Rubriche

Waiting for PARMIGIANA DAY. Parmigiana Dei, le origini

11 agosto 2010 0

di Tommaso Esposito “Molegnana, sorta di pianta e frutto poco noto.” Vocabolario Napoletano dei Filopatridi, Ed. 1789 “Molegnana e Molignana, s.f., pianta che si coltiva negli orti la quale produce un frutto grosso come una gran pera prolungato a guisa di cetriuolo il quale si mangia cotto”. Vocabolario del Puoti, 1841….  Leggi tutto »

WARNING! Quindici cibi stranieri pericolosi da digerire in Oncologia

25 ottobre 2016 3

Dalle nocciole turche alle arachidi dalla Cina inquinate da aflatossine cancerogene fino alle spezie dall’India, come il peperoncino contaminato da pesticidi oltre i limiti o con problemi da infezioni microbiologiche, salgono sul podio dell’elenco dei prodotti alimentari più a rischio per la salute che vede al decimo posto…  Leggi tutto »

Wine blog, 2013 da record: 3,2 milioni di visite (+29%) e 6,4 milioni di pagine lette (+34,9%)

9 gennaio 2014 5

Oltre 2 milioni di visitatori unici Facciamo il bilancio del nostro sito con Google Analytics, ossia il programma di Google che conta gli accessi, li analizza e ci aiuta a migliorare. La linea blu segna l’andamento del 2013 dal primo gennaio al 31 dicembre mentre quella arancione è il 2012. Come si…  Leggi tutto »

Wineblog a 5.381.893 visite (+9%) e 3.457.582 utenti unici (+11%) nel 2016! Roma (+16%) cresce più di Napoli (+6,4%) e diventa la nostra prima città!

4 gennaio 2017 1

Dopo un 2015 sopra le righe non ci aspettavamo certo questi numeri per il wineblog. Eppure l’anno che si è appena chiuso ci ha regalato una montagna di soddisfazioni in termini numerici. Ancora una crescita che ci colloca senza ombra di dubbio tra i siti non commerciali più letti d’Italia. Per leggere i…  Leggi tutto »

Wineblog agosto aperto per ferie: 330mila visite, +21,6%. Sorpresa clamorosa: Milano raddoppia, supera Napoli e Roma e diventa la prima città!

2 settembre 2014 12

Non era scontato vista la straordinaria perfomance del Wineblog dello scorso anno con un più 36%. Ebbene quest’anno segnamo un +21,6% con una progressione inarrestabile che ci porta da 196mila a 230mila visitatori unici. Ma la sopresa più clamorosa è il sorpasso di Milano, tradizionalmente piazzata sempre al terzo posto,…  Leggi tutto »

World’s 50 Best Restaurants: la classifica dal 51° al 100 posto. L’Italia perde colpi

2 giugno 2015 1

50 Best Restaurant: a sei giorni dalla cerimonia dei The World’s 50 Best Restaurants 2015, sponsorizzato da S.Pellegrino e Acqua Panna, appare sul sito della manifestazione l’altra metà della lista: quella dalla posizione 51 alla 100. Bilancio negativo per l’Italia: dalla classifica presumibilmente esce Dal Pescatore di Nadia Santini (l’anno scorso al…  Leggi tutto »

World’s 50 Best Restaurants: tutta l’Italia da Nadia Santini a Massimo Bottura

29 aprile 2013 2

Il Combal.Zero di Davide Scabin   rientra in classifica al 40° posto Piazza Duomo, con lo chef Enrico Crippa, fa   il suo debutto al 41° posto Le Calandre dei fratelli Massimiliano e   Raffaele Alajmo sale di 5 posizioni rispetto al 2011 e si classifica al 27°…  Leggi tutto »

Yelp: pizza, sushi o hambuger? Napoli non ama la carne, Milano preferisce le bacchette

23 ottobre 2016 0

Analizzando le ricerche “gastronomiche” degli utenti italiani sulla piattaforma, Yelp ha individuato le pietanze preferite sul territorio nazionale e nelle principali città d’Italia, confermando l’inarrestabile ascesa della cucina orientale Italia, Paese di buongustai che amano portare in tavola i sapori di tutto il mondo. In seguito all’analisi dei cibi più cercati sul…  Leggi tutto »

Zeppole, zeppoline e zeppoloni a Napoli

19 marzo 2016 0

di Adele Elisabetta Granieri Zeppole e zeppoloni a Napoli . L’originale utilizzo della pasta bignè in una sapiente frittura non è di sicura attribuzione, ma di risultato senza dubbio eccellente. Accostata ad una crema pasticciera, si affida ad una rifinitura di amarene, il cui sapore acidulo dirompe, equilibrando quell’insieme di grassa dolcezza….  Leggi tutto »

Zio Ninuccio. Dalle pendici del Vesuvio a New York, il documentario sulla vita contadina

6 agosto 2014 0

di Pasquale Carlo Le foglie di vite che cadono a terra, ai piedi di un contadino novantenne, e queste sue parole: “è cambiato tutto, sono cambiate le persone, ognuno ha preso un’altra strada” sono una delle scene più suggestive e forse le frasi più toccanti di un documentario veramente ben fatto….  Leggi tutto »