U Casatiello Ragusano di Laura Scollo

Letture: 174
il casatiello ragusano
il casatiello ragusano

Ecco la ricetta del casatiello ragusano di Laura Scollo. Una variante di quello napoletano molto saporito: il Sud è sempre il Sud:-)

il casatiello ragusano in preparazione
il casatiello ragusano in preparazione

 

il casatiello ragusano, le fasi di preparazione
il casatiello ragusano, le fasi di preparazione

 

il casatiello ragusano, un dettaglio
il casatiello ragusano, un dettaglio

 

il casatiello ragusano
il casatiello ragusano

 

U Casatiello Ragusano

Di

Ingredienti

  • PER LA PASTA:
  • 1kg farina
  • 1 cubetto di lievito di birra
  • 200 gr. strutto (sugna)
  • poco sale, molto pepe
  • PER IL RIPIENO:
  • 400 gr. di formaggi ragusani misti: ragusano dop, caciocavallo dop, provola ragusana
  • 100 g di parmigiano grattugiato
  • 500 gr. di salame di suino dei nebrodi
  • Rosmarino
  • sale, pepe
  • PER LA GUARNIZIONE:
  • 5 uova

Preparazione

Stemperate il lievito in acqua tiepida (che non sia troppo calda).
Disponete la farina a fontana, ponetevi al centro lo strutto, il sale, il pepe, il lievito sciolto nell'acqua, mescolate tutto aggiungendo altra acqua tiepida fino a ottenere una pasta morbida. Lavorate la pasta con forza per una diecina di minuti battendola infine più volte sul tavolo.
Collocate la pasta in una terrina coperta in luogo tiepido, per almeno tre ore fin quando il suo volume non sarà raddoppiato.
Tagliate tutti i formaggi e il salame a dadini.
Quando la pasta sarà cresciuta, staccatene una pagnottella e tenetela da parte.
Battete tutto l'impasto rimanente con le mani e stendetela allo spessore di un centimetro.
Disponete su tutta la superficie, uniformemente, il salame, i formaggi e spolverate il tutto con il parmigiano e abbondante pepe nero, arrotolate con delicatezza la pasta, il più strettamente possibile.
Ungete di strutto un ruoto (uno stampo largo col buco centrale); disponetevi il rotolo di pasta a ciambella, unendone bene le estremità e rimettetelo a crescere in luogo tiepido coprendolo con un panno.
Quando il casatiello sarà lievitato (almeno altre due ore) ponete le 5 uova su di esso a intervalli regolari, e fermatele con delle striscioline incrociate fatte con la pasta che avete tenuto da parte.
Infine, dopo averlo laccato con dell'olio d'oliva, infornatelo a forno già riscaldato a 160° per i primi 10 minuti poi a 170°-180° per un'ora di cottura complessiva.
Attendete che diventi tiepiedo ed estraetelo dallo stampo.
Decorate il vostro Casatiello con del rosmarino fresco in superfice per simulare la Corona di spine di Gesù.
Accompagnatelo con un vino Cerasuolo di Vittoria!

Vini abbinati: Cerasuolo di Vittoria