Rubriche

Recensioni autonome e autorevoli in giro per il nostro paese


‘A figlia d”o Marenaro, tutto il mare a via Foria

12 aprile 2017 0

‘A Figlia do’ Marenaro Via Foria, 180/182, 80137 Napoli Tel. 081 440827 Sempre aperto Papucc ‘o Marenaro iniziò nel 1943 a vendere brodo di purpo a Porta Capuana. Tazza fumante dopo tazza fumante riuscì a crearsi un chiosco con qualche piatto in più. Poi riuscì ad aprire ‘a…  Leggi tutto »

‘A Taverna do Re, cucina tradizionale a piazza Municipio

6 dicembre 2016 0

‘A Taverna do Re Supportico Fondo di Separazione, 2 Tel. 081 552 2424 Chiuso domenica sera www.atavernadore.com Il bello di Napoli? Anche nei luoghi più frequentati dai turisti potete trovare luoghi veri, dove anche un napoletano entra con piacere. E’ il caso della…  Leggi tutto »

“Koinè Soul Food” di Fattoria Sociale Melagrana a Dugenta

11 aprile 2017 0

di Tiziano Terracciano Ad un paio di chilometri da Dugenta, immersa nella campagna beneventana, sorge su di un pendio collinare la Fattoria Sociale Melagrana che attraverso l’attività agroalimentare, zootecnica e ristorativa è diventata un punto di riferimento di inclusione sociale e lavorativa per le situazioni di emarginazione sociale. Tra…  Leggi tutto »

13 Salumeria e Cucina a Salerno: adesso ci sono Gianni Mellone, grande brace e un sommelier che non fa bere i marchi ma il vino

3 aprile 2017 7

13 Salumeria e Cucina a Salerno Corso Giuseppe Garibaldi, 214 Telefono:089 995 1350 Ci sono dieci metri fortunati a via Conforti per chi ama bere a Salerno. Sono quelli che separano il bar Goccia, storico ritrovo da sempre degli appassionati e 13 Salumeria in cucina. Qui c’è musica rinnovata dopo la rottura…  Leggi tutto »

A Macchiascandona il tortello maremmano più buono del mondo |Garantito Igp

9 giugno 2016 0

di Carlo Macchi Scordatevi i locali con maitre e camerieri che vi accompagnano al tavolo, scordatevi tavoli con mollettone e tre-tovaglie- tre una sopra all’altra dotati di apparecchiatura stellare, scordatevi menù elaborati scritti da mani sapienti, scordatevi carte dei vini che pesano un quintale, scordatevi pranzi con otto mini portate, preaappetizer, benvenuto dello chef,…  Leggi tutto »

A Sperlonga, degustazioni slow alla Ricciola Saracena

13 ottobre 2013 0

di Franco D’Amico E’ Sperlonga  la perla indiscutibile della costiera di Ulisse, Citta Slow per eccellenza,  che ospita nel suo centro storico un locale improntato ai piccoli assaggi di piacere, la Ricciola Saracena propone aperitivi speciali “bocconi e calici” preparati con materie prime d’eccellenza provenienti dalla piccola produzione artigianale di qualità, questa…  Leggi tutto »

Loading…

Acqua&Sale. Un ristorante pescheria, il “mare” di Scafati

6 giugno 2016 0

di Antonella Petitti Acqua&Sale a Scafati: Giorgio Vitiello ha sempre voluto cucinare, ed in particolare la sua passione per il pesce nasce assieme a quella familiare nel pescarlo. “Abbiamo sempre pescato, in tutti i modi possibili. Dalla canna alle reti in barca, ogni occasione era buona”, ci racconta il giovane patron di…  Leggi tutto »

Acqualagna, (Pu). Ristorante Antico Furlo Antico Furlo di Alberto Melagrana: il posto giusto per il tartufo tutto l’anno

12 novembre 2011 1

Antico Furlo Via Flaminiab66, località Furlo. Tel. 0721.700096 www.anticofurlo.it Sempre aperto, chiuso lunedì sera e martedì Ferie a gennaio. Siete appassionati di tartufo? Nero pregiato invernale, scorzone estivo ma soprattutto bianco? Entrate in questa antica gola, oggi spettacolare riserva naturale sulla strada che da Gubbio porta a Fano e fermatevi sull’antica Flaminia…  Leggi tutto »

Agnone (IS). Locanda Mammì, la cucina molisana di Stefania Di Pasquo

6 ottobre 2016 1

di Franco D’Amico Nell’Alto Molise, terra di gente antica che comunica con la montagna da sempre, pastori ancestrali che sin dai Sanniti percorrevano i tratturi delle Terre d’Abruzzo fino alle Puglie, qui poco fuori la strada che da Agnone si dirige verso Capracotta nasce Locanda Mammì, un luogo incantato, dove un’aquila Reale…  Leggi tutto »

Al Mulino a Colliano, ecco la trattoria che non volevano far aprire ai Torsiello

28 luglio 2016 0

di Andrea Docimo Al Mulino a Colliano. Rialzarsi dopo un brutto episodio come l’incendio poche ore prima di una inaugurazione è difficile. Chiaro. Farlo energicamente ed assistiti dalla comunità locale, dagli amici e dai tanti professionisti che stimano da sempre il tuo operato, però, ritengo sia bellissimo. Rinasci con nuovo vigore,…  Leggi tutto »

