlo e quando si avvicina il 22 luglio, il giorno dei festeggiamenti in onore della S. Maria Maddalena, nel piccolo borgo marinaro vi si alterna il suono delle campane al profumo inebriante del “Sarchiapone”. Fra slarghi e vicoli stretti, dove sventolano…  Leggi tutto »

Cucunci, la leggenda dei capperi di Pantelleria

11 novembre 2015 1

di Francesca Marino Pantelleria. La pianta di cappero è perenne, selvaggia, affonda le radici, sfidando la natura, in rocce desolate, scogliere, crepe di muri abbandonati in cerca dell’ umidità necessaria alla sua crescita. Il cappero è un germoglio di una pianta i cui frutti sono bacche dette cucunci; l’utilizzo del bocciolo risale…  Leggi tutto »

Da ristoratore a imprenditore, la straordinaria storia della Giardiniera di Morgan

5 gennaio 2019 0

di Giulia Gavagnin La Giardiniera di Morgan. “Libera nos a Malo” diceva Luigi Meneghello, riferendosi all’opprimente Veneto Profondo, quello intriso di povertà e sagrestia, di chiacchiere e giovani virgulti repressi. Oggi da Malo non si fugge più, anzi. Morgan Pasqual dopo aver girovagato qualche anno tra Londra, l’Africa e l’Asia si è…  Leggi tutto »

Dal Matese una carne pregiata: l’agnello, piatto della tradizione pasquale

15 marzo 2013 3

di Antonella D’Avanzo Andiamo alla scoperta dei prodotti gastronomici del Matese e ci rendiamo conto di avere una grande varietà di tipicità di eccezionale bontà: dall’olio di oliva, ai legumi, dai funghi, ai profumatissimi tartufi, dall’origano al miele. Particolare attenzione va data ai prodotti che derivano direttamente dal mondo agropastorale quali il…  Leggi tutto »

Dal panino ai primi, da Taranto a Napoli: 25 ricette con le cozze da fare questa estate

30 luglio 2017 1

Sei una cozza! Magari, cosa c’è di più buono tra i frutti di mare? L’unico a conservare il sapore di sempre sena perderlo come inveve è avvenuto in altri casi. Ecco 25 preparazioni con le cozze da non perdere. Ricette di casa, di autore, da taranto a Napoli passando per la Sardegna Pasta e cozze…  Leggi tutto »

Dalle capre: il Caso Conciato e i caprini di Carmine Bonacci

21 novembre 2012 9

di Antonella D’Avanzo Spinta dalla voglia di raccontarvi una bella storia, di quelle appassionanti e vere, che portano un’ondata di freschezza e lasciano il segno, fino a colpire l’intimità toccando le corde delle emozioni, sono partita alla ricerca di un giovanissimo pastore, Carmine Bonacci, segni particolari: sorriso, dolcezza e intrapendenza!…  Leggi tutto »

Diario del Salento-4. Il pasticciotto leccese

8 agosto 2010 5

di Tommaso Esposito “Che tempo fa?” domanda che risuona sovente fin dal mattino, quando uno si alza e va alla finestra per osservare il cielo.. E. Bianchi, Il pane di ieri,p.15 Il risveglio degli ultimi giorni è sempre mattiniero. Il tempo…  Leggi tutto »

Disciplinare pizza napoletana

26 maggio 2005 0

DISCIPLINARE DI PRODUZIONE DELLA SPECIALITÀ TRADIZIONALE GARANTITA “PIZZA NAPOLETANA” Art. 1 Nome del prodotto L’attestazione di specificità “Pizza Napoletana”, secondo la tradizione italiana e con la dicitura esclusivamente in lingua italiana, è riservata al prodotto da forno proveniente da aziende dedicate alla produzione,…  Leggi tutto »

Dolci e pasticcerie della Costiera Amalfitana

11 febbraio 2004 0

di Mario Amodio Altro che gelati, frappè o frullati alla frutta. La Costiera Amalfitana è tutta una pasticciera. Già, perché i maestri dell’arte dolciaria disseminati nel tratto di «Terra delle Sirene» compreso tra Positano e Maiori, hanno cominciato ad elaborare nuove ricette e felici intuizioni per indurre i golosi di tutto il mondo al più…  Leggi tutto »

Doppio macchiato solo schiuma tazza grande con scappellamento a destra: troppe voglie per un caffè

16 settembre 2010 31

di Giancarlo Maffi L’altra mattina stavo in un bel caffè pasticceria sul lungomare di Viareggio, appoggiato alla macchina del caffé. Indolente mi facevo il mio doppio macchiato solo schiuma scappellamento a destra, osservando il banco stipato  di mondo: una coppia di francesi, lei straripante con complimenti al chirurgo plastico, una gnocchetta russa…  Leggi tutto »

Due parole per spiegare la grappa

7 novembre 2011 1

di Cosimo Torlo Trattasi di un distillato ottenuto da vinacce di uve rigorosamente italiane. Il suo colore varia a seconda di quanto questa è invecchiata: più il colore è nitido e trasparente, meno la grappa è vecchia. Altrimenti, la sua colorazione varia dal bruno al giallastro. Il profumo della grappa si…  Leggi tutto »

E' nata la pizza Cetara

21 dicembre 2006 0

Da oggi la pizza ‘Cetara’, ultima nata dall’estro creativo di Cosimo Mogavero, pizzaiolo e direttore tecnico della Festa della Pizza di Salerno, potrà essere gustata nei locali a marchio Victoria® e Ciripizza® a Battipaglia, Salerno e Milano. Questa creazione è stata chiamata “Cetara” su suggerimento del giornalista de ‘Il Mattino’ Luciano Pignataro, tra i promotori…  Leggi tutto »

Eccellenza pugliese: cipolla bianca di Margherita IGP

14 aprile 2018 0

di Marina Betto L’AICG (Associazione Italiana Consorzi Indicazioni Geografiche) ha presentato nella sua sede romana un’eccellenza che arriva dalla Puglia la Cipolla Bianca di Margherita IGP, indicazione geografica protetta da soli due anni. Sono una ventina le cipolle coltivate in Italia, alcune conosciute altre meno ma vale la pena informarsi e provare…  Leggi tutto »

Ecco la prima guida sentimentale alle migliori piadine di Romagna

3 febbraio 2019 0

di Lorenzo Allori Quando ero piccolo mi fermavo sovente nella piadineria di mio fratello per osservare la preparazione degli impasti, la cottura dei crescioni contenenti gli abbondanti ripieni , o la farcitura delle piadine ancora calde, il cui fumo s’espandeva fuori dal chiosco per le vie del quartiere. Una storia familiare quella…  Leggi tutto »

Elogio al Mozzariello, O’ Muzzariello

12 luglio 2008 0

di Angelo Di Costanzo Prodotto tipico campano a rischio di estinzione a causa dell’evoluzione dei tempi e delle sempre più restrittive normative europee in materia di metodi di lavorazione delle carni, il mozzariello è prodotto quasi esclusivamente intorno alla provincia di Napoli in particolare nell’area Flegreo-Giuglianese e Acerrano-Nolano. Per avere una descrizione sintetica del prodotto…  Leggi tutto »

Elogio dei lampascioni e sette ricette di Federico Valicenti

30 ottobre 2014 3

di Federico Valicenti Scava, scava che qualcosa viene fuori. Questo avrà pensato il primo raccoglitore di bulbi che si ritrovò quasi a 40/50 cm sotto terra un cipollotto di forma tondeggiante e di colore rosso che  Oribasio, medico greco di Bisanzio (403-325- a.C ) chiamò lampascione, tradotto in tardo latino diventa lampadio, lampiadonis,…  Leggi tutto »

Elogio della caramella Mera & Longhi

11 giugno 2015 0

di Antonio Prinzo Come sono buone le caramelle, quanto sono buone quelle che dopo tanti anni ho ritrovato a Roma. Parlo soprattutto del rabarbarone della Mera & Longhi storica e artigianale azienda di Casale Litta in provincia di Varese. Oggi il mondo delle caramelle, come tanto altro dell’alimentare, è concentrato in poche…  Leggi tutto »

Elogio della scarola napoletana

24 ottobre 2018 2

Etimologicamente la parola scarola proviene dal tardo-latino “escarius” che significa commestibile. Questo già la dice lunga sulla mancanza di particolari emozioni organolettiche che la “cichorium endivia”, nome botanico della verdura in questione, può dare cucinata da sola senza particolari aggiunte di ingredienti o procedimenti caratterizzanti. Tale considerazione, le viene soprattutto per l’enorme quantità di…  Leggi tutto »

Enzo Coccia: la pizza margherita in sette visioni. Una degustazione pazzesca

18 luglio 2011 47

Una verticale di pizza margherita? Ecco, non iniziamo ad usare quei termini tecnici che tengono lontana la gente dal vino. Diciamo che in una calda mattina di estate ci si ritrova da Enzo Coccia a via Caravaggio per provare sette declinazioni diverse della pizza margherita napoletana classica. Un laboratorio del gusto pazzesco fatto…  Leggi tutto »

Erbe aromatiche e terapeutiche

27 maggio 2009 0

Ognuno di noi ha un sogno nel cassetto. Il mio è scrivere un libro sulle erbe e la loro storia nella gastronomia perché come il primo segno della fine di un amore è la mancanza di baci e coccole, così nelle ricette l’omologazione è data dalla scomparsa, o dalla riduzione, di erbe e spezie. Ormai…  Leggi tutto »