Al Retrobottega a Roma, il “qui ed ora” nel bistrot d’autore

18 ottobre 2016 0

di Antonella Amodio Tante volte ho sentito ripetere la formula “qui ed ora” e per molto tempo mi sono chiesta cosa intendesse veramente dire. Poi un bel giorno ho capito – ma solo sperimentando in condizioni idonee – che piacevole sensazione può essere il “qui ed ora”. È uno…  Leggi tutto »

Ambivere (BG), Antica Osteria dei Camelì

7 febbraio 2011 12

Se oggi vi tocca sopportare Maffi, sappiate che l’inizio di tutto fu Camillo Rota e la sua Osteria. Fu il primo locale di una certa pretesa che mi iniziò alla carriera e alla rovina, finanziaria e fisica. Uscito a fatica dal limbo della rivoluzione femminista, peraltro assolutamente condivisa, mi sedetti a quel semplice,…  Leggi tutto »

Ameglia, Paracucchi Locanda dell’Angelo: mangiare la storia

8 giugno 2010 3

Viale XXV aprile, 60 www.paracucchilocanda.it Tel 0187.64391 di Giancarlo Maffi Maffi due: allora oggi dove te ne vai con l ‘avvocato Grammauta, Maffi. Vai a fare il fanatico da Uliassi o da Bottura o vai a non- vedere la stella sottratta a Lo Priore, tanto per rompere i cabasisi a…  Leggi tutto »

Angri, Sapori di un Tempo

13 settembre 2014 1

di Marco Contursi Ecco un indirizzo sicuro per chi vuole godersi questi ultimi giorni d’estate e mangiare qualcosa di buono, in un contesto fresco e piacevole. Siamo ad Angri, qui il giovane chef Damiano D’Antuono ha aperto il suo buen retiro per gli amanti della cucina robusta del territorio. In estate si…  Leggi tutto »

Anikò di Moreno Cedroni: la salumeria di pesce che tutti vorremmo sotto casa

16 giugno 2015 4

di Maria Grazia Viscito Molti sono stati i tentativi di definizione dell’Anikò: chiosco, bar, boutique del finger food, vassoio spaziale, bar minimal chic. Definizioni che non mi soddisfano pienamente. Perché l’Anikò di Moreno Cedroni è, di fatto, un bel regalo. Lo dico da cliente appena tornata da Senigallia: l’Anikò è…  Leggi tutto »

Antica Osteria Marconi a Potenza: la certezza lucana

31 maggio 2016 5

  di Andrea Docimo Nel cuore di Potenza, in una strada che si inerpica fin sopra al centro storico della città, c’èe l’Antica Osteria Marconi. Vi si entra di lato, passando accanto ad un giardino che tra poco ospiterà una mini-coltivazione di erbe spontanee e piante aromatiche. Il km 0 è…  Leggi tutto »

Aquapetra e La Locanda del Borgo di Luciano Villani

13 maggio 2016 0

Aquapetra e La Locanda del Borgo di Luciano Villani: un luogo magico e una cucina sempre più solida e collaudata. Il patron Mimmo Tartarone che ha creato questo borgo incantato con una bella Spa a due bassi dalla superstrada telesina tra Caianello e Benevento, non ha lasciato margini all’improvvisazione e questo luogo tra…  Leggi tutto »

Arte e Gusto a Bellizzi, la creatività di Carmine Farina in cucina

10 marzo 2017 0

di Novella Talamo Ci sono storie di cucina che si intrecciano indissolubilmente con storie di vita. E’ questo il caso del giovane Carmine Farina che nel 2013 ha aperto questo locale a Bellizzi, un piccolo centro ai confini nord occidentali della Piana del Sele. La genesi di tutto va rintracciata nel…  Leggi tutto »

Atmosfere d’autunno: Vitantonio Lombardo di Locanda Severino a Caggiano

28 settembre 2014 1

Locanda Severino di Vitantonio Lombardo Largo Re Galantuomo, 11 84030 Caggiano (Salerno) telefono e fax 0975 393905 cellulare +39 333 2383038 www.locandaseverino.it   di Gianni Ferramosca Scorre lento il tempo a Caggiano, la piccola cittadina edificata a ridosso dei Monti Alburni, lungo l’effimero confine che unisce Campania e Basilicata. Un tempo lento e…  Leggi tutto »

B&B Sentinella e ristorante Kamastra a Civita nel Pollino |Veniteci. Adesso. Punto. Il resto è solo magniloquenza romantica.

10 dicembre 2016 5

di Marco Contursi …..Volete sentirla? bene, iniziamo. Pollino, montagna selvaggia, tra pecore e grifoni. Civita, paese calabrese di 700 anime, tra i più belli d’Italia. Fondato da albanesi, è ancora bilingue. Si parla la lingua degli arbereshe, gli albanesi d’Italia. La messa segue il rito bizantino, con il prete che…  Leggi tutto »