Fagiolo a pisello di Paestum (fasulo Piseddu)

9 dicembre 2018 1

Fagiolo a pisello di Paestum. E’ stata questa la mia ultima scoperta in un giro nella città dei Templi e di Lsdm. Una antica varietà di fagiolo, di tipo tondo, grande appunto come un pisello, che l’azienda Tommasini ha deciso di recuperare usando metodi di coltivazioni antichi, più che biodinamici, naturali. I legumi sono…  Leggi tutto »

Fior di latte di Agerola, la leggenda del latticino usato per la prima pizza margherita

15 giugno 2019 0

  Fior di latte di Agerola, il prodotto più conosciuto dei Monti Lattari. Nomen omen: Lattari perché qui si è sempre prodotto latte. Di capra, di pecora e, sul versante sorrentino, anche di vacca. Parliamo di uno dei latticini più pregiati, ottenuto in origine dalla razza bovina Agerolose selezionata nel 1845…  Leggi tutto »

Formaggi lucani: il Canestrato di Moliterno diventa igp!

26 maggio 2010 2

di Iranna De Meo Un traguardo atteso da anni. Il canestrato di Moliterno dopo un lungo iter, durato quasi dieci anni, ha ottenuto il riconoscimento igp (indicazione geografica protetta) da parte dell’Unione europea È dell’altro giorno la notizia dell’iscrizione del Canestrato di Moliterno nel registro dei prodotti Ue a marchio….  Leggi tutto »

Fragole biologiche: produrre secondo natura. Azienda Agricola Biologica Montella di Frignano

2 maggio 2013 3

di Antonella D’Avanzo In un itinerario fuori dagli abituali percorsi, un sabato mattina raggiungo le campagne che circondano Frignano, località dell’agro aversano, per catturare delle belle immagini di campi di grano in levata, quando allungando lo sguardo, rimango colpita da una coltivazione di fragole. Incuriosita, mi avvicino e scopro che non…  Leggi tutto »

Franco Sanità: il pane di Veroli

9 maggio 2012 3

 di Roberto Muzi La storia della famiglia Sanità, in Ciociaria, è strettamente intrecciata con la diffusione delle rivendite di pane cotto nel forno a legna. Fu infatti la mamma di Franco ad aprirne uno dei primi della provincia di Frosinone nel 1948 a Scifelli, piccola contrada nei pressi di…  Leggi tutto »

Frittata di maccheroni e pasta arruscata: apologia della cucina degli avanzi

21 aprile 2014 11

di Bruno Macrì Nella prima puntata di Cucinare con gli avanzi …ci eravamo cimentati nel riutilizzo dei latticini avanzati, in questa puntata si parlerà di come recuperare la pasta avanzata. Da poco ci siamo ripresi dalle grandi abbuffate natalizie. Le grandi abbuffate sono anticipate da frenetiche battaglie ai supermercati, come se…  Leggi tutto »

Gammune di Belmonte e Calabria al Cubo

4 gennaio 2013 4

di Giovanni Gagliardi Non sappiamo se il Gammune trovi la sua origine etimologica nella parola spagnola jamon o nel dialetto calabrese (gamba si dice “gamma” da cui gammune) ma sta di fatto che questo salume è un prodotto veramente straordinario. E ha fatto bene Slow Food e la sua Fondazione ad inserirlo…  Leggi tutto »

Gelato artigianale: il marchio Grom e tutto quello che dovete sapere

26 luglio 2010 34

di Monica Piscitelli La storia del gelato: dal sorbetto al lancio a Parigi Le origini del gelato prodotto in maniera artigianale sono davvero remote. Perfino nel Vecchio Testamento vi è traccia di un’dea di gelato, ovvero di una bevanda composta di neve e latte. Vi si racconta infatti che Abramo, rivolgendosi…  Leggi tutto »

Genova, la farinata dell’Antica Sa’ Pesta

29 gennaio 2012 2

di Virginia Di Falco Sa’ Pesta vuol dire sale fino, pestato. Quello che una volta si otteneva pestando il sale grosso nel mortaio. Durante gli anni dell’antica Repubblica di Genova il monopolio del sale costituiva una delle maggiori fonti di guadagno e in locali come questo si pestava il sale prima di essere…  Leggi tutto »

Glamour Easter 2011: Armani, Cavalli, Ladurée, Gobino, Swarovski: le uova di Pasqua fashion delle grandi firme

15 aprile 2011 1

di Tonia Credendino Pasqua 2011 in versione fashion, i grandi brand firmano anche le super golose uova di cioccolato che diventano dei veri e propri oggetti di tendenza. Dunque, se quest’anno non volete restare deluse dalla sorpresa dell’uovo di Pasqua, scegliete, o ancora meglio, fatevi regalare una delle chiccosissime…  Leggi tutto